Le filastrocche delle emozioni

le filastrocche delle emozioni

Tantissimo tempo fa avevo creato delle schede con tante filastrocche sulle emozioni. Qualche giorno fa, su richiesta di alcune educatrici, le ho riprese in mano e ho fatto qualche modifica per renderle  piu’ utili e facili da usare.

Ho realizzato cosi’ 4 schede per le 4 emozioni principali: gioia, paura, rabbia, tristezza.

Su ogni scheda troverete un disegno che rappresenta l’emozione ed una breve filastrocca che la descrive. Ho creato anche altre 4 schede identiche, se non per il fatto che al faccina del disegno non ha nè occhi nè bocca che possano esprimere il sentimento descritto. Su queste schede infatti saranno i bambini a dover disegnare l’espressione del viso.

Lo scopo di questo materiale è quello di presentare le emozioni in maniera divertente e far esprimere ai bambini, attraverso il disegno, come le  vedono loro.

Qui trovate le schede da stampare:

 

Qui trovate anche il mio breve video che spiega cosa sono le emozioni e cos’è l’intelligenza emotiva

 

SCOPRI ANCHE..

Post di Paola Misesti

Continue Reading

La casa delle emozioni: un libricino per parlare di emozioni

libro per bambini da stampare sulle emozioni

I materiali per parlare di emozioni sono i mie preferiti. In tutti questi anni ne ho creati davvero molti, pensati per bambini di ogni età.

Oggi voglio condividere con voi l’ultimo libretto che ho preparato intitolato “La casa delle emozioni”

Si tratta di un libricino di 11 pagine in cui vengono presentate le quattro emozioni principali attraverso disegni e quattro divertenti filastrocche. Ho pensato anche a renderlo interattivo creando una pagina per disegnare le emozioni e quattro pagine in cui trovare le espressioni facciali che le caratterizzano.

Il libro è a forma di casa. Sarà sufficiente stamparlo, ritagliarlo ed incollare tra loro le pagine.

Qui trovate il file da stampare per creare il vostro libretto.

Altre idee prese in rete…

e tanti libri sullo scaffale…

Le fiabe per giocare con le emozioni

 

 

 

 

 

 

 

l'alfabeto delle emozioni nicoletta costa

 

 

 

 

 

 

emozioni

 

 

 

 

 

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

10 libri su… le emozioni

10 libri SULLEEMOZIONI

Parlare di emozioni ai bambini non è sempre facile. I libri ci hanno
aiutato molto a rompere il ghiaccio e confrontarci anche con emozioni un po’ ingombranti, come la rabbia o la gelosia.
Ho raccolto qui  un elenco di libri, per diverse età, che trovo davevro validi e utili per avvicinare, giocare e divertirsi con le emozioni!
31eDdOp3GtL._SX252_BO1,204,203,200_ L’alfabeto dei sentimenti, di J. Carioli, S.M.L. Possentini, Fatatrac ed., 2013
Età consigliata: da 3 anni
Parole che sfumano, colori che parlano. Due grandi autrici ci accompagnano, lettera dopo lettera, alla scoperta dei sentimenti e del loro speciale linguaggio. Per grandi che hanno voglia di emozionarsi. Per piccoli che iniziano a scrivere la propria storia.

51yJmsKqUaL._SY342_BO1,204,203,200_Giochi e attività sulle emozioni, di M. Di Pietro, M. Dacomo – Erickson, 2006

Età consiglita: da 3 anni

Basato sui principi dell’educazione razionale-emotiva, questo kit di attività e giochi sulle emozioni consente a bambini e ragazzi dai 3 ai 16 anni di acquisire in modo divertente e coinvolgente una maggiore competenza nella gestione delle proprie emozioni

61bUkNnNIRL._SY427_BO1,204,203,200_I colori delle emozioni, di A. Llenas, D. Gamba – Gribaudo edizioni, 2014

Età consigliata: da 3 anni

Che cos’ha combinato il mostro dei colori? Ha mescolato le emozioni e ora bisogna disfare il groviglio. Riuscirà a rimettere a posto l’allegria, la tristezza, la rabbia, la paura e la calma, ognuna con il proprio colore?

 

9788858015063_quarta.jpg.600x800_q100_upscaleLe sei storie delle emozioni, di S. Agostini, M. Tonin – Gribaudo editore,  2016

Età consigliata: da 3 anni

Storie illustrate a colori per aiutare i bambini a conoscere e a gestire le loro emozioni. Una fifa blu, Rosso di vergogna, Giallo di gelosia, Verde di invidia, Arancione di gioia e Grigio di tristezza: tanti racconti da leggere per esplorare i sentimenti

51A985daDfL._SX450_BO1,204,203,200_Il libro delle emozioni, di A. McCardie, S. Rubbino – La Margherita Edizioni, 2015

Età consigliata: da 5 anni

Questo libro parla delle emozioni di Luca e di Lisa ma, forse, possono essere anche le tue, non credi? Gioia, paura, imbarazzo, timidezza, rabbia, gelosia, tristezza e frustrazione…

copertinaCome ti senti oggi?, di M. Potter, S. Jennings – ed. Motta Junior, 2016

Età consigliata: da 5 anni

Il libro delle emozioni è un albo illustrato Motta Junior pensato per parlare di emozioni con i bambini dai 5 anni in su. Comprende una guida per i genitori con i passi da seguire per aiutare il bambino a riconoscere e a gestire nel modo giusto la paura, la gelosia, la rabbia e le altre emozioni

61aWluY-lBL._SX363_BO1,204,203,200_Il grande grosso libro delle emozioni, di M. Hoffmann, R. Asquith, N. Pardi, Lo Stampatello edizioni, 2013

Età consigliata: da 5 anni

 

51GWx-suI3L._SX356_BO1,204,203,200_L’alfabeto delle emozioni, di N. Costa – emme edizioni, 2008

Età consigliata: da 6 anni

Appena succede qualcosa di inaspettato, tante emozioni si fanno strada nel nostro petto…. timidezza, gioia, noia… sono troppe, bisogna metterle in ordine. Che ne dite, le elenchiamo tutte? E per non far torto a nessuna, che ordine usiamo? Ma quello alfabetico, certo! Avanti, comincia l’A-micizia…

41dDMhCbcCL._BO1,204,203,200_Magigum e il volo delle emozioni, di C. Scataglini, M.G. Ragusa, edizioni Erickson, 2005

Età consigliata: da 6 anni

Vi ricordate Magigum, la bambina di gomma americana protagonista di Lo strano mistero di Cartoonville? È ritornata per raccontarci le incredibili avventure che vivrà assieme ai suoi compagni di classe e non solo: la strampalata nonna Bubblegum, il Tricopreside, l’Amicocitofono, il perfido Maramaldo De Rubeis, … Leggendo questa storia densa di colpi di scena, potremo vivere assieme a lei fortissime emozioni, come la paura, la rabbia, la gelosia, la felicità, e imparare a riconoscerle, gestirle e, qualche volta, a trasformarle. Al termine della favola sono inserite delle schede per riflettere sulle emozioni.

 

3904736Parole fuori, di P. Baccalario, P. Zannoner, S. Gandolfi, S. Colaone, B. Masini, L. Cima, G. Sgardoli, A. Baronciani, A. Ferrara, L. Mattia, F. Silei, A. Ossorio – Il Castore edizioni, 2013

Età consigliata: da 11 anni

Dodici storie per raccontare le emozioni più intense, con le parole e con le immagini. Quelle emozioni che stanno sepolte nello stomaco, che non sempre siamo capaci di riconoscere. A cui è difficile dare un nome. E che è difficile portare fuori, allo scoperto. Desiderio, Vergogna, Timidezza, Dolore, Amore, Disperazione, Paura, Gioia, Coraggio, Colpa, Gelosia, Odio. Dieci grandi scrittori e due autori di graphic novel esprimono in questo libro quello che a volte grida forte ma non sappiamo dire.

Non mi resta che augurarvi buone letture!

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Chiamiamole emozioni…

“Parte di noi si guarda indietro, soffrendo per la magia che ha perduto,

parte di noi è felice di dire addio al suo caotico passato;

parte di noi si svolge al domani con tutto il coraggio di cui è capace,

parte di noi è eccitata dalle possibilità di cambiamento;

parte di noi è immobile, e non ha il coraggio di guardare da nessuna parte.

M. Woodman

Nelle ultime settimane ho ricevuto molti messaggi e mail che mi chiedevano idee e attività da fare con i bambini sul tema delle emozioni. Per praticità ho condensato il tutto in questo post. Spero possa essere utile…

  1. Le palette delle emozioni
  2. Il memory emozionante
  3. L’albero dei sentimenti
  4. La scatola della rabbia di Mamma Annalisa
  5. Le filastrocche delle emozioni
  6. Le manine emozionanti

E qui tante altre idee prese in rete…

Continue Reading

Le manine delle emozioni

Io e Piccolo Furfante giochiamo spesso con le emozioni usando le nostre palette, le filastrocche, disegnando, facendo mostriciattoli e leggendo racconti…

Ogni occasione è buona per parlarne e per parlare di come stiamo.

Quello che voglio mostrarvi in questo post non è, però, un’attività pensata da me, bensì dalle splendide maestre di Piccolo Furfante.

Era da qualche giorno che PF mi raccontava di un lavoretto fatto a scuola che gli era piaciuto molto, ma il suo racconto era per me incomprensibile: parlava di mani, di marionette, di faccine, di canzoni e filastrocche…

Insomma non ci avevo capito nulla! Ma proprio nulla nulla! 😳

Poi l’altro pomeriggio è uscito da scuola orgogliosissimo, sventolando la sua manina della gioia e allora ho finalmente capito 😀

Per parlare di emozioni, le maestre avevano creato insieme a bimbi delle manine che rappresentavano le emozioni. Manine colorate, che diventavano faccine, con un bastoncino per prenderle e sventolarle mentre si recitavano filastrocche e canzoncine a tema.

Manine allegre che hanno accolto i bambini nuovi all’inizio dell’anno, manine sorridenti che sono passate di mano in mano per far sentire a proprio agio e al sicuro i nuovi arrivati…

Penso che le maestre di Piccolo Furfante abbiano fatto uno splendido lavoro 😀 ed è per questo che ho pensato di presentarvelo.

Il materiale che hanno usato per costruirle:

  • cartoncini colorati (un colore diverso per ogni emozione)
  • pennarelli
  • cartoncno rigido
  • adesivo

Come le hanno create:

Per prima cosa i bimbi hanno disegnato sui cartoncini colorati  la sagoma delle proprie mani: un colore per ogni emozione.

Le maestre le hanno ritagliate (che pazienza! 😆 ) e i bambini hanno disegnato sopra le tracce delle faccine: allegra, triste, arrabbiata, spaventata.

Le maestre hanno poi ritagliato dei bastoncini dal cartone rigido e con l’aiuto dei bimbi li hanno attaccati con l’adesivo alle manine. Le palette-manine delle emozioni erano pronte.

Un grazie di cuore alle maestre di Piccolo Furfante (Olghy, Cri, Suor Lorenzina) per la cura, l’impegno e l’amore che mettono nel loro lavoro! 😀

Ecco le nostre filastrocche delle emozioni per giocare insieme alle manine.

Vi segnalo, inoltre, questo blog interessantissimo “Chiamale emozioni” (il cui progetto è gestito da un mio amico 😀 “Ciao Davide!”) in cui potrete trovare approfondimenti sul tema delle emozioni. Vi consiglio di cuore di dare un’occhiata al materiale relativo al Convegno di Mark Greenberg “scuola ed emozioni” che ho avuto modo di seguire e che è stato a dir poco illuminante.

Altre idee emozionanti:

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Le filastrocche delle emozioni

Settimana scorsa io e Piccolo Furfante abbiamo  rimesso a posto un po’ di scatole di attività. Si erano pericolosamente (nel senso che rischiavano di caderci in testa :-S) accumulati schede, libretti, carte, dadi e una marea di altre piccole cose.

Ci eravamo accorti che non riucivamo più a trovare quello che ci serviva e che, avvicinandoci ai contenitori, ci passava la voglia di cercare. Così di buona lena ci siamo messi a riordinare e cosa abbiamo trovato? Le mitiche palette delle emozioni e delle schede che avevo creato proprio nello stesso periodo: le filastrocche delle emozioni. Ce n’eravamo proprio dimenticati. 🙁

All’epoca le avevo  plastificate e così hanno resistito bene alla marea di giochi che si sono accumulati sopra!

Sono delle semplici  filastrocche, scritte su fogli in formato A4, sulla Rabbia, la Paura, la Tristezza e la Gioia in cui vengono descritti questi stati d’animo, le reazioni fisiche ad essi associati e alcune idee per ritrovare la calma :-).

Per ogni scheda avevo inserito un simpatico disegnino che rimanda all’emozione e ho usato un colore diverso per renderla ben identificabile. Volendo si possono anche usare per creare un librettino oppure  come poster da appendre al muro.

A Piccolo Furfante piace soprattutto la filastrocca della PAURA. L’ultima parte me la fa ripetere e ripetere un miliardo di volte!

Non dovevo aver paura
la mia casa è ben sicura.
Nessun mostro o fantasma
ci viene a far la nanna:
loro abitan lontano
e a quest’ora russan piano,
coricati nei lettini
sognando topolini.
Ogni mamma sta cullando
e il suo bimbo rassicurando:
che sia mostro, alieno o umano
un ragnetto o un marziano.

Ecco le nostre schede. Buona lettura!
Altre idee emozionanti dalla rete:
LEGGI ANCHE…

Continue Reading