I giorni della merla: libro, poster gigante da colorare e schede da completare

Secondo la tradizione gli ultimi giorni di gennaio sono chiamati  “i giorni della merla” e sono considerati i giorni piu’ freddi dell’anno

Si tratta di una leggenda che racconto in un simpatico libretto da colorare. L’ho scritto in stampato maiuscolo, in modo che anche i bimbi alle prime armi possano leggerlo autonomamente.

Per trattare poi questo argomento piu’ approfonditamente ho creato un poster gigante e due schede da completare.

Ecco come uso il materiale:

❄️Una volta raccontata in classe la storia usando il libretto, invito i bambini a riscriverla utilizzando le schede.

Ne ho create di due tipi:

  • la prima con i disegni già presenti e con gli spazi in cui inserire il racconto
  • la seconda con quattro riquadri vuoti e gli spazi in cui scrivere, unitamente a quattro immagini da inserire nei riquadri.

La prima scheda è più facile, perché i bambini devono solo scrivere a lato il racconto. Nella seconda invece devono trovare, prima di scrivere, la sequenza temporale in cui si svolge la storia.

❄️Una volta terminata la scheda, i bambini possono divertirsi a colorare un poster gigante da appendere poi in classe.

Anche in questo caso ho creato due poster:

  • Il primo ha semplicemente le immagini da colorare
  • Il secondo contiene sopra ogni immagine un quadratino vuoto dove i bambini possono divertirsi a riscrivere la storia secondo la sequenza temporale.

❄️❄️❄️❄️❄️❄️❄️❄️❄️

Questa attività è utile per…

  • Parlare dell’inverno e delle sue tradizioni
  • Allenarsi a leggere
  • Allenare i bambini a scrivere e a descrivere
  • Esercitare i bambini a raccontare seguendo una sequenza logica e temporale
  • Esercitare la manualità
  • Allenare l’attenzione
  • Svolgere un’attività collaborativa

❄️❄️❄️❄️❄️❄️❄️❄️❄️

Trovate il kit da stampare qui

❄️❄️❄️❄️❄️❄️❄️❄️❄️

TI POTREBBERO ANCHE INTERASSARE…

Post di Paola Misesti

Ti potrebbero anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe without commenting