Sequenze mostruose

Molte delle attività del Kindergarden di PF erano legate al riordino di sequenze soprattutto di forme e colori. In pratica i bambini dovevano riprodurre sequenze utilizzando carte prestampate, mattoncini Lego, giochini o oggetti di uso comune.

PF ha sempre adorato questa attività soprattutto se svolta con i mattoncini LEGO, tanto che l’avevamo riprodotta facilmente a casa.

Per divertirlo ulteriormente e tenerci impegnati i lunghi pomeriggi invernali, avevo realizzato delle schede a tema mostruoso che oltre ad essere divertenti lo aiutavano a riconoscere forme e colori. Noi le abbiamo usate tanto anche per imparare i nomi dei colori in tedesco.

giochi di sequenza da scaricare gratis

 

Oggi ve le propongo nella speranza che possano divertire anche i vostri bimbi.

Come realizzarle:

  • Stampare il modello delle  sequenze di mostri, composto da 24 schede (a vari livelli di difficoltà) e 16 carte
  • ritagliate schede e carte e, volendo, plastificatele

Come si utilizzano:

Disponete le carte sul tavolo e proponete, fate scegliere o estraete a sorte una delle schede che riproducono le sequenze di mostri.

Il bambino dovrà riprodurre utilizzando le carte a disposizione la sequenza della schede.

Le schede hanno vari livelli di difficoltà: dl piu’ semplice (4 mostri) al piu’ complesso (6 mostri). Alcuni mostri sono simili per colore e forma e questo rende piu’ difficile l’individuazione della carta giusta. Altre volte lo stesso mostro è riprodotto piu’ volte nella sequenza: anche questo aumenta il livello di difficoltà.

Ma a cosa servono i giochi di sequenza?  Essi aiutano…

  • ad imparare i nomi dei colori
  • a distinguere le differenze tra oggetti e forme diverse
  • a sviluppare lo spirito di osservazione
  • a stimolare le capacità logiche

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco dei mostri colorati

Giocare con i memory è sempre stata la passione di PF quando era piccolo. Ne ho creati di tantissimi con temi diversi: quello degli animali, quello delle ombre, del cibo, delle parole, delle emozioni

Dopo un po’ pero’ mi ero stancata di giocarci, cosi’ ho realizzato delle varianti: i giochi dei dadi.

Quello che vi presento oggi è appunto uno di questi giochi: il gioco dei mostri colorati.

il gioco dei mostri colorati

Le regole sono semplici:

Distribuite sul tavolo le carte con le immagini rivolte verso il basso. A turno i giocatori tirano il dado e in base al colore che ne esce devono indovinare la coppia di mostri del colore capitato in sorte.

Se kil giocatore che ha tirato il dado non la trova, passerà il turno ad un altro giocatore che tirerà nuovamente il dado e tenterà lui di indovinare una nuova coppia.

Questo gioco aiuta in modo divertente ad imparare i colori e a migliorare la concentrazione e la memoria

Qui trovate il gioco dei mostri colorati da stampare!

Altre idee “colorate” prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

La tombola delle emozioni

Inglese, lavori manuali, ginnastica, nuoto, canto e musica sono solo alcune delle materie “complementari” di PF, ad esse a volte vengono aggiunti delle giornate dedicate a progetti specifici.

A maggio per esempio verrà svolto un percorso di 3 incontri sulla corporeità e  le emozioni. Qualche sera fa sono andata all’incontro di presentazione di questo corso e sono rimasta molto soddisfatta di quello che PF andrà a svolgere tra qualche mese.

Gli operatori del progetto hanno sottolineato piu’ volte che andranno a lavorare sull’alfabetizzazione emotiva, ovvero la capacità di dare un nome alle varie emozioni, nelle loro varie sfumature e intensità.

Naturalmente PF farà tutto questo percorso in tedesco. Io pero’ vorrei che il suo vocabolario emotivo fosse ampio anche in italiano. Ecco perchè ho creato un gioco divertente adatto a questo scopo: la tombola delle emozioni!

tombola emozioni da stampare gratis

Ho creato le tabelle, un cartellone e vari tipi di pedine in base alla competenza che si possiede:

  • sul cartellone e le tabelle sono rappresentate 24 emozioni con un’immagine e il nome delle emozione
  • le pedine da estrarre naturalmente riprendono queste 24 emozioni ma possono contenere solo immagini, disegno e nomi o solo nomi.

Va da sè che le pedine con solo immagini sono quelle piu’ difficili da utilizzare, mentre quelle con parole ed immagini sono le piu’ facile da usare.

Qui trovate il kit da stampare. Non vi resta che ritagliare le pedine e le tabelle e iniziare a giocare!!

LEGGI ANCHE…

 

Post di Paola Misesti

Continue Reading