6 idee prese in rete per… imparare l’alfabeto in stile Montessori

L’anno scolastico è appena iniziato e i piu’ piccoli si apprestano a conoscere le lettere. Ecco un po’ di idee facili e divertenti, in stile Montessori, da poter realizzare in casa:

idee per imparare l'alfabeto stile montessori

  1. Lettere di dido’
  2. Un muro di lettere
  3. L’alfabeto tattile in carta vetrata
  4. L’infila lettere
  5. Le scatoline delle lettere
  6. Uno spugnoso alfabeto tattile

 

Tante altre idee le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata all’alfabeto!

 Qui trovate invece  tutte le idee prese in rete finora!

Non mi resta che augurare a tutti buon inizio anno!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Una scheda per raccontare le vacanze

scheda per raccontare vacanze bambini homemademamma

Tutte le attività extrascolastiche di PF sono iniziate ormai da parecchio. Tema ricorrente dei primi giorni, ovunque andasse (corso di tennis, italiano, inglese…), è stato il racconto delle proprie vacanze.

Cosa hai fatto? Dove sei andato? Cosa hai visto? Cosa ti è piaciuto? Insomma un sacco di domande a cui rispondere. Tra le tante attività fatte, quella che è piaciuta di piu’ a PF è stata quella di disegnare alcuni momenti importanti delle sue ferie per poi raccontarli agli amici.

Prendendo spunto da questa attività, ho creato una scheda composta da tante cornici per invogliare i bambini a disegnare o descrivere quello che hanno fatto durante le loro vacanze.

Una scheda che poi diventa anche un bel ricordo da tenere con sè.

Qui trovate la scheda da stampare

Altre idee prese in rete per raccontare le proprie avventure:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Contrassegni che diventano etichette

etichette e contrassegni da stampare per la scuola

PF al primo anno della scuola d’infanzia aveva come contrassegno una farfalla rossa e al secondo un pennello colorato sempre rosso, che è il suo colore preferito. Adorava i suoi contrassegni e li disegnava ovunque: non c’era pericolo che perdesse oggetti o giochi.

Quando qualche giorno fa delle maestre mi hanno chiesto dei contrassegni da usare nelle loro classi, li ho realizzati con entusiasmo pensando ai bambini che li avrebbero utilizzati tutto l’anno. Ho creato cosi’ tante immagini coloratissime da stampare e ritagliare.

Ho pensato di condividerli con voi, perchè potrebbero essere utili anche ad altri maestri ed educatori. Inoltre possono essere usati  anche come etichette per quaderni ed libri.

Potete stamparli cliccando su questo link.

E per chi è in cerca di altre idee…

SCOPRI ANCHE:

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Uno zainetto per giocare con i numeri

schede gioco matematica prima elementare scuola materna

Imparare i numeri è importante, ma è altrettanto importante che ad essi vengano associate, anche visivamente, le quantità che rappresentano. Ecco perchè molte delle mie schede sui numeri contengono anche una parte in cui si deve inserire la giusta quantità.

Oggi vi presento un’attività di matematica con questo scopo: “lo zainetto matematico”

Il gioco consiste nell’inserire nello zainetto la quantità di oggetti indicata nelle diverse schede. In questo modo i bambini impareranno non solo a contare, ma anche ad associare il numero al suo valore quantitativo.

Creare questa attività è davvero semplice:

Stampate il file che trovate in fondo a questo post e ritagliate le schede e i vari oggetti. Vi ritroverete con un foglio con disegnati uno zainetto, 4 schede e tantissimi oggetti.

Ora siete pronti per giocare:

Proponete al bambino una scheda e gli oggetti e invitatelo a riporre nello zaino tutti gli oggetti indicati nella giusta quantità. Potrete iniziare proponendo solo gli oggetti contenuti nella scheda per poi aggiungere, ma mano, tutti gli altri.

Qui trovate il gioco da stampare con le immagini e le schede da ritagliare.

Non mi resta che augurarvi buon divertimento

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Agenda 2017 per i piu’ piccini: luglio

Mancano pochi giorni a luglio ed ecco allora l’agenda  per i piu’ piccini da poter utilizzare anche come diario dei ricordi delle vacanze.

Nelle pagine troveranno tanti spazi per segnare il giorno della settimana, la stagione, l’umore e il tempo, per disegnare e scrivere.  Inoltre per rendere il diario piu’ divertente ho aggiunto anche piccoli disegni da colorare, questo mese a tema estate.

Alla fine del diario c’è anche un calendario, dove poter segnare l’andamento delle giornate o semplicemente una X per prendere nota dello scorrere dei giorni.

L’agenda diventa cosi’ un modo per imparare tante cose: i numeri, le stagioni, il tempo metereologico e, non ultimo, diventa un ricordo da tenere sempre con sè.

Qui trovate i file da stampare insieme alla istruzioni per assemblare il diario:

Agenda luglio prima parte

Agenda luglio seconda parte

Non mi resta che augurarvi buon luglio e buone vacanze!

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Le tovagliette gioco super colorate

tovagliette gioco bambini da stampare

Quando PF era piccolino ho usato tantissimo le tovagliette gioco. Le utilizzavamo soprattutto quando eravamo fuori di casa: era un bel modo di giocare quando eravamo bloccati in attesa del dottore o semplicemente di una pizza. Gli piacevano talmente tanto che poi me le chiedeva in ogni occasione!

Malgrado ne abbia create tantissime, me ne chiedete sempre di nuove e cosi’ dopo tanti anni ne ho realizzate alcune, questa volta coloratissime.

Sono dei semplici fogli A4 con giochi di logica, di attenzione, di ricerca, disegni da colorare e molto altro.

Non serve molto per realizzare questo gioco: basta stampare le schede che trovate sotto e armarvi di pastelli e matite!

Qui trovate le nuove tovagliette gioco

Per chi volesse divertirsi qui sotto trovate tutte quelle che ho creato:

Buon divertimento!!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Agenda 2017 per i piu’ piccini: giugno

agenda giugno 2017 bambini da stampare

Siamo alle porte di Giugno e malgrado a noi manchi ancora parecchio alla fine della scuola, so che in Italia ormai siete agli sgoccioli. Ho pensato di realizzare comunque l’agenda di questo mese per i piu’ piccini da poter utilizzare come diario dei ricordi di questa estate che sta arrivando!

Nelle pagine troveranno tanti spazi per segnare il giorno della settimana, la stagione, l’umore e il tempo, per disegnare e scrivere.  Inoltre per rendere il diario piu’ divertente ho aggiunto anche piccoli disegni da colorare, questo mese a tema primavera.

Alla fine del diario c’è anche un calendario, dove poter segnare l’andamento delle giornate o semplicemente una X per prendere nota dello scorrere dei giorni.

L’agenda diventa cosi’ un modo per imparare tante cose: i numeri, le stagioni, il tempo metereologico e, non ultimo, diventa un ricordo da tenere sempre con sè.

Qui trovate i file da stampare insieme alla istruzioni per assemblare il diario:

AGENDA GIUGNO 1 parte

AGENDA GIUGNO 2 parte

Non  mi resta che augurarvi buon giugno!

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee per in rete per… telai fai da te

Le attività di motricità fine, che allenano al controllo delle mani su movimenti piccoli e precisi,  sono molto importanti per i bambini perchè li aiutano poi nella scrittura.

Tra le varie attività di motricità c’è quella della tessitura: un modo divertente per allenarsi senza stancarsi ed avendo la soddisfazione di creare qualcosa.

Ecco allora qualche idee per creare in casa telai  adatti a bambini piccoli e grandi:

idee per creare telai motricità fine bambini

 

  1. Da cartone a telaio
  2. Come creare facilmente un telaio di legno
  3. Creare un telaio da una scatola di fazzoletti
  4. Telaietti per bambini piccoli
  5. Un telaio da una scatola di formaggini
  6. Da hula hoop a telaio gigante

Tante altre idee le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata alla ATTIIVTA’ DI MOTRICITA’ FINE.

 Qui trovate invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco della scrittura

gioco da stampare per imparare a scrivere

Imparare a scrivere è un gioco da bambini.  Cosi’ ha imparato PF: grazie ad un simpatico alieno e un improbabile astronauta che per un anno intero gli hanno insegnato lettere e parole.

Le attività e i giochi che ho creato per PF non si contano, perchè sono sempre stata convinta che imparare divertendosi risulta piu’ semplice, meno faticoso e facilita la memorizzazione dei contenuti. Cosi’ quando mi chiedete attività per imparare a scrivere, a leggere o a contare  cerco sempre di realizzare giochi che possano prima di tutto piacere e divertire.

Oggi vi propongo un’attività che ho realizzato  perchè ho ricevuto alcune mail che mi chiedevano spunti e idee per insegnare a scrivere.

L’attività si svolge a due livelli: uno semplificato ed uno piu’ complesso.

In pratica ci sono delle schede con immagini di oggetti/animali e dei riquadri a fianco tanti quanti le lettere che compongono ogni parola che descrive l’immagine.  L’attività consiste nello scrivere la parola usando delle carte con le lettere dell’alfabeto.

Per facilitare la scrittura ho realizzato le stesse schede, ma con la parola già scritta in modo che i bambini inizialmente debbano solo recuperare la lettera indicata e porla nel giusto spazio. Queste schede fungono anche da controllo quando si usano le schede in bianco.

Le parole sono di 4 e 5 lettere, alcune semplici altre piu’ difficili, con esempio delle doppie.

Per i bambini che sono alle prime armi  consiglio di iniziare con le parole nella versione facilitata, per poi passare a quella senza aiuto.

gioco per imparare a scrivere da stampare

Qui sotto trovate tutte le schede e l’alfabeto; è sufficiente cliccare sopra il link e si aprirà un PDF da stampare:

 

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco delle forme, dei colori e delle posizioni

gioco per imparare forme colori posizioni

Il gioco che vi presento oggi o potrei definire “3 in 1”: infatti aiuta ad imparare le forme, i colori e le posizioni degli oggetti nello spazio, il tutto condito con un po’ di divertimento e creatività.

Come funziona:

Da una parte avete 6 forme diverse in 6 colori diversi e dall’altra 3 dadi indicanti uno le forme, uno i colori e uno le posizioni.

Giocare è molto semplice e si puo’ fare in gruppo o a soli. In gruppo pero’ è piu’ divertente perchè diventa un gioco collaborativo, in cui non ci sono vinti o vincitori, ma solo tanto divertimento.

Ecco come si svolge: si distribuiscono sul tavolo le forme colorate e si tirano i 3 dadi e in base a quello che esce si dovranno posizionare le figure. Se per esempio esce un quadrato blu con scritto sotto, si dovrà posizionare questo quadrato sul tavolo stando attenti a rispettare le indicazioni spaziali. Se infatti ci saranno già posizionate altre forme bisognerà che questo quadrato sia sotto a tutte quelle già presenti. Va da sè che al primo tiro la posizione della figura non sarà importante.

Giocare in gruppo è divertente perchè ogni giocatore dovrà tirare i 3 dadi e posizionare di volta in volta la forma in base a quello che gli viene indicato, spostando se necessario figure già presenti nel gioco.

Per i bambini piu’ piccoli il gioco si puo’ proporre solo con 2 dadi: quello delle forme e dei colori!

Come realizzarlo:

Una volta stampato il kit che trovate sotto, dovrete ritagliare le figure ed assemblare i tre dadi come indicato.

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

Ecco il kit con il gioco delle forme, dei colori e delle posizioni

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading