Il venerdì del libro: 10 libri per… scoprire il mondo

Non ho mai amato la geografia: ricordarmi nomi di paesi, fiumi e città non è mai stato il mio forte.

Con PF ho deciso di seguire un approccio diverso: incuriosirlo! Sin da piccolissimo abbiamo giocato con le bandiere degli stati, ci siamo divertiti con atlanti e mappe e letto libri di avventura, divertendoci a segnare sulle cartine gli improbabili itinerari dei protagonisti.

Ha funzionato? A metà. Conosce luoghi, paesi e città, è curioso di conoscere posti nuovi e scoprire dove si trovano, ma come me non ama particolarmente la materia.

Questo venerdì ho raccolto, per chi vuole avvicinare i bimbi alla geografia in modo divertente e per nulla stressante, 10 splendidi libri per scoprire il nostro fantastico mondo.

Eccoli per voi…

10 libri per ragazzi atlanti e mappe per sco
Libro per conoscere il mondo bambini

Il mio primo libro per conoscere il mondo di Chiara Piroddi, White Star, 2020

Età consigliata: da 3 anni

Un nuovo titolo si aggiunge alla serie di libri attivi ispirati ai principi del metodo Montessori e dedicati ai piccoli. Tante attività stimolanti e divertenti, proposte secondo una logica di complessità progressiva, aiuteranno i bimbi a familiarizzare con il mondo esterno inteso come spazio fisico. Disegni coloratissimi, testi brevi e semplici e una serie di giochi e attività coinvolgenti sono arricchiti in ogni volume da una raccolta di adesivi, da attaccare e staccare a piacimento per stimolare attraverso il gioco l’apprendimento attivo e autonomo.

**********************************************

Il nostro mondo libro

Il nostro mondo di Emily Bone e Marianna Oklejak, Usborne, 2015

Età consigliata: da 4 anni

Per i giovanissimi, un simpatico libro che esplora di che cosa è fatta la Terra, chi vive nelle torride foreste pluviali e chi nei freddi abissi degli oceani, e molto altro ancora. Oltre 80 finestrelle da sollevare per scoprire curiosità e informazioni

**********************************************

Atlante illustrato con linguette per bambini

Atlante illustrato di Alex Frith, Usborne, 2010

Età consigliata: da 6 anni

Nel nostro meraviglioso pianeta ci sono costruzioni favolose, fantastici animali e stupende bellezze naturali. Scopri dove si trovano esplorando le cartine e sollevando le linguette di questo simpatico atlante. 

**********************************************

Libro per bambini per scoprire il mondo

Il lupo che voleva fare il giro del mondo di Orianne Lallemand, Gribaudo, 2017

Età consigliata: da 6 anni

Lupo si annoia nella sua foresta. Ma un giorno ha una brillante idea: e se facesse un viaggio? Ha sempre sognato di fare il giro del mondo! Zaino in spalla, Lupo parte per l’Italia, l’Egitto, l’Africa, il Canada e tanti altri Paesi. Riuscirà a tornare sano e salvo?

**********************************************

Atlante per bambini pianeta terra mappe video

Pianeta terra. Atlante per bambini di Enrico Lavagno, Nuinui 2019

Età consigliata: da 6 anni

Un poster che raffigura il sistema solare e la Via lattea arricchisce e completa la nuova edizione di questo atlante di successo, che avvicina i bambini al linguaggio della geografia in modo giocoso: grazie all’accuratezza dei contenuti, anche multimediali, essi potranno andare alla scoperta del pianeta, dalla collocazione nello spazio alla sua composizione interna, fino alla presentazione del mondo continente per continente. Testi ricchi di informazioni tratteggiano le caratteristiche più importanti dei vari continenti e un apparato iconografico accattivante illustra gli aspetti più significativi di ogni regione: natura, città, storia, economia, usi e prodotti tipici, tradizioni, miti e leggende. Per ogni capitolo, una specifica sezione ospita le didascalie a corredo di ognuno dei 2000 e più disegni. QR Code e link consentono di scaricare e stampare ogni mappa, mentre altri indirizzano i lettori a video selezionati su YouTube, per approfondire i diversi temi. 

**********************************************

Il grande atlante delle avventure

Grande atlante delle avventure di Lucy Letherland e Rachel Williams, Mondadori Electa, 2014

Età consigliata: da 7 anni

Bellezze naturali, esperienze mozzafiato, divertimenti e molto altro… Direttamente dai quattro angoli del pianeta! Sei pronto per la più incredibile delle avventure? Esplora le mappe dei vari continenti e preparati a mille attività in giro per il mondo: vuoi vedere i pinguini in Antartide, ballare la samba in Brasile, fare rafting lungo il Grand Canyon e snorkeling nella Grande Barriera corallina, attraversare il deserto del Sahara a dorso di cammello? Oppure preferisci imparare ad andare in gondola a Venezia o giocare a baseball a Central Park? Dai spazio alla fantasia e progetta le tue avventure come un grande esploratore. Viaggia verso 30 destinazioni e scopri tutte le meraviglie del mondo! 

**********************************************

Popoli del mondo

I popoli del mondo di Giulia Calandra Buonaura, Franco Cosimo Panini, 2010

Età consigliata: da 7 anni

Un viaggio per piccoli curiosi alla scoperta di come vivono alcuni popoli del mondo.

**********************************************

Mappe. Un atlante per viaggiare tra terra, mari e culture del mondo di Aleksandra Mizielinska e Daniel Mizielinski, Mondadori Electa, 2016

Età consigliata: da 7 anni

Questo libro vi farà compiere un viaggio inconsueto intorno al mondo. Vedrete i geyser islandesi, le carovane nel deserto del Sahara e le città dei Maya in Messico. In Inghilterra potrete giocare a cricket, in India praticare lo yoga e in Cina assaggiare le uova centenarie. In Australia ammirerete gli ornitorinchi, in Finlandia la notte artica e in Madagascar giganteschi baobab. Scoprite con noi gli angoli più curiosi della Terra e lasciatevi incantare dalla loro varietà. 67 grandi mappe vi accompagneranno attraverso 58 paesi e 6 continenti.

**********************************************

Libro mappe per bambini

Mappe delle città.il giro del mondo in 20 metropoli. di Miralda Colombo e Ilaria Faccioli, Mondadori Electa, 2017

Età consigliata: da 8 anni

20 città meravigliose, 20 viaggi indimenticabili. Un itinerario a misura di bambino per conoscere storie curiose, attrazioni imperdibili, tradizioni e sapori che vi lasceranno a bocca aperta. Tra safari e scampagnate tra i grattacieli scoprirete così che per testare il ponte di Brooklyn servirono 21 elefanti, che al Museo di Storia Maturale di Londra ci si può fermare anche la notte in compagnia di un T-Rex, che a Copenaghen si può navigare come veri vichinghi e che in ascensore a Seul bisogna schiacciare la lettera “F” per arrivare al 4º piano. Questo e molto altro in un libro che è un coloratissimo viaggio nelle città più belle e vivaci al mondo, da fare prima con la fantasia e poi, perché no, con gli amici o la famiglia.

**********************************************

Il libro che spiega il mondo ai ragazzi

Le 12 mappe che spiegano il mondo ai ragazzi di Tim Marshall, Garzanti, 2020

Età consigliata: da 11 anni

Perché scoppiano le guerre? Perché alcuni paesi sono ricchi e altri poveri? Perché il cambiamento climatico è una minaccia per l’umanità? Perché le persone migrano da un continente a un altro? Le risposte a queste e a molte altre domande in 12 illuminanti mappe per guardare in modo completamente nuovo il nostro pianeta e comprendere meglio quel che ci succede intorno.

**********************************************

Vi auguro un weekend sereno e ricco di buone letture.

Chi vuole fare un tuffo nel passato qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Se siete in cerca di altri libri per scoprire il mondo , li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata a questo tema. Nelle altre bacheche inoltre troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Alla scoperta della luna: Le schede per imparare tutto sulla luna

Attività e schede sulla luna e le sue fasi

La luna mi ha sempre affascinato. Mi è sempre sembrata magica con il suo crescere e poi scomparire.

Come me anche PF è sempre stato curioso dello spazio. Di libri su questo tema ne abbiamo letti tantissimi.

Dato che è un argomento molto amato dai bambini, insieme ad un gruppo di mamme su Instagram abbiamo pensato di creare attività che potessero aiutarli a scoprire questo misterioso satellite.

Io ho realizzato…

  • un libretto con tante curiosità sulla luna
Libretto da stampare per scoprire informazioni sulla luna

. delle carte e delle schede per scoprire le fasi lunari

. un’attività per capire come funzionano.

Attività da stampare per scoprire le fasi lunari

Come realizzare la scheda delle fasi lunari:

Ritagliare le schede, incollare le parti indicate e colorare di nero l’ovale da estrarre. A questo punto la scheda è pronta per essere usata.

Inserendo ed estraendo l’ovale nero dal foglio è possibile riprodurre le fasi lunari.

Trovate qui sotto tutti i file da stampare:

Trovate tutte le idee e le attività per scoprire la luna create dal nostro gruppo di mamme, digitando su Instagram l’hastag #crescogiocoimparo

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

La tombola dell’Italia

L’anno scorso PF ha studiato le regioni italiane: i capoluoghi, le province, i fiumi, i monti…

Ha trovato noiosissimo studiare le regioni e i capoluoghi, tanto che avevo creato un domino per rendere lo studio piu’ divertente.

Qualche giorno fa parlavo con un’insegnante alle prese con il ripasso delle regioni e ci confrontavamo su come poterlo rendere meno faticoso. Mentre discutevamo, mi è venuta in mente un’attività che poteva fare al caso nostro: la tombola delle regioni e dei capoluoghi.

Si tratta di una comune tombola, ma pensata per ripassare l’Italia.

Vi sono a disposizioni due tipi di cartellone: uno con indicate solo le regioni e uno con le regioni e i capoluoghi. Lo stesso vale per le carte da estrarre a sorte. Sulle cartelle invece sono riportati solo i capoluoghi.

Ci sono tre modalità di gioco: una facile, una media ed una piu’ difficile.

Nel primo caso si usano le carte e il tabellone con indicate le regioni ed i capoluoghi. Si estraggono di volta in volta le carte e si leggono cosi’ come sono. I bambini che giocano sanno quindi quale capoluogo è uscito in sorte. Questo tipo di gioco serve per memorizzare gli abbinamenti o a ripassarli, quando ancora non si ha molta dimestichezza.

A livello medio, si usano sempre le carte e il tabellone con indicate le regioni ed i capoluoghi, ma chi le estrae legge solo la regione ed aspetta che i giocatori dicano a voce alta il capoluogo, da segnare poi sulle cartelle. Chi estrae le carte puo’ facilmente controllare se la risposta data è giusta o meno. Questo gioco è pensato per ripassare gli abbinamenti, ma facilitandone il compito.

A livello piu’ avanzato, si gioca con tabellone e carte contenenti solo il nome delle ragione. La difficoltà in questo caso è maggiore, perchè anche il conduttore deve conoscere bene gli abbinamenti. Questa attività serve come ripasso generale, quando le nozioni sono già ampiamente acquisite.

Qui sotto trovate tutto il kit da stampare, contenente i tabelloni, le carte e le cartelle:

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

Altre idee perse in rete:

SCOPRI ANCHE

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il domino delle regioni e dei capoluoghi d’Italia

domino delle regioni e dei capoluoghi d'Italia

Per la sua lezione di italiano settimanale PF doveva imparare le regioni d’Italia sia dal punto di vista fisico che politico. Quello che lo preoccupava di piu’ era imparare le regioni e i capoluoghi. Ci siamo esercitati a ripassarli  con le cartine mute, con gli atlanti e con i puzzle, ma dopo la prima volta queste attività diventavano noiose.

Ho pensato allora di creare un domino per giocare proprio sulle regioni e i capoluoghi d’Italia.

Ho creato 20 tessere contenenti  da una parte una regione e dall’altra un capoluogo.

Il gioco è quello classico del domino. Bisogna prima di tutto mischiare tutte le tessere e dividerle equamente tra i giocatori.  A turno bisogna attaccarle (correttamente) tra loro fino a che uno dei giocatori le finisce e vince la partita. Nel caso un giocatore non abbia nulla da attaccare, passa semplicemente il turno.

Il gioco puo’ essere giocato da una o piu’ persone, in questo caso la sfida si fa piu’ avvincente.

Per facilitare il gioco ho creato una tabella con i capoluoghi per ogni regione italiana. Puo’ essere consultata in caso di dubbio o semplicemente per controllare l’esattezza della risposta.

Qui trovate il domino da stampare e ritagliare

Altre idee prese in rete…

e sullo scaffale…

 

 

 

 

 

 

 

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete… per studiare geografia in stile Montessori

Studiare geografia puo’ essere semplice e divertente. Ho raccolto un po’ di idee in stile Montessori per avvicinare i bambini a questa materia. Ecco quelle che mi sono piaciute di piu’…

 

6 idee geografia montessori materiale gratis

 

  1. 4 lapbook per studiare gli ambienti naturali
  2. Creare i contrasti terra/acqua in casa
  3. Dipingere i continenti con la puffy paint
  4. Creare un mondo tutto di feltro
  5. Il puzzle gigante dell’Italia da stampare e colorare
  6. Il mappamondo fai da te di cartapesta

 

Tante altre idee creative le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata alla geografia

 Qui trovate invece  tutte le idee prese in rete finora.

Buon divertimento!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Studiare geografia con i pirati

cartina italia puzzle

 Per quel che mi riguarda, io viaggio non per andare da qualche parte, ma per andare. Viaggio per viaggiare. La gran cosa è muoversi, sentire più acutamente il prurito della nostra vita, scendere da questo letto di piume della civiltà e sentirsi sotto i piedi il granito del globo appuntito di selci taglienti.

Robert Louis Stevenson

Qualche settimana fa con un Kindermenu ci hanno regalato un simpatico puzzle di legno dell’Italia. A PF, che adora i puzzle, il regalo è piaciuto un sacco, ma tornati a casa Papà Ema ha avuto un’idea migliore: giocare ai pirati e alla geografia!

Papà Ema e Piccolo Furfante giocano spesso ai pirati sul lettone (No comment! 😀 ) armati di mestoli, cucchiai di legno, calze arrotolate che diventano palle di cannone e  i cuscini che si trasformano in improbabili scialuppe.

A volte prendono l’Atlante per orientarsi mentre navigano con la loro nave-letto, ma l’altra sera hanno usato il puzzle per segnare le loro conquiste piratesche. In pratica Piccolo Furfante sceglieva una regione italiana dai pezzi del puzzle e i due pirati partivano alla sua conquista. Dopo viaggi in scialuppa e duelli all’ultimo sangue, tornavano vincitori e inserivano la regione nel puzzle.

Pian pianino con la conquista della Lombardia, della Calabria, della Toscana e dell’Emilia Romagna la cartina dei pirati è andata a comporsi… ed è spuntata fuori tutta l’Italia 😉

Un bel gioco di avventura e di geografia!

Altre idee geografiche prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Continue Reading