Un lapbook per studiare storia: alla scoperta di Ötzi

apbook su uomo prestorico

Le materie scolastiche  di PF sono molte e molto varie: oltre tedesco e matematica, hanno religioni e culture, popolazioni ed ambiente, musica, coro, piscina, ginnastica, scienze, lavori manuali, falegnameria, cucito, inglese e francese…

Geografia e storia sono spalmate tra  “religioni e culture” e “popolazioni ed ambiente”, ma i programmi sono diversi da quelli italiani. Se la geografia, piu’ o meno approfonditamente, viene trattata, ho avuto fin da subito l’impressione che la storia fosse invece svolta molto superficialmente. Per questo motivo ho deciso lavorarci un po’ a casa, in modo che almeno a grandi linee PF potesse averne un’infarinatura.

Naturalmente non potevo presentargliela in maniera scolastica: non avrei mai catturato il suo interesse e la sua curiosità.

Ecco allora cosa usiamo per i nostri studi:

  • documentari (che lui adora)
  • cartoni animati
  • libri a tema
  • gite
  • visite a musei
  • giochi ed attività varie
  • lapbook

Tra questi ultimi mi ero innamorata di quello di Sybille su Ötzi. Infatti dopo aver trattato della nascita della vita sulla terra e dei dinosauri, io e PF siamo approdati agli uomini preistorici: Ötzi quindi faceva proprio al caso nostro!

Dopo aver stampato il materiale per costruire il lapbook, PF si è dato alla sua costruzione. Gli avevo proposto di realizzarlo a piu’ riprese durante le vacanze invernali (noi abbiamo 2 settimane di ferie a febbraio), visto che di informazioni ve ne sono tantissime e la realizzazione del libro sarebbe stata un po’ lunga. PF pero’ è stato cosi’ preso dalla storia di questo personaggio che ha voluto lavorare al lapbook senza interruzione.

lapbook su preistoria da stampare

Cosa gli è piaciuto:

Oltre a ritagliare e colorare le varie parti del libro, ha adorato trovarne una collocazione sulla cartelletta. Un po’ ha seguito i consigli che Sybille da’ nel kit, un po’ ha voluto fare di testa sua.

Si è divertito inoltre a scoprire un sacco di curiosità su questo uomo preistorico e sulla sua vita: sui suoi vestiti, sul cibo che mangiava, sulle malattie di cui soffriva…

Dopo aver terminato il lapbook, mi ha fatto promettere che andremo a visitare il museo dov’è custodita la mummia di Ötzi.

Direi che questo lavoro è stato molto utile non solo per imparare qualcosa sugli uomini primitivi, ma soprattutto per accendere la curiosità di PF.

lapbook preistoria da stmpare

Il kit di Sybille contiene anche un altro lapbook sugli antichi egizi. Noi rimanderemo la sua costruzione a quando termineremo il periodo preistorico ed arriveremo alle antiche civiltà. Visto il successo che ha avuto Ötzi, non vedo l’ora di realizzare anche quest’altro.

Cosa serve per creare il lapbook:

Oltre a fare i complimenti a Sybille per il magnifico lavoro svolto, la voglio ringraziare di cuore Sybille per averci spedito il kit  e per averci dato la possibilità di studiare storia in maniera divertente!!

Tante altre idee le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicate ai libri fai da te.

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… creare Lapbook

I lapbook sono e sono sempre stati per noi molto preziosi. PF trascorre parte della sua giornata a scuola e sarebbe pesante e controproducente affrontare l’italiano a casa, utilizzando i normali libri o anche semplici schede. In un nano secondo si annoierebbe, rischiando di odiare questi brevi momenti in cui puo’ studiare la sua lingua madre. Cosi’ i lapbook sono sempre stati per noi un’importante risorsa a cui attingere.

Ecco alcune idee prese in rete per realizzare meravigliosi libri fai da te…

IDEE LAPBOOK DA SCARICARE

  1. Il libro dell’evoluzione
  2. Il lapbook della grammatica
  3. L’Inglese a portata di mano
  4. Tabelline in formato libro
  5. Alla scoperta della vista
  6. Alla scoperta delle api

Tante altre idee  le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicate ai libri fai da te.

Qui invece trovate tutte le idee prese in rete finora.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Alla scoperta del sistema solare: un libro tutto da giocare

Guardate un po’ cosa mi sono inventata per far leggere e far fare i compiti di matematica a Piccolo Furfante? Un libro-gioco sul sistema solare.

Dato che con le nostre attività di matematica e d’italiano siamo ancora immersi  nello spazio astrale, non potevo non cogliere l’occasione per  approfondire un po’ l’argomento parlando del sistema solare. In questo libretto oltre che alcuni “giochi” di matematica (che non fanno mai male 😉 ) Piccolo Furfante scoprirà i pianeti che compongono il nostro sistema solare ed alcune loro caratteristiche e curiosotà. Una semplice mappa stellare gli farà scoprire la distanza dei vari pianeti dal sole nonchè un astronauta davvero speciale.

Non poteva mancare una filastrocca per rendere piu’ divertente la scoperta.

Ecco qui il file da stampare (con tutte le istruzioni) per creare questo libretto spaziale.

Altre idee spaziali prese in rete:

Continue Reading

Il nostro quaderno d’italiano e la caccia alle lettere misteriose

Tanti tanti tanti anni fa Paola, che sarei io, era una bambina che non amava molto la geometria. La detestava proprio e con lei molti suoi compagni. La maestra Matilde allora ebbe una grande idea: invece di usare il libro di testo che tutti non sopportavano,  fece costruire ai suoi alunni giorno per giorno un quaderno/libro. Era un quaderno/libro davvero speciale con tante finestrelle che si aprivano, con cubi in 3 D che si costruivano, con tante immagini da colorare ed incollare… Insomma un lapbook preistorico (vista la mia età :-D)

Per tutte le elementari non abbiamo MAI cambiato quaderno: é semplicemente cresciuto di volume! Ogni volta che se ne terminava uno, si appiccicava quello nuovo dietro e così via nel tempo. Vi confesso che il mio rapporto con la geometria é migliorato un po’ (amore non lo definirei comunque :-C) , ma quello che mi ricordo é l’emozione di scoprire cosa si sarebbe inventata la maestra quel giorno, cosa avremmo dovuto costruire, appiccicare, ritagliare, incollare sul nostro libro… e visto come detestavo la materia, non mi sembra poco!

 

Per la nostra homeschooling quindi ho pensato di creare insieme a PF  un quaderno d’italiano e di matematica con lo stesso principio. In altre parole un lapbook gigante con finestrelle che si aprono e chiudono, buste che nascondo segreti, foglietti che si srotolano…

Per me che ho un solo bimbo da seguire é poi facile anche pensare ad attività manuali da integrare al libro; attività anche molto particolari come una caccia al tesoro per far scrivere una parola sul quaderno oppure una sensory tab per scoprire lettere, nomi, verbi…

Per prima cosa pero’ ho dovuto pensare ad un tema. Ho scelto le esplorazioni perché a PF piacciono molto. Questo mi permette di pensare ad attività  anche diversificate tra loro visto che posso spaziare dalle esplorazioni spaziali a quelle per nave o per mongolfiera o in giro per il mondo o sotto i mari …

Continue Reading

San Patrizio una giornata all’insegna della creatività

I nostri trifogli, ahimè, non sono ancora spuntati complice anche il fatto che Piccolo Furfante estirpa ogni  germoglio che emerge dal terreno  🙄

Come passeremo la giornata di domani io e Piccolo Furfante? Come sempre, la festeggeremo facendo dei lavoretti a tema, un mix tra San Patrizio e Festa dell’Unità d’Italia.  Ecco un po’ di attività  che abbiamo realizzato gli scorsi anni …

Buoni preparativi per la festa di San Patrizio a tutti voi!

Continue Reading

“Alla scoperta del Carnevale”: il libro-gioco fai da te

Era da un po’ che non mi dilettavo a creare Lapbook (libretti-gioco-didattici fai da te) e così ho colto l’occasione del Carnevale per mettermi al lavoro.

Volevo realizzare qualcosa di divertente e  legato ad attività manuali.

E’ nato  così “Alla scoperta del Carnevale!” un libretto  in cui troverete:

  • un memory dei costumi
  • delle finestrelle per scoprire quattro maschere tradizionali italiane
  • un giochino di ricerca
  • un semplicissimo disegno da colorare
  • alcune schede per creare maschere di carnevale (alcune da colorare, altre da completare, altre solo da ritagliare)

Un libricino semplice semplice, ma che mi ha divertito molto costruire! Ora aspetterò le vacanze di Carnevale per proporlo a Piccolo Furfante. Non vedo l’ora!! 🙂

Ecco le schede da ritagliare ed incollare sulla metà di una cartelletta di cartone.

Avvertenza: le schede con le maschere non sono da incollare, ma da lasciare libere all’interno della cartelletta che farà da custodia.

Ecco altre idee-gioco per Carnevale:

E qui gli altri lapbook che ho creato:

Buon divertimento!! 😉

Continue Reading

Il lapbook dell'Arca di Noè: alla scoperta del libro didattico fai da te

arca1Cos’è un lapbook? Il lapbook non è altro che un libro didattico fai da te, ricavato incollando su di una semplice cartelletta di cartone schede ed attività relative ad un determinato argomento. Va da sè che i contenuti di questo libretto possono essere i più disparati (dalla matematica, all’italiano, alle scienze…), la difficoltà delle schede è calibrata secondo le capacità del bambino/i e la ricchezza (e bellezza) delle attività varia a seconda delle abilità del costruttore e dalla scelta didattica di fondo.

E’ un libretto molto utilizzato in America, soprattutto nelle Homeschooling (scuole a domicilio) o  in classe per ricerche e studi specifici. E’ uno strumento che apprezzo molto per varie ragioni:

1) mi permette di scegliere un tema particolare da approfondire utilizzando schede pensate su misura per Piccolo Furfante

2) posso toccare più argomenti (i numeri, le lettere, i colori, il pregrafismo…) usando un solo pratico libretto ed un unico tema

3) è maneggevole, facile da costruire e da usare. E’, inoltre, molto economico.

4) lo posso personalizzare a piacimento, utilizzando  immagini che catturano l’interesse di Piccolo Furfante (usando, per esempio, nelle schede i  suoi personaggi preferiti o le attività che più lo divertono)

5) posso coinvolgere PF nella costruzione del libro (facendogli per esempio colorare immagini o la copertina…)

6)posso scegliere la dimensione del libro a secondo del suo uso (maneggevole per un viaggio, più grande per un argomento più impegnativo…)

7)mi dà la possibilità di sbizzarrire la mia creatività

Per i bambini più grandi di Piccolo Furfante può essere usato in altri modi: può essere un valido strumento di verifica su un dato argomento oppure può diventare uno stimolo per approfondire parti trascurate. Per le insegnanti può divenire un modo simpatico ed originale per spingere gli alunni a fare  ricerche o  concentrarsi su uno specifico argomento…

Insomma, i suoi usi sono molteplici.

Fatta questa lunga premessa, volevo presentervi il nostro primo Lapbook: l’Arca di Noè.

Ho scelto questo tema perchè a Piccolo Furfante piace molto questa storia e spesso si diverte a giocare con la sua piccola Arca, piena di animali.

Una volta scelto il tema ho pensato ai contenuti su cui farlo lavorare: i numeri, il colori, il riconoscimento degli animali, l’abbinamento di immagini uguali, un’attività di pregrafismo. Ho creato quindi le schede.

arca4Dietro la copertina, si trovano 4 finestrelle che, una volta aperte, rivelano delle immagini di animali. Questa scheda serve sia a capire se vengono riconosciuti le immagini sia ad imparare ad abbinare l’immagine aarca5lla corrispondente parola.

Sulla pagina principale troviamo una semplice attività di pregrafismo: bisogna infatti che il bambino colleghi, seguendo le frecce tratteggiate, gli animali all’Arca.

Searca8mpre su questa pagina ma sui lembi,  troviamo sia un arcobaleno di carta, che stimola il bambino a riconscere i colori divertendosi (le alette si possono alzare ed abbassare), sia una bustina con delle rane multicolori per giocare ad un simpatico memory.arca3

Sulla pagina finale troviamo 10 piccole nuvole che stimolano l’apprendimento dei numeri.

arca-2Ecco qui il modello per costruire questo lapbook.

La sua realizzazione è molto semplice: dividere una cartelletta di cartone a metà, ritagliare i modelli ed incollare, secondo la sequenza indicata,  le diverse immagini. Solo due osservazioni: i foglietti colorati che compongono l’arcobaleno sono molto larghi perchè i lembi delle cartellette posso variare di misura. Quelli proposti sono della dimesione più grande. Seconda nota: per creare la bustina che contiene le ranocchie colorate, basta incollare 3 piccoli lembi di carta nella parte interna del rettangolo che introduce l’attività e appiccicare questi ultimi alla cartelletta (io ho usato il biadesivo).

Ed infine alcune risorse presenti in rete che spiegano meglio ed in concreto cosa sono e come si utilizzano i lapbook:

  • Our Homeschool Style (scorrendo i post si possono trovare tanti esempi di lapbook)
  • HomeSchoolShare (con tanti modelli di lapbook pensati per ogni età e per diversi argomenti. Quelli dedicati ai bambini dell’età di Piccolo Furfante sono nella sezione “Level One”)
  • Our Busy Homeschool (con altri esempi di lapbook)
  • Canby.com (con suggerimenti e idee per creare originali lapbook e schede. Cliccare sui vari links per accedere alle pagine)
  • Library.thinkquest.org (con tanti suggerimenti e spiegazioni – passo passo – per creare lapbook e schede)
  • Lapbooksbycarisa (con tanti esempi di lapbook. Gli argomenti sono divisi in categorie per accedere alle quali è sufficiente cliccare i diversi bottoni sulla pagina. E’ presente, inoltre, un’ampia raccolta di links che collegano a molte risorse sul web relative ai lapbook tematici: cliccare sui links per entrare)
  • Lapbooklessons (con alcuni video che mostrano alcuni interessanti lapbook)

LEGGI ANCHE…

Continue Reading