Il gioco del domino a metà

I vostri bambini amano i puzzle? PF ne andava matto!

I puzzle oltre ad essere divertenti sono anche molto utili per vari motivi:

  • allenano la motricità fine
  • migliorano la coordinazione occhio-mano
  • allenano le capacità discriminative: per forma e colore
  • esercitano la pazienza, la memoria e la concentrazione

Pensando a questo ho creato un divertente gioco a metà tra un puzzle e un domino: i bambini devono ricostruire le varie figure presenti sulle carte utilizzando le tessere del domino.

Ogni tessera è composta da due immagini tagliate a metà, che rappresentano oggetti, animali, mezzi di trasporto, cibo.

Tutti i disegni sono in bianco e nero così i bambini possono divertirsi a colorarli prima di utilizzare il gioco.

Possono colorare le due metà delle immagini in modo uguale oppure sbizzarrirsi e colorarle in maniera diversa, rendendo il gioco più difficile ed allegro.

Come si gioca

Si distribuiscono le tessere in numero uguale ad ogni giocatore.

I bimbi devono a turno scartare la tessera giusta che ricompone una delle due figure delle carte messe sul tavolo.

Il giocatore che non ha tessere da scartare passa il turno a quello seguente.

Vince chi finisce per primo le tessere o rimane con il minor numero di carta in mano.

Le immagini sono messe in orizzontale o in verticale.La difficoltà sta nel riconoscere la parte di immagine che combacia e disporla nel modo corretto.

Qui sotto trovate le tessere del domino da stampare e ritagliare:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Ti potrebbero anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe without commenting