San Valentino…idee regalo fai da te

cuori-mon-cheri21

Ecco un’altra idea per San Valentino, realizzata con l’aiuto di Piccolo Furfante.

Qualche giorno fa, Io e Piccolo Furfante ci siamo divertiti un po’ con la pasta di sale e abbiamo creato tanti piccoli cuoricini, intagliando la pasta con le formine per fare i biscotti. Originariamente pensavo di fare i cuoricini di un bel colore rosso, ma purtroppo lo avevo finito e così abbiamo ripiegato su cuori di un bel verde accesso a striature gialle!

Una volta che la pasta si è asciugata sul calorifero (ci sono voluti circa 2 giorni), ho messo i cuoricini in una busta trasparente (quelle per i dolcetti), ho aggiunto dei cioccolatini e ho chiuso il tutto con un bel nastro rosso.

Adesso non resta altro che aspettare San Valentino e far trovare a Papà Ema il pacchettino.

Per Piccolo Furfante creerò un altro pacchetto, ma con dentro le sue caramelle preferite: le gelée alla fragola! Yummie!!!


LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Chiacchiere di Carnevale – Carnival Fried Pastry

chiacchiere

Noone can resist to deep fried chiacchiere, a North Italy carnival tradition.  Very easy to make… just follow this definite recipe and … fry real quick!

Carnival fried frites

Ingredients:

3 cups flour (360g)

1/3 cup sugar (40g)

2 eggs

1/2 bag baking soda

lemon rind (organic)

1/3 cup butter (40g)

1/2 cup sweet wine, like marsala, passito or dry moscato

icing sugar

peanut oil (or olive oil) to fry

Directions

In a bowl mix flour, sugar, a bit of salt, melted butter, eggs, wine, baking soda and lemon rind.

Mix well and knead long till you all ingredients are well blended and the dough is soft and smooth.

Let the dough rest in the fridge for at least 30 minutes.

Put oil in a fryng pan and bring to fryng temperature (330F, 170C).

dsc_2584

Get a small piece of dough, flatten it with a rolling pin to a very thin foil (very thin!)

Cut into rectangles of 3 x 2 inches. Cut each rectangle in the middle. Fry each rectangle 10 seconds per side. Don’t let them burn.

Put on kitchen paper to dry the oil, spread icing sugar.

Let cool down in a warm, dry room. Good chiacchiere remain fresh and crisp for several days… if they don’t get all eaten before!

Continue Reading

Biglietti di San Valentino fatti in casa

lollipopcard1

Casa P. è in fermento: mentre stiamo lavorando con Piccolo Furfante per preparare il Giorno della Marmotta ormai vicino (2 febbraio), la Mamma si occupa di raccogliere idee e materiali per San Valentino e per il Carnevale…

Per quanto riguarda  San Valentino ho trovato in rete un’idea originale per i biglietti di auguri: le lollipop cards, ovvero dei bigliettini con inseriti dei leccalecca. Costruirli è semplice: una volta stampato o comprato il biglietto di auguri è sufficiente praticarvi un piccolo foro ed inserire il dolcetto. Alcune accortezze: 1) evitare di fare fori troppo grandi 2) se la carta del biglietto è sottile, è meglio incollare il foglio su di un cartoncino per evitare che si pieghi e si deformi troppo 3) valutare che la grossezza del lecca lecca e la lunghezza del suo bastocino siano adatti alla grandezza del biglietto.

I biglietti così realizzati possono servire non solo come piccolo regalo, ma anche per ornare la casa.

Per ora io ne ho confezionati solo 2, ma conto di riempire la casa di questi piccoli bigliettini colorati per la gioia (e la gola) di Papà Ema e Piccolo Furfante.

L’idea l’ho travata su Zakka Life (che mette anche a disposizione  un grazioso modello) e su Skip to My Lou (in cui si trovano anche tante altre idee per questa festa).

Ecco, invece, i  modelli che ho utilizzato io.

Continue Reading

Il giorno della Marmotta… lavoretti ed attività

groundhog

Il 2 febbraio ricorre il giorno della Marmotta ed in casa P. stanno iniziando i  preparativi.

La tradizione vuole che in questo giorno la marmotta esca dalla sua tana. Se riuscirà a vedere la sua ombra vorrà dire che l’inverno non è finito e proseguirà per altre 6 settimane, mentre se non la vedrà la primavera inizierà molto presto.

Noi ci stiamo  preparando a questo evento già da un po’, gustandoci un breve episodio di Winnie the Pooh (che trovate anche su you tube), giocando con Hog, la nostra marmotta di famiglia (un simpatico peluche con calzoni e cappello di paglia. Come fa notare Piccolo Furfante, Hog non ha però i dentoni sporgenti… ma si sa le marmotte neonate non hanno denti! Giusto?) e facendo qualche lavoretto.

Oggi, per esempio, ci siamo dati alla costruzione di un piccolo collage.gh-day1

Abbiamo stampato alcuni disegni trovati on line e li abbiamo colorati con le tempere. Abbiamo poi dipinto anche alcuni fogli bianchi dai quali abbiamo ricavato – la Mamma ha dato il meglio di sè!! 😉 – la scritta “Marmotta Day”. Infine abbiamo incollato il tutto su di un cartellone e lo abbiamo posto in bella vista, in attesa dei complimenti del Papà!

Ecco alcuni siti per saperne di più su questo giorno e con tante idee per lavoretti ed attività:

Continue Reading

Zoo Memory

zoocards1Ecco a voi un altro Memory!

Questo lo abbiamo creato in occasione di Halloween (ecco perchè  ci sono zucche e torte alle mele!!). Avevo trovato l’idea in rete, ma a distanza di così tanti mesi non sono riuscita più a ritrovare la fonte (mi scuso quindi con l’autore per non nominarlo).

L’idea è semplice: è sufficiente attaccare degli adesivi (uguali a due a due) sul retro di alcuni i tappi di bottiglia (noi abbiamo usato quelle di plastica). Dato che i pezzi risultano di piccole dimensioni, è ovvio che sono adatti a bambini un po’ grandicelli. La loro dimensione, però, ha un grosso vantaggio: sono poco ingombranti e quindi adatti da portare in viaggio. Sono, infatti, sempre con noi nei nostri spostamenti ed intrattengono Piccolo Furfante egregiamente.

Trovate qui alcune immagini che possono servire per creare il vostro ZOO MEMORY!

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Curioso come George: giochi ed attività

curious-georgeHo già avuto modo di parlare di questa simpatica scimmietta a cui Piccolo Furfante è particolarmente affezionato.

Oggi volevo segnalare  per tutti i suoi (di George, naturalmente) fans alcuni siti in cui è possibile trovare giochi, attività, disegni da colorare, tante curiosità ed informazioni  interessanti…

Orbene:

  • PBS KIDS (sito in cui si trova praticamete di tutto: nella sezione PRINTABLE  sono a disposizione tanti disegni (da colorare e completare) e giochi scaricabili (come puzzle, labirinti, modelli per la costruzioni di orologi, banconote…); nella sezione GAME si trovano, invece, i giochi on line; in quella VIDEOCLIPS sono a disposizione dei video-tutorial che descrivono e spiegano attività didattiche da svolgere a casa; nella sezione PARENTS and TEACHERS vi sono, infine, degli approfondimenti relativi al sito e alle attività proposte).
  • Curious George Book Break (in questo sito si trovano tante attività e progetti da realizzare nonché tanti disegni da colorare)
  • Curious George (con tantissimi giochi, attività, materiale e informazioni su George)
  • Curious George Movie (entrando nella sezione Fun & Game è possibile giocare on line con George, scaricare Wallpapers, vedere trailers e molto altro…)
  • Curious George Color Pages (qui si trovano alcuni disegni da colorare)
  • www.Houghtonmifflinbooks.com (pagina con alcuni disegni da colorare)
  • Coloring Pages for Kids (pagina con 3 disegni da colorare)
  • Curious George Coloring Pages (ancora altri disegni da colorare)
  • Kids’Turn Central (con un gioco dedicato a George)
  • Free Coloring Pages for Kids (con bei disegni da colorare)
  • Curious George on line Coloring Game (sito in cui si trova un gioco on line dedicato a George)

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Yogurt Chocolate Cake

torta-allo-yogurt Though this is a simple cake to make, it’s excellent in taste and remains fresh for several days. It’s also lighter than other cakes due to the use of oil and yogurt in place of butter and milk.

Ingredients:

1 cup plain yogurt

2 cups sugar

3 cups flour

1/2 cup corn oil

1/2 cup melted butter

1/4 cup natural unsweetened cocoa powder

3 eggs

1 tablespoon baking powder

Few drops of lemon juice

Directions:

Pre-heat oven at 350F (180C).

In a boty-pfwl, mix flour, sugar, oil, melted butter, yogurt, cocoa powder and the two yolks.

In a separate bowl, beat egg whites with a bit of salt and a few drops of lemon juice. Beat until creamy and firm. You may want to add one tablespoon of sugar to make it thinker.

Gently add the whites to the other ingredients, one spoon at a time.

Add the baking powder, mix well and pour in a greased baking pan.

Bake in the over for 40 minutes. Let it cool and then decorate as you like.

Enjoy!

organic6ozplainyogurt

Continue Reading

“Meteo Chart” ovvero “Alla scoperta del tempo”

che-tempo-faPiccolo Furfante aveva un po’ le idee confuse sul tempo meteorologico: spesso diceva che era bel tempo quando pioveva, semplicemente perchè sapeva che sarebbe stato a casa a fare la pasta di sale con la Mamma ed i  nonni oppure affermava che era brutto tempo perchè, malgrado i 28 gradi all’ombra, non aveva voglia di fare una passeggiata!!!

Così la Mamma ha deciso di prendere in mano la situazione e sulla rete ha trovato questa ingegnosa idea (ringrazio Let’s Explore che è per me una grande fonte di ispirazione!): la Weather Chart. Si tratta di  una una semplice tabella  che, grazie alle figure rappresentanti le varie condizioni climatiche, aiuta il bambino ad indicare con esattezza il tempo del giorno.

Ho costruito così anch’io la nostra MeteoChart: su di un cartoncino  ho incollato le immagini di un sole, un ombrello, delle nuvole ed un pupazzo di neve ed ho utilizzato una semplice molletta colorata come segnatempo!

Il gioco è piaciuto ed ora la nostra MeteoChart troneggia sullo scaffale vicino alla finetra, in modo che Piccolo Furfante (da buon meteorologo) possa registrare ogni minima variazione. E ieri ce n’è stato di lavoro per lui: siamo, infatti, passati dal cielo coperto, alla neve, alla pioggia ed ancora alle nuvole. Un gran da fare in casa P.!

Ecco le schede da scaricare per creare anche voi la vostra personale MeteoChart. Potrete scegliere tra tre differenti gruppi di immagini da poter utilizzare (noi abbiamo scelto la prima!)…

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Sfila ed Infila ovvero Sewing Cards

 

sewing-cards2

Girando qua e là sul web, ho trovato questa bella idea: le sewing cards, ovvero delle schede rigide in cui è possibile sfilare ed infilare delle corde attarverso dei piccolo fori.

Oltre ad essere una divertente attività, essa ha anche una sua utilità: ha lo scopo, infatti,  di migliorare ed esercitare la mobilità fine, nonchè di far acquisire alcuni concetti tra i quali quelli di dentro e fuori, spingere e tirare, filare e sfilare…

Fino a qualche mese fa Piccolo Furfante non era particolarmente attratto da questo gioco … ma adesso lo ha riscoperto e  rivalutato (complice anche Nonna C. che ama cucire!).

Costruire le Sewing Cards è semplice: dopo aver creato le immagini, le ho ritagliate ed incollate su dei cartoncini spessi, le ho plastificate (per poterle utilizzare più e più volte! Le mani di Piccolo Furfante sono devastanti), ho fatto dei piccoli fori lungo il perimetro delle sagome ed infilato delle corde (stringhe colorate).

Ecco alcune  immagini  che ho utilizzato per la creazione delle nostre schede: Sewing Cards

E’ possibile, comunque, usare qualsiasi immagine, anche scaricandole dai siti per disegni da colorare e facendosi poi aiutare nella costruzione  dal bambino.

Il blog dove ho tratto quest’idea è The Joy of Learning dove è possibile anche trovare informazioni più dettagliate sull’uso e sulla costruzione delle carte e dove si rimanda a questo sito (www.abcteach.com) per poter scaricare i modelli delle immagini.

LEGGI ANCHE…

Continue Reading