Il gioco delle lettere

gioco per imparare l'alfabeto

L’attività che vi presento oggi mi è stata ispirata da una molto simile che facevo a scuola durante le mie attività didattiche.

Chiedevo alla classe di dire in sequenza i numeri da 0 fino al numero dei bambini presenti in classe. Attività molto semplice, ma dovevano seguire queste semplici regole: ogni bambino  poteva dire solo un numero, i bambini non potevano sovrapporsi pena ricominciare da capo, i bambini non potevano preventivamente concordare come svolgere l’attività o durante lo svolgimento parlare per accordarsi. Si tratta di un gioco cooperativo il cui  scopo principale è quello di stimolare i bambini a creare gruppo e a vivere un’esperienza positiva.

Questo gioco pero’ puo’ essere anche utile a ripassare numeri, tabelline o l’alfabeto. In rete si trovano attività simili da fare con le carte. Di solito sono in inglese, cosi’ ho deciso di crearne in italiano.

Il gioco è molto semplice:

Ad ogni bambini viene data una carta che indica due lettere dell’alfabeto: una che si possiede e una che si cerca.

Si inizia naturalmente dalla lettera A (anche se in verità si puo’ decidere di iniziare con qualsiasi lettera) Il bambino che la possiede deve alzarsi e richiedere la lettera che sta cercando. A questo punto chi ha la carta cercata, deve alzarsi e domandare la lettera di cui è in cerca lui. Cosi’ via fino ad esaurimento della carte.

Questa attività permette di ripassare le lettere dell’alfabeto in maniera divertente, coinvolgendo l’intera classe

Qui trovate le carte da stampare e ritagliare.

Altre idee prese in rete…

 

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

La tabella delle lettere per imparare l’alfabeto

lettere con immagini per imparare l'alfabeto

 

L’alfabeto italiano e quello tedesco sono diversi non solo come numero di lettere, ma anche come suoni. PF li ha imparati contemporaneamente e fortunatamente senza grossi problemi.  Per lui sono separati e sa che quando legge in italiano utilizzerà un suono e quando legge in tedesco un altro.

Uno degli strumenti piu’ utili per l’apprendimento dei suoni (fonemi) è stata sicuramente la tabella delle lettere, che PF utilizzava a scuola per il tedesco e che io ho riprodotto a casa per l’italiano. Si tratta di una semplice tabella contenente le lettere dell’alfabeto piu’ alcune combinazioni particolari, come la eu in tedesco o la chi in italiano, tutte abbinate ad un’immagine che richiama il suono corrispondente alla lettera. In questo modo il bambino non deve fare altro che guardare l’immagine per richiamare il suono ed individuare la lettera esatta.

Molti formatori mi hanno chiesto schede che potessero aiutare i bambini ad avvicinarsi alle lettere. Ho quindi pensato di condividere con voi questa tabella.

Qui trovate il file da stampare.

Altre idee utili prese in rete:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Le schede dell’alfabeto dalla M alla Z

schede pregrafismo alfabeto da stampare

 

Per imparare l’alfabeto PF ha utilizzato tantissime schede  sia in italiano che in tedesco. Quelle che gli piacevano di piu’ erano schede che proponevano contemporaneamente attività diverse: labirinti da seguire,  lettere da scrivere, indovinelli…

Quando qualche settimana fa mi è stato chiesto di creare delle schede per avvicinare i bambini all’alfabeto, ho pensato di realizzare delle schede multi-attività in cui non solo si doveva imparare a scrivere le lettere, ma anche a ricalcarle, a riconoscerle in diversi formati, ad individuare parole che iniziano con quella lettera e cosi’ via.

Sono nate cosi’ le schede dell’alfabeto che vi presento oggi: semplici fogli A4, uno per ogni lettera, in cui trovate tante attività da proporre. Sono tutte coloratissime e con tante simpatiche immagini.

Qui trovate i fogli da stampare che vanno dalla M alla Z

I fogli da stampare che vanno dalla A alla L li trovate invece in questo post!

Buon divertimento e buon alfabeto!

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Le chiavi dell’alfabeto per imparare il corsivo

gioco per imparare corsivo

In molti mi state chiedendo attività e giochi da fare  per avvicinare i bambini al corsivo. Ne ho già condivisi parecchi qui sul blog, molti dei quali li ha utilizzati anche PF quando era piccolo.

Oggi ve ne propongo un altro, molto divertente e che piacerà soprattutto a chi ama i puzzle.

E’ un gioco autocorrettivo che i bambini potranno quindi fare da soli, capendo se hanno dato o meno la risposta giusta.

Il gioco consiste nell’abbinare le lettere in corsivo minuscolo e maiuscolo tra loro, in questo modo:

da una parte i bambini avranno delle chiavi sulle quali sono riportate le lettere  in corsivo maiuscolo e dovranno riuscire a trovare la serratura giusta con la lettera in corsivo minuscolo. Se la lettera é corretta la chiave si abbinerà perfettamente alla serratura, altrimenti no.

Qui trovate le 21 chiavi e le relative serrature. Per poter giocare basta  stamparle e ritagliarle.

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Le carte delle vocali

schede imparare vocali in corsivo homemademamma

Nella scuola di PF introducono il corsivo solo in seconda elementare, tra l’altro non per scrivere normalmente, ma come attività di calligrafia. Il carattere utilizzato per ogni cosa (compiti, temi, test, lettura…) è lo stampatello minuscolo e maiuscolo.

Il corsivo, che è  diverso da quello utilizzato in Italia, è un puro esercizio di calligrafia con quaderni pieni di lettere da ricopiare. L’attività viene svolta solo poche ore a settimana e ha fondamentalmente lo scopo di migliorare la grafia, di stimolare la concentrazione e le capacità di motricità fine.

Non usando lo stesso corsivo utilizzato in Italia, ci si è presentato subito un problema: capire cosa scrivevano i nostri amici, gli zii e nonni. In seconda elementare ho cosi’ introdotto anche il corsivo italiano, ma non scritto: PF doveva riconoscere le lettere, ma non scriverle. Esercizio per lui inutile visto che non l’avrebbe mai usato!

Ho creato allora delle schede gioco per divertirlo e riconoscere le lettere sia minuscole che maiuscole. Quelle che vi preseno oggi sono quelle che avevo creato per imparare le vocali.

10 schede con un’immagine centrale che rappresenta la parola la cui iniziale è da trovare: il bambino deve semplicemente cerchiare tutte le lettere, minuscole e maiuscole, che riconosce nella schede.

Qui trovate le le carte delle vocali da stampare e ritagliare.

Buon divertimento!

Altre idee prese in rete:

LEGGI ANCHE:

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… giocare con l’alfabeto

Imparare l’alfabeto puo’ è essere facile e divertente. Con PF ho sempre utilizzato giochi, schede ed attività che lo aiutassero a memorizzare suoni e segni senza stress e quindi piu’ facilmente.

Nel tempo ho raccolto parecchie idee. Eccone qui alcune per voi:

2

  1. Un alfabeto tutto da scrivere
  2. I libretti delle lettere
  3. Lettere di LEGO
  4. L’alfabeto tattile da creare con le spugne
  5. Lettere 3 D tutte da stampare
  6. Le lettere – marionetta

 

Tante altre idee le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata all’alfabeto, con piu’ di 300 splendide idee!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

A caccia di sillabe: le schede-gioco per imparare le sillabe

carte gioco per imparare le sillabe ghe ghi che chi ce ci ge gi

Alcune sillabe italiane come ge e gi per PF sono state un po’ difficili da imparare: in tedesco sono suoni duri e la differenza tra le due lingue ha generato a volte qualche confusione.

Quando abbiamo introdotto la lettura e la scrittura in italiano, gli avevo preparato molte attività che potessero aiutarlo ad affrontare alcune sillabe che gli potevano creare qualche problema.

Tutte le attività erano sotto forma di gioco, in modo da poterlo divertire favorendo l’apprendimento senza alcuno stress.

Le schede che vi presento oggi sono una rivisitazione di quelle che ho utilizzato con PF.

Sono delle semplici carte in cui sono raffigurati degli oggetti o degli animali (9 per scheda). Su ogni carta è rappresentata una sillaba. Il gioco consiste nell’individuare l’immagine o le immagini (qualche volta è solo 1, altre volte di piu’) il cui nome inizia con la sillaba indicata.

Il gioco ci è stato utile anche per accrescere e consolidare il vocabolario: per riconoscere l’immagine giusta PF doveva pronunciare prima il nome dei vari oggetti/animali e poi indicare quelli corretti.

Qui trovate le carte da stampare e da ritagliare e qui le relative soluzioni.

Spero che il gioco vi piaccia e vi sia utile quanto lo è stato a noi!

Altre idee prese in rete per giocare con le sillabe:

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Azzecca la lettera: il gioco per imparare l’alfabeto

schede gioco per imparare l'alfabeto

Imparare l’alfabeto puo’ essere faticoso per un bambino piccolo: ricordare il nome di tutte quelle lettere puo’ essere davvero impegnativo.

Prima di imparare i nomi quindi risulta piu’ utile insegnarne i suoni. In questo modo il bambino imparerà a riconoscere il suono all’inizio o all’interno di una parola, senza la fatica di dovere ricordare anche il nome della lettera. Una volta appreso questo, il passaggio all’alfabeto diventa piu’ semplice.

Inoltre il modo migliore per avvicinare i bambini, anche molto piccoli, alle lettere  è quello di usare il gioco.

Abbinare il suono ad un’immagine e poi al segno grafico, sarà semplice se il tutto viene presentato in maniera giocosa e divertente.

Ecco perchè ho creato un semplicissimo gioco di abbinamenti per insegnare ai bambini ad abbinare il suono di una lettera (l’iniziale in questo caso) ad un’immagine e al relativo segno grafico.

Le schede che ho realizzato sono autocorrettive. Su ogni finestrella del tabellone sono rappresentate 21 immagini, una per ogni lettera dell’alfabeto. Il bambino dovrà dire il nome dell’oggetto rappresentato, individuare il suono della lettera iniziale e, sollevando la finestrella, scoprire la lettera.

Va da sè che il gioco ha vari gradi di difficoltà: è possibile usarlo per abbinare il suono al segno grafico oppure per imparare il nome delle lettere o la loro sequenza.

Ho preparato due tipi di gioco:

  1. con le lettere in ordine alfabetico per agevolare l’apprendimento della sequenza
  2. con le lettere a caso per far divertire i bambini piu’ esperti

Qui trovate  le schede da stampare:

Creare il gioco è molto semplice:

Stampate le schede. Ritagliate la parte tratteggiata delle finestrelle con le immagini (io ho usato un taglierino), in modo che si apra verso destra. Incollate la scheda con le immagini sopra quella con le lettere. Fate in modo che i bordi dei fogli combacino perfettamente. Il vostro gioco è pronto.

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Lo scova parole: tante schede per giocare con le lettere

lo scova parole

 

Giochi ed attività con parole e lettere ne ho preparati tanti sia per PF che per le scuole.

Quando penso ad un’attività che possa aiutare i bimbi ad avvicinarsi all’alfabeto, il mio primo pensiero è che sia accattivante e divertente. La noia è nemica dell’apprendimento!

PF è stato un po’ la mia cavia. Nel tempo ha sperimentato parecchie idee che poi ho proposto ad altri bimbi con lo stesso successo: dai labirinti di lettere, ai giochi in 3D, a semplici schede di pregrafismo per passare a libretti da sfogliare e a divertenti domini.

Ancora ora mi chiede di trasformargli in schede-gioco dei compiti che riceve per casa e questo ü per me il chiaro segno che le mie attività non solo gli sono state utili, ma gli sono anche piaciute parecchio.

Oggi voglio proporvi un gioco che aveva riscosso molto successo: Lo scova parola!

Dopo aver introdotto le lettere dell’alfabeto con queste schede che mostrano oggetti e le relative iniziali da ricalcare, avevo preparato  (utilizzando le stesse immagini) proprio lo “Scova lettere”. Questa volta lo scopo era quello di far trovare a PF l’immagine, tra altre 42, da abbinare alla lettera dell’alfabeto corretta.

Qui trovate le 21 schede e le 42 carte da stampare. All’epoca io le avevo plastificate!

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Dalla M alla Z: libretti di pregrafismo per giocare con l’alfabeto

Settimana scorsa vi avevo presentato i nostri libretti di pregrafismo dalla A alla L , oggi è la volta di quelli che vanno dalla M alla Z

libretti di pregrafismo dalla M alla Z

Eccoli qui:

Libretto pregrafismo M

libretto pregrafismo N

libretto pregrafismo O

libretto pregrafismo P

libretto pregrafismo Q

libretto pregrafismo R

libretto pregrafismo S

libretto pregrafismo T

libretto pregrafismo U

libretto pregrafismo V

libretto pregrafismo Z

 

Come per i precedenti, una volta stampato un libretto e ritagliato, non vi resta che fare un piccolo foro in alto a sinistra per unire insieme i fogli con una rondella di ferro (noi le troviamo al supermecato nel reparto cartoleria) o un filo. Vi suggerisco di plastificarle in modo da poterle riutilizzare piu’ e piu’ volte!!

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading