Arriva l’estate: il libretto da leggere e colorare

Per la fine della scuola ho pensato a un regalo simpatico da fare ai miei alunni più piccoli: un libretto sull’estate da colorare.

In realtà ho unito l’utile al dilettevole: da una parte ho creato un regalo che sono sicura gli sarebbe piaciuto e dall’altra un’attività per esercitarli nella lettura e nella comprensione del testo in modo giocoso.

Su ogni pagina c’è un disegno e le istruzioni per colorarlo. I bambini devono leggere le istruzioni e colorare il disegno di conseguenza.

Realizzare il libro è molto semplice:

Stampate il file, che trovate qui sotto, e ritagliate le pagine del libro seguendone il perimetro. Vi troverete con 11 pagine con disegni e testo e  una copertina.

Incollate le pagine fra loro nella parte alta, dov’è presente una linea tratteggiata.

Trovate il libretto da stampare qui sotto:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Le carte delle forme

Ho creato per i bambini piu’ piccoli delle carte per giocare con le forme.

Su ogni carta troverete un oggetto e sotto tre possibili forme a cui abbinarlo.

Come si gioca:

Una volta stampate e ritagliate le carte, mischiatele e ponetele sul tavolo. I bambini possono colorare l’immagine della forma o cerchiarla o segnarla usando per esempio una molletta.

Se i bambini sono piccoli e hanno difficoltà nell’abbinamento, inizialmente potete aiutarli voi stessi a riconoscerlo e proporre solo poche carte alla volta.

Per poter usare piu’ volte le carte, potete plastificarle o incollarle sul del cartoncino ed usare una molletta per segnare la risposta.

Qui sotto trovate le 16 carte da stampare:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… diplomi di fine anno

Anche questo anno scolastico sta per finire (almeno per voi, perché il nostro durerà fino a metà luglio). Per festeggiarlo non possono mancare i diplomi.

Eccone qui alcuni davvero speciali…

  1. Due splendidi diplomi (per maschietti e femminucce) da colorare per la scuola d’infanzia
  2. Tanti bellissimi diplomi (per ogni occasione) da personalizzare
  3. Un coloratissimo ed allegro diploma
  4. Diplomi DAD per la scuola d’infanzia e primaria
  5. Diplomi spaziali da colorare per la primarie e la scuola dell’infanzia
  6. Il bellissimo diploma DAD a colori o da colorare

Tante altre idee le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicata a regali fai da te


Buon divertimento con questa e con tutte le altre idee prese in rete !

Continue Reading

La fotografia di classe ai tempi del Coronavirus: l’idea della maestra Gloria

Oggi ospito sul sito una maestra davvero speciale che ha condiviso in questi mesi (e non solo) tante progetti ed idee sia sulla sua pagina Instagram che sul suo canale You Tube. Tra tutte le sue attività vi è anche una magnifica foto di classe, che ha creato insieme ai suoi alunni.

Lascio a lei la parola per presentarsi e per parlare di questo splendido progetto…

Piacere! Sono Gloria, una giovane e ancora inesperta insegnante di Scuola Primaria. Sovente mi si chiede il motivo della scelta di questa professione… La mia risposta è sempre la stessa: non l’ho scelta! Diventare “maestra” è stato per me del tutto naturale: è come se avessi semplicemente assecondato la mia inclinazione e imboccato quell’unica strada effettivamente percorribile. Insomma, non potrei essere altrove se non in mezzo ai bambini! 

Ho sempre una miriade di idee che mi frullano in testa e un’irresistibile voglia di realizzarle e di condividerle. Proprio per mettere in circolo le mie idee creative e trovare ispirazione, un anno fa ho deciso di aprire una pagina Instagram (@maestraglo): è una sorta di diario di bordo, una scatola di preziosi ricordi, un taccuino di riflessioni…

Credo molto nel potenziale dei social: vorrei che diventassero il mezzo per creare una rete nazionale (e non solo) di docenti che hanno voglia di mettersi in gioco, di sperimentare, di osare con nuove metodologie didattiche. 

Mi trovate anche su YouTube, con il neonato canale “L’aula virtuale della maestra Gloria”, e – spero presto – in un sito tutto mio.

Attualmente, come tutti i colleghi del resto, sono alle prese con la didattica a distanza: faticosa, senza dubbio, ma anche fonte di immense soddisfazioni. 

Con i miei piccoli, per esempio, ho portato a termine – sebbene a distanza – alcuni progetti per noi molto significativi: abbiamo scritto, illustrato e stampato un semplice libro sulla città; abbiamo realizzato un audiolibro con le nostre voci; abbiamo creato una mostra virtuale…

E, qualche giorno fa, abbiamo addirittura lavorato per creare una fotografia di classe di fine anno. È proprio di questa che desidero parlarvi!

Tutto è nato dal fatto che i miei bambini hanno manifestato il bisogno di avere un documento che attestasse da un lato il loro essere gruppo, dall’altro il raggiungimento di un’altra tappa. 

Uno screenshot durante la lezione online ci è parso troppo banale (e, sinceramente, pure un po’ triste), così abbiamo deciso di metterci all’opera per creare uno “Scatto a più mani”.

Ve lo mostriamo con grande piacere:

Come l’abbiamo realizzato?

Innanzitutto, ho chiesto ai bambini di disegnare su sfondo bianco un loro autoritratto e di inviarmelo per posta elettronica.

Successivamente ho caricato tutti i disegni in una diapositiva di Powerpoint e ho rimosso ad ognuno di essi lo sfondo (basta cliccare sull’immagine e selezionare l’opzione “Rimuovere lo sfondo”). A quel punto ho posizionato i ritratti uno accanto all’altro (scegliendo – nella finestra “Testo a capo” – le opzioni “davanti al testo” oppure “dietro al testo” a seconda delle esigenze). Infine, mediante delle caselle di testo, ho aggiunto i nomi dei bambini e inserito uno sfondo più adatto ad una foto di classe.

Una volta pronta, ho inviato la nostra “fotografia a più mani” ad ogni bambino con una dedica personalizzata. La mia speranza è che possa essere per loro un bellissimo ricordo di quest’anno tanto speciale e fuori dagli schemi.

Concludo salutandovi, dandovi appuntamento nella mia pagina Instagram e, soprattutto, augurandovi di continuare a guardare il mondo con gli occhi di un bambino.

Ringrazio di cuore Gloria per aver voluto condividere il suo bellissimo progetto.

Non posso far altro che farle i complimenti per il suo lavoro e il suo entusiasmo.

Continue Reading

La bussola del tempo

Ho creato per i piu’ piccoli una bussola per segnare il tempo atmosferico.

Girando la ruota i bambini possono divertirsi ad indicare il tempo, segnando se piove, nevica, è nuvoloso o splende il sole.

L’ho realizzata in due versioni: una a colori ed una da colorare.

Costruirla è molto semplice: è sufficiente stampare il file che trovate sotto, ritagliare i due cerchi e il piccolo spicchio che viene indicato, sovrapporre i due cerchi, bloccandoli con un ferma fogli che permetta che le due parti possano ruotare.

Qui sotto trovate la ruota da stampare:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Coloriamo le emozioni

Qualche giorno fa ho visto un video che mi è piaciuto tantissimo: un bambino colorava una scheda con tante faccine che esprimevano emozioni diverse. I visi erano sparsi su di un foglio e il bimbo doveva prima trovarli, poi riconoscerli e colorarli.

L’ho trovata un’attività perfetta per aiutare i bimbi piu’ piccoli a riconoscere le emozioni. Purtroppo pero’ non vi era modo di scaricare la scheda e il video non sono piu’ riuscito a trovarlo.

Ho deciso quindi di crearne io una simile.

Sulla parte alta del foglio trovate un riquadro con 5 emozioni già colorate. Nella parte sottostante sono invece sparpagliate tante faccine in bianco e nero. I bimbi devono trovare la faccina corrispondente all’emozione e colorarla in base al modello.

Questa attività offre l’occasione di riflettere insieme ai bambini su come le emozioni vengono espresse e sui tratti del viso che le rendono evidenti.

Qui sotto trovate la scheda da stampare:

SCOPRI ANCHE..

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Caccia al tesoro a spasso per la città

Passeggiare per la città è divertente e riprendere a farlo dopo mesi lo è ancora di piu’. Per rendere piu’ entusiasmante le uscite dei bambini ho creato una caccia al tesoro da fare a passeggio.

Ho realizzato 4 schede in cui sono presenti tante immagini di oggetti che devono essere trovati: un semaforo, una macchina rossa, un ombrello, degli occhiali da sole…

Le 4 schede sono tutte differenti, cosi’ da poter essere utilizzate varie volte o usate da bimbi diversi. E’ sufficiente ritagliarle e stamparle.

Le trovate in questo file:

Non mi resta che augurarvi buon divertimento.

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il libretto in rima per imparare le forme

Ho creato per i piu’ piccini un libretto semplice e divertente per imparare le forme geometriche.

Le forme sono presentate attraverso una filastrocca e dei disegni da colorare. Inoltre per ognuna viene specificato anche dove poterle trovare: per esempio in un libro, in un pallone oppure un cartello stradale.

Tante pagine tutte in rima da scoprire e colorare.

Come si crea il libretto:

E’ sufficiente stampare il file che trovate qui sotto, ritagliare le pagine del libro seguendo i contorni ed incollarle tra loro nella parte alta del foglio, dove è presente una piccola riga tratteggiata.

Qui sotto trovate il file da stampare:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… giochi con i rotoli di cartone

Se anche voi avete conservato un sacco di rotoli di cartone in attesa di qualche idea creativa, questo post fa al caso vostro.

Ecco una raccolta di tanti divertenti giochi da realizzare con i rotoli di cartone:

  1. I supereroi di cartone
  2. La macchina delle addizioni
  3. Gli alberi delle stagioni
  4. La gara di ponpon
  5. Coloratissime maracas
  6. Le tazzine da colazione

Tante altre idee le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicata ai giochi creativi


Buon divertimento con questa e con tutte le altre idee prese in rete !

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco dell’oca fai da te

Adoro i giochi dell’oca che uso spesso per le mie lezioni e anche per divertirmi.

Alcune di queste le conoscete già, perchè le ho condivise sul sito: come il gioco dell’oca delle doppie, quello di primavera, quello delle acca, delle storie

Il gioco che vi presento oggi pero’ è un po’ diverso . Di solito creo il tabellone ed eventualmente le carte da usare. Questa volta il cartellone lo potrete combinare voi come piu’ vi piace.

Ho realizzato 54 carte che potete predisporre come volete per creare il vostro tabellone. Potete scegliere solo quelle che piu’ vi piacciono o usarle tutte. Il vostro tabellone sarà diverso ogni volta, perchè sarete voi a decidere l’ordine in cui posizionare le carte.

Come si crea :

È sufficiente stampare il file che trovate sotto e ritagliare le carte seguendo il bordo. Vi ritroverete con 54 carte, comprese quelle di partenza e di arrivo.

Per rendere piu’ resistente il gioco, potete plastificare la carte.

Nel file troverete anche un dado da assemblare, nel caso non l’aveste.

Come si gioca:

Scegliete la carte che volete utilizzare per il gioco e disponetele su di un tavolo o una superficie piana. Naturalmente la carte di partenza sarà la prima e quella d’arrivo l’ultima.

Una volta che avrete creato il tabellone potete iniziare a giocare. Ogni volta che vi trovate su di una carta, dovrete fare quello che vi ü scritto sopra. Vince chi per primo arriva al traguardo

Qui sotto trovate il file con le carte da stampare:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading