Ultimi post

<< >>

Venerdi’ del libro… malaticcio

Questa settimana sul comodino mi ritrovo un sacco di libri in parte letti, ma una febbrona da cavallo mi ha impedito di terminarli per poterveli raccontare.   Questo Venerdi’ pertanto mi toccherà solo prendere nota dei vostri suggerimenti in attesa di tempi migliori!! Buon fine

La tombola delle emozioni

Inglese, lavori manuali, ginnastica, nuoto, canto e musica sono solo alcune delle materie “complementari” di PF, ad esse a volte vengono aggiunti delle giornate dedicate a progetti specifici. A maggio per esempio verrà svolto un percorso di 3 incontri sulla corporeità e  le emozioni. Qualche

6 idee prese in rete per… inviti di compleanno fai da te

Qui da noi incominciano a fioccare inviti per i compleanni, a dire la verità non si sono mai fermati, ma in primavera sembrano triplicare. Ecco allora un po’ di idee per bigliettini d’invito speciali e facili da realizzare:   L’invito arcobaleno Un magico biglietto Il

Venerdi’ del libro: Le luci nelle case degli altri

Il libro che vi presento oggi l’ho scoperto grazie al Venerdi’ del libro. Dopo aver letto le recensioni entusiaste di Friend on the moon, Federicasole e Tazze spaiate e dopo aver letteralmente divorato altri due libri di questa scrittrice , mi ero ripromessa di acquistare

Dalla M alla Z: libretti di pregrafismo per giocare con l’alfabeto

Settimana scorsa vi avevo presentato i nostri libretti di pregrafismo dalla A alla L , oggi è la volta di quelli che vanno dalla M alla Z Eccoli qui: Libretto pregrafismo M libretto pregrafismo N libretto pregrafismo O libretto pregrafismo P libretto pregrafismo Q libretto

Venerdi’ del libro… malaticcio

Questa settimana sul comodino mi ritrovo un sacco di libri in parte letti, ma una febbrona da cavallo mi ha impedito di terminarli per poterveli raccontare.

libri venerdi' del libro 27 marzo

 

Questo Venerdi’ pertanto mi toccherà solo prendere nota dei vostri suggerimenti in attesa di tempi migliori!!

Buon fine settimana!!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioni per farne parte.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

 

La tombola delle emozioni

Inglese, lavori manuali, ginnastica, nuoto, canto e musica sono solo alcune delle materie “complementari” di PF, ad esse a volte vengono aggiunti delle giornate dedicate a progetti specifici.

A maggio per esempio verrà svolto un percorso di 3 incontri sulla corporeità e  le emozioni. Qualche sera fa sono andata all’incontro di presentazione di questo corso e sono rimasta molto soddisfatta di quello che PF andrà a svolgere tra qualche mese.

Gli operatori del progetto hanno sottolineato piu’ volte che andranno a lavorare sull’alfabetizzazione emotiva, ovvero la capacità di dare un nome alle varie emozioni, nelle loro varie sfumature e intensità.

Naturalmente PF farà tutto questo percorso in tedesco. Io pero’ vorrei che il suo vocabolario emotivo fosse ampio anche in italiano. Ecco perchè ho creato un gioco divertente adatto a questo scopo: la tombola delle emozioni!

tombola emozioni da stampare gratis

Ho creato le tabelle, un cartellone e vari tipi di pedine in base alla competenza che si possiede:

  • sul cartellone e le tabelle sono rappresentate 24 emozioni con un’immagine e il nome delle emozione
  • le pedine da estrarre naturalmente riprendono queste 24 emozioni ma possono contenere solo immagini, disegno e nomi o solo nomi.

Va da sè che le pedine con solo immagini sono quelle piu’ difficili da utilizzare, mentre quelle con parole ed immagini sono le piu’ facile da usare.

Qui trovate il kit da stampare. Non vi resta che ritagliare le pedine e le tabelle e iniziare a giocare!!

LEGGI ANCHE…

 

Post di Paola Misesti

6 idee prese in rete per… inviti di compleanno fai da te

Qui da noi incominciano a fioccare inviti per i compleanni, a dire la verità non si sono mai fermati, ma in primavera sembrano triplicare.

Ecco allora un po’ di idee per bigliettini d’invito speciali e facili da realizzare:

idee per inviti compleanno bambini

 

  1. L’invito arcobaleno
  2. Un magico biglietto
  3. Il biglietto automobilistico
  4. Inviti mostruosi
  5. Un simpaticissmi invito artistico
  6. Inviti ghiacciati

Sulla mia pagina Pinterest dedicata ai compleanni e su quella dedicata ai biglietti d’auguri troverete tantissime altre idee!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

 

Venerdi’ del libro: Le luci nelle case degli altri

Il libro che vi presento oggi l’ho scoperto grazie al Venerdi’ del libro.

Dopo aver letto le recensioni entusiaste di Friend on the moon, Federicasole e Tazze spaiate e dopo aver letteralmente divorato altri due libri di questa scrittrice , mi ero ripromessa di acquistare al piu’ presto questo titolo.

Le mie aspettative non sono state deluse: il libro è davvero bello!

Mi è piaciuta la trama, i personaggi presentati mirabilmente, le tematiche trattate, le riflessioni, lo stile del racconto.

Temi come l’omosessualità, la solitudine, l’essere genitori, l’accettazione di sè  e dell’altro sono trattati mai in modo ovvio e scontato.

Senza ombra di dubbio è uno dei libri migliori che ho letto ultimamente. Bello sotto molti aspatti.

Ve lo consiglio di cuore!

Il libro di oggi è…

Le luci nelle case degli altri – Chiara Gamberale

gamberale-cover2_280x0“I genitori fanno quello che possono, Mandorla: tutti. Anche quando sembra proprio il contrario. Il problema è che mentre sono madri e sono padri, non smettono di essere anche esseri umani. Ecco perchè sbagliano, inevitabilmente. Chi piu’, chi meno: sbagliano. Ma prima o poi bisogna perdonarli. E lo sai qual è l’unico perdono possibile?”

Qual è, mamma?

“L’unico perdono possibile che possiamo concedere alle nostre mamme e ai nostri papà è lasciarli andare, a un certo punto. Continuare a volergli bene, se pensiamo che l’abbiano meritato. Ma smetterla di far dipendere il nostro destino da loro. Altrimenti avremo solo una buona scusa per non combinarci niente, con quel destino. No?”

Ora aspetto i vostri preziossimi suggerimenti!! Eccoli:

 

Buon fine settimana a tutti voi!

Buon fine settimana, noi lo passeremo da malaticci ra le nevi!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioni per farne parte.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Dalla M alla Z: libretti di pregrafismo per giocare con l’alfabeto

Settimana scorsa vi avevo presentato i nostri libretti di pregrafismo dalla A alla L , oggi è la volta di quelli che vanno dalla M alla Z

libretti di pregrafismo dalla M alla Z

Eccoli qui:

Libretto pregrafismo M

libretto pregrafismo N

libretto pregrafismo O

libretto pregrafismo P

libretto pregrafismo Q

libretto pregrafismo R

libretto pregrafismo S

libretto pregrafismo T

libretto pregrafismo U

libretto pregrafismo V

libretto pregrafismo Z

 

Come per i precedenti, una volta stampato un libretto e ritagliato, non vi resta che fare un piccolo foro in alto a sinistra per unire insieme i fogli con una rondella di ferro (noi le troviamo al supermecato nel reparto cartoleria) o un filo. Vi suggerisco di plastificarle in modo da poterle riutilizzare piu’ e piu’ volte!!

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Regali fai da te per la festa del papà: il libro del migliore papà del mondo

Il conto alla rovescia è iniziato: la festa del papà è ormai arrivata!

Siete come noi in cerca di idee regalo veloci, facili e rigorosamente fai da te?

Ecco per voi un dolcissimo libricino da stampare e personalizzare a piacimento: 8 pagine dedicate al papà per raccontargli quanto speciale è per noi!

il libro da stampare e personalizzare per la festa del papà

Qui trovate il file del libro del migliore papà del mondo.

Non vi resta che stamparlo, ritagliarlo ed assemblarlo.

libro fai da te per la festa del papà

Spero vi piaccia!

Altre idee prese in rete:

 

LEGGI ANCHE…

 

Post di Paola Misesti

Venerdi’ del libro: Domande

Il libro che vi presento oggi è un libro un po’ particolare sia per il contenuto che per le magnifiche illustrazioni

Scelto da PF fondamentalmente per i bellissimi disegni e per il fatto che conteneva poco testo, è stata poi una piacevolessima sorpresa che ci ha permesso di parlare e confrontarci su tanti temi.

Come recita il titolo “Domande” (“Fragen fragen” per noi in tedesco) il libro contiene le tante domande che ognuno di noi, almeno una volta nella vita si pone: da dove viene il mondo, che cos’è un buon amico, cos’è il tempo, esistono gli angeli e i fantasmi, perchè vivo?

A porle è Jostein Gaarder l’autore de “il mondo di Sofia”, di “C’è nessuno?” e “La ragazza delle arance“. Le illstrazioni sono di Akin Dùzakin e grazie a lui viaggiamo anche noi, come il bambino raffigurato nelle pagine del libro, tra cio’ che è possibile e cio’ che è reale.

domande

Il libro non offre risposte, ma stimola la loro ricerca e la discussione perchè come si legge sulla quarta di copertina “ognuno di noi trova la risposta solo per se'”

Il libro di oggi è quindi…

Domande – Jostein Gaarder

index

Ora aspetto le vostre preziose recensioni. Eccole:

Buon fine settimana, noi lo passeremo da malaticci ra le nevi!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioni per farne parte.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

i Pap: il biglietto (quasi) tecnologico per la festa del Papà

 

biglietto auguri festa del papà a forma di ipad da stampare def

Papà Ema è quello che si dice un papà super tecnologico, ecco perchè casa nostra è invasa da “aggeggini” e ogni scusa è buona per installare nuove app e nuovi programmi (non parliamo degli aggiornamenti, perchè qui si tocca un tasto dolente!).

Per la festa del Papà non poteva mancare allora un biglietto di auguri elettronico, ma in questo caso io e PF ci siamo divertiti un po’ a prenderlo in giro!

Nasce cosi’ l’ i Pap: l‘i Pad di carta per i papà che amano la tecnologia.

Ho creato al computer un semplice i Pad a cui ho aggiunto foto e testi. Come sfondo ho usato foto fatta a San Francisco che so che Papà Ema ama particolarmente.

Una volta stampato, non resta che abbellirlo con disegni fatti a mano e frasi di auguri.

Qui trovate il biglietto i Pap  da stampare ed assemblare.

Per costruirlo dovete…

  1. ritagliare tutte le pagine
  2. incollare tra loro il bordo laterale sinistro delle pagine 1 e 2
  3. incollare il bordo sinistro delle pagine 1 e 2  alla pagina 4
  4. incollare sopra la pagina 4 la pagina 3

biglietto auguri papà scaricare gratis tutorial

Il vostro i Pap è pronto all’uso, ‘ops è pronto per essere decorato e consegnato al Papà!

Altre idee prese in rete per creare biglietti di auguri per i papà:

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Dalla A alla L : libretti di pregrafismo per giocare con l’alfabeto

schede pregrafismo dalla A alla L stampare gratis

Sapevo che sarebbe successo! La mania che mi è presa di riordinare tutto, mi ha portato a riscoprire cose che nemmeno mi ricordavo di avere.

Facendo ordine in vecchi file con giochi ed attività di PF, mi sono imbattuta in alcune sue vecchie schede di pregrafismo che avevo realizzato per lui piu’ di 5 anni fa.

All’epoca avevo condiviso qui sul blog sono la prima: A come Albero.

In pratica era un semplice quadernetto da assemblare: ogni pagina aveva delle linee tratteggiate che aiutavano PF a comporre la lettera A.

Avevo scelto la parola albero per fargli capire il suono della lettera da scrivere e cosi’, su ogni scheda, avevo inserito un’immagine per rendere piu’ allegro il quaderno e nello stesso tempo non fargli dimenticare il suono.

libretti di pregrafismo alfabeto stampare gratis

Naturalmente di questi libretti ne avevo creati parecchi: uno per ogni lettera dell’alfabeto.

Ritrovandoli tutti, ho pensato che potessero esservi utile (ormai PF non ne ha piu’ bisogno!).

Ecco allora qui sotto  i primi 10 libretti che vanno dalla A alla L :

libretto pregrafismo A

libretto pregrafismo B

libretto pregrafismo C

libretto pregrafismo D

libretto pregrafismo E

libretto pregrafismo F

libretto pregrafismo G

libretto pregrafismo H

libretto pregrafismo i

libretto pregrafismo L

 

Una volta stampato un libretto e ritagliato, non vi resta che fare un piccolo foro in alto a sinistra ed unire insieme i fogli con una rondella di ferro (noi le troviamo al supermecato nel reparto cartoleria). Vi suggerisco di plastificarle in modo da poterle riutilizzare piu’ e piu’ volte!!

Altre idee prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Venerdi’ del libro: Kunst ovvero un libro d’arte per bambini

L’arte non riproduce ciò che è visibile,ma rende visibile ciò che non sempre lo è.
Paul Klee
 

Kunst in tedesco significa arte, ma anche una fantastica collana di libri che hanno per tema l’arte. Un arte pero’ particolare: questi libri hanno l’intento di avvicinare in maniera giocosa i bambini ai grandi artisti. Come sottotitolo hanno infattila dicitura: “l’arte che anche tu puoi fare”.

Noi ne abbiamo letti e “provati” diversi. Ora in casa abbiamo quello che parla delle forme.

Il libro cattura subito l’interesse e la curiosita’ del lettore: in copertina c’è il viso di Klee, ma in movimento sovrapponendo l’originale con una riproduzione fatta da un bimbo.

Il libro presenta vari artisti come Arcimboldo, Seurat, Klee, Feininger ( e molti altri) che nella loro arte hanno “giocato” con le forme. Per ogni artista c’è un opera, la sua biografia e una breve spiegazione di come è stato realizzato il quadro presentato, nonchè suggerimenti su come potere mettere in pratica la tecnica usata ed immagini che mostrano bambini intenti nell’opera di riproduzione.

Il libro è coloratissimo e pieno di finestralle pop up. Solo sfogliandolo viene voglia di mettersi al lavoro. Va da sè che PF lo adora.

kunst buch

Per farvi capire come è, potete sfogliare qui alcune pagine.

Putroppo non ho trovato la versione in italiano o in inglese di questo libro, ma cercando per la rete mi sono imbattuta in questa bellissima pagina che raccoglie un folto elenco di titoli su libri d’arte per bambini. Dateci un’occhiata perchè ritengo che ne valga proprio la pena!

Il libro di oggi è quindi…

Kunst – Spielen mit Formen, Christine Richter

kunst libro arte bambini

Ora non mi resta che attendere i vostri preziosi consigli! Eccoli:

Vi auguro in buon fine settimana, il nostro spero di passarlo in Italia tempo e salute permettendo!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioni per farne parte.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti