La ruota delle lettere: un decifra-codici per i piu’ piccoli

Piccolo Furfante non ha molta pazienza, un po’ come la sua mamma :mrgreen: . Cosi’ quando incontra sul suo cammino una lettera minuscola sono urla o musi lunghi. Le minuscole sono proprio il suo tormento! Fortunatamente i suoi adorati “Topolino” sono tutti in stampatello maiuscolo, se no sarebbero guai!!

L’altro giorno ho trovato su internet questa bella idea: un piatto che diventava un divertente gioco per imparare lettere (forme, numeri…) e passare con tranquillità il tempo.

Appena ho visto il post, mi è venuto subito in mente come poteva essermi utile per evitare gli “scleri” di Piccolo Furfante.

Dato che non avevo piatti di carta a disposizione, ho creato due cerchi di cartoncino… e ho realizzato un divertente decifra-codici.

Cosa serve:

  • 2 cartoncini di colori di versi (io ne ho usato uno bianco e uno giallo)
  • un compasso o, in mancanza, qualche oggetto rotondo
  • un fermacampione
  • un pezzettino di foam o cartoncino spesso
  • forbici
  • pennarello nero

Come ho costruito il decifra-codici:

Ho ricavato dai cartoncini , usando il compasso (ma qualcosa di rotondo come sagoma va bene lo stesso),due cerchi della stessa dimensione. Ho scritto sul perimetro di uno dei due cerchi le lettere in stampatello minuscolo (io ho inserito anche la j, k,y,w, x) poi ho fatto dei tagli tra una lettera e l’altra di circa 2 cm verso l’interno del cerchio; in questo modo ho ricavato delle piccole finestrelle che si possono sollevare e richiudere.

Ho preso poi il secondo cerchio e l’ho  messo sotto al precedente. Ho fatto attenzione che combaciassero bene. Ho alzato una finestrella per volta e sotto ognuna ho  scritto la  lettera corrispondente, ma questa volta in stampatello maiuscolo.

Da ogni finestralla ora era possibile guardare la corrispondente lettera maiuscola.

Ho fissato i due cerchi fra loro. Per prima cosa ho coperto di colla la parte posteriore del cerchio con le finestrelle, arrivando fino ai bordi delle finestrelle stesse. Ho fatto quindi un piccolo foro  con la punta della forbice nel centro dei due cerchi (se avete usato il compasso avrete già come guida il segno della punta del compasso stesso). Li ho sovrapposti, facendoli aderire bene e facendo in modo che le lettere maiuscole e minuscole corripondessero. Ho appoggiato al centro del cerchio superiore un piccolo pezzo di foam (anch’esso forato) e infine ho inserito  un fermacampione, bloccandolo dietro.

Ho aspettato qualche minuto che la colla asciugasse e, finalmente, il nostro decifra-codici era pronto.

Ho scritto una breve parola in stampatello minuscolo sulla lavagna e poi ho lasciato il decifra-codici a Piccolo Furfante! Che soddisfazione: ora poteva decifrare tutte le parole che voleva!

Se anche voi volete costruire un decifra-codici potete seguire le istruzioni sopra o piu’ semplicemente STAMPARVI questo file dove troverete già le due ruote belle e pronte!  :-D Stampatele, ritagliatele, incollatele tra loro e il vostro decifra-codici sarà pronto all’uso.

Buon divertimento!

LEGGI ANCHE…

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

7 commenti

  1. lo sai che First ha imparato il minuscolo utilizzando il pc? giustamente sulla tastiera che é maiuscola riconosceva le lettere però poi quando le scriveva erano diverse! Qualche mamma mi ha detto che loro mettono il pc in maiuscolo ma io non ci avevo mai pensato, da una parte é stato un bene così ha imparato senza drammi 😀

  2. Ciao Isabella,
    Bevenuta!
    sono contenta che tu sia dei nostri…
    Metto il tuo commento nel post del Venerdi’ del libro, cosi’ le lettrici non perdono il tuo prezioso suggerimento. W Guizzino!

    Un caro saluto e buon fine settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting