Ultimi post

<< >>

Le carte delle quantità

La scuola qui a Zurigo è ormai iniziata con gli inevitabili compiti ed impegni pomeridiani. L’inizio fortunatamente è stato molto tranquillo e non troppo impegnativo. Alcune educatrici mi hanno chiesto di pensare a delle attività per bambini piccoli per introdurre il concetto di quantità e di numero. Tra

6 idee prese in rete per… calendari per bambini

La fine delle vacanze e l’inizio della scuola è per noi il momento della riorganizzazione. Ecco allora una raccolta di calendari fai da te per iniziare al meglio il nuovo anno: Calendario perpetuo fai da te Il calendario Disney dei mesi Il disco delle stagioni

Venerdi’ del libro: Il profumo delle foglie di limone

Dopo alcuni libri leggeri, letti in pochi giorni, ho voluto buttarmi in una lettura piu’ impegnativa, consigliata da un’amica di cui mi fido ciecamente. Conoscevo l’autrice, Clara Sanchez, solo di nome: non avevo mai letto niente di suo, anche se da piu’ parti ne avevo sentito

Il libro dei fiori e delle piante

Se il mese di luglio lo abbiamo passato al mare, agosto è dedicato alle passeggiate nei boschi. Ecco allora che ho pensato di realizzare un libro per raccogliere e classificare le piante e i fiori della nostra zona. Un semplice libretto da assemblare dove raccoglieremo i

6 idee prese in rete per… giocare con i Pokemon

Non so voi, ma qui andiamo tutti pazzi per i Pokèmon e non intendo solo del simpatico giochino per catturare questi buffi personaggi in giro per le strade. PF ama giocare con le carte tematiche con molti dei suoi amici. Ecco allora un po’ di simpatiche idee

Le carte delle quantità

IMG_6840

La scuola qui a Zurigo è ormai iniziata con gli inevitabili compiti ed impegni pomeridiani. L’inizio fortunatamente è stato molto tranquillo e non troppo impegnativo.

Alcune educatrici mi hanno chiesto di pensare a delle attività per bambini piccoli per introdurre il concetto di quantità e di numero. Tra le tante schede che ho già preparato, come queste schede a tema  zucca, ho pensato di realizzare delle carte da essere utilizzate per essere ricalcate in modo che i concetti fossero piu’ facili da essere ricordati.

Ogni carta contiene il numero e la relativa quantità, sotto forma di puntini. I bambini potranno, utilizzando un pennarello, sia ricalcare il numero sia contare e colorare i vari puntini rappresentanti la quantità.

Per riproporre a piu’ riprese questo gioco,  vi consiglio di plastificarlo e di usare un pennarello per lavagne, che si cancella facilmente con un semplice panno.

Altri modi per utilizzare queste carte:

  • come memory: stampate due copie di ogni carta, sparpagliatele sul tavolo in modo che il numero/quantità non sia visibile. Giratele a due due cercando di indovinare dove si trova quella uguale.
  • come gioco di combinazione: stampate le carte e ritagliatele a metà in modo che il numero e la relativa quantità siano divisi. Ora mischiate le carte e  sparpagliatele sul tavolo. invitate i bambini a combaciare al numero la giusta quantità.
  • come carte per fare le somme: stampate le carte, mischiatele e estraetene due a sorte. Invitate i bambini a sommare i due numeri con l’aiuto delle relative quantità. Per rendere piu’ difficile l’attività, ritagliate le carte a metà in modo che il numero e la relativa quantità siano divisi. Separate le quantità dai numeri creando due mazzi, pescate due carte da un mazzo e invitate il bambino a risolvere l’operazione.

Qui trovate LE CARTE DEI NUMERI da scaricare!

Sulla mia Pagina Pinterest trovate inoltre tante altre idee per giocare con la matematica

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

6 idee prese in rete per… calendari per bambini

La fine delle vacanze e l’inizio della scuola è per noi il momento della riorganizzazione. Ecco allora una raccolta di calendari fai da te per iniziare al meglio il nuovo anno:

calendari per bambini da stampare

  1. Calendario perpetuo fai da te
  2. Il calendario Disney dei mesi
  3. Il disco delle stagioni e dei mesi
  4. Un calendario tutto da girare
  5. La ruota calendario da colorare
  6. Un calendario da stampare e colorare

Tante altre idee le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata al ritorno a scuola, con piu’ di 100 splendide idee ed attività!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Venerdi’ del libro: Il profumo delle foglie di limone

Dopo alcuni libri leggeri, letti in pochi giorni, ho voluto buttarmi in una lettura piu’ impegnativa, consigliata da un’amica di cui mi fido ciecamente. Conoscevo l’autrice, Clara Sanchez, solo di nome: non avevo mai letto niente di suo, anche se da piu’ parti ne avevo sentito gli elogi.

La mia amica mi ha suggerito di iniziare da “Il profumo delle foglie di limone” e cosi’ ho fatto!

La storia è ambientata in Spagna, al finire dell’estate. Protagonisti sono una ragazza, in attesa del suo primo figlio, e un sopravvissuto della Sohah: una coppia davvero particolare, le cui voci si alternano in tutto il racconto dalle tinte scure.

La ragazza, suo malgrado, viene coinvolta nella caccia di criminali nazisti in un susseguirsi di colpi di scena e di rivelazioni scioccanti.

Il libro si legge molto velocemente grazie allo stile fluente, alla trama ben organizzata e al ritmo incalzante. Alcune cose mi hanno lasciata comunque perplessa, rendendo il racconto poco credibile: come il motivo che spinge la ragazza a rischiara le propria vita e quella del figlio non ancora nato o il fatto che nessuno dei “cattivi” prenda alcun provvedimento, lasciando i nostri eroi, indisturbati di fare il bello e il cattivo tempo durante tutta la storia.

Il libro mi è piaciuto, malgrado tutto, e sono intenzionata a leggerne il seguito.

Dopo averlo terminato, sono andata in cerca delle vostre recensioni: ho trovato quella di Stefania, che come me ha avuto alcuni dubbi sulla tenuta della trama.

9788811686620_il_profumo_delle_foglie_di_limoneIl profumo delle foglie di limone – Clara Sanchez

Non ho mai sopportato le persone che sbattono la loro solitudine in faccia agli altri, e neanche quelle che la vivono come affronto. La solitudine è anche libertà

Ora aspetto i vostri consigli!! Eccoli:

Buon fine settimana e buone letture a tutti voi!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Il libro dei fiori e delle piante

IMG_6770

Se il mese di luglio lo abbiamo passato al mare, agosto è dedicato alle passeggiate nei boschi. Ecco allora che ho pensato di realizzare un libro per raccogliere e classificare le piante e i fiori della nostra zona.

Un semplice libretto da assemblare dove raccoglieremo i nostri reperti per poi provvedere al loro riconoscimento.

Creare il libro è semplicissimo: basta stampare il file, che trovate qui sotto, ritagliare le pagine (10 piu’ la copertina) ed assemblare insieme, incollandole nella parte tratteggiata a sinistra dei singoli fogli.

Ecco il libro dei fiori e delle foglie da stampare, ritagliare e assemblare.

Una volta creato e raccolti tutti i “reperti”, la difficoltà sta pero’ nel riconoscerli. Ho recuperato in biblioteca un libro che ci puo’ aiutare, ma per chi non ha questa possibilità, la rete ci viene in aiuto:

Erboristeria Dulcamara: un sito con tantissime immagini per effettuare la classificazione

La pappa dolce: una raccolta con tantissime schede da poter stampare ed utilizzare per il riconoscimento

Tassonomia, Nomenclatura e Herbarium: un pdf con tante utilissime informazioni sulla classificazione di piante e fiori

Leafsap: una app per riconoscere foglie, semi, fiori, frutti e cortecce. Si puo’ utilizzare la raccolta contenuta nella app oppure usare il riconoscimento automatico, partendo proprio dalle nostre foto.   Purtroppo è disponibile solo per iOS.

Like that garden: un’altra app che riconosce, partendo dalle foto, il tipo di fiore o di pianta. In questo caso funziona sia per iOS che per Android

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

6 idee prese in rete per… giocare con i Pokemon

Non so voi, ma qui andiamo tutti pazzi per i Pokèmon e non intendo solo del simpatico giochino per catturare questi buffi personaggi in giro per le strade. PF ama giocare con le carte tematiche con molti dei suoi amici.

Ecco allora un po’ di simpatiche idee a tema…

idee per giochi e attività con i pokemon

  1. La Pikachu-matrioska tutta riciclosa
  2. Una pokemon – merenda sana e gustosa
  3. Segnalibri a tema
  4. Il sacco di Pikachu
  5. Creare le proprie carte Pokemon
  6. Pakeball fai da te

Tante altre idee le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata ai giochi fai da te, con piu’ di 300 splendide idee da realizzare!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Venerdi’ del libro: Una lunga estate crudele

Altra recensione, altro giallo! Lo sapete che sono il mio genere preferito e cosi’ quest’estate sono andata alla scoperta di nuovi autori, alcuni consigliati da amici e librai, altri presi completamente a caso ispirata dal titolo o dalla quarta di copertina.

Il libro che vi presento oggi me lo aveva suggerito un’amica e poco dopo lo avevo trovato recensito da Mammavvocato: non potenvo resistere alla curiosità e l’ho subito comprato.

Un libro davvero piacevole da leggere, che mischia il giallo alle complicate storie amorose della protagonista. Un intreccio ben orchestrato, senza i toni noir, che francamente amo poco.

La trama si snoda tra presente e passato e, malgrado vi siano tantissimi personaggi secondari, non si fa per niente fatica a seguire la vicenda. Merito questo  dello stile pulito e chiaro dell’autrice.

Un libro che mischia egregiamente il giallo al romanzo rosa, perfetto per letture rilassanti e non troppo impegnative.

Il libro di oggi è quindi:

91slaQC6WeLUna lunga estate crudele – Alessia Gazzola

Arthur…la capacità di provare emozioni, per continuare a stupirsi e a essere impressionati delle cose, credo che sia piu’ importante del senso critico.

Ecco i vostri preziosi suggerimenti:

Buon fine settimana e buone vacanze a chi se le sta godendo!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

6 idee prese in rete per… inventare storie

La sera è il momento ideale per raccontarsi storie, ecco allora tante idee per divertirsi a crearne e animarle

idee per inventare storie

  1. I sassi delle storie
  2. Il teatro delle ombre con tanti personaggi da animare
  3. I cucchiai racconta storie
  4. Storie da creare ed animare
  5. Adesivi inventa storie
  6. Il libro delle storie inventate

Tante altre idee le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata ai giochi con le parole, con piu’ di 300 splendide idee da realizzare!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Venerdi’ del libro: Quando meno te lo aspetti

Questo venerdi’ vorrei presentarvi un libro perfetto per rilassarsi. Una lettura piacevole da fare in spiaggia, sdraiati su un prato o semplicemente su un comodo divano. Un libro per nulla impegnativo, ma decisamente gradevole, che scorre via  dalla prima all’ultima pagina.

Scovato per caso tra le offerte Amazon, è stata davvero una piacevole scoperta che mi ha tenuto compagnia sotto l’ombrellone.

Un giallo romantico, con risvolti umoristici e un tocco di brivido.

La protagonista di questa storia è Penelope Stregatti: una strampalata segretaria barese, con un master in giornalismo, che mi è stata subito simpatica. Per tutto il libro gliene capiteranno di tutti i colori e alla fine di rocambolesche avventure, non solo risolverà un caso, ma troverà sia l’amore che una nuova vita.

Non aspettatevi un romanzo impegnato, ma se siete in cerca di un libro leggero e piacevole, questo fa proprio per voi!

downloadQuando meno te lo aspetti – Chiara Moscardelli

Qualcuno una volta mi aveva detto che il percorso della vita era come scalare una montagna. Si trascorreva la maggior parte del tempo a mettere un piede davanti all’altro, a volte ci si perdeva, si cadeva e spesso si rischiava di tornare indietro. Poi all’improvviso si riusciva a trovare la strada giusta e a quel punto si faceva un bel respiro, si alzava lo sguardo e ci si rendeva conto di quanto si era arrivati lontano.

Ecco i vostri preziosi suggerimenti:

Buon fine settimana e buone vacanze a chi se le sta godendo!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Il block notes dei progetti: 1 post al giorno per motivarsi

post it progettare.001

Agosto è sempre stato per me il momento dei nuovi progetti, delle nuove idee da realizzare e dei nuovi inizi. Se settembre è il mese dell’attività, in cui ricomincia tutto, agosto è sempre stato per me il momento di progettare: un mese in cui lo spazio è dedicato ai sogni da realizzare e alla creatività da poi mettere in atto.

Il tema di questo mese non poteva allora che essere “il progettare”: cosi’ ho raccolto 31 frasi per ricordarmi che tutto inizia da un’idea e che ogni cosa parte sempre con un piccolo passo!

Ecco allora 31 post it, 1 al giorno, per creare un block notes davvero speciale da regalare o semplicemente tenere a portata di mano sulla scrivania.

Realizzare il vostro block notes è facilissimo:

Procuratevi 30 post it (il formato deve essere quello standard quadrato, poi la marca sceglietela voi!) e   stampate QUESTO FOGLIO che vi serve come base. Una volta stampato appiccicate negli spazi segnalati i vostri post it: ve ne stanno 6 per foglio.

IMG_5653

A questo punto inserite il vostro foglio con i post it  nella stampante: nel mio caso il foglio deve essere girato con i post it non visibili e la scritta ALTO in alto sulla destra. Penso che dipenda dalla stampante che utilizzate, quindi vi conviene fare una prova prima di buttare i vostri post it!

Aprite questo file in cui troverete le 31 frasi da stampare. Vi conviene preparare un foglio alla volta in modo che la stampa delle frasi sia precisa. Io ho usato sempre la stessa base, ma se volete fare piu’ in fretta potete anche utilizzare piu’ basi!

Una volta che avrete tutti i vostri 31 post it stampati, potete riassemblarli in un block notes da utilizzare come piu’ vi piace. Io stacco un foglietto al giorno e me lo appiccico dove piu’ mi ispira: sul pc, sul diario, sul comodino o sul frigorifero!

Qui trovate tutti i block notes tematici realizzati finora: sulla creatività, sui desideri, sulla felicità, l’amicizia e la gratitudine!

LEGGI ANCHE…

Agenda 2016 per i piu’ piccini: agosto

AGENDA AGOSTO.001

Oggi inizia Agosto e come ogni mese non puo’ mancare l’agenda-diario per i piu’ piccoli.

Su ogni pagina si puo’ annotare il giorno della settimana, la stagione, l’umore e il tempo e si avranno a disposizione spazi bianchi dove poter inserire racconti o disegni. Ogni giorno contiene le stesse informazioni, ma proposte in modo sempre diverso per non annoiare e rendere l’agenda davvero speciale.

Alla fine del diario trovate anche un calendario riassuntivo dove poter segnare l’andamento delle giornate o semplicemente una X per prendere nota dello scorrere dei giorni.

L’agenda diventa cosi’ un modo per imparare tante cose: i numeri, le stagioni, il tempo metereologico e, non ultimo, diventa un ricordo da tenere sempre con sè.

Qui trovate i file da stampare insieme alla istruzioni per assemblare il diario:

AGENDA AGOSTO prima parte

AGENDA AGOSTO seconda parte

LEGGI ANCHE: