Decorare le saponette in pochi minuti

sapone decorazioni fai da te facili e veloci

L’altro giorno al supermercato  mentre frugavo nel reparto “lavoretti” ho trovato il kit per fare le saponette, l’ho guardato e riguardato,  ma  poi l’ho lasciato sullo scaffale. Non so, non mi ispirava molto mi sembrava una cosa troppo complicata da fare.

In attesa di ispirazione, ho cercato in rete idee per decorare le saponette e ho trovato questo post che mi ha subito incuriosito. In meno di un minuto ero con una saponetta in una mano e i tatuaggi di PF dall’altra!

L’esperimento è riuscito perfettamente, quindi ho pensato bene di raccontarvelo cosi’ potrete personalizzare le vostre saponette come piu’ vi piace.

Cosa occorre:

  • saponetta/e
  • tatuaggi
  • spugnetta
  • scottex

Come decorare la saponetta:

Una volta che avete scelto il tatuaggio che volete applicare, ritagliatelo accuratamente, togliete la carta protettiva e appoggiatelo sulla saponetta, che deve essere ben asciutta.

Il tatuaggio deve essere applicato come si fa normalmente: la parte da trasferire rimane al contatto con la superficie della saponetta, mentre la carta di protezione sarà la parte da bagnare.

Inumidite la spugnetta e con una leggera pressione premetela sulla carta del tatuaggio in modo che si inumidisca. Ripetete l’operazione piu’ volte in modo che il tatuaggio si trasferisca, ma evitando che la saponetta cominci a diventare viscida o produca schiuma. Questa operazione richiede un po’ di pazienza, ma dopo qualche minuto il tatuaggio sarà trasferito. A questo punto rimuovete con cautela la carta protettiva e togliete l’eccesso d’acqua dalla saponetta con lo scottex, con molta delicatezza.

saponetta decorazioni fai da te tutorial

Lasciate la vostra saponetta ad asciugare completamente. Il tatuaggio si fisserà e malgrado i lavaggi rimarrà sulla saponetta!

Un’idea davvero facile e veloce da fare, perfetta per regali o semplicemente per divertirsi e rallegrare il bagnetto dei piu’ piccoli!

Altre idee saponose prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Ti potrebbero anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting