Il venerdì del Cappuccetto: Cappuccetto rosso di Enza Crivelli e Peppo Bianchessi

Pensavate che fossero finiti? Eccoci invece a parlare di un altro Cappuccetto rosso questa volta di Enza Crivelli e Peppo Bianchessi.

 Una sorpresa!

Appartiene alla Collana Pesci Parlanti – serie Pesciolini 1 – e non la conoscevo.

Questi libri sono particolari perché progettati per stimolare la lettura autonoma nei bimbi attraverso i simboli PCS (picture communications symbols). Pensati inizialmente per bimbi con difficoltà di lettura, favoriscono l’apprendimento del leggere dopo una lettura condivisa con un adulto e possono essere utili anche per bimbi per cui l’italiano non è la madrelingua.

Mi è sembrato un po’ il precursore per introdurre alla lettura del fumetto.

Effettivamente dopo poche pagine e capita la logica, la mia piccolina di 4 anni leggeva divertita da sola.

Le illustrazioni le definirei “damascate” e originali. Mentre la storia ha colpito la mia piccolina che continuava a guardare il lupo diventato tappeto.

Se volete fare un’esperienza diversa è la soluzione giusta!

Ecco a voi un breve video per scoprire questo Cappuccetto insieme a me…

Io e Laura vi auguriamo uno splendido weekend, ricco di magnifiche letture.

Chi vuole fare un tuffo nel passato qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Un post di Laura Pizzano

Continue Reading

Il venerdì di Cappuccetto: Cappuccetto giallo

Ho ribattezzato questo appuntamento del venerdì “venerdì di Cappuccetto” perché dopo avervi presentato settimana scorsa “Cappuccetto verde” di Bruno Munari, oggi Laura vi parlerà di “Cappuccetto giallo”.

Lascio la parola a lei…

Sempre nel 1972 viene pubblicato CAPPUCCETTO GIALLO

Un altro libro che inizia in copertina!

Ma che ci fanno le automobili in copertina? Poi alcune sono grigie, altre sfumate a rappresentare il movimento. 

Si scorge un obelisco, un ingorgo di macchine e tanti grattacieli. Chissà a quale città pensava Munari? E il motociclista che c’entra? Dove abita Cappuccetto Giallo? E la nonna? 

Questo libro mi ha incuriosito perché è più vicino ai giorni nostri per il tempo e l’ambiente.

Cappuccetto Giallo è diventata amica di un gruppo insolito, che la ricambia accompagnandola ovunque. Chi sarà?

Il suo cappello mi ricorda i lavori a maglia fatti da mia mamma e dalle vicine di casa

E poi udite udite …ecco il papà! Non solo, si sa anche che lavoro fa.

Il cestino è perfetto per il periodo e all’interno c’è anche un prodotto del “Garda”!!

L’immagine del lupo questa volta è meno definita e “per forza” statica, infatti si trova in una situazione imprevedibile!

Della nonnina si vede solo l’ombra, ma si capisce che è gentile e vuole bene a Cappuccetto, perché le racconta una storiellina: quella di Cappuccetto Rosso! I commenti di Cappuccetto Giallo sono spiritosi ed ha proprio ragione. Ma guarda un po’, visto da altri occhi, la stessa storia può apparire diversa!

Infine si scorge la mamma a cui è destinato un pacchettino a righe blu, il regalo della nonna, unico elemento che si distingue nettamente dal resto per i colori.

Accanto al libro appaiono anche un giornale ed una rivista sul lato di una comoda poltrona. 

Se volete saperne di più ecco un altro assaggio…

Io e Laura vi auguriamo uno splendido weekend, ricco di splendide letture.

Chi vuole fare un tuffo nel passato qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Se siete in cerca di altri libri su Munari, li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata a questo tema. Nelle altre bacheche inoltre troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Un post di Laura Pizzano

Continue Reading

Venerdì del libro: i Prelibri di Munari

Conoscete il geniale Bruno Munari?

Se vedete uno dei suoi video rimarrete impressionati per come sapeva spiegare i concetti anche ai piccoli con semplici parole ed esempi.

Chi era in due parole…

Un genio del 900! Artista a 360° gradi. Designer e scrittore. La sua creatività invade tuttora le Arti Visive nella pittura, scultura, cinematografia, disegno industriale, grafica ed editoria. Sperimentò ogni linguaggio: poesia, narrazione, musica e teatro. Fu innovatore nella didattica, nella progettazione, nella comunicazione e nell’uso dei linguaggi e collaborò con altri artisti come Gianni Rodari.

Oggi vi voglio presentare i suoi PRELIBRI

Cosa sono?

Pubblicati per la prima volta da Danese nel 1980, poi da Corraini, sono 12 piccoli libri (10 x 10 cm) adatti alle mani dei bimbi, tutti diversi fra loro per materiali, colori e rilegature. Sono PRE-libri ovvero libri illeggibili, dedicati ai bambini che non sanno leggere e scrivere, a cui si offre un’esperienza artistica unica attraverso una varietà di stimoli, sensazioni ed emozioni, che nascono dall’accostamento di percezioni e immagini: “dovrebbero dare la sensazione che i libri siano effettivamente fatti in questo modo, e che contengano sorprese. La cultura deriva in effetti dalle sorprese, ossia cose prima sconosciute” (Bruno Munari). 

Cosa ne penso?

Li ritengo un’opera d’arte perché, superando schemi e convenzioni, questi piccoli libretti parlano all’anima liberandola dall’adultità noiosa e scontata, per condurla nel sentiero dello stupore e lasciarsi sorprendere ed emozionare, sollevando le barriere della mente.

Perché cosa è successo?

La mia prima volta: sono rimasta stupita!

Ma guarda un po’ cosa si è inventato?! Sono semplici e tutti diversi e non so che aspettarmi dentro ognuno e questa sensazione mi piace! Ho consultato due albi in biblioteca per vedere se erano fatti in modo identico e a parte qualche minima differenza (pelliccia di colore diverso) il resto mi è sembrato uguale.

Le volte successive… li ho studiati per vedere se avevo notato bene tutti i particolari che avevano e che erano stati pensati, come una piccola caccia al tesoro! Li trovo divertenti!

La prima volta di mia figlia (4 anni): che delusione!

Lei continuava a sfogliarli chiedendomi di leggerli e nonostante le rispondessi che non c’erano parole o lettere da leggere lei insisteva. Ho pensato “Mannaggia è troppo tardi! È già totalmente condizionata rispetto al concetto di libro”. Poi ha mostrato curiosità e interesse, ma non tanto quanto mi aspettavo. Forse, visto che a scuola stanno iniziando a leggere le lettere e l’ho sentita più volte intenta a leggere delle parole, è attratta più da quelle in questo periodo, chissà?!

La prima volta di amici e parenti: affascinati e interessati dall’esperienza; chiedevano chi, come e perché erano stati ideati.

Come sono?

Preparatevi perché sono racchiusi in un grande Albo che esternamente richiama gli anni ‘70 con immagini sfumate di bimbi che leggono i Prelibri.

All’interno i Prelibri sono numerati e presentati ognuno all’interno di una “vetrina” con tanto di coerente cornicetta. Sono tutti “leggibili” nei due versi ed è ripotato autore e casa editrice.

Sul retro dell’albo al centro è riportata una foto a colori di Munari e ai quattro lati, una sua intervista tradotta in quattro lingue diverse (francese, tedesco italiano e inglese).

Per ogni Prelibro una volta aperto, nasce una storia sulla base della propria fantasia di quel preciso momento!

Consigli utili: Visto che è un’opera d’arte ed il costo è correlato, è possibile vedere se sono disponibili in biblioteca.

Per le mamme

Secondo me a partire dai due anni li potete iniziare a mostrare ai bimbi, ma con la vostra supervisione per non farli mettere in bocca e non farli rovinare troppo (alcuni sono delicati). 

Se volete vivere l’avventura, potete provare a costruirne qualcuno seguendo il principio, ma scegliendo voi materiali e il resto.

Per le insegnanti

Sarebbe carino e stimolante far vedere l’albo a partire dai tre anni e vedere le reazioni, discuterne e ragionare insieme ai bimbi.

Sarebbe interessante provare a costruire un albo della classe con i materiali disponibili, seguendo e mettendo alla prova la fantasia dei bimbi e poi se possibile organizzare una mostra col lavoro fatto.

I singoli Prelibri

Li descrivo in modo essenziale e solo per alcuni aspetti, senza rivelarvi tutto, in modo che se volete riprodurli sapete la logica di fondo.

  1. Il primo libro è monocolore di cartone rigido e con una sorpresa all’interno.
  2. Il secondo è bicolore di cartoncino lucido e riguarda il movimento.
  3. Il terzo è di carta ruvida bicolore e raffigura un soggetto “unico” nel suo genere.
  4. Il quarto è di cartoncino e rappresenta la varietà con un elemento fisso che crea intermittenza ad ogni pagina.
  5. Il quinto è bicolore con un soggetto che incuriosisce.
  6. Il sesto è di cartoncino e ci stupirà per tatto e percezione.
  7. Il settimo è di panno spugna monocolore e con vari elementi imprevedibili dello stesso tipo.
  8. L’ottavo è di panno monocolore e con una “prova” all’interno
  9. Il nono è di legno il che è dire tutto!
  10. Il decimo è di plastica e racchiude dei contrasti.
  11. L’undicesimo è di plastica e mi ricorda tanto il telefono di una volta!
  12. Il dodicesimo è di friselina e si prende gioco di chi lo guarda osando più sorprese!

Se vi va di sfogliarli insieme a me, date un’occhiata qui

Non mi resta che augurarvi buona lettura!

Un post di Laura Pizzano

Continue Reading

Il venerdì del libro: 10 splendidi libri sulle mamme

Dov’è la mia mamma? è uno dei libri preferiti di PF da piccolo.

L’abbiamo letto e riletto allo sfinimento e quello che ricordo delle nostre innumerevoli letture è la sua risata, quando mamme di tutti tipi comparivano dietro ad ogni pagina.

Penso che sia proprio questo che regalino i libri letti ai bambini: emozioni e ricordi.

Per questo vi propongo oggi 10 splendidi libri che parlano di mamme. Un regalo per voi e per i vostri bimbi.

Mammalingua. Ventuno filastrocche per neonati e per la voce delle mamme di Bruno Tognolini e Pia Valentinis, Il castoro, 2008

Età consigliata: da 1 anno

Ventuno filastrocche per ventuno illustrazioni, una per ogni lettera dell’alfabeto, sulle piccole e sconfinate cose dei neonati, della mamma e del minuscolo e immenso mondo che insieme li contiene

***********************************

Ti amerò sempre di Robert Munsch, Il leone verde, 2015

Età consigliata: da 3 anni

Un libro che racconta il segreto del cerchio della vita, dalla nascita e per sempre. Un testo che ha avuto un enorme successo, rivolgendosi a generazioni di genitori e bambini in Europa e in America, affrontando in modo delicato il tema della continuità dell’amore. La canzone che la mamma canta al figlio da quando è neonato ritorna, passando da una generazione all’altra e oltre. Un libro per tutta la famiglia.

***********************************

Ti voglio bene, mamma! di Eric Carle, Mondadori, 2017

Età consigliata: da 3 anni

Dall’autore del “Piccolo Bruco Maisazio”, un libro perfetto per dire: “Ti voglio bene, mamma!”.

***********************************

Le sei storie della mamma di Sara Agostini, Gribaudo, 2019

Età consigliata: da 3 anni

Mamma che coccola, mamma che ascolta, mamma tuttofare, mamma maghetta, mamma che ci abbraccia e ci porta nel cuore. Sei storie illustrate a colori per raccontare ai bambini quante cose sa fare, e dare, una mamma.

***********************************

Per fortuna c’è la mamma di Agnese Baruzzi, San Paolo edizioni 2008

Età consigliata: da 4 anni

“Il buio è freddo e popolato di orchi mostruosi che mi fanno paura. Ho anche tanta fame e dovrei andare in bagno… Dov’è la mia mamma? Mammaaa!!!”. “La mia mamma sa fare cose straordinarie. La mia mamma mi cuce vestiti bellissimi. La mamma inventa storie avventurose.” La mamma vista dagli occhi di un bambino durante una normale, tremenda, lunghissima giornata di una delle milioni di mamme che partono coi tacchi alla mattina da casa. Dalla sveglia all’asilo, dalla cena alla nanna, attraverso le illustrazioni di Agnese Baruzzi, si dipinge un quadro delizioso e tenero sul rapporto mamma bambino e sull’impatto del mondo esterno rispetto alla prima fase di vita in simbiosi. “Cosa farà la mamma mentre io sono all’asilo?”.

***********************************

Ascolta, Mamma di Sachie Hattori, Kira Kira, 2019

Età consigliata: da 4 anni

Una bambina racconta alla mamma del meraviglioso viaggio dei bambini prima di nascere. È il viaggio per raggiungere mamma e papà, un’avventura piena di pericoli e meraviglie che siamo destinati a dimenticare iniziando un altro lungo e incantevole viaggio, quello della vita

***********************************

Cuore di mamma di Irena Trevisan, Sassi, 2020

Età consigliata: da 5 anni

Nel cuore di una casetta calda e luminosa, nel cuore di una città dai mille colori, intrecciavano le loro vite una mamma e il suo bambino. Tra parole e sorrisi, condividono un momento di gioia e rallegrano i loro cuori. Una dolcissima storia di tenerezza e di un abbraccio che sa di famiglia, per spiegare quanto l’amore materno non si misuri con le cose materiali, quanto piuttosto attraverso i piccoli gesti quotidiani.

***********************************

Una mamma albero di Lucia Panzieri e Cristiana Cerretti, Lapis, 2018

Età consigliata: da 5 anni

“La mia mamma albero ci guarda crescere, con la pazienza di una quercia maestosa, perché sa che per ogni cosa ci vogliono molte primavere e molti inverni”. Una favola dolce e poetica che racconta in maniera intensa il rapporto unico e profondo tra una mamma e il suo bambino.

***********************************

La fabbrica delle mamme di Claudia Mencaroni e Giulia Cregut, Vervavolant, 2018

Età consigliata: da 5 anni

Un diverbio con la mamma, l’ennesimo, per il piccolo Nino: non lo lascia giocare a pallone, non c’è abbastanza tempo, dice. Ma questa volta è troppo: “Non voglio essere più tuo figlio! Voglio un’altra mamma!” le grida. Non sa però, Nino, che esiste una fabbrica delle mamme: ed è proprio lì che lei lo accompagnerà, per fargliene scegliere una nuova, modellata secondo le caratteristiche che il bambino richiederà. “Deve avere la bocca grande per chiacchierare con le altre mamme, così non mi chiamerà ogni cinque minuti per andar via,” comincia Nino, che si è lasciato la sua alle spalle senza nemmeno un saluto. Ma una mamma nuova e perfetta è veramente ciò che vuole? Lo scoprirà man mano che si azioneranno i complicati ingranaggi della fabbrica…

***********************************

Mamma di Helène Delforge, Terre di mezzo, 2018

Età consigliata: da 6 anni

Un amore unico e universale in 31 ritratti: mamme di tutto il mondo, così diverse eppure così simili ogni volta che tengono in braccio il loro bambino. Un legame lungo una vita. Anzi, due

***********************************

Vi auguro uno splendido weekend, ricco di splendide letture.

Chi vuole fare un tuffo nel passato qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Se siete in cerca di altri libri sui fiori, li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata a questo tema. Nelle altre bacheche inoltre troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il venerdì del libro: 10 splendidi libri per scoprire i fiori

Malgrado la neve dei giorni scorsi, in giardino è sbocciata la primavera con tanti splendidi fiori coloratissimi.

Così guardando fuori dalla finestra,ho deciso di raccogliere in questo post tanti splendidi libri che parlano di fiori.

La storia di un fiore di Chiara Piroddi, White Star, 2019

Età consigliata: da 3 anni

Una serie di volumetti cartonati dedicati ai piccolissimi, per aiutarli a familiarizzare con concetti basilari – le forme, i numeri, le emozioni – e far loro conoscere il mondo della natura, attraverso il ciclo della vita di fiori, animali e vegetali. Illustrazioni coloratissime, di facile interpretazione, arricchite da inserti touch-and-feel, aiuteranno i piccoli a seguire il filo conduttore di una narrazione breve e semplice e a muoversi autonomamente tra le attività proposte, per un approccio attivo al libro, aiutato anche dal formato piccolo e maneggevole. I bambini potranno quindi seguire con le dita le orme degli animali, sentirne le forme, imitare le espressioni… Per imparare tante cose nuove divertendosi, secondo le indicazioni del metodo Montessori.

****************************

Come crescono i fiori di Katie Daynes e Christine Pym, Usborne, 2016

Età consigliata: da 3 anni

Come crescono i fiori? Da dove vengono i semi? Perché cadono le foglie? Un libro con tante alette da sollevare per trovare le risposte alle domande dei piccolini sul mondo che ci circonda.

****************************

Vorrei essere un fiore di Éric Battut, Bohem Press Italia, 2021

Età consigliata: da 3 anni

Un giorno di primavera spuntò dal terreno una piantina. Il sole brillava alto nel cielo. La piantina era felice del sole che prendeva e dell’aria che respirava. Eppure, si sentiva un po’ sola. Fortunatamente accanto a lei fece capolino un filo d’erba. La piantina ora aveva compagnia. Ben presto, tuttavia, si accorse che il nuovo vicino era… uno stelo di fiore, un meraviglioso fiore rosso che attirava le farfalle. E il confronto la rese triste. Ma la vita, per chi ha la pazienza e la saggezza di attenderle, è piena di sorprese… 

****************************

La città dei fiori di Eveline Hasler e Stepán Zavrel, Bohem Press Italia, 2019

Età consigliata: da 4 anni

C’era una volta una piccola città, uguale a tante altre. I suoi abitanti però amavano moltissimo i fiori e li coltivavano ovunque. Finché un giorno il sindaco, convinto che la loro fosse una gran perdita di tempo, ordinò di far sparire dalle strade e dalle case tutte le piante, e persino le farfalle! La città divenne allora grigia e triste, e così l’umore dei suoi abitanti. Ma un giorno, seguendo una farfalla apparsa all’improvviso, due bambini scoprirono il “cimitero dei sogni”: il giardino segreto dove tutte le piante erano state nascoste. Zitti zitti, i due aprirono il grande cancello e liberarono i fiori e le farfalle. Poi ci pensò un temporale notturno a spargere i semi dei fiori su tutta la città… Presto cominciarono a spuntare i primi germogli. E, con i fiori e le farfalle, tornarono nella città anche i colori e l’allegria.

****************************

Fiori di stagioni di Emmanuelle Kecir-Lepetit, L’Ippocampo, 2021

Età consigliata: da 6 anni

Nel corso dell’anno, in un giardino i fiori si succedono gli uni agli altri annunciando la rinascita, il caldo estivo, la fine della bella stagione o portando un tocco colorato nel cuore dell’inverno. Ogni fiore è unico per forma, profumo, colore, foglie e gambo. Le varie culture se li sono appropriati per evocare un’emozione, una leggenda, un Paese. Le fresche illustrazioni di Léa Maupetit ci fanno riscoprire 37 fiori tra i più amati: lillà, mughetto, tulipano, papavero, bocca di leone, fucsia, dalia, croco, gardenia, mimosa, viola del pensiero, narciso… in compagnia dei mille aneddoti che ci narra sul loro conto Emmanuelle Kecir-Lepetit.

****************************

Il libro dei fiori di Yuval Zommer, Mondadori Electa, 2020

Età consigliata: da 6 anni

Cosa mangia la pianta carnivora Venere Acchiappamosche? Sapevi che gli astronauti hanno fatto crescere una rosa in assenza di gravità? Le ninfee giganti possono raggiungere un diametro di 2 metri. Ti ci potresti sedere sopra e galleggiare sull’acqua! 

****************************

Inventario illustrato dei fiori di Virginie Aladjidi e Emmanuelle Tchoukriel , L’Ippocampo, 2016

Età consigliata: da 6 anni

Dal ranuncolo alla pratolina, dal papavero al nasturzio, questo inventario presenta tanti fiori conosciuti, facili da osservare durante una passeggiata, ma anche specie sorprendenti e preziose come la stella alpina, la Venere acchiappamosche o il gigantesco aro titano… Per ogni pianta, un testo semplice e preciso ci informa sul periodo di fioritura, sul tipo di petali e foglie, sull’altezza, i cicli vitali e i profumi, quando sono percettibili. Gli acquerelli naturalistici di Emmanuelle Tchoukriel rendono con finezza e precisione la diversità, il fascino e la delicatezza dei fiori d’Europa e del resto del mondo.

****************************

Fiori. Libro illustrato con trasferibili di Hannah Watson e Felicity Brooks, Usborne, 2018

Età consigliata: da 7 anni

Divertiti a riempire le pagine di fiori variopinti colorandole e decorandole con i trasferibili acclusi.

****************************

Alberi, foglie, fiori e semi, Gribaudo, 2020

Età consigliata: da 8 anni

Esplora l’affascinante mondo delle piante, dai semi più minuscoli agli alberi più maestosi. Qual è il fiore più puzzolente del pianeta? Come fanno i cactus a immagazzinare l’acqua? Come funzionano le radici? Dove si trova l’albero più alto mai avvistato? Un’enciclopedia fotografica che raccoglie più di 1.000 immagini e tantissime curiosità sulla flora dei cinque continenti e sulla sua evoluzione. Un incredibile viaggio alla scoperta di questi preziosi organismi chiamati piante, che rendono possibile la nostra esistenza. 

****************************

Il mondo segreto delle piante di Jeanne Failevic e Véronique Pellissier ,Editoriale Scienza, 2014

Età consigliata: da 10 anni

Dalle sequoie giganti alla minuscola lenticchia d’acqua, dalle alghe primordiali alle orchidee, dai “sassi viventi” alle piante carnivore. Un viaggio alla scoperta del mondo vegetale attraverso domande solo apparentemente ingenue: come nascono le piante? Si sanno difendere? Sono intelligenti? Si spostano?

****************************

Vi auguro un magnifico fine settimana primaverle, ricco di splendide letture.

Chi vuole fare un tuffo nel passato qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Se siete in cerca di altri libri sui fiori, li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata a questo tema. Nelle altre bacheche inoltre troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Colora lo yoga degli animali: un divertente libro per fare yoga con i bambini



Mentre vi scrivo la mia piccina sta facendo yoga, eseguendo le 19 posizioni del libricino “Colora lo yoga degli animali” di Colorkid.it . Un libretto pensato per i bimbi dai 3 anni.


Il libricino si presenta in un formato grande (A4), con una copertina colorata e allegra che racchiude:

  • una breve introduzione,
  • una visione d’insieme delle posizioni,
  • una scheda di dettaglio per tutte le 19 posizioni.

Aprendolo vi ritroverete sulla sinistra l’immagine dell’animale che esegue la posizione con il nome dell’animale stesso in stampatello maiuscolo (ad esempio COBRA); sulla destra la figura del bimbo/a che riproduce l’esercizio, con una simpatica filastrocca che descrive come realizzare la posizione.

Libro Yoga da colorare per bambini
Libro yoga da colorare con filastrocche per bambini

Tutte le immagini sono in bianco e nero e molto chiare, consentendo di osservare con calma come disporre ogni parte del corpo.

La scritta sotto i disegni consente di nominare più facilmente le varie posizioni e di animarle ancora di più (la mia rana sta saltando da circa 1 minuto!!).

Inoltre il poter colorare le figure attrae il bimbo e lo spinge a guardare meglio la posizione.

Libro Yoga da colorare per bambini

Se vi va di sperimentare lo yoga coi vostri piccoli colorando o muovendovi un po’, questa è una soluzione perfetta!

Preparatevi perché vorranno fare di seguito e più volte tutte le posizioni e vi coinvolgeranno in questo!!

In questo breve video vi racconto un po’ più in dettaglio il libro:

Potete scoprire altri splendidi libri e il loro materiale da stampare sul sito di Colorkid. Per non perdere le loro novità, li trovate anche su Instagram.

SCOPRI ANCHE…

Un post di Laura Pizzano

Continue Reading

Il venerdì del libro: Gianni Rodari – Le più belle storie illustrate

Le storie di Gianni Rodari sono semplicemente fantastiche, adorate da grandi e piccini.

Questo venerdì Laura vi presenta un bellissimo libro contenente le sue più belle storie, illustrate dai più grandi illustratori italiani contemporanei: Gianni Rodari – le più belle storie illustrate.

Questo breve video vi immergerà nel fantastico mondo di Rodari, sfogliatelo insieme a Laura e scoprite le storie che sono piaciute di più alla sua bimba:

Vi auguriamo uno splendido e primaverile fine settimana pieno di calore e di meravigliosi libri.

Chi vuole fare un tuffo nel passato qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Se siete in cerca di altri libri per bambini e ragazzi , li potete trovare nelle mie bacheche AMAZON in cui consiglio libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti e Laura Pizzano

Continue Reading

Il venerdì del libro: 10 splendidi libri sulla primavera

Sarà che abbiamo visto la neve parecchie volte questa settimana, ma non vedo l’ora che inizi la primavera.

Ho raccolto in questo post tanti splendidi libri proprio su di lei, nella speranza che si faccia viva veramente presto.

Il Mio Primo Libro in Bianco e Nero – Primavera di Mari J. Parker, 2021

Età consigliata: 0-12 mesi

Questo libro supporta il corretto sviluppo e le capacità di accoppiamento nei bambini fino a 0-12 mesi di età. Le pagine in bianco e nero sono progettate e selezionate in modo che entrambe stimolino la vista, ma interessino anche il bambino. Grazie al libro, il genitore introduce il bambino all’abitudine di leggere sin dalla tenera età. Offrono ai caregiver l’opportunità di parlare al bambino del mondo che li circonda e di rafforzare i legami reciproci.Questo libro è un’ottima proposta per i nuovi genitori. All’inizio della sua vita, un bambino vede solo colori contrastanti, come il bianco e il nero. Questo libro offre illustrazioni attraenti per l’immaginazione del tuo bambino e una grande opportunità per trascorrere del tempo con il tuo bambino.

************************************

Primavera da scoprire di Lizelot Versteeg , Clavis, 2017

Età consigliata: da 2 anni

È arrivata La primavera! Il sole splende e l’aria è mite. Il bosco riprende a vivere. Nuove foglioline crescono sugli alberi e i fiori sbocciano nei prati. Scoiattolo è felice e va alla ricerca di un compagno di giochi. Lungo il cammino incontra tanti animali. Alcuni sono piccoli, altri grandi; alcuni sono veloci, altri lenti. Chi giocherà con Scoiattolo? Un divertente libro cerca-e-trova educativo per conoscere la primavera e per imparare gli opposti.

************************************

Sami in primavera di Anita Bijsterbosch, Clavis, 2018

Età consigliata: da 30 mesi

È arrivata la primavera. Il sole splende e gli uccellini cinguettano. Sami e il suo cavallino Cesare corrono a giocare all’aperto. Un simpatico libro con pagine a metà per scoprire la primavera.

************************************

La primavera di Agnese Baruzzi , White Star, 2018

Età consigliata: da 3 anni

La coloratissima serie dei MiniLibri si arricchisce di quattro nuovi titoli dedicati alle stagioni dell’anno e pensati per i più piccoli. Grazie alle splendide illustrazioni di Agnese Baruzzi e a un lessico molto semplice, i bambini impareranno a familiarizzare con le caratteristiche di inverno, primavera, estate e autunno e cominceranno a capire che le stagioni si succedono in modo ciclico. Grazie al loro formato, piccolo e maneggevole, i MiniLibri sono particolarmente adatti ai bimbi di età prescolare, che li potranno sfogliare con l’aiuto di un adulto ma anche da soli, lasciandosi catturare dai buffi e allegri disegni. 

************************************

Tuffo di primavera! Chi si nasconde nello stagno? di Anne Passchier, De Agostini, 2018

Età consigliata: da 3 anni

Sbircia chi si nasconde nello stagno in primavera grazie a questo meraviglioso libro fustellato. Sfoglia le pagine, incontra tutti i piccoli protagonisti della storia e scopri insieme a loro perché la primavera è così bella!

************************************

Primavera di David A. Carter , La Coccinella, 2018

Età consigliata: da 4 anni

In primavera tutta ia natura si risveglia in un tripudio di colori. I pop-up di David A. Carter sanno farci cogliere l’incredibile bellezza e poesia di questa stagione, lasciandoci senza fiato per lo stupore ad ogni nuova pagina. Un libro che invita i bambini a scoprire le meravigliose trasformazioni della natura.

************************************

Nino e Taddeo dipingono la primavera di Henri Meunier, Terre di mezzo, 2020

Età consigliata: da 5 anni

Nino la Talpa e Topo Taddeo sono amici per la pelle e fanno sempre tutto assieme. Anche perché Nino ci vede pochissimo, e ha bisogno del suo fido compare: per dipingere i colori della primavera, per pescare le carpe al torrente o per dichiarare il proprio amore alla bella talpina… Non mancano gli equivoci e le scene buffe, ma alla fine ogni giornata si rivela speciale, proprio come la loro amicizia!

************************************

Storia di primavera di Jill Barklem, EL edizioni, 2020

Età consigliata: da 5 anni

Boscodirovo si trova sull’altra riva del ruscello, tra i campi… Una delle quattro storie delle stagioni di Boscodirovo in una nuova veste, completamente laminata oro, per festeggiare i 40 anni dalla nascita del magico mondo sbocciato dalla fantasia di Jill Barklem.

************************************

È primavera! Una storia al giorno di Giuditta Campello , EL edizioni, 2018

Età consigliata: da 6 anni

Una storia al giorno, per tutti i giorni della primavera, perché ogni giorno c’è bisogno di una storia da ascoltare. Una storia al giorno, perché ogni giorno c’è abbastanza tempo per leggere una storia. Storie di animali, fate, dinosauri, streghe, mostri, principesse, re e tutti i personaggi che vivono ogni giorno nei giochi dei bambini. Storie da leggere in primavera, seduti sull’erba, sotto il ciliegio.

************************************

Klincus Corteccia e la primavera scomparsa di Alessandro Gatti, Mondadori, 2014

Età consigliata: da 7 anni

A Frondosa è arrivata la primavera e Klincus è davvero felice. Finalmente può tornare a esplorare il bosco e godersi la bella stagione insieme ai suoi amici. Ma una mattina, al risveglio, il giovane Miuk scopre che il cielo si è fatto grigio, il vento è diventato gelido e l’aria è ghiacciata… è di nuovo inverno! Tra i frondosiani si scatena il panico: senza i fiori e i frutti di stagione si rischia una terribile carestia! Bisogna scoprire al più presto che fine ha fatto la primavera. Klincus e i suoi amici partono subito per una nuova, avventurosa missione!

*************************************

Vi auguro uno splendido fine settimana pieno di meravigliosi libri.

Chi vuole fare un tuffo nel passato qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Se siete in cerca di altri libri sulla primavera , li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata a questo temaNelle altre bacheche inoltre troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il venerdì del libro: 10 splendidi libri sulla multiculturalità

Viviamo a Zurigo già da parecchi anni: PF aveva 4 anni e mezzo quando ci siamo trasferiti. Ricordo ancora il mio stupore, il primo giorno di scuola, nel constatare che nella sua classe alla scuola dell’infanzia solo pochissimi bambini erano monolingue. Tutti gli altri parlavano già due o più lingue perché erano espatriati come noi o i genitori avevano origini diverse.

La lingua era solo uno degli aspetti, naturalmente, perché con essa di diverso c’era la cultura, a volte il modo di vestirsi o di porsi agli altri, il cibo, grandi e piccole abitudini quotidiane…

Il tedesco (o per meglio dire lo svizzero-tedesco), con la sua cultura e la sua lingua, divenne il filo che avrebbe tenuto insieme questi bambini, che avrebbe permesso loro di comunicare e vivere insieme, nel rispetto della diversità reciproca.

PF il multiculturalismo l’ha vissuto dall’altra parte: non da colui che accoglie, ma da colui che viene accolto e questa è una delle tante bellissime esperienze che siamo contenti di avergli regalato con la nostra scelta.

Condivido con voi la nostra preziosa esperienza, insieme ad una raccolta di splendidi libri che parlano proprio di diversità, di multiculturalità, di rispetto e di accoglienza.

10 splendidi libri... sulla multiculturalità
Libri storie multiculturalita accoglienza bambini

Dieci dita alle mani, dieci dita ai piedini di Mem Fox e  Helen Oxenbury, Il Castoro, 2009

Età consigliata: da 6 mesi

Non c’è nulla di più dolce delle manine e dei piedini dei bambini appena nati. Che siano bimbi di città, o piccoli abitanti dei ghiacci. Che vivano in una piccola tenda o tra le verdi colline. Che siano avvolti in una soffice coperta, o che siano raffreddati. Perché si sa che dovunque essi siano “come tutti i bambini hanno dieci dita alle mani e dieci dita ai piedini”. Un delicato libro in rima da leggere ai bebè. Una filastrocca col dono della semplicità e della tenerezza, da leggere ad alta voce ai piccoli, fin dai loro primi mesi di vita. Illustrazioni ad acquerello.

*************************************

Libri multiculturalita diversità bambini

Benvenuti di Barroux, Edizioni Clichy, 2017

Età consigliata: da 3 anni

La vita scorre pacifica per tre orsi polari finché un giorno crack! Il ghiaccio si rompe e loro vanno alla deriva su una piccola zolla glaciale! Il mare è pericoloso e la zolla si assottiglia sempre di più, i nostri amici devono trovare una nuova casa. Ecco che finalmente avvistano Terra: Siamo salvi! Ma le mucche trovano che siano troppo alti, troppo pelosi, troppo orsi e così non gli danno il permesso di vivere con loro. I panda dicono che non c’è posto sulla loro isola e le giraffe fanno finta di non sentirli. Alla fine arrivano su un’isola disabitata, una nuova casa tutta per loro! Finché un giorno arrivano tre scimmiette su una scialuppa a chiedere rifugio, gli orsi ci pensano e poi esclamano Benvenuti!

*************************************

I cinque malfatti di Beatrice Alemagna, TopiPittori, 2016

Età consigliata: da 4 anni

I cinque malfatti sono cinque tipi strani: uno è tutto bucato; uno è piegato in due, come una lettera da spedire; un altro è tutto molle, sempre mezzo addormentato. Un altro ancora è capovolto, tanto che per guardarlo in faccia ti devi mettere a gambe per aria. E lasciamo perdere il quinto, sbagliato dalla testa ai piedi: una catastrofe. Abitano insieme, questi begli originali, in una casa: ovviamente, sbilenca. E che fanno? Niente, ma proprio niente di niente… Finché un giorno in mezzo a loro, come una punizione di divina, piomba, lui: il Perfetto

*************************************

Libri multiculturalita diversità accoglienza bambini

E tu di che colore sei? di Silvia Serreli, Giunti Kids, 2014

Età consigliata: da 4 anni

Tea ha sei anni, una famiglia che le vuole bene, un gatto e tanti amici. Va a scuola volentieri, ma non le piace la matematica. Preferisce andare a judo e al parco a giocare. Tea è una bambina dei giorni nostri, allegra, tenera e molto divertente. Come ogni bambino della sua età, si guarda intorno con occhi curiosi e si ritrova a vivere tante avventure ogni giorno, cercando di rispondere alle piccole grandi domande che la vita le pone davanti… E tu di che colore sei? Tea è un po’ confusa: ci sono bambini bianchi, bambini neri, bambini gialli… e allora? Che c’è di strano? anche i calzini sono di tanti colori diversi, ma nessuno ci trova nulla di male…

*************************************

Libri racconti multiculturalita Diversità accoglienza bambini

Volare si può di Erika Cunja e Lisa Lardon , La Maergherita, 2018

Età consigliata: da 4 anni

È il primo giorno di scuola. Tutto è rimasto uguale allo scorso anno. O forse no… Chi ha aggiunto delle impronte sul murales della scuola? Una delicata storia per parlare al bambino di accoglienza e di uguaglianza.

*************************************

Libri racconti multiculturalita accoglienza bambini

Il muro di Giancarlo Macrì e Carolina Zanotti, Nui Nui, 2019

Età consigliata: da 5 anni

Ecco la nuova edizione di questo libro, che insegna ai bambini l’importanza e il valore dell’integrazione raccontando la storia di un Re che, sceso dal trono, si accorge che il suo regno, un tempo popolato dalle facce Blu, è ormai abitato da volti di ogni colore. Decide allora di tornare al passato e di separare il suo popolo dagli “stranieri”, allontanandoli e ordinando la costruzione di un muro. Ben presto, però, si rende conto che ogni suo desiderio può essere realizzato solo con l’aiuto delle facce colorate che aveva allontanato. Il Re ordina quindi l’abbattimento del muro e, riconoscendo il valore dell’integrazione tra i popoli, riesce a ricreare un regno che vive in armonia. Il Muro contribuisce a diffondere un messaggio positivo e di grande impatto emotivo presentando la storia attraverso immagini originali e testi essenziali: all’interno, un vero “muro” realizzato a pop up rende l’opera davvero unica

*************************************

Che cos’è un bambino? di Beatrice Alemagna, TopiPittori, 2015

Età consigliata: da 5 anni

La domanda è di quelle che lasciano senza fiato. Ma Beatrice si dimostra all’altezza e procede sicura, forte della sua lunga frequentazione del mondo infantile e di un immaginario raffinatissimo e, insieme, potente, amato dai bambini di molti paesi. “Un bambino è una persona piccola,” con piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo con idee piccole. Dall’intreccio di parole cristalline e immagini poetiche nasce un libro divertente, commovente, folgorante: una galleria di ritratti a misura di bambino che piacerà a piccoli e grandi. Che cos’è un bambino? È un libro da leggere insieme, per aiutare i bambini a rispondere alla domanda “Chi sono io?”. E per aiutare gli adulti a capire cosa sono i bambini. 

*************************************

Libri multiculturalita accoglienza bambini

Io sono, tu sei di Giusi Quarenghi, Giunti, 2015

Età consigliata: da 8 anni

Hai mai provato a ricostruire la tua storia fin da quando eri piccolissimo, magari appena nato? Fotografie, ricordi, racconti dei tuoi… tutto fa brodo! Si chiama biografia. L’idea geniale della bibliotecaria Marina per i suoi piccoli utenti è questa qui: divisi a coppie, ciascun bambino scriverà la biografia dell’altro… e i due diventeranno amici per la pelle! Il progetto parte, e funziona alla grande! Specialmente per Beatrice, otto anni, terza elementare, ed Aziza, marocchina di dieci ma ancora in seconda elementare: per forza, lei deve ancora imparare bene l’italiano! E raccontare la propria vita a un’amica, la vita può cambiartela davvero.

*************************************

Libri multiculturalita bambini

Il canto di Micaela di Roberto Piumini, Einaudi Ragazzi, 2011

Età consigliata: da 9 anni

Un’insegnante di musica, con l’aiuto della figlia Licia e altre volonterose persone, progetta il Coro Arlecchino, che vuole riunire esperienze, musiche, canti e voci di vari luoghi del mondo. Bisogna trovare i bambini, interessarli, convincerli. Bisogna trovare una sede per le prove, e opporsi a chi si oppone al progetto. Bisogna, fra le altre cose, vincere la solitudine e la diffidenza di Micaela, bambina peruviana che ha dentro molto silenzio, molti ricordi, molta malinconia, e una potente canzone. 

*************************************

Libri storie multiculturalita Diversità accoglienza bambini

No! di Paola Capriolo, EL, 2010

Età consigliata: da 9 anni

È il 1955. In molti stati del Sud degli Stati Uniti, le persone di colore non godono ancora di diritti pari ai bianchi. Sembra impossibile, ma quasi cento anni dopo l’abolizione della schiavitù, regole rigidissime dividono nettamente gli uni e gli altri. E un giorno come tanti altri, dopo essere salita sull’autobus dalla porta anteriore, aver pagato il biglietto, essere scesa e risalita dalla porta posteriore, Rosa Parks, per rispettare queste regole, dovrebbe alzarsi per cedere il posto a sedere a un bianco nel bus affollato. Ma dice no. Da questa semplice parola scoppia un caso, e Rosa viene arrestata. La comunità nera locale guidata da un giovane pastore di nome Martin Luther King organizza un boicottaggio alla società dei trasporti, e porta la vicenda di Rosa fino alla Corte Suprema degli Stati Uniti. Alla fine, la segregazione sugli autobus viene dichiarata incostituzionale, e comincia così una pagina nuova della storia americana.

*************************************

Vi auguro uno splendido fine settimana pieno di meravigliosi libri.

Chi vuole fare un tuffo nel passato qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Se siete in cerca di altri libri sulla diversità e la multiculturalità , li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata a questo temaNelle altre bacheche inoltre troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il venerdì del libro: 10 libri per parlare di bugie (e sincerità)

Le bugie dei bambini sono espressione di una normale fase evolutiva . In base all’età la bugia ha un suo significato e motivazioni diverse: da una sovrapposizione tra il mondo dell’immaginazione e la realtà al desiderio di essere accettati, dalla paura di affrontare delle conseguenze al desiderio di abbellire ciò che li circonda…

Ciò premesso è comunque fondamentale lavorare insieme a loro fin da piccoli sull’importanza della sincerità come base per il rispetto e la fiducia reciproci.

I libri possono venire in aiuto.

Ho raccolto per questo Venerdì del libro 10 libri sulle bugie, ma che in realtà parlano dell’importanza di dire la verità.

LIbri sulle bugie bambini

Teodoro e il fungo parlante di Leo Lionni, Babalibri, 2009

Età consigliata: da 3 anni

Nel ceppo di una vecchia quercia vivevano quattro amici, una lucertola, una rana, una tartaruga e un topo chiamato Teodoro…

*******************************

topo tip Libro per parlare di bugie bambini

Topo Tip dice le bugie di Anna Casalis, DAMI, 2016

Età consigliata: da 3 anni

La mamma si è accorta che Topo Tip ha imparato a dire le bugie. Che brutta abitudine! Il topolino deve capire che se continuerà ad avere questo comportamento, alla fine gli altri non gli crederanno più!

*******************************

Libri che parlano di bugie bambini

Le bugie di Marino di Roberto Aliaga e Simona Mulazzani, Logos, 2010

Età consigliata: da 4 anni

Marino uscì dalla sua tana,ma di andare a scuola non ne voleva sapere. Era un topo di campagna, mica un topo di biblioteca! Girò attorno alla stalla, passò la staccionata, si mise alla ricerca di mandorle e nocciole. La campagna era grande, davvero sterminata. Il topino correva e faceva capriole. A volte gli sembrava perfino di volare. Il protagonista di questa storia ci parla di lupi, volpi, gatti… tutti animali che vivono nella sua immaginazione. Ma gli esseri fantastici sono effimeri e non si possono materializzare, per questo Marino, così come i lettori, dovrà, nel momento opportuno, distinguere tra fantasia e realtà, proprio alla chiusura del libro. Le illustrazioni occupano la maggior parte dello spazio, in proporzione al testo, e con lo scorrere delle pagine sfileranno davanti agli occhi del lettore una serie di immagini che ci porteranno nel mondo del protagonista, ma bisogna stare attenti, se non vogliamo confondere fantasia e realtà.

*******************************

Libro per le bugie dei bambini

Non sono stato io! È stata la balena! di Pauline Pinson e Magali Le Huche, Tourbillio, 2014

Età consigliata: da 4 anni

Qualcuno ha combinato un sacco di disastri, mentre la mamma era al telefono. Ma chi? Una storia sulle bugie a cui ricorrono i bambini per evitare le punizioni. 

*******************************

Libri per parlare di bugie per bambini

Quanto pesa una bugia? di Silvia Serreli, Giunti, 2012

Età consigliata: da 4 anni

Tea ha sei anni, una famiglia che le vuole bene, un gatto e tanti amici. Va a scuola volentieri, ma non le piace la matematica. Preferisce andare a judo e al parco a giocare. Tea è una bambina dei giorni nostri, allegra, tenera e molto divertente. Come ogni bambino della sua età, si guarda intorno con occhi curiosi e si ritrova a vivere tante avventure ogni giorno, cercando di rispondere alle piccole grandi domande che la vita le pone davanti. Per esempio, quanto pesa una bugia? Oggi Tea ha detto la sua prima bugia e mamma e papà le hanno creduto. Fantastico, pensava fosse molto più difficile! Però le sembra che quella piccola e stupida bugia si faccia ogni giorno più pesante. Aiutooo! E se ne finisce per schiacciarla?! Una collana dedicata ai bambini e anche ai loro genitori! 

*******************************

Libri che parlano di bugie bambini

La bugia di Catherine Grive e Frédérique Bertrand , Lapis, 2018

Età consigliata: da 5 anni

Cos’è quel puntino rosso che cresce, si moltiplica e riempie i pensieri di una bambina? Cosa vuole da lei? E se per farlo sparire bastasse dire la verità?

*******************************

Libro su bugie bambini

Mila dice le bugie di Pimm Van Hest e Nynke Talsma, Clavis, 2014

Età consigliata: da 5 anni

Mila, a volte, è un po’ birichina. Fa cose che non dovrebbe fare e nasconde l’accaduto alla mamma. I segreti si accumulano nella sue pancia, finché non c’è più spazio e Mila capisce che condividere i segreti con mamma e papà è la soluzione migliore.

*******************************

Libri per parlare di bugie bambini

Le bugie di Camilla di Ferdinando Albertazzi, Piemme, 2019

Età consigliata: da 5 anni

Da un po’ di tempo Camilla racconta bugie sia a casa che a scuola, e la mamma non sa cosa le stia succedendo. Camilla sostiene che fa così perché ha voglia di inventare storie da raccontare. Finché il comportamento del bullo della classe le fa capire che forse è meglio dire sempre la verità…

*******************************

Libri sulle bugie per bambini

Nossignore, è stato il gatto! di Domenica Luciani, De Agostini, 2020

Età consigliata: da 6 anni

Quando si tratta di inventare storie strampalate e incredibili bugie sei subito pronto a viaggiare con la fantasia! È vero, a volte può essere divertente, ma sei proprio sicuro che mentire sia la scelta giusta? Grazie a questo libro scoprirai le frottole più assurde di sempre e capirai che la verità, alla fine, è l’arma vincente per tirarsi fuori dai guai!

*******************************

Vi auguro un magnifico fine settimana ricco di splendidi libri.

Chi vuole fare un tuffo nel passato qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Se siete in cerca di altri libri sulle bugie , li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata a questo tema. Nelle altre bacheche inoltre troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading