Il domino e il memory delle sillabe

Il domino e il memory delle sillabe sono delle attività per avvicinare i bambini alla lettura e alla scrittura.

Le carte che formano i giochi sono composte da un’immagine e da una sillaba a lei abbinata. Per esempio da una parte ci sarà il disegno di una mucca da abbinare alla sillaba MU o l’immagine di un bicchiere per la sillaba BI.

Ecco come creare le due attività:

  • per il domino è sufficiente stampare il file che trovate sotto e ritagliare le carte creando le tessere composte tutte da un’immagine e una sillabe
  • per il memory dovete dividere ulteriormente le tessere in modo da avere da una parte un gruppo di carte con le immagini e dall’altra un gruppo di carte con le sillabe

Come si gioca:

  • Domino: distribuite le carte tra i giocatori. A turno dovranno scartare una carta, ma solo se questa si attacca ad una precedentemente posta sul tavolo da gioco: ad una carta immagine dovrà essere abbinata la sua sillaba. Se un giocatore non ha nulla che possa essere scartato, cede il turno. Vince chi finisce prima le carte.
  • Memory: distribuite le carte sul tavolo, girate in modo che né l’immagine né la sillaba sia visibile. A turno i giocatori gireranno due carte cercando di trovare quelle che si abbinano tra loro. Se un giocatore trova l’abbinamento giusto si appropria delle carte e ha diritto di proseguire nella ricerca; in caso contrario passa il turno. Vince chi alla fine si ritrova più carte in mano.

Qui sotto trovate il file da stampare con le carte da ritagliare:

SCOPRI ANCHE…

Buon divertimento con questa e con tutte le altre idee prese in rete !

Se siete in cerca di altre attività, potete trovare tante idee nella mia bacheca di Amazon dedicata ai giochi su lettere, sillabe e parole.

 Nelle altre bacheche troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Un divertente gioco di benvenuto a prova di Covid

In questi giorni molti insegnanti mi hanno contattato per chiedermi idee su attività di accoglienza che rispettassero tutte le norme di sicurezza: distanziamento, nessun uso di schede cartacee…

Pensa che ti ripensa, prova che ti riprova, sono finalmente arrivata a un’illuminazione.

Ho creato un gioco divertente, capace di coinvolgere tutta la classe, che aiuta i bambini a conoscersi e a rompere il ghiaccio e che fa muovere, ma senza alzarsi dal banco.

Ho creato 36 carte in modo che gli insegnanti potessero scegliere tra più attività da fare.

Come si gioca:

Su di un cartellone o su una parete vi sono tante carte con immagini di animali, oggetti, mezzi di trasporto, frutta. Dietro ad ognuna di loro un’attività da fare: come ripetere il verso di un animale o battere le mani o sollevare i piedi o rispondere a una domanda.

Attenzione però: alcune attività sono destinate a tutta classe, altre solo a certi bambini come per esempio a chi ha fratelli o a coloro il cui nome inizia con la A o a quelli che indossano pantaloni blu.

Tutti i bambini, uno alla volta secondo un ordine prestabilito dal maestro, dovranno scegliere in base all’immagine una delle carte, che sarà girata e letta dallo stesso insegnante.

Una volta che una carta è stata scelta e l’attività svolta, non sarà più girata dalla parte dell’immagine perché non potrà più essere scelta.

Creare il gioco è semplicissimo:

Stampate il file che trovate sotto. Ritagliate le carte e la scritta di benvenuto. Incollate tra loro le carte con le attività con quelle contenenti le immagini.

Incollate il tutto sulla parete o su di un cartellone, usando i gommini adesivi per attaccare i poster, che permettono alle carte di poter essere attaccate e staccate a piacimento.

Ora non vi resta che giocare. Buon divertimento!

Qui trovate i file da stampare per creare il vostro gioco:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco delle farfalle

Partendo dal del semplice cartone, ho realizzato questo gioco per i più piccoli, utile per l’apprendimento dei colori.

Ogni farfalla ha 3 colori diversi e i bambini devono abbinare il giusto tris di macchie, riportate sui cartoncini.

Realizzarlo è davvero semplicissimo: basta del cartone (come quello delle scatole di cereali) , un pennarello nero e dei pastelli.

Tante altre idee per apprendere i colori:

Post di Paola Misesti


Continue Reading

I puzzle dell’alfabeto da colorare

Riconoscere le lettere in stampatello e in corsivo,  sia in minuscolo che in  maiuscolo, non è semplicissimo. Serve allenamento, memoria e molta attenzione.

Per esercitarsi in maniera divertente ho creato dei puzzle da colorare in cui il bambino deve riconoscere una lettera indicata, scritta sia  in stampatello che  in corsivo, sia in minuscolo che in  maiuscolo, e colorare gli spazi occupati da questa lettera. Colorando tutti gli spazi correttamente, emergerà dal groviglio di forme la lettera gigante scritta in stampatello.

Avevo un po’ di tempo fa condiviso i puzzle delle VOCALI, oggi trovate in questo post i puzzle delle CONSONANTI.

Su ogni foglio trovate una lettera da individuare. In basso a sinistra un cerchio di colore azzurro dove è riportata la lettera da cercare nelle sue 4 forme: stampatello, corsivo, minuscolo e maiuscolo.

Proponete i puzzle ai bambini come un gioco, una volta completati potete utilizzarli anche come poster da appendere alle pareti.

Qui sotto trovate i puzzle delle consonanti da stampare:

Non mi resta che augurarvi buon divertimento.

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

I magnifici personaggi di carta di Valentina

Ho conosciuto Valentina tanti anni fa grazie alla rete. Ho sempre amato le sue creazioni e l’ho sempre seguita sul suo blog, su Instagram e su Facebook.

Da poco ha pubblicato un libro meraviglioso con tanti personaggi da stampare, colorare e ritagliare, perfetti per inventare storie e avventure fantastiche.

Personalmente li trovo inoltre molto utili anche da usare in classe per allenare la motricità fine, come strumento per aiutare i bambini ad aumentare il proprio lessico e creare storie a piu’ “mani”.

Confesso quindi che me ne sono subito innamorata e ho chiesto a Valentina se voleva presentarlo qui sul sito.

Lei ha fatto molto di più: oltre a parlarcene, ha messo a disposizione gratuitamente una sua creazione per farci assaporare la bellezza dei suoi lavori creativi.

Lascio ora la parola a lei…

Mi presento: Sono Valentina, grafica e crafter con la passione per il riciclo.

Da sempre amo tutto quello che può essere creato e trasformato, sono cresciuta attraverso le mie  passioni, partendo da infinti album da colorare, gli origami e il mosaico, per poi passare a tecniche più complesse come il tiffany e la falegnameria.

Per la maggior parte delle volte mi sono avvicinata alle tecniche come autodidatta, cercando poi corsi o laboratori specifici.


Per anni sono stata combattuta tra la vita off-line legata alla grafica e a quella on-line del fai da te e del crafting. Ora finalmente sto mixando tutte le mie competenze per creare contenuti che possano essere utili e divertenti, cercate pure #oziocreativo per farvi un’idea.

I librini nella nuova sezione “Shop” del sito sono un primo passo: book illustrati al tratto con personaggi da stampare, ritagliare, montare, colorare.  Vi ricordate le bamboline di carta di quando eravamo bambini? Mia mamma me le disegnava sempre e io le adoravo, ci passavo interi pomeriggi.


Ho pensato al formato digitale perchè è subito disponibile, è accessibile a tutti e più economico del cartaceo, in più mi piace pensare che possano essere per tutti, per giocare in libertà senza vincolo di genere (maschio azzurro e femmina rosa).

Al momento sono disponibili un book sui personaggi e i cuccioli di carta, uno sulle console e controller da inventare e due schede gioco singole. Presto arriveranno i notes fai da te e molto altro!

Qui trovate il post di presentazione del progetto con un video in cui viene mostrato l’interno book dei personaggi:

https://www.valentinascuteriblog.it/2020/05/personaggi-di-carta-fai-da-te.html

Ringrazio Paola per l’ospitalità e vi lascio un piccolo assaggio di quello che poi troverete nei librini.

Qui sotto vi lascio il file di Valentina per creare un simpaticissimo gattino di carta:

Stampate il file e ritagliate la sagoma del micino. Per renderla piu’ spessa incollatela su un cartoncino, se è riciclato è anche meglio, come quello delle confezioni dei cereali. Ritagliate ora le immagini dei vestiti e degli accessori e colorateli a piacere.

Ora siete pronti per creare storie e avventure sempre diverse e lasciare libera la vostra fantasia.

Buon divertimento!


Ringrazio Valentina per la sua disponibilità e il suo meraviglioso regalo.

Scoprite tutti i book di Valentina nel suo shop, non perdetevi le sue bacheche Pinterest e visitate il suo splendido blog

Continue Reading

Il dado delle emozioni

Ho creato un gioco divertente per parlare di emozioni ai bambini.

Usando un dado e una semplice tabella è possibile disegnare tante emozioni diverse, creando cosi’ l’occasione per parlarne e discutere su come vengono espresse anche attraverso le espressioni facciali.

Su di una tabella ho creato varie possibilità, in base al numero del dado uscito, per disegnare il viso, gli occhi, i capelli, la bocca e il naso di una ipotetica persona. In base al numero che capita tirando il dado l’espressione cambia, esprimendo ora una, ora l’altra emozione.

Si può giocare da soli o in gruppo.

Da soli: spiegate l’attività al bambino e fate disegnare 3/4 facce. Una volta terminate riflettete insieme a lui sui visi creati, l’espressione facciale e su come si esprimono in generale le emozioni.

In gruppo il gioco può essere svolto in vari modi:

  • ogni partecipante lancia il dado e insieme si crea il viso, insieme si discute su che emozione esprime;
  • ogni partecipante creare il proprio viso, tirando a turno il dado. Alla fine si dà ad ogni viso il nome dell’emozione che esprime;
  • prima di iniziare il gioco ogni partecipanti sceglie un’emozione che rappresenterà il proprio volto. A turno si tira il dado e si crea la faccia. Alla fine si discute se il viso rispecchia effettivamente l’emozione scelta, motivando la risposta.

Sotto potete stampare la tabella e 2 tipi di dado: uno con i numeri e uno con le quantità.

Vi auguro buon divertimento!

SCOPRI ANCHE..

Post di Paola Misesti

Continue Reading

La tombola dei colori

Imparare i colori per i bambini è davvero divertente.

Per rendere quest’attività ancora più emozionante ho creato una tombola pensata apposta per loro.

Naturalmente è una tombola facilitata con poche caselle e immagini allegre e simpatiche, che la rende perfetta anche per i bimbi con bisogni educativi speciali.

I tabelloni contengono l’immagine di una macchia di colore, mentre i bussolotti e le cartelle hanno i disegni di oggetti.

Il tabellone così come i bussolotti sono di due tipi:

I tabelloni: su uno trovate i colori senza nomi e sull’altro con il nome in stampatello

I bussolotti: vi sono quelli con solo le immagini di oggetti e quelli con il loro nome sotto.

Le cartellette contengono solo le immagini di oggetti.

Come si gioca:

Distribuite le cartelle, mischiate i bussolotti ed estraetene a sorte uno alla volta. Chi è addetto all’estrazione nominerà il colore uscito e i giocatori dovranno segnare l’oggetto di quel colore se compare sulla loro cartella.

Vince chi fa tombola. E’ possibile pensare anche a piccoli premi intermedi per l’ambo, la terna…

Come si costruisce la tombola:

Stampate il file che trovate sotto, ritagliate il materiale e se volete plastificatelo.

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Caccia al tesoro a spasso per la città

Passeggiare per la città è divertente e riprendere a farlo dopo mesi lo è ancora di piu’. Per rendere piu’ entusiasmante le uscite dei bambini ho creato una caccia al tesoro da fare a passeggio.

Ho realizzato 4 schede in cui sono presenti tante immagini di oggetti che devono essere trovati: un semaforo, una macchina rossa, un ombrello, degli occhiali da sole…

Le 4 schede sono tutte differenti, cosi’ da poter essere utilizzate varie volte o usate da bimbi diversi. E’ sufficiente ritagliarle e stamparle.

Le trovate in questo file:

Non mi resta che augurarvi buon divertimento.

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… giochi con i rotoli di cartone

Se anche voi avete conservato un sacco di rotoli di cartone in attesa di qualche idea creativa, questo post fa al caso vostro.

Ecco una raccolta di tanti divertenti giochi da realizzare con i rotoli di cartone:

  1. I supereroi di cartone
  2. La macchina delle addizioni
  3. Gli alberi delle stagioni
  4. La gara di ponpon
  5. Coloratissime maracas
  6. Le tazzine da colazione

Tante altre idee le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicata ai giochi creativi


Buon divertimento con questa e con tutte le altre idee prese in rete !

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco dell’oca fai da te

Adoro i giochi dell’oca che uso spesso per le mie lezioni e anche per divertirmi.

Alcune di queste le conoscete già, perchè le ho condivise sul sito: come il gioco dell’oca delle doppie, quello di primavera, quello delle acca, delle storie

Il gioco che vi presento oggi pero’ è un po’ diverso . Di solito creo il tabellone ed eventualmente le carte da usare. Questa volta il cartellone lo potrete combinare voi come piu’ vi piace.

Ho realizzato 54 carte che potete predisporre come volete per creare il vostro tabellone. Potete scegliere solo quelle che piu’ vi piacciono o usarle tutte. Il vostro tabellone sarà diverso ogni volta, perchè sarete voi a decidere l’ordine in cui posizionare le carte.

Come si crea :

È sufficiente stampare il file che trovate sotto e ritagliare le carte seguendo il bordo. Vi ritroverete con 54 carte, comprese quelle di partenza e di arrivo.

Per rendere piu’ resistente il gioco, potete plastificare la carte.

Nel file troverete anche un dado da assemblare, nel caso non l’aveste.

Come si gioca:

Scegliete la carte che volete utilizzare per il gioco e disponetele su di un tavolo o una superficie piana. Naturalmente la carte di partenza sarà la prima e quella d’arrivo l’ultima.

Una volta che avrete creato il tabellone potete iniziare a giocare. Ogni volta che vi trovate su di una carta, dovrete fare quello che vi ü scritto sopra. Vince chi per primo arriva al traguardo

Qui sotto trovate il file con le carte da stampare:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading