Il domino delle operazioni per ripassare le quattro operazioni in modo divertente

domino per ripassare le operazioni

Ho ricevuto delle richieste per idee che proponessero in modo giocoso e divertente il ripasso delle operazioni di matematica.

Come vi avevo già accennato in  altri post il metodo utilizzato nella scuola di PF per la matematica è molto simile a quello che in Italia viene chiamato “metodo analogico”. In pratica tutte le operazioni, anche piuttosto complesse, vengono fatte a mente: non vengono quindi fatte in colonna, ma il linea.

Il primo passo per apprendere questo metodo è memorizzare, attraverso tantissime attività, le operazioni piu’ semplici come somma e sottrazione, prima fino al 10 e poi fino al 20. Dalle addizioni e sottrazioni poi si passa alle moltiplicazioni e le diviosi e in seguito vengono ricavati degli schemi ripetibili per le operazioni piu’ complesse, in modo che non vi sia necessità di dover svolgere l’operazione in colonna.

Il domino è uno dei metodi usati per allenarsi a fare le operazioni piu’ semplici a mente. Ho già creato dei domino sia per le addizioni, che per le sottrazioni che per le moltiplicazioni. In questo caso ho realizzato un domino con tutte 4 quattro le operazioni per divertirsi ad allenarsi. Naturalmente  le operazioni che ho proposto sono semplici.

Lo trovo un buon modo per ripassare le operazioni senza troppo stress. Perfetto per ripeterle da soli o anche in compagnia.

Come utilizzarle:

Il gioco è un semplice domino: ogni tessera avrà da una parte un’operazione e dall’altra un risultato. Il gioco consiste nell’abbinare l’operazione al risultato corretto, fino a che le tessere non sono finite.

Qui trovate le tessere da stampare e ritagliare

Ecco alcune idee per giocare con le operazioni…

 

 

 

 

 

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

 

Continue Reading

Agenda dei piu’ piccini: settembre 2018

agenda settembre bambini da stampare

Come ogni mese anche per il mese di SETTEMBRE vi propongo l’ agenda pensata per i piu’ piccini, in versione “scolastica”.

Come sempre troverete tanti spazi per disegnare, colorare e scrivere, per segnare il giorno della settimana, la stagione, l’umore e il tempo e per raccontare le vostre giornate.

Alla fine del diario c’è anche un calendario, dove poter segnare l’andamento delle giornate o semplicemente una X per prendere nota dello scorrere dei giorni.

L’agenda diventa cosi’ un modo per imparare tante cose: i numeri, le stagioni, il tempo metereologico e, non ultimo, diventa un ricordo da tenere sempre con sè.

Qui sotto trovate i file da stampare insieme alla istruzioni per assemblare il diario:

Non mi resta che augurarvi buon inizio di settembre.

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

I dadi per raccontarsi

dadi per parlare di sè

 

Offrire occasioni ai bambini  per parlare di sè è importante, non solo perchè permette agli adulti di conoscerli e capirli, ma anche perchè fa comprendere loro che sono ascoltati, gli insegna a mettersi a contatto con il loro mondo interiore e ad esprimerlo in modo sempre piu’ preciso.

Questo tipo di attività viene svolta soprattutto all’inizio dell’anno scolastico per accogliere i bambini in classe, per presentarsi e conoscere i nuovi arrivati.

Ho creato nel tempo tante attività per stimolare i bambini a parlare di sè: da semplici schede a diari veri e propri. Volevo pero’ creare un gioco che potesse risultare piu’ divertente e potesse essere utilizzato sia a voce che usando la scrittura.

Ho creato, sulla falsa riga di un’attività svolta da PF, due dadi con tante domande a cui i bambini, ma anche gli adulti, possono rispondere.

E’ sufficiente lanciare uno o entrambi i dati e rispondere alle domande che escono. E’ possibile farlo sia a voce sia scrivendole su di un foglio.

Ecco i dadi da stampare ed assemblare, seguendo le indicazioni riportate sul foglio.

 

Qui trovate altre idee prese in rete…

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

 

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Giochi in tasca: Un’ invasione di Robot

libro gioco matematica e italiano stampare gratis

Un po’ di anni fa avevo realizzato per PF dei libricini gioco pieni di facili attività di matematica e italiano. Li ho sempre trovati comodi da portare con sè per intrattenerlo e divertirsi, Me li chiedete spessissimo, cosi’ ho deciso di crearne degli altri.

Come allora, anche adesso i temi che ho scelto sono diversi: gli alieni, gli animali, i robot…
Ogni settimana ve ne proporro’ uno, in modo che potrete divertirvi un po’ con tante nuove attività.

Il libro-gioco di oggi si intitola “Un’invasione di Robot”: troverete 10 pagine di facili attività sui numeri,  addizioni e sottrazioni, giochi di sequenza e di logica nonchè attività di italiano.

Qui trovate il libretto gioco da stampare

Qui invece trovate i nostri vecchi libri-gioco :

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Giochi in tasca: A spasso con gli alieni

libretto gioco italiano matematica da stampare

Qualche anno fa avevo creato per PF dei libricini gioco pieni di facili attività di matematica e italiano. Me li chiedete spessissimo, cosi’ ho deciso di crearne degli altri.

Come allora, anche adesso i temi che ho scelto sono diversi: gli alieni, gli animali, i robot…
Ogni settimana ve ne proporro’ uno, in modo che potrete divertirvi un po’ con tante nuove attività.

Il libro-gioco di oggi si intitola “A spasso con gli alieni“: troverete 10 pagine di facili attività sui numeri,  addizioni e sottrazioni, giochi di sequenza e di logica nonchè attività di italiano.

Qui trovate  il libretto gioco da stampare

Qui invece trovate i nostri vecchi libri-gioco :

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Giochi in tasca: il libretto gioco sugli animali

libretto gioco sugli animali da stampare

Qualche anno fa avevo creato per PF dei libricini gioco per divertirlo durante l’estate. Me li chiedete spessissimo, cosi’ ho deciso di crearne degli altri.

Come allora, anche adesso i temi che ho scelto sono diversi: gli alieni, gli animali, i robot…
Ogni settimana ve ne proporro’ uno, in modo che potrete divertirvi un po’ con tante nuove attività.

Il libro-gioco di oggi si intitola “Gioca con noi!“ ed è a tema animali: troverete 10 pagine di facili attività sui numeri,  addizioni e sottrazioni, giochi di sequenza e di logica nonchè attività di italiano.

Qui trovate il libretto gioco degli animali da stampare

 

Qui invece trovate i nostri vecchi libri-gioco :

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

Post di Paola Misesti

 

Continue Reading

Le carte dei suoni difficili

carte per imparare suoni mp mb cq q c ch sc

Alcuni suoni italiani sono davvero difficili da imparare: CQU, CU, GN, GLI, MP, MB per non parlare di SC, CI, GI, GH e CH.

Con PF ci alleniamo molto, anche perchè l’italiano è la lingua che usa meno.

Quando era piccolo avevo creato un po’ di schede gioco, come questa, per avvicinarlo a questi suoni. Ora, per fortuna, non ha grande difficoltà nell’ortografia, ma ho voluto comunque creare delle carte che visivamente e in modo intuitivo gli ricordassero la grafia corretta.

Ve le propongo oggi perchè potrebbero essere utili anche a voi.

Sono delle semplici carte, che potete appendere o inserire in un libro o in un quaderno che riassumono i suoni piu’ complessi. Per ognuno c’è un’immagine che ricorda come pronuncialo. per esempio c’è SCA per SCARPAe SCI per SCIMMIA.

Qui trovate le 12 carte da stampare

Altre idee prese in rete…

e sullo scaffale…

l'ispettore ortografoni per imparare l'ortografia

il segreto dell'ortografia libro gioco

fiabe che insegnano l'ortografia

 

 

 

 

 

 

 

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

 

Continue Reading

I libretti delle vocali in stampatello e in corsivo

i ibretti delle vocali per riconoscerle e  impararle

Ho trovato sempre molto utili e pratici i libretti di giochi ed esercizi. Quando PF era piu’ piccolo ne avevo sempre qualcuno in borsa da tirare fuori all’occorrenza. Ne avevo creati parecchi come quello dei robot o dei draghi.

Libricini di poche pagine e di piccole dimensioni da usare per tenerlo occupato e divertirlo.

Ripensando a questi libretti e ad alcune richieste, mi è venuto in mente di crearne alcuni per giocare con le lettere.

Per ora ho realizzato solo quelli delle vocali, che vi presento oggi.

Sono dei fogliettini di 6 pagine, uno per ogni vocale. Sono pensati per ripassarle ed allenarsi a scrivere, riconoscere il suono e la grafia sia in maiuscolo che in maiuscolo, sia in corsivo che in stampatello di queste lettere.

Realizzare i libricini è facilissimo:

stampateli e ritagliateli. Adagiate le 6 pagine una sull’altra ed incollatele tra loro nella parte alta, in modo da creare un ventaglio.

Le attività per pagina sono cosi’ divise:

  • sulla prima pagina ci sarà un’immagine che presenta la vocale, per esempio A come albero.
  • sul secondo foglio troverete una tabella dove si dovranno trovare le lettere minuscole e maiuscole
  • sul terzo foglio si dovranno individuare le immagini che iniziano con quella vocale
  • sulla quarta pagine si dovrà ricalcare e poi scrivere le vocali in corsivo minuscolo e maiuscolo
  • sul quindo foglio troverete immagini e nomi in stampatello, su cui si dovrà inserire la vocale corrispondente
  • sull’ultima pagina troverete tante parole in corsivo tra cui individuare  le vocali in minuscolo o maiuscolo

Come avrete capito si tratta di librettini per giocare con le lettere.

Qui trovate i 5 libretti da stampare.

Se vi piacciono, creero’ poi anche quelli delle consonanti!

Altre idee prese in rete

e sullo scaffale…

imparo a scrivere il corsivo

imparo a scrivere in stampatello

giocando imparo a scrivere

 

 

 

 

 

SCOPRI ANCHE…

 

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco spaziale delle posizioni

gioco 3 d delle posizioni da stampare

Una delle attività che piacciono di piu’ ai miei studenti di italiano è quella che riguarda le coordinate spaziali. Di solito utilizzo delle mappe per facilitarne la memorizzazione.

Tra le tante attività che propongo c’è anche quella della scatola. Porto in classe un omino di LEGO, una scatolina e due dadi con indicate le posizioni e con questi “strumenti” ci divertiamo a ripassare i concetti di sopra, sotto, dietro, davanti, fuori, dentro…

Al gioco delle posizioni ci abbiamo giocato proprio qualche settimana fa e cosi’ mi è venuto in mente di ricrearlo per voi in versione spaziale.

Ho realizzato una scatolina con disegnati tanti ufo, due dadi contenenti le varie coordinate e dei simpatici alieni.

Il gioco è davvero semplice:

Sul tavolo posizionate le pedine con le immagini dei diversi alieni e l’astronave. Tirate ora uno dei dadi con le posizioni e quello con le immagini degli alieni. In base a cosa uscirà posizionate l’alieno in relazione all’astronave.

Per esempio se vi sarà uscito l’alieno giallo con l’indicazione “dentro”, dovrete aprire la scatola-astronave e inserirvi l’alieno; se vi uscirà l’alieno verde con l’indicazione destra, dovrete posizionare l’alieno verde in questa posizione.

Potete giocare sia da soli che in gruppo. In gruppo è decisamente piu’ divertente!

Qui trovate il kit da stampare con i due dadi indicanti le posizioni, il dado con le immagini degli alieni, la scatola-astronave, i sei alieni e le indicazioni per assemblare dadi, astronave e pedine.

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

Altre idee prese in rete…

 

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco delle frasi per allenarsi con la lettura

gioco frasi prime letture

Imparare a leggere e a comprende un testo non è semplice. Qualche settimana fa una mamma mi ha chiesto idee per esercitarsi con la lettura in maniera divertente.

Ho pensato allora di creare una semplice attività che potesse anche divertire.

Ho creato delle facili frasi, sia in corsivo che in stampatello, a cui bisogna abbinare il disegno giusto. In questo modo il bambino si esercita a leggere e deve riuscire a comprendere il testo.

Ho realizzato frasi davvero semplici, adatte a chi si avvicina alla lettura.

Qui trovate le frasi e le immagini da stampare.

E’ sufficiente stamparle e ritagliarle.

Come si gioca:

Vi troverete con 16 frasi e 16 immagini. Mischiatele tra loro e disponetele sul tavolo. Il bambino dovrà abbinare la frase all’immagine corretta.

Altre idee prese in rete…

e sullo scaffale…

 

 

 

 

 

 

 

 

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading