La macchina fotografiche delle forme

Stavo creando del materiale per giocare con le figure geometriche, quando mi è venuta in mente un’attività divertente per far individuare ai bambini le forme nella quotidianità e nelle cose che li circondano.

Si tratta di una macchina fotografica un po’ particolare: invece dell’obiettivo trovate un foro con diverse figure geometriche – quadrato, rettangolo, cerchio, triangolo – con cui i bambini devono “catturare” queste figure negli oggetti che trovano in giro.

Costruire la macchina è davvero molto semplice.

Basta stampare i modelli che trovate qui sotto, ritagliarli ed incollarli su un cartoncino rigido, poi colorarli come si vuole.

I modelli da stampare sono doppi e speculari, perché incollandoli l’uno sull’altro si crea la macchina fotografica fronte e retro.

Se volete rendere la macchina ancora più realistica potete incollare tra il cartoncino e il foglio che avete stampato un pezzo di cartelletta trasparente, precedentemente ritagliato.

Come si gioca.

Fate scegliere ai bambini la forma che vogliono catturare attraverso la macchina fotografica che corrisponde a quella figura e poi lasciateli liberi di esplorare il mondo.

Potete anche creare un piccolo gioco in cui i bimbi devono contare quante forme riescono a “fotografare”.

Qui sotto trovate i modelli da stampare:

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Giochi in tasca: “Un arcobaleno di colori”. Il libro gioco delle vacanze

Ecco l’ultimo dei libretti “giochi in tasca”: libretti gioco tascabili che si possono portare ovunque.

Sono perfetti  per intrattenere i bambini e ripassare un po’ di argomenti scolastici in maniera divertente.

In ogni libretto ci sono tante attività di matematica, di logica, di attenzione, d’italiano, disegni da colorare…

Ho deciso di pubblicarne uno a settimana, come se fosse un giornalino, cosi’ i bimbi potranno averne sempre uno diverso con cui giocare.

Il libro-gioco di oggi si intitola “Un arcobaleno di colori” con 10 pagine di attività. Questo libretto è pensato per tutti i bambini che inizieranno la scuola primaria l’anno prossimo.

Le attività sono pensate per consolidare le conoscenze e le competenze utili per il passaggio alla scuola primaria.

Qui sotto trovate il mini libro da stampare con le istruzioni per assemblarlo:

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

Scopri gli altri libri-gioco che ho pubblicato finora :

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… giochi per l’estate da stampare

A PF sono sempre piaciuti i giochi enigmistici e di logica, cosi’ d’estate ne facevo una bella raccolta per proporglieli nei momenti tranquilli. Non mancavano poi disegni da colorare e giochi di attenzione.

Se anche i vostri bimbi sono come PF, questo post fa per voi.

Ho raccolto tante attività, tutte da stampare, per intrattenere e divertire i bambini:

  1. Unisci i puntini
  2. Tante mini storie interattive
  3. Labirinti divertenti
  4. Una tovaglietta speciale
  5. Colorare con le operazioni
  6. Tanti divertenti giochi tascabili

Tante altre idee le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicata alle attività estive


Buon divertimento con questa e con tutte le altre idee prese in rete !

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Giochi in tasca: “Vento di vacanze” il libro gioco delle vacanze

E’ già da qualche anno che per le vacanze preparo dei libretti gioco che ho chiamato “giochi in tasca” perché stanno in una mano e si possono portare ovunque.

Sono perfetti  per intrattenere i bambini e per passare qualche momento tranquillo e divertente.

In ogni libretto ci sono tante attività di matematica, di logica, di attenzione, d’italiano, disegni da colorare…

Ho deciso di pubblicarne uno a settimana, come se fosse un giornalino, cosi’ i bimbi potranno averne uno diverso con cui giocare.

Il libro-gioco di oggi si intitola “Vento di vacanze” con 10 pagine di facili attività.

Qui trovate il libro da stampare:

Buon divertimento e a settimana prossima!

Qui invece trovate tanti altri libri-gioco che ho pubblicato finora :

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Alla scoperta della quattro stagioni: Un quaderno di pregrafismo per bambini creativi

Durante questo periodo di didattica a distanza ho creato tanti materiali che mi sono stati utili nelle mie lezioni online o che mi venivano richiesti direttamente da altri insegnanti.

Molti genitori però si sono trovati in difficoltà perché non avevano la possibilità di stamparli. Alcuni mi hanno contattato in privato chiedendomi se il mio materiale fosse disponibile su Amazon, in modo da far arrivare a casa il libro ed utilizzarlo con i loro bimbi.

Ho cosi’ deciso di creare dei libretti in modo da dare la possibilità a tutti di usare le mie attività.

“Alla scoperta delle quattro stagioni” è il primo di questi.

Il materiale che trovate nel testo è naturalmente più ricco di quello che metto a disposizione sul sito, proprio perché ha un costo.

In questo caso si tratta di un libretto con circa 60 attività sulle 4 stagioni da ricalcare e colorare per allenare la manualità e la coordinazione. Queste attività aiutano i bambini a prendere dimestichezza con l’uso della penna e li avvicinano in maniera graduale e divertente alla scrittura.

Su ogni pagina si trova un disegno da ricalcare e colorare e sotto ad esso il suo nome tratteggiato, sempre da ricalcare, scritto in stampato maiuscolo. Il bambino quindi oltre a disegnare e colorare, arricchisce anche il suo vocabolario.

Il libro è diviso naturalmente in 4 stagioni e per ognuna troverete circa una ventina di disegni.

Si possono proporre ai bambini le attività relative alla stagione in corso o divertirli a scegliere il disegno che più gli piace, chiedendogli a che stagione, secondo lui, appartiene.

Il libretto lo trovate su Amazon in questa pagina .

Il libro è acquistabile anche con il Bonus Cultura e con il Bonus Carta del Docente.

Spero che vi piaccia, ma soprattutto che piaccia ai vostri bimbi.

Seguiranno un sacco di altri libretti, a cui sto lavorando da alcune settimane.

Questo libro è nato grazie a due persone speciali: la mia dolcissima nipotina Sofia, che mi ispira per ogni attività rivolta ai bimbi più piccini, e alla sua mamma, Laura, che ho al fortuna di avere come cognata.

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… diplomi di fine anno

Anche questo anno scolastico sta per finire (almeno per voi, perché il nostro durerà fino a metà luglio). Per festeggiarlo non possono mancare i diplomi.

Eccone qui alcuni davvero speciali…

  1. Due splendidi diplomi (per maschietti e femminucce) da colorare per la scuola d’infanzia
  2. Tanti bellissimi diplomi (per ogni occasione) da personalizzare
  3. Un coloratissimo ed allegro diploma
  4. Diplomi DAD per la scuola d’infanzia e primaria
  5. Diplomi spaziali da colorare per la primarie e la scuola dell’infanzia
  6. Il bellissimo diploma DAD a colori o da colorare

Tante altre idee le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicata a regali fai da te


Buon divertimento con questa e con tutte le altre idee prese in rete !

Continue Reading

La fotografia di classe ai tempi del Coronavirus: l’idea della maestra Gloria

Oggi ospito sul sito una maestra davvero speciale che ha condiviso in questi mesi (e non solo) tante progetti ed idee sia sulla sua pagina Instagram che sul suo canale You Tube. Tra tutte le sue attività vi è anche una magnifica foto di classe, che ha creato insieme ai suoi alunni.

Lascio a lei la parola per presentarsi e per parlare di questo splendido progetto…

Piacere! Sono Gloria, una giovane e ancora inesperta insegnante di Scuola Primaria. Sovente mi si chiede il motivo della scelta di questa professione… La mia risposta è sempre la stessa: non l’ho scelta! Diventare “maestra” è stato per me del tutto naturale: è come se avessi semplicemente assecondato la mia inclinazione e imboccato quell’unica strada effettivamente percorribile. Insomma, non potrei essere altrove se non in mezzo ai bambini! 

Ho sempre una miriade di idee che mi frullano in testa e un’irresistibile voglia di realizzarle e di condividerle. Proprio per mettere in circolo le mie idee creative e trovare ispirazione, un anno fa ho deciso di aprire una pagina Instagram (@maestraglo): è una sorta di diario di bordo, una scatola di preziosi ricordi, un taccuino di riflessioni…

Credo molto nel potenziale dei social: vorrei che diventassero il mezzo per creare una rete nazionale (e non solo) di docenti che hanno voglia di mettersi in gioco, di sperimentare, di osare con nuove metodologie didattiche. 

Mi trovate anche su YouTube, con il neonato canale “L’aula virtuale della maestra Gloria”, e – spero presto – in un sito tutto mio.

Attualmente, come tutti i colleghi del resto, sono alle prese con la didattica a distanza: faticosa, senza dubbio, ma anche fonte di immense soddisfazioni. 

Con i miei piccoli, per esempio, ho portato a termine – sebbene a distanza – alcuni progetti per noi molto significativi: abbiamo scritto, illustrato e stampato un semplice libro sulla città; abbiamo realizzato un audiolibro con le nostre voci; abbiamo creato una mostra virtuale…

E, qualche giorno fa, abbiamo addirittura lavorato per creare una fotografia di classe di fine anno. È proprio di questa che desidero parlarvi!

Tutto è nato dal fatto che i miei bambini hanno manifestato il bisogno di avere un documento che attestasse da un lato il loro essere gruppo, dall’altro il raggiungimento di un’altra tappa. 

Uno screenshot durante la lezione online ci è parso troppo banale (e, sinceramente, pure un po’ triste), così abbiamo deciso di metterci all’opera per creare uno “Scatto a più mani”.

Ve lo mostriamo con grande piacere:

Come l’abbiamo realizzato?

Innanzitutto, ho chiesto ai bambini di disegnare su sfondo bianco un loro autoritratto e di inviarmelo per posta elettronica.

Successivamente ho caricato tutti i disegni in una diapositiva di Powerpoint e ho rimosso ad ognuno di essi lo sfondo (basta cliccare sull’immagine e selezionare l’opzione “Rimuovere lo sfondo”). A quel punto ho posizionato i ritratti uno accanto all’altro (scegliendo – nella finestra “Testo a capo” – le opzioni “davanti al testo” oppure “dietro al testo” a seconda delle esigenze). Infine, mediante delle caselle di testo, ho aggiunto i nomi dei bambini e inserito uno sfondo più adatto ad una foto di classe.

Una volta pronta, ho inviato la nostra “fotografia a più mani” ad ogni bambino con una dedica personalizzata. La mia speranza è che possa essere per loro un bellissimo ricordo di quest’anno tanto speciale e fuori dagli schemi.

Concludo salutandovi, dandovi appuntamento nella mia pagina Instagram e, soprattutto, augurandovi di continuare a guardare il mondo con gli occhi di un bambino.

Ringrazio di cuore Gloria per aver voluto condividere il suo bellissimo progetto.

Non posso far altro che farle i complimenti per il suo lavoro e il suo entusiasmo.

Continue Reading

La bussola del tempo

Ho creato per i piu’ piccoli una bussola per segnare il tempo atmosferico.

Girando la ruota i bambini possono divertirsi ad indicare il tempo, segnando se piove, nevica, è nuvoloso o splende il sole.

L’ho realizzata in due versioni: una a colori ed una da colorare.

Costruirla è molto semplice: è sufficiente stampare il file che trovate sotto, ritagliare i due cerchi e il piccolo spicchio che viene indicato, sovrapporre i due cerchi, bloccandoli con un ferma fogli che permetta che le due parti possano ruotare.

Qui sotto trovate la ruota da stampare:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Ricordi di un anno speciale

Ogni fine dell’anno alla scuola primaria di PF c’è una tradizione speciale: quella di dissotterrare la scatola del tempo dell’anno precedente e crearne una nuova dell’anno appena trascorso.

I bambini possono cosi’ rivivere e riassaporare i ricordi passati. Molti dei bimbi che hanno creato la scatola hanno cambiato scuola (essendo classi con età diverse) ed altri nuovi sono arrivati. E’ un momento di condivisione divertente e toccante, che PF ricorda con gioia.

Penso che poter rivedere a distanza di tempo i bei ricordi di un anno sia molto importante.

Anche se questo anno scolastico è stato davvero pesante, ritengo che i bambini debbano poterlo ricordare al meglio, concentrarsi su ciò che c’è stato di positivo.

Come ogni anno ho creato un libretto dei ricordi, che i bambini possono personalizzare a piacimento, usando foto, disegni, collage, parole…

Crearlo è molto semplice: è sufficiente stampare il file che trovate qui sotto, ritagliare le pagine ed incollarle tra loro seguendo le istruzioni.

Trovate qui sotto il file da stampare:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il libretto in rima per imparare le forme

Ho creato per i piu’ piccini un libretto semplice e divertente per imparare le forme geometriche.

Le forme sono presentate attraverso una filastrocca e dei disegni da colorare. Inoltre per ognuna viene specificato anche dove poterle trovare: per esempio in un libro, in un pallone oppure un cartello stradale.

Tante pagine tutte in rima da scoprire e colorare.

Come si crea il libretto:

E’ sufficiente stampare il file che trovate qui sotto, ritagliare le pagine del libro seguendo i contorni ed incollarle tra loro nella parte alta del foglio, dove è presente una piccola riga tratteggiata.

Qui sotto trovate il file da stampare:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading