Alla scoperta del sistema solare: un libro tutto da giocare

Guardate un po’ cosa mi sono inventata per far leggere e far fare i compiti di matematica a Piccolo Furfante? Un libro-gioco sul sistema solare.

Dato che con le nostre attività di matematica e d’italiano siamo ancora immersi  nello spazio astrale, non potevo non cogliere l’occasione per  approfondire un po’ l’argomento parlando del sistema solare. In questo libretto oltre che alcuni “giochi” di matematica (che non fanno mai male 😉 ) Piccolo Furfante scoprirà i pianeti che compongono il nostro sistema solare ed alcune loro caratteristiche e curiosotà. Una semplice mappa stellare gli farà scoprire la distanza dei vari pianeti dal sole nonchè un astronauta davvero speciale.

Non poteva mancare una filastrocca per rendere piu’ divertente la scoperta.

Ecco qui il file da stampare (con tutte le istruzioni) per creare questo libretto spaziale.

Altre idee spaziali prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Vi comunico che GIOVEDI’ 6 DICEMBRE (cioè dopodomani) apriro’ il POSTorming di NOVEMBRE, purtroppo con una settimana di ritardo a causa dell’influenza! Quindi tenete ben al caldo i vostri POST. 😉

Qui trovate tutti i POSTorming degli scorsi mesi e QUI le istruzioni per parteciparvi.


Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

8 commenti

  1. E’ veramente carino, potrei farlo …per me che sono ignorante!
    Soprattutto mi piacciono molto le filastrocche. Le hai fatte tu? Te le ha suggerite l’estasi dello stato febbrile? A proposito, ben guarita!
    ciao

  2. ciao, il libretto è veramente bello, sempre più bello il materiale fatto da te! 🙂 appena mi arrivano le cartuccie (giallo è finito :() (me) lo stampo 🙂 un saluto tra la pioggia e la neve con il caffè

  3. @Gaia
    A dire il vero penso siano state ispirate dai fumenti contro il catarro 😉

    @Monica
    Come ti dico sempre: é la disperazione 😀

    @Edyta
    Non parlamo di cartucce: un tasto dolenti in casa nostra 😉
    Buon caffé e buona neve/pioggia anche a voi

    Baci baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting