10 libri sulla Pasqua

La Pasqua si avvicina e per chi in cerca di libri per bambini e ragazzi ho raccolto qui 10 libri davvero speciali per varie età…

La Pasqua (scorri e gioca) di  Choux N.  , Gallucci editore, 2016

Età consigliata: 1 anni

La Pasqua è una festa primaverile, segnata dal ritorno delle rondini e dallo sbocciare dei fiori. Uova, coniglietti, campanelle e pulcini di cioccolato sono nascosti tra i cespugli e nei tronchi degli alberi. Prendi il tuo cestino e divertiti a trovarli tutti, muovi il cursore e falli apparire come per magia.

****************************

Caccia alle uova di Pasqua di Taplin S., Usborne, 2019

Età consigliata: 2 anni

Poppy e Sam sono a caccia di uova di Pasqua! I bambini si divertiranno un mondo a sbirciare dai fori per trovare le coloratissime uova, a esplorare i percorsi tattili e a individuare i simpatici animali della Fattoria del Melo.

****************************

Checco l’ovetto curioso (ovvero la storia dell’uovo di Pasqua) di Tomé A., Edicolors, 2009

Età consigliata: 3 anni

Nel pollaio di nonno Giacomo, il gallo e la gallina decidono di costruirsi il nido e deporre 10 piccole uova… Ma una di queste è destinata a non diventare solo un pulcino, sarà il primo uovo di Pasqua, decorato e fiorito! Chicca è una chioccia, che deve badare a 10 piccole uova, tenerle al caldo e insegnarle (già allora!) sul mondo e le sue bellezze. Ma l’ovetto Checco è più curioso degli altri e ricevendo meno calore al momento della schiusa resterà un uovo. Ma alcuni imprevisti sono i benvenuti: rotolando lungo il pendio Checco si colorerà dei mille fiori del prato e diventerà così il primo uovo decorato e fiorito. Un libro sui freschi colori della primavera, da assaporare in ogni periodo dell’anno.

****************************

Il leprotto Codabella e le uova di Pasqua di Forti Grazzini E. , Giunti editore, 2002

Età consigliata: 3 anni

Qui comincia la storiella del leprotto Codabella. Egli, insieme alla famiglia, abitava dentro un covo e, pensando sempre a Pasqua, ogni dì faceva un uovo. Ecco un delizioso librino dedicato ai più piccoli per vivere in allegria le festività pasquali.

****************************

La storia di Pasqua (con adesivi) di Hughes C., Edizioni Paoline, 2016

Età consigliata: 3 anni

La storia di Pasqua è un sussidio per bambini dai 3 ai 7 anni, pensato per accompagnarli a conoscere uno dei momenti della vita di Gesù più difficili da spiegare, fulcro stesso della fede cristiana: la sua passione, morte e risurrezione. Attraverso immagini colorate e brevi frasi sono narrati gli eventi principali della vita di Gesù, mettendo in risalto le caratteristiche essenziali di Dio, che Gesù stesso ci rivela: l’amore, la misericordia, il perdono, il prendersi cura di ogni creatura.

****************************

La storia di Pasqua di David J. e Ellis E., Il Sicomoro, 2016

Età consigliata: 4 anni

Un libro che ripercorre la Settimana Santa dalla Domenica delle Palme al Venerdì Santo, fino alla gioia del giorno di Pasqua e alla promessa del ritorno di Gesù.

***************************

Fiocco e le uova di Pasqua di  Pfister M. e Siegenthaler K. , Edizioni Nord Sud, 1998

Età consigliata: 4 anni

Il coniglio di Pasqua è un coniglio tutto speciale: corre veloce più del vento, non ha paura di niente e, la domenica di Pasqua, porta le uova a tutti i bravi coniglietti. “Voglio diventare anch’io come il coniglio di Pasqua” decide Fiocco un bel mattino. Ed eccolo partire incontro a mille avventure, insieme al suo nuovo amico, il leprotto bruno dei campi. Certo che dal dire al fare… quanti guai, e quante frittate! 

***************************

La Pasqua spiegata ai bambini  di Capizzi G. e Baffetti B., Edizioni il Pozzo di Giacobbe, 2016

Età consigliata: 5 anni

In questo libro avrai come guide Davide ed Emanuele: insieme a loro potrai conoscere il significato della festa, comprendere come la Pasqua cristiana sia legata a quella ebraica e scoprire così il suo significato e il suo messaggio.

****************************

Il Messia di  Woodward  A., Il Sicomoro, 2018

Età consigliata: 5 anni

Gesù curava i malati e aveva a cuore i bisognosi e le persone sole. Non c’era nessuno come lui. Alcuni credevano che fosse il Messia promesso da Dio. Altri che fosse un impostore. Ma Dio ha un progetto e questa è la storia di quel progetto: Gesu’ è venuto per tutti, in tutti i luoghi, per sempre

****************************

Facce da… Quaresima e Pasqua. Identikit per ragazze e ragazzi quasi buoni di Aa.Vv., EMP, 2019

Età consigliata: 9 anni

Un cammino lungo tutto il tempo di Quaresima e di Pasqua, domenica dopo domenica leggendo la Parola di Dio e scoprendo personaggi secondari e, talvolta, sconosciuti della Bibbia: uomini e donne che fanno capolino qua e là in questi tempi liturgici, o se ne stanno magari nell’ombra. Uomini e donne che hanno incrociato Dio sulle loro strade, in un modo o in un altro. Ma tutti, con un pizzico di ironia, hanno un pensiero, una provocazione, un suggerimento, per i ragazzi e le ragazze! È questo un semplice “sussidio attivo” da mettere in mano ai nostri preadolescenti (9-14 anni), nato dall’esperienza decennale del «Messaggero dei ragazzi» dei frati della Basilica di sant’Antonio di Padova. Magari da riprendere agli incontri in parrocchia o in famiglia. Per aiutarli a vivere da protagonisti la loro vita di fede.

****************************

Non mi resta che auguravi buone letture !

Qui trovate tutti i libri “catturati” per voi nella rubrica “10 libri…”

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… portadolcetti pasquali

La Pasqua si avvicina a passi da gigante. Ho raccolto un po’ di idee per dei portadolcetti fai da te, carinissimi e semplici da realizzare

  1. Coni di dolcezza
  2. Scatolette con orecchie
  3. Coniglietti portadolcetti
  4. Un coniglietto piramide
  5. Vasetti pasquali
  6. Dolcissimi sacchettini 

Tante altre idee creative le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata alla Pasqua

Qui trovate invece  tutte le idee prese in rete finora.

Buon divertimento!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il Venerdi’ del libro: Come rapinare una banca svizzera

La quarta di copertina di “Come rapinare una banca svizzera” recita: “Tutti hanno sognato di farlo. Ma pochi ci sono riusciti”. Capite anche voi che questo libro non potevo non comprarlo.

Un romanzo avventuroso ed ironico che si snoda tra la Svizzera italiana, la Provenza e Zurigo.

La trama è un veri e proprio puzzle, ma la domanda è: riusciranno i nostri eroi a rapinare veramente la banca svizzera? Che ruolo avrà l’investigatore ticinese Elia Contini in tutto questo?

Non posso svelarvi nulla. Posso solo dirvi che niente è mai come sembra! Un romanzo ricco di suspense e piacevolissimo da leggere.

Come rapinare una banca svizzera di Andrea Fazioli

Ce la faremo, un giorno rideremo delle nostre paure. … Siamo dentro un film. Ma è un film a lieto fine, ne sono sicuro

Vi auguro un bellissimo weekend pieno di meravigliosi libri da leggere.

Ecco i vostri suggerimenti:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte).

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti 

Continue Reading

Agenda per i piu’ piccini: Aprile 2019

Mancano pochissimi giorni ad Aprile. Come sempre ho preparato l’agenda per i piu’ piccini.

Troverete come ogni mese tanti spazi per disegnare, colorare e scrivere, per segnare il giorno della settimana, la stagione, l’umore e il tempo e per raccontare le vostre giornate.

Alla fine del diario c’è anche un calendario, dove poter segnare l’andamento delle giornate o semplicemente una X per prendere nota dello scorrere dei giorni.

L’agenda diventa cosi’ un modo per imparare tante cose: i numeri, le stagioni, il tempo metereologico e, non ultimo, diventa un ricordo da tenere sempre con sè.

Qui sotto trovate i file da stampare insieme alla istruzioni per assemblare il diario:

Non mi resta che augurarvi buon mese di aprile e buona primavera!

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

La tombola della primavera

In tanti mi richiedono le tombole pensate per i piu’ piccini. Non solo sono divertenti, ma sono anche molto utili per allenare l’attenzione, per imparare a descrivere gli oggetti ed accrescere il vocabolario.

Ne ho create tante in questi anni. Sono delle semplici tombole contenenti immagini invece di numeri. In questo modo il bambino deve descrivere la figura in modo che i giocatori possano comprenderla e cercarla sul proprio cartellone. Le regole sono quelle delle normali tombole.

Se siete curiosi potete dare un’occhiate alle tombole che ho creato sugli animali, sulle emozioni e sulle stagioni: l’inverno e l’autunno

Non poteva mancare allora la tombola della primavera.

Qui sotto trovate il tabellone, le carte e le 22 cartelle da stampare.

Non

SCOPRI ANCHE...

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco dei “Nomi, aggettivi, verbi”

Lo conoscete il gioco “Cose, animali, città”? Il famoso gioco in cui si pesca una lettera dell’alfabeto e si devono scrivere in un minuto il maggior numero di cose, animali e città inizianti per quella lettera.

Per allenare i miei alunni nell’analisi grammaticale e a distinguere tra nomi, verbi e aggettivi ho rivisitato un po’ questo gioco. Questa è un’attività che di solito propongo al termine delle lezioni e piace sempre molto.

Ho creato una tabella divisa in tre colonne una per i nomi, una per gli aggettivi e una per i verbi. Ho realizzato anche 21 carte: una per ogni lettera dell’alfabeto.

Come si gioca:

Inserisco le carte delle lettere in una busta e mischio. Ogni alunno ha una tabella a sua disposizione. Estraggo una lettera della busta e la comunico ai bambini. Avvio il cronometro: di solito punto a 2 o 3 minuti.

Ogni bambino deve scrivere, quanti piu’ riesce, nomi, aggettivi e verbi inizianti per la lettera estratta.

Vince il turno chi ha il numero maggiore di parole scritte ed almeno una per ogni colonna.

Sulla parte sinistra della tabella c’è una colonna piu’ piccola delle altre, in cui segnare con una X chi ha vinto quel turno. Alla fine vince il gioco chi ha guadagnato piu’ X

Qui sotto trovate la tabella da stampare e le carte con le lettere:

Altre idee prese in rete…

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

SCOPRI ANCHE:

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… festeggiare l’arrivo della primavera

Finalmente è arrivata la primavera. Ecco qualche idea simpatica e divertente per festeggiarla…




  1. Il lapbook di primavera
  2. I mandala della primavera
  3. Le variopinte farfalline
  4. L’appendino primaverile
  5. Il libretto di primavera da colorare
  6. L’alveare delle apine

Tante altre idee creative le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata alla primavera

Qui trovate invece  tutte le idee prese in rete finora.

Buon divertimento!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Oggi è il giorno giusto per dare una svolta alla tua vita

Di Raphaëlle Giordano avevo letto “La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola”. Mi era piaciuto tanto e lo avevo consigliato a tutti.

Ho acquistato “Oggi è il giorno giusto per dare una svolta alla tua vita” a scatola chiusa, pensando di ripetere la bella esperienza del libro precedente.

In realtà quest’ultimo non mi ha per nulla soddisfatta. Non fraintendetemi: l’idea da cui parte la storia è accattivante, è piacevole da leggere, è ricco di spunti di riflessione interessanti, ma la magia che mi ha fatto divorare il primo libro in pochi giorni non è scattata. Questo per vari motivi: la protagonista Meredith non è entrata nelle mie corde, i suoi complessi e le sue “paturnie” mi sono sembrate eccessive e alcuni passaggi decisamente forzati.

Meredith è pazzamente innamorata e ricambiata pienamente da Antoine, ma non si sente soddisfatta: teme che non essersi realizzata (anche professionalmente) potrà a lungo andare danneggiare la sua storia d’amore. Decide cosi’ di mettere in pausa la sua relazione per 6 mesi ed accettare un’offerta lavorativa che la porterà in giro per il mondo, al fine di fare chiarezza. La accompagnerà un diario in cui segnerà tutte le sue riflessioni sull’amore e sul vivere pienamente.

Come dicevo, l’idea di partenza decisamente accattivante, ma purtroppo non è scattata la scintilla.

Oggi è il giorno giusto per dare una svolta alla tua vita di Raphaëlle Giordano

A uccidere l’amore probabilmente sono l’introversione, la dipendenza affettiva, la sensazione di aver perso la libertà. Invece l’apertura al mondo, l’emancipazione, l’autorealizzazione mi sembrano essenziali per non asfissiare il rapporto.

Non mi resta che augurarvi un bellissimo weekend e meravigliose letture.

Ecco i vostri preziosi consigli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte).

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti 

Continue Reading

Il libretto della primavera per i piu’ piccini

Finalmente è arrivata la primavera. Non vedevo l’ora!

Per festeggiarla ho realizzato un libricino da colorare pensato per i piu’ piccini.

Su ogni pagina una frase in rima e un bel disegno da colorare.

Qui sotto lo trovate da stampare…

Non mi resta che augurarvi buona primavera e buon divertimento!

Altre idee primaverili prese in rete…

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco delle posizioni

Una delle attività che piacciono di piu’ ai miei studenti di italiano è quella che riguarda le coordinate spaziali.

Si possono usare schede o semplici attività. Una di quelle che propongo è quella con l’omino di LEGO. Porto in classe una scatolina e due dadi con indicate le posizioni e con questi “strumenti” ci divertiamo a ripassare i concetti di sopra, sotto, dietro, davanti, fuori, dentro…Qui vi spiegavo come realizzarla.

Un’altra idea che riscuote sempre molto successo tra i piu’ piccoli è quella che vi propongo oggi.

Vi servono 2 scatole abbastanza grandi e i dadi che trovate da stampare in fondo a questo post.

Disponete le scatole ad una certa distanza. Fate scegliere al bambino la sua scatola di riferimento (quella rispetto alla quale svolgerà le azioni) ed invitatelo a di tirare uno dei dadi. In base a quello che uscirà, dovrà eseguire l’azione indicata.

Per esempio se sul dado compare la scritta “davanti”, dovrà mettersi davanti alla scatola; se invece c’è la scritta “dentro”, dovrà entrarci; con la scritta “tra” dovrà porsi tra le due scatole e cosi’ via

Si puo’ giocare anche in due o piu’ persone, basta avere a disposizione piu’ scatole.

Ho creato due tipi di dado: uno con solo scritte e uno anche con immagini per aiutare i bambini piu’ piccoli.

Qui trovate i dadi da stampare ed assemblare:

Altre idee prese in rete…

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading