Il venerdi’ del libro: Casi scottanti e birre gelate

Il romanzo di oggi mi è capitato tra le mani per caso: suggeritomi da Amazon una sera mentre, svogliata, cercavo di qualcosa da leggere.

Il titolo mi ha fatto subito simpatia e l’ho acquistato. Come si puo’ dedurre si tratta di un giallo.

Michele e Francesco, sono due cugini che hanno aperto un’agenzia investigativa a Palermo. Tra un caso e l’altro si imbattono in alcune misteriose scomparse che coinvolgono dei senzatetto.

Tra birre, pedinamenti e vari sospetti il caso verrà risolto, ma la soluzione non è certamente delle piu’ ovvie; a dirla tutta, è proprio inimmaginabile.

Una scrittura vivace, personaggi ben delineati e simpatici e una trama per nulla banale sono i punti forti di questo libro. Qua e là qualche errore di battitura che rovina un po’ la lettura. Libro pero’ piacevolissimo e promosso a pieni voti.

Casi scottanti e birre gelate di Marina Caserta

Non mi resta che augurarvi un piacevole weekend immersi in buone letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il venerdi’ del libro: Come si insegna, come si apprende

Il libro che vi presento oggi è un breve saggio che riassume i vari approcci psicopedagogici circa le modalità di apprendimento e di insegnamento.

Malgrado sia in formato mini è un testo che richiede un po’ di tempo per essere letto.

L’ho acquistato parecchio tempo fa, m ogni tanto lo riprendo in mano per riflettere sul mio lavoro e su come farlo al meglio.

Il linguaggio non è eccessivamente tecnico ed inoltre presenta in maniera sintetica le varie correnti pedagogiche, risulta perfetto quindi anche per i non addetti ai lavori, ma sicuramente risulta piu’ utile a chi possiede un’infarinatura sui temi.

Molto interessante per gli insegnanti, i pedagogisti e gli educatori.

Al termine di ogni capitolo poi vi ü un breve riassunto di quanto è stato trattato.

Come si insegna, come si apprende di Beatrice Ligorio

Non mi resta che augurarvi un piacevole fine settimana immersi in buone letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il Venerdi’ del libro: Il paradosso del tempo

Il libro che vi presento oggi è un saggio davvero molto particolare con tanti stimoli di riflessione, ma anche molto pratico.

Si parla di tempo.

Gli autori partono dal presupposto che “ogni scelta o decisione dipende da una forza che opera in profondità dentro di noi ma di cui siamo per lo più inconsapevoli: il nostro atteggiamento nei confronti del tempo. Nella vita tendiamo infatti a sviluppare e privilegiare una particolare prospettiva temporale – che può essere orientata al futuro, al presente o al passato”

Vivere in un modo equilibrato, smettendo di ossessionarsi per il futuro, per il passato oppure abbandonandosi inermi nel presente, imparando a passare da una prospettiva all’altra in base ai propri bisogni, permette di godersi appieno una vita felice.

Il libro contiene non solo spunti e riflessioni, ma anche strumenti pratici per analizzarsi, prendere consapevolezza della propria prospettiva temporale e modificarla.

Un testo interessante e complesso, scritto in modo semplice. Richiede tempo nel leggerlo, nel “digerirlo”, nell’utilizzare gli strumenti e nello svolgere le attività proposte.

Ve lo consiglio di cuore.

Il paradosso del tempo di Philip Zimbardo e John Boyd

Non mi resta che augurarvi un delizioso fine settimana e buone letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il venerdi’ del libro: Chiedi al passato

“Chiedi al passato” è un altro romanzo che vede come protagoniste Emma & Kate, la prima un’investigatrice privata e la seconda una famosa scrittrice che si rifiuta di uscire dalla sua meravigliosa villa sul lago di Como, dopo essere stata aggredita da uno stalker ed essere stata salvata dalla stessa Emma.

Del primo libro della serie, scritto da Giulia Beyman, avevo parlato in questo post qualche settimana fa.   “Chiedi al passato” pur proseguendo da dove si era interrotto il primo romanzo, vede come autrici Elisabetta Flumeri e Gabriella Giacometti, notissime scrittrici di libri rosa, sceneggiatrici di fotoromanzi e di fiction televisive.

Essendomi piaciuto il primo libro ed apprezzando molto lo stile della Beyman, avevo qualche dubbio a leggere questo secondo romanzo, temendo che si discostasse troppo dal precedente. In realtà, malgrado si noti la mano diversa, il libro è molto piacevole non solo per la trama, ma anche per come viene raccontato.

In questo giallo si scava nella vita della ricca famiglia Galli, amici di Emma e Kate. In pochi mesi le protagoniste assistono prima al suicidio della moglie e poi all’incidente mortale del marito. Solo la giovane Anna, figlia della coppia, rimane sola nella grande casa ad affrontare il lutto. Ma queste morti cosi’ ravvicinate saranno solo frutto del caso o si nasconderà dietro ad esse qualche mistero?

Un giallo ben orchestrato, piacevolissimo da leggere, perfetto per gli amanti del genere, ma non solo.

“Chiedi al passato” di E. Flumeri e G. Giacometti

E’ proprio vero che, piu’ cerchi di avere il controllo su tutto, piu’ le cose ti sfuggono di mano.

Non mi resta che augurarvi un meraviglioso fine settimana e tante appassionanti letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il venerdi’ del libro: La verità del ghiaccio

PF ultimamente si è appassionato ai libri di Dan Brown e cosi’ sono ricomparsi in giro per casa “Il codice da vinci”, “Inferno” e “Angeli e demoni”.

Presa da questa sua passione, ho deciso di leggere un romanzo di questo autore che non avevo ancora preso in mano, malgrado sia stato scritto nel 2001: La verità del ghiaccio.

Si tratta di un thriller che vede come protagonista non il famoso Robert Langdom, ma Rachel Sexton, figlia di un senatore in carica per le presidenziali, che lavora per un’importante agenzia governativa.

Un meteorite è stato rinvenuto dalla NASA sulla banchisa artica e conterrebbe le prove della vita extraterrestre. Rachel e un gruppo di scienziati indipendenti sono sul posto per accertarne l’autenticità.

Gli interessi in gioco sono molti: il ritrovamento avviene infatti a pochi mesi dalle elezioni presidenziali e potrebbe diventare un arma nelle mani del presidente in carica o del suo rivale, se questo risultasse un falso.

Le cose si complicano per Rachel quando entra in gioco una squadra di killer pronta ad uccidere per nascondere qualche mistero legato al ritrovamento.

Cosa succederà? Non resta che immergersi nella lettura che risulta come sempre avvincente fin dalle prime battute.

La verità del ghiaccio di Dan Brown

Nei momenti difficili la cosa piu’ importante è la sincerità, senza badare alla forma

Non mi resta che augurarvi uno splendido weekend ricco di piacevoli letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: E niente sia

Sapete che amo i gialli e scoprire che uno di essi è ambientato a Como, la mia città d’origine, mi ha subito incuriosita. Di Giulia Beyman, l’autrice, poi avevo già letto alcuni libri della serie dedicata a Nora Cooper, un’agente immobiliare con il dono di comunicare con l’aldilà. Di questi mi era piaciuto lo stile e l’intreccio, cosi’ non ho saputo resistere e ho comprato il libro.

“E niente sia” vede come protagoniste Emma & Kate, la prima un’investigatrice privata e la seconda una famosa scrittrice che si rifiuta di uscire dalla sua meravigliosa villa sul lago di Como, dopo essere stata aggredita da uno stalker ed essere stata salvata dalla stessa Emma.

Le due donne si trovano di nuovo insieme per riuscire a liberare il marito di Kate, che è stato rapito. La prima parte del libro si snoda per la maggior parte nella presentazione dei personaggi, del loro carattere e del loro mondo emotivo. Il caso poi pero’ poi prende il sopravvento con colpi di scena che si susseguono fino al finale.

Il libro libro è piacevolissimo da leggere e ritrovare tra le pagine i luoghi in cui sono cresciuta mi ha fatto davvero uno strano effetto.

Un romanzo quindi che consiglio agli amanti dei gialli, a chi vuole leggere qualcosa di intrigante e piacevole e a chi ama Como e il suo lago.

E niente sia di Giulia Beyman

Aveva bisogno di ricordare che l’unica, importante, dimensione del tempo era il “qui e ora”, che la rigidità non era fonte di forza, che la flessibilità era un insegnamento spirituale oltre che fisico.

Non mi resta che augurarvi un meraviglioso fine settimana e tante appassionanti letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita

Ho incrociato il libro di cui vi parlo oggi molte volte sul mio cammino: durante il mio lavoro di pedagogista, tra le mani di amiche, di sfuggita sugli scaffali di numerose librerie, tra i consigli del mio amato Kindle.

Pur incuriosendomi, l’ho sempre snobbato: il titolo mi indiceva a credere che si trattasse di un libro leggero, un po’ irriverente e ironico sul mondo della psicologia. Insomma, un libro non nelle mie corde.

In realtà non era del tutto falso quello che pensavo, ignoravo pero’ che il messaggio, dietro un velo di ironia e sarcasmo, era in realtà molto profondo.

Il libro è arrivato tra le mie mani grazie ad una persona, i cui giudizi e riflessioni stimo molto, per cui ho abbandonato le mie reticenze e ho iniziato la lettura.

E’ vero: il testo è scritto in modo semplice e leggero, ma i temi di cui tratta sono davvero “spessi”.

Le famose “seghe mentali” del titolo non sono altro che i nostri pensieri (ricorrenti) non attinenti alla realtà, che ci procurano sofferenza e disagio.

L’autore, psicologo e non solo, riesce con semplicità a spiegarci non solo cosa sono e come si formano, ma perchè le creiamo e soprattutto come fare a prenderne consapevolezza e a gestirle. Perchè dobbiamo prenderne purtroppo atto: le seghe mentali non possono essere eliminate completamente.

Un libro quindi che vi consiglio: piacevole da leggere, scorrevole e stimolante.

Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita di G.C. Giacobbe

Il pensiero che genera sofferenza è una sega mentale malefica. Il massimo della sega mentale malefica si ha quando il problema alla cui soluzione si applica il tuo pensiero non è un problema reale, ma soltanto un problema inventato dal tuo stesso pensiero, cioè un problema immaginario.

Non mi resta che augurarvi uno splendido weekend e tante piacevoli letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il venerdi’ del libro: detective Conan

L’inizio del liceo per PF ha comportato maggiori impegni e minor tempo per leggere libri, che non siano quelli di scuola.

Questa cosa lo infastidiva molto, finché non ha trovato insieme ai suoi compagni una soluzione alternativa: legge fumetti e comics.

E’ già un appassionato di Topolino e di Asterix ed Obelix, ma quello che voleva era una lettura piacevole, entusiasmante, veloce ma un po’ piu’ impegnativa. Dopo vari tentativi ha scoperto i manga di Detective Conan.

Le storie sono brevi, ma appassionanti, la lettura e veloce, ma non eccessivamente facile, sono in un formato pratico da portare in giro e soprattutto sono dei gialli.

Ora sta aspettando con ansia le vacanze autunnali per ributtarsi su suoi libri, ma questi manga sono effettivamente una valida alternativa per i momenti di studio troppo intensi.

Oggi quindi consiglio la serie di Detective Conan

Non mi resta che augurarvi un piacevole weekend e tante magnifiche letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Non è tutto oro

Venedri’ scorso vi ho parlato di un giallo simpatico e piacevolissimo: “Acqua passata” di Valeria Corciolani.

Oggi vi propongo il seguito: “Non é tutto oro”.

Questa volta ritroviamo i due  protagonisti , la giunonica donna di servizio Alma e lo scorbutico ispettore Rosset, alle prese con un cadavere di donna ripescato in alto mare.

Come il precedente romanzo, anche questo è scorrevole e accattivante, a tratti ironico e divertente e non manca di spazi di riflessione, come sullo sentirsi straniero in una città che non è la propria o le difficoltà di instaurare un rapporto profondo con il proprio figlio adolescente.

La storia inoltre è ben orchestrata e l’autrice semina qui e là indizi che accompagnano passo passo il lettore verso la soluzione del giallo.

Un romanzo consigliatissimo, anche se non si è letto il primo.

“Non é tutto oro” di Valeria Corciolani.

Perdere l’occasione per essere felici è un peccato sempre, ma quando tutto scivola via, perché non fai nulla per trattenerlo, è terribile.

Non mi resta che augurarvi un buon weekend e tante piacevoli letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il venerdi’ del libro: Acqua passata

Questo Venerdi’ vi propongo un libro rilassante: un giallo simpatico e piacevolissimo.

Un romanzo che è capace di catturare non solo per la trama, ma anche per le emozioni e le sensazioni che è capace di regalare.

Ho adorato l’abilità della scrittrice di scendere nei particolari, nel far assaporare al lettore le sfumature di una situazione, di uno stato d’animo, di un personaggio.

Lo scenario in cui si svolge l’azione è Chiavari, la bellissima cittadina ligure. I protagonisti sono una giunonica donna di servizio dalla pelle ambrata e un ispettore dal carattere difficile, originario di Aosta, che odia il mare e il cibo. I due uniranno le loro forze ed intuizioni per risolvere l’omicidio di una editor, trovata morta in casa propria proprio dalla simpatica colf.

A metà del libro, si intuisce chi possa essere l’assassino, e mi sono chiesta come mai l’autrice avesse voluto svelare cosi’ tanto proprio a quel punto. In realtà nulla è come sembra e il finale è tutto aperto.

Consiglio di cuore questo libro, primo di una serie, sia agli amanti dei gialli sia a chi è in cerca di una piacevole lettura.

Acqua passata di  Valeria Corciolani

“… in fondo che cos’è la verità? C’è la tua, c’è la mia e c’è quella di tutti gli altri. Esistono tante verità quanti sono gli occhi che hanno visto e le bocche che l’hanno raccontata. (…) La verità è figlia del tempo. per cui non esiste una verità assoluta. C’è solo la verità di ogni singolo momento.”

Non mi resta che augurarvi un buon weekend e tante piacevoli letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading