Giochi da spiaggia: il gioco di Peter Pan

Questo è un gioco che facevo quando era piccolina e dovevo far passare il tempo nei lunghi pomeriggi estivi. Non ci avevo piu’ giocato da tanto tanto tanto tanto tanto tempo, fino a ieri pomeriggio quando sulla spiaggia mi è tornato in mente. A dir la verità è venuto in mente a Piccolo Furfante che vedendo la mia ombra sulla sabbia si è messo ad inseguirla :mrgreen: ed allora abbiamo dato il via alla “caccia alle ombre” o meglio al “Gioco di Peter Pan”.

Le regole sono semplici: i partecipanti devono scappare per non far “catturare”, saltandoci sopra, l’ombra da chi  “sta sotto”. Se l’ombra viene “catturata” , spetta al suo proprietario catturare quella degli altri. Una sorta di “ce l’hai” da spiaggia. In spiaggia è un vero divertimento perchè le ombre nel tardo pomeriggio sono lunghe lunghe e il mare, la sabbia e gli ombrelloni offrono un buon riparo per la propria ombra. Piccolo Furfante ha scoperto subito che tuffandosi in mare o sdraiandosi sulla sabbia l’ombra scompare o diventa piccola piccola, difficile da catturare. Unico problema: evitare che Piccolo Furfante si intrufoli sotto gli ombrelloni altrui 😀

Altre idee estive per divertirsi con i bambini:

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting