Venerdi’ del libro: A neve ferma

Questo Venerdi’ del libro  vi voglio parlare di un libro che, malgrado le premesse, non mi è piaciuto particolarmente. A dirla tutta leggerlo è stata una sorta di penitenza in vista della Pasqua!

Stefania Bertola è una delle mie scrittrici preferite quando si tratta di libri divertenti e leggeri, ne ho parlato spesso anche in questo appuntamento libresco. Dato che tra i tanti libri che ho letto me ne mancava solo uno e dato che avevo voglia di buttarmi su qualcosa di allegro, ho deciso di leggere “A neve ferma”.

Vi confesso che ho fatto davvero fatica a leggerlo. E’ decollato solo verso la fine.

La trama non mi ha perso per nulla e i personaggi, che di solito mi fanno sorridere tanto sono surreali e buffi, questa volta non mi hanno minimamente coinvolto. La storia sarebbe anche stuzzicante: tre ragazze si ritrovano dopo qualche peripezia a partecipare ad un concorso internazionale di pasticceria, il tutto condito da improbabili fidanzati ed amori impossibili.

Lo stile dell’autrice è sempre frizzante, ironico e divertente e cosi’ ora ho il dubbio che il problema di questo libro sia solo mio: magari non era il romanzo adatto a questo periodo in cui sono molto impegnata e ho mille progetti in testa. Se qualcuno di voi lo ha letto o ama l’autrice, mi faccia sapere: sono molto curiosa di sentire il vostro parere

Il libro di oggi è quindi:

A neve ferma – Stefania Bertola

Emma era stata sempre una ragazza piuttosto disordinata, ma non avrebbe mai creduto di riuscire a perdere l’amore della sua vita tre giorni dopo averlo trovato. Nemmeno con gli occhiali da sole andava cosi’ male: gli unici che funzionavano davvero bene erano purtroppo i Persol, ma nonostante quello sciagurato nome le duravano sempre almeno qualche mese.

a neve ferma bertola recensione

Vi auguro  uno spumeggiante fine settimana. Ora aspetto i vostri consigli…

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Gli effetti collaterali delle fiabe

Dopo aver letto libri un po’ pesanti, mi sono fatta tentare da un romanzo piu’ leggero. Lo avevo messo in lista dopo la segnalazione di La Pasticcerica, inoltre l’avevo trovato buone recensioni in giro qua e là.

Non avevo grosse aspettative, avevo solo voglia di distrarmi un po’ e passare qualche ora piacevole. Il libro ha soddisfatto entrambi i miei desideri.

La storia è la classica storia d’amore da romanzo rosa: si piacciono, si detestano, si frequentano, si innamorano, ci si mette di mezzo qualche ex, la famiglia e la classe sociale, si perdono e poi si ritrovano. Quello che mi è piaciuto è lo stile fresco dell’autrice, la protagonista un po’ particolare, con un lavoro e degli hobby non abituali, qualche riflessione qua e là che non dispiace affatto.

Non poteva mancare il lieto fine, che vi confesso pero’ un po’ mi è dispiaciuto.

Il libro di oggi ve lo consiglio se siete amanti del genere o siete in cerca di libri piacevoli e rilassanti.

downloadGli effetti collaterali delle fiabe – Anna Nicoletto

Ma è proprio questo è il problema: non possiamo prenderci a parti, non possiamo scegliere la versione migliore di una persona e eliminare le altre, fingendo che non esistano.

Ora aspetto i vostri suggerimenti! Eccoli:

Buon fine settimana e buon mese settembre a tutti voi!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte).

Giornalmente recuperero’ da questo archivio e dai post un libro, che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog e lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Chi partecipa deve lasciare un commento sul post del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana in quello stesso post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto!

Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Cosa tiene accese le stelle

Dopo aver terminato il terzo libro della quadrilogia della Ferrante, ero in cerca di un libro che mi risollevasse il morale, che mi infondesse  un po’ di fiducia nel futuro e nel prossimo.

In libreria mi è capitato tra le mani il libro di Mario Calabresi di cui mi ero segnata,molto tempo fa, la recensione di Monica di “Mi mangio l’allergia”.

Ho pensato subito che fosse il libro adatto ed in effetti non ne sono rimasta delusa.

Calabresi ci racconta tante esperienze, tra cui anche la sua, che fanno sperare in un futuro positivo, a patto che si sia tenaci e capaci di portare avanti senza timore i propri sogni e le proprie passioni. La via per uscire dallo sconforto e dalla sfiducia dunque esiste, ma purtroppo non è in piano.

Alla fine del libro, la cui lettura ha richiesto poche ore, ero piena di entusiasmo e di voglia di fare. Direi che il suo scopo lo ha raggiunto perfettamente!

Il libro di oggi è quindi…

cosatieneacceselestelleCosa tiene accese le stelle – Mario Calabresi

Sono arrivato alla fine di un viaggio cominciato per reazione alle lettere che ricevo ogni giorno dai lettori, per il bisogno di capire se il declino e il pessimismo siano una condizione a cui noi italiani non possiamo piu’ sottrarci, per scoprire se sotto la superficie della paura o del cinismo esistano ancora energie fresche, speranze di cambiamento e passione da far emergere.

Ora aspetto con ansia i vostri consigli! Eccoli:

Buon weekend…noi lo passeremo in corsa!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. 

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Fai bei sogni

Questo Venerdi’ del libro vi parlo di un libro o meglio di un audiolibro.

In Svizzera gli audiolibri hanno molto successo: sia nelle biblioteche che nelle librerie ce ne sono scaffali pieni per qualsiasi gusto, per bambini ed adulti, in tedesco o in lingua.

Io non ne vado matta, ma durante i viaggi in effetti li trovo molto comodi.

L’ultimo che ho sentito è quello di Massimo Gramellini “Fai bei sogni”. Un romanzo autobiografico che, visti i toni cupi e la trama non certo allegra, non è l’ideale in versione audiolibro perchè richiederebbe ritmi di lettura lenti e momenti di pausa tra un avvenimento e l’altro.

Ascoltato durante un lungo viaggio in macchina, vi confesso che non l’ho apprezzato per nulla tanto che dopo un po’ non vedevo l’ora che si arrivasse alla fine. Ora non so se questo rigetto sia dovuto al libro in sè, allo stile dell’autore o piu’ verosimilmente al fatto che fosse un tipo di libro poco adatto a trasformasi in audiolibro.

Dovrei provare a leggerlo, nel vero senso della parola, per capire se in effetti è un problema di questo ultimo tipo, ma visto che la trama ormai la conosco e il tema non è certo allegro, vi confesso che non me la sento proprio.

Un libro comunque che avete letto in tante: qui trovate le  recensioni di Libri ed emozioniFrascafresca , di Caralilli e Sempre mamma Moky (spero di non essermi dimenticato nessuno!)

Il libro di oggi è quindi…

Fai bei sogni – Massimo Gramellini

GramelliniFai_bei_sogni300dpi_1

Ora aspetto i vostri suggerimenti! Eccoli:

Buon fine settimana pasquale!!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. 

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: La bastarda di Instanbul

Il libro che vi voglio presentare oggi mi mette un po’ in difficoltà: è un libro che mi è piaciuto, anche se a tratti l’ho trovato un po’ lento e, ammetto, che l’ho terminato a fatica.

Preso per curiosità (era da un po’ che l’avevo segnato in lista e molti me lo avevano consigliato), ha soggiornato sul mio comodino per qualche mese: il tempo per prenderlo in mano era davvero poco.

Fin dall’inizio la storia mi ha catturato, anche se dopo qualche capitolo mi ero già stancata di parte dei personaggi e la voglia di sapere il finale era scemata. Non fraintendetemi: il libro è ben scritto, i personaggi ben caratterizzati, la trama non è banale, i colpi di scena non mancano pero’…pero’…pero’… ho fatto fatica a immedesimarmi, a rimanere rapita dal racconto. Insomma non c’è stato l’innamoramento che mi sarei aspettata per un libro del genere.

Dato che penso che sia un problema mio e non del libro, ve lo consiglio di cuore nella speranza di leggere qualche vostra recensione e capire perchè non è scattata in me la passione.

Il libro di oggi è…

La bastarda di Instanbul – Elif Shafak

Non maledire cio’ che viene dal cielo. Inclusa la pioggia. Non importa cosa ti precipiti addosso, non importa quanto violento il nubifragio o gelida la grandine: non rifiutare quello che il cielo ti manda.

labastardadiistanbul

Ora attendo, come sempre i vostri consigli! Eccoli:

Buon fine settimana! il nostro, dicono, sarà sotto al neve!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

 

 Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: La misura della felicità

Erika di “Tazze spaiate” mi aveva messo in guardia, tuttavia ero troppo curiosa: avevo letto recensioni cosi’ entusiaste per non tentare di leggerlo.

Erika purtroppo aveva ragione! La trama di per sè sarebbe davvero accattivante, ma il libro nel suo complesso mi ha deluso: 300 pagine in cui succede praticamente di tutto, troppo per essere il racconto di una vita, figuriamoci per essere il racconto di qualche manciata di anni! Incidenti mortali, un furto milionario, un suicidio, tradimenti vari , un’adozione, matrimoni, cambi di vita e di personalità, colpi di scena, malattie incurabili… il tutto condito da una serie di personaggi uno piu’ strano dell’altro e spesso dai tratti poco probabili.

Sono arrivata all’ultima pagina per la mera curiosità di sapere cos’altro poteva infilarci dentro l’autrice. In effetti ho fatto bene: negli ultimi capitoli succede di tutto, compreso un colpo di scena tristissimo.

Lo classifico  come il classico libro da leggere sotto l’ombrellone. Peccato  che l’estate sia finita da un pezzo e il tempo da dedicare a questo tipo di libri  ne avevo davvero poco.

Ve lo consiglio quindi solo se avete davvero voglia di letture poco impegnative.

La misura della felicità – Gabrielle Zevin

Prendi in prestito le parole che non riesci a trovare. Leggiamo per sapere che non siamo soli. Leggiamo e non ci sentiamo soli. Non ci sentiamo soli. la mia vita è in questi libri, vorrebbe dirle. Leggili e conoscerai il mio cuore.

Noi non siamo veri e propri romanzi.

…Noi non siamo veri e propri racconti.

…Noi siamo opere complete.

9788842923497_la_misura_della_felicita

Ora aspetto i vostri preziosi suggerimenti! Eccoli:

Buon fine settimana!!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

 

 Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Il bimbo d’acqua

Oggi vi presento un libro amatissimo da PF: “Il bambino d’acqua” ovvero “Der kleine Wassermann”

PF ha scoperto questo libro grazie alla scuola: era infatti una delle letture ad alta voce fatte dal suo maestro. Dopo la prima giornata di lettura PF era talmente preso dalla storia che abbiamo dovuto correre a comprare il libro, perchè voleva assolutamente sapere come sarebbe andato a finire.

PF è rimasto molto colpito sia dalla trama che dalle particolarissime illustrazioni. Un libro di facile lettura, perfetto per i bambini che hanno una certa dimestichezza a leggere, ma non sono ancora pronti per letture troppo impegnative.

Un libro che vi consiglio di cuore, reperibile anche in italiano (PF lo ha letto in tedesco naturalmente!).

Qui trovate tutti i libri dello stesso autore

 Il bambino d’acqua – Otfried Preussler 

il bimbo d'acqua libro

Ora aspetto i vostri preziosi consigli! Eccoli:

Buon fine settimana!!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Nella foto:

Il bambino d’acqua – Otfried Preussler

 

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Lo starordinario viaggio di Edward Tulane

“C’era una volta un coniglio di porcellana che era amato da una bambina. Il coniglio parti’ per un viaggio in mare e cadde fuori bordo e fu salvato da un pescatore. Fu seppellito sotto la spazzatura e dissepolto da un cane…”

Finisce cosi’ (avete capito bene FINISCE) il libro che ho appena comprato per PF. Lui non lo ha ancora letto: sarà uno dei suoi prossimi regali. In compenso me lo sono letto io, tutto d’un fiato.

La storia è bellissima ed arrivata all’ultima pagina, ho sentito subito l’impulso di rileggere alcune pagine che mi erano particolarmente piaciute.

Il viaggio di Edward, il coniglio, è davvero straordinario cosi’ come sono straordinarie le persone che incontra lungo il suo cammino, dove imparerà ad amare, ad aspettare e ad aprire il proprio cuore.

Una nota a parte va alle splendide illustrazioni che rendono il libro e il racconto ancora piu’ speciale.

Un libro che vi consiglio di cuore:

Lo straordinario viaggio di Edward Tulane – Kate DiCamillo

Il cuore si spezza e si ri-spezza e spezzandosi vive.

Ma è necessario attraversare il buio piu’ profondo senza mai voltarsi.

Stanley Kunitz

kate_di_camillo_bagram_ibatoulline_ill_lo_straordinario_viaggio_di_edwar

 

Aspetto, come sempre, i vostri suggerimenti! Eccoli:

Buon fine settimana a tutti voi. Noi cercheremo di goderci questo tiepido sole che è venuto finalmente a tenerci un po’ di compagnia.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioniper farne parte.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdì’ del libro… di ritorno!

Mentre scrivo questo post, sto preparando i bagagli per il ritorno. Il viaggio é ormai agli sgoccioli. Ci stiamo godendo gli amici, le ultime passeggiate nei parchi e sulle spiagge che abbiamo imparato a conoscerci.

Ci siamo divertiti un sacco e la nostra è avventura in camper a spasso per la California é stata meravigliosa: vi dedicherò di certo qualche post!mentre leggete queste righe sarò’ in viaggio. Questo weekend lo dedicherò’ a riprendermi dal fuso orario, a leggervi e ad aggiornare un po’ il blog!

Aspetto i vostri suggerimenti! Eccoli:

Buon fine settimana.

 

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Per sempre

Susanna Tamaro non è una delle mie autrici preferite, ho letto poco o niente di lei, non tanto perchè non mi piaccia lo stile, quanto per una mera questione emotiva: le sue storie sono intrise di troppe emozioni, cosi’ tante da strabordare dai personaggi e dalle poche pagine in cui sono contenute.

Ho preso in prestito il libro che vi presento oggi piu’ perchè non avevo trovato di meglio che per vero e proprio interesse: sugli scaffali della mia biblioteca c’era rimasto davvero poco a disposizione in lingua italiana. L’ho iniziato di malavoglia, non avendo altro sottomano.

Vi confesso che la lettura è stata gradevolissima, la trama mi ha catturato, ho trovato dei passaggi bellissimi che mi hanno particolarmente emozionata ed ho letto il libro praticamente in mezza giornata, ma come sempre c’è stato qualcosa che non mi ha convinto: l’ happy end finale? i personaggi che malgrado tutto  si salvano e riescono a salvare gli altri?Quella quantità enormi di emozioni che assale il lettore fin dalle prime pagine? Non so identificare purtroppo la nota stonata, ma chiudendo  il libro, malgrado la piacevolissima sensazione che mi ha lasciato terminandolo, l’ho avvertita.

Magari qualcuna di voi riuscirà a darle un nome!

Il libro di oggi è quindi…

Per sempre  – Susanna Tamaro

“Mi ero seduto accanto a lei e quando le avevo chiesto “Chi è Dio?”, mi aveva risposto “Dio è un bambino a cui cambiare le fasce”.

copj170.asp

Ora aspetto i vostri preziosi suggerimenti! Eccoli:

Buon fine settimana, il nostro sarà immerso dalla neve! 😀

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioni per farne parte.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

 

Continue Reading