Destra, sinistra, avanti tutta: un gioco per imparare le direzioni

il gioco delle direzioni da stampare gratisSinistra, destra, links, rechts… avanti tutta!

Con l’aggiunta del tedesco PF ha cominciato  ad essere confuso con le direzioni e cosi’ ci siamo rimboccati le maniche per memorizzarle bene, seguendo la regola d’oro del bilinguismo: se un concetto é ben fissato nella lingua madre, il passaggio alla seconda lingua é automatico.

Dopo interminabili partite a Twister, in cui ho rischiato piu’ volte di rimanere bloccata con la schiena, ho deciso di buttarmi in giochi meno impegnativi e pericolosi.

Cercando ispirazione in rete, ho trovato sui siti americani delle simpatiche schede-gioco sulle direzioni.

Queste schede facevano proprio al caso mio: non solo avremmo fissato i concetti di destra e sinistra in modo divertente, ma avrei “costretto” PF anche a leggere in italiano.

Queste schede sono davvero semplici  quanto geniali:

in cima ad una tabella si inseriscono delle immagini a cui  il nostro eroe dovrà arrivare, seguendo un percorso prestabilito e spiegato tramite delle istruzioni.

Di queste schede ne ho create davvero tante e con temi differenti. Dato che ci sono state molto utili, ho deciso di condividerle con voi.

Qui troverete le schede da scaricare con segnate le direzioni, mentre in questo file troverete solo le tabelle senza le istruzioni in modo da poter scegliere voi il percorso che piu’ vi piace.

Non mi resta che augurarvi buon divertimento

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Schede di Pasqua tutte da stampare

schede gioco di pasqua bambini da stampare gratis

Pasqua si avvicina e cosi’ mi sto preparando con giochi ed attività che possano tenere impegnato PF nelle ore morte. PF adora colorare, ama i labirinti e i giochi di logica. Cosi’ l’ideale è tenerlo occupato in queste attività, soprattutto se noi “grandi” siamo in tutt’altre faccende affaccendati 🙂

In questi giorni ne ho relizzati un po’: sia da viaggio che da casa. Tra questi non potevano mancare le schede/tovaglietta con temi pasquali.

In qualche ora ne ho create un sacco e cosi’ ve ne propongo alcune nella speranza che vi siano utili quanto a me 😀 Troverete disegni da colorare, attività di pregrafismo, giochi sui colori e i numeri…

Insomma tanto divertimento da tenere occupato un piccolo cucciolo annoiato. O almeno spero 😀

Ecco qui le nostre schede-gioco  e se non vi bastassero, ecco altre idee prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Schede e neve: ca, co, cu ,ci ,ce tra le montagne

schede da scaricare ca co cu ci ce“Troppo spesso diamo ai bambini le risposte da ricordare piuttosto che problemi da risolvere.”

Roger Lewin

Due settimane di vacanza sono tante e se è vero che bisogna ricaricare le pile, è anche vero che tenersi “allenati” non fa mai male.

Cosi’ prima di partire per la montagna ho preparato un po’ di schede d’italiano e di matematica per Piccolo Furfante con il ripasso degli ultimi argomenti fatti.

Oggi vi propongo le nostre schede di italiano che ci hanno tenuto compagnia prima di cena nell’ultima settimana. Spero che possano essere utili anche a voi, come lo sono state a noi.

Il tema? Ma CA CO CU CI CE naturalmente!!

Ecco qui le schede da stampare! 😀

LEGGI ANCHE:

Continue Reading

Giochi e lavoretti di Carnevale per tenersi in forma

Pronti per il Carnevale? Noi per nulla! Qui si respira poco l’aria carnevalesca, nemmeno a scuola stanno preparando nulla, per cui mi sento un po’ un pesce fuor d’acqua…

In attesa che mi venga qualche idea illuminante per abbellire la casa, vi propongo un po’ di giochi e lavoretti…

giochi e lavoretti di carnevale per bambini

  1. Schede di pregrafismo sul Carnevale
  2. Lo scoiattolo che gioca con i colori
  3. Tanti disegni da colorare
  4. Il castello  dei cavalieri riciclosi
  5. Costruire un forziere dei pirati
  6. Giocare con i vestiti e imparare i colori
  7. Un’allegra ghirlanda di Carnevale
  8. Libro-gioco fai da te
  9. Un arcobaleno di stelle filanti

Che dire d’altro? Buon divertimento!

 

Continue Reading

10 idee creative da fare in inverno

…Sì, signora maestra,
mi sono un po’ distratto
ma per forza, con quel gatto,
con l’inverno alla finestra
che mi ruba i pensieri
e se li porta in slitta
per allegri sentieri…

Gianni Rodari (Il gatto Inverno)

Freddo e neve bussano alla vostra porta e si strofinano alla finestra?

Ecco qui 10 attività da fare in casa e all’aperto per giocare con i bambini in questo lungo inverno. Noi le abbiamo già sperimentate tutte, naturalmente e con molto successo. 😀

attività invernali per bambini idee

  1. L’album dell’inverno
  2. Alla scoperta delle marmotte
  3. Il gioco dell’oca fai da te
  4. Schede gioco invernali
  5. Fare mosaici con la pasta di sale
  6. La spirale di perline
  7. Sculture di ghiaccio
  8. Sculture di sapone
  9. La tombola delle stagioni
  10. Il tesoro di ghiaccio

Buon divertimento!

Continue Reading

Alla scoperta del sistema solare: un libro tutto da giocare

Guardate un po’ cosa mi sono inventata per far leggere e far fare i compiti di matematica a Piccolo Furfante? Un libro-gioco sul sistema solare.

Dato che con le nostre attività di matematica e d’italiano siamo ancora immersi  nello spazio astrale, non potevo non cogliere l’occasione per  approfondire un po’ l’argomento parlando del sistema solare. In questo libretto oltre che alcuni “giochi” di matematica (che non fanno mai male 😉 ) Piccolo Furfante scoprirà i pianeti che compongono il nostro sistema solare ed alcune loro caratteristiche e curiosotà. Una semplice mappa stellare gli farà scoprire la distanza dei vari pianeti dal sole nonchè un astronauta davvero speciale.

Non poteva mancare una filastrocca per rendere piu’ divertente la scoperta.

Ecco qui il file da stampare (con tutte le istruzioni) per creare questo libretto spaziale.

Altre idee spaziali prese in rete:

Continue Reading

L’astronauta Marco in viaggio tra le vocali

Il nostro programma di homeschooling italiano/matematica prosegue spedito. Vi avevo raccontato come abbiamo iniziato il nostro quaderno di italiano e il viaggio con il nostro prode astronauta Marco è continuato in questi giorni con la scoperta delle vocali (e di molte altre cose che pero’ vi parlero’ pian pianino nei prossimi post).

Per prima cosa Marco ha deciso di raccontare a PF la sua avventura spaziale rivelandogli dove è diretto. Per scoprirlo PF ha dovuto risolvere 4 schede in cui doveva individuare la posizione di razzi ed astronauti (la localizzazione degli oggetti è uno dei tanti obbiettivi di questo mese). Una volta riconosciuti quelli giusti, ha unito le lettere presenti sotto ogni immagine è ha scoperto la parola che svela la meta del valoroso astronauta: cioè la LUNA!

Ora non restava che scoprire chi o cosa ha incontrato Marco nel suo viaggio attraverso un altro gioco, questa volta pop up!

Ho creato una scheda in cui sotto a dei simpatici ufo erano nascoste tutte le lettere dell’alfabeto (in stampatello maiuscolo e minuscolo). PF doveva individuare solo le vocali e riportare le lettere scritte sul retro delle finestrelle per scoprire chi o cosa aveva incontrato il nostro amico astronauta. Questa volta pero’ Marco lo aveva preso un po’ in giro: certo non aveva incontrato dei LEONI sulla luna 😉

Per scoprire la verità, ecco allora un altro gioco di localizzazione: individuando i razzi rivolti verso destra e scrivendo in sequenza le lettere sottoriportate, PF ha finalmente potuto scoprire che Marco ha incontrato niente di meno che degli ALIENI!

Ma dopo queste attività Piccolo Furfante si ricordava veramente le vocali? Una semplice caccia al tesoro illustrata  per  controllare. Si’! Le vocali erano ben memorizzate! 😀

Qui trovate tutte le schede che ho utilizzato per questa lezione: Schede di localizzazione e schede sulle vocali!

Altre idee utili prese in rete:

Alcune annotazioni sulle attività:

  • Queste attività sono state pensate per PF che conosce già tutte le lettere dell’alfabeto (in stampatello maiuscolo) e sa già la differenza tra vocali e consonanti. Sono si’ una sorta di ripasso, ma soprattutto un modo per invogliarlo a scrivere e leggere.
  • Dato che in tedesco impareranno solo lo stampatello maiuscolo e minuscolo (niente corsivo!), ho deciso di focalizzare i nostri sforzi di scrittura solo su questi caratteri e lasciare il corsivo solo in seguito. Dopo questo primo mese introdurremo anche la scrittura in stampatello minuscolo.

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Il nostro quaderno d’italiano e la caccia alle lettere misteriose

Tanti tanti tanti anni fa Paola, che sarei io, era una bambina che non amava molto la geometria. La detestava proprio e con lei molti suoi compagni. La maestra Matilde allora ebbe una grande idea: invece di usare il libro di testo che tutti non sopportavano,  fece costruire ai suoi alunni giorno per giorno un quaderno/libro. Era un quaderno/libro davvero speciale con tante finestrelle che si aprivano, con cubi in 3 D che si costruivano, con tante immagini da colorare ed incollare… Insomma un lapbook preistorico (vista la mia età :-D)

Per tutte le elementari non abbiamo MAI cambiato quaderno: é semplicemente cresciuto di volume! Ogni volta che se ne terminava uno, si appiccicava quello nuovo dietro e così via nel tempo. Vi confesso che il mio rapporto con la geometria é migliorato un po’ (amore non lo definirei comunque :-C) , ma quello che mi ricordo é l’emozione di scoprire cosa si sarebbe inventata la maestra quel giorno, cosa avremmo dovuto costruire, appiccicare, ritagliare, incollare sul nostro libro… e visto come detestavo la materia, non mi sembra poco!

 

Per la nostra homeschooling quindi ho pensato di creare insieme a PF  un quaderno d’italiano e di matematica con lo stesso principio. In altre parole un lapbook gigante con finestrelle che si aprono e chiudono, buste che nascondo segreti, foglietti che si srotolano…

Per me che ho un solo bimbo da seguire é poi facile anche pensare ad attività manuali da integrare al libro; attività anche molto particolari come una caccia al tesoro per far scrivere una parola sul quaderno oppure una sensory tab per scoprire lettere, nomi, verbi…

Per prima cosa pero’ ho dovuto pensare ad un tema. Ho scelto le esplorazioni perché a PF piacciono molto. Questo mi permette di pensare ad attività  anche diversificate tra loro visto che posso spaziare dalle esplorazioni spaziali a quelle per nave o per mongolfiera o in giro per il mondo o sotto i mari …

Continue Reading

La settimana di Miss Tartaruga ovvero un calendario stacca-attacca per bambini

Lunedi’ inizieremo ufficialmente la nostra homeschooling di italiano e matematica.

In questi ultimi giorni sto preparando un po’ di materiale: alfabeti da colorare, cruciverba fai da te, schede da completare…

Ho due grandi preoccupazioni in merito alla nostra homeschooling: riuscire a coinvolgerlo e non fargli pesare l’impegno dato che comunque lui a scuola ci va già tutte le mattine e due pomeriggi a settimana. L’unico modo è farlo incuriosire, divertire e giocare.

Mi sono venute tante idee che man mano vi mostrero’…

Uno dei nostri obbiettivi è quello di conoscere bene il calendario (sia in tedesco che in italiano) e il concetto di prima, ora e dopo. Per quanto riguarda il tedesco a scuola stanno lavorandoci già e cosi’ io per ora mi limitero’ all’italiano. Ho ripreso il nostro vecchio calendario del signor Ranocchio e l’ho reso piu’ fruibile inserendo anche una piccola filastrocca per facilitargli la memorizzazione dei giorni. Dato che a scuola hanno associato dei colori ai giorni, ho utilizzato anch’io la stessa sequenza di colori in modo che PF si ritrovi anche con il calendario tedesco.

Una volta stampato il modello, ho incollato la scheda con la filastrocca su un cartoncino (una cartelletta a cui ho tolto l’aletta laterale e quella inferiore, lasciando solo quella superiore) e ogni giorno della settimana su un cartone piu’ spesso. Dietro ad ogni striscia dei giorni ho attaccato del velcro-maschio adesivo, mentre sul cartellone i 7 velcri-femmina (sempre adesivi), piu’ un velcro-femmina nello spazio destinato al “OGGI E’…”

Continue Reading

Cruciverba illustrati per piccoli enigmisti

Come già vi accennavo Piccolo Furfante è entrato nel tunnel dell’enigmistica: cruciverba, crucipuzzle… Insomma basta che sia CRUCIqualcosa e a lui va bene tutto!

Noi naturalmente seguiamo l’onda e sfruttiamo questa nuova passione per farlo giocare con le lettere e le parole. Comprare giornalini e libri di enigmistica tutte le settimane pero’ è diventato sia dispendioso che difficoltoso, vista la nostra distanza dall’Italia. Cosi’ mi sono messa a cercarli in internet ma quelli che ho trovato erano troppo difficili per PF che è abituato a quelli con le definizioni in immagini.

Mi sono messa cosi’ a crearne alcuni e, devo dire, che il “giovane enigmista” ha apprezzato (è vero che a lui basta che ci siano quadratini da riempire… :-D).

Eccovi qui quindi i nostri primi 2 cruciverba illustrati (naturalmente con le soluzioni) che potrete stampare e divertirvi a fare.

Buon divertimento, allora 😀

LEGGI ANCHE...

Continue Reading