La pinata di Minecraft: un creeper pieno di dolcezze!

creeper pinata

L’amore di PF per le pinate è ormai cosa nota : ricordate la pinata Angry birds o quella a forma di uovo per Pasqua?

Questa volta abbiamo deciso di unire questa passione a quella piu’ recente per Minecraft. E’ nata cosi’ una pinata facilissima da realizzare e adattissima per i compleanni a tema.

Non serve la cartapesta, ma solo un po’ di pazienza! Ha anche l’innegabile vantaggio che non bisogna aspettare che si asciughi e una volta terminata di assemblare è subito pronta all’uso.

Cosa vi serve:

  • pirottini per cupcake verdi e marroni (Molti. Noi ne abbiamo usati una scatola intera di quelli verdi e 1/3 di quelli marroni)
  • colla stick
  • una scatola quadrata (la dimensione la decidete voi!)
  • forbici
  • un filo resistente
  • caramelle e dolcetti a volontà

Come si realizza:

Prende i vostri pirottini verdi e piegateli in due in modo che formino un ventaglio. Con la forbice tagliateli in due seguendo la piega che si è formata e praticate tanti taglietti lungo la parte a semicerchio. Preparatene tanti in modo di averne una buona scorta.

Incollateli lungo tutta la superficie della vostra scatola, facendo attenzione che solo la parte in alto dei pirottini sia incollata. La parte a semicerchio deve rimanere staccata dalla scatola. In questo modo otterrete un effetto voluminoso. Ricoprite l’intera superficie della scatola.

Una volta che la vostra scatola sarà tutta verde, preparate i pirottini marroni, che formeranno la bocca e gli occhi del vostro personaggio, in questo modo: piegateli in due come quelli verdi e tagliateli a metà, praticate i piccoli tagli sulla parte a semicerchio e a questo punto ritagliate i bordi in modo da formare un rettangolo.

Una volta pronti incollateli sulla scatola in modo che formino gli occhi e la bocca del vostro creeper.

pinata minecraft

Non vi resta che praticare con la forbice due buchini sulla parte alte della pinata ed infilare il vostro spago: in questo modo potrete appendere la pinata ovunque. una volta riempita di giochini e dolcetti è pronta all’uso!

Altre idee prese in rete:

LEGGI ANCHE…

 

Continue Reading

6 idee prese in rete per… le feste di compleanno

Sarà che tra un mese è il compleanno di PF, sarà che ultimamente abbiamo piu’ feste a cui andare che giorni della settimana, ma il mio chiodo fisso di questo periodo sono proprio le feste a tema.

Ecco allora per voi delle idee simpatiche per un party indimenticabile:

feste di compleanno a tema idee

  1. Il compleanno mostruoso di Kara’s Party ideas
  2. La Superfesta di Grey Grey Designs
  3. Un party da sirenetta da Living Locurto
  4. La festa di Alice nel paese delle meraviglie di Celebrations at home
  5. La magica festa di Harry Potter di Toad’s Treasures
  6. Il compleanno di Frozen da Blubby nature creations

Tante altre idee le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata alle feste di compleanno

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

 

Post di Paola Misesti

 

Continue Reading

La pinata di Angry Birds in 5 mosse

pinata angry birds Per il suo compleanno a Piccolo Furfante era presa la mania di Angry Birds ed eravamo invasi fino al collo da uccellini arrabbiati e maialini verdi.

Le sue feste di comlpeanno (ben 3) ha voluto ad ogni costo che fossero a tema Angry Birds e soprattutto ha voluto che gli preparassimo una pinata.

Cosi’ ci siamo messi li’ ad incollare pezzi di giornale e dopo tanto lavoro ne uscito fuori proprio un bel uccellino arrabbiato.

Creare una pinata è davvero semplice, ne avevamo già fatta una, ma ora vi racconto in 5 mosse come realizzare quella di Angry Birds!

Cosa serve:

  • un palloncino tondo
  • fogli di giornale
  • colla vinilica
  • acqua
  • pennelli
  • tempera rossa e bianca
  • occhi e becco dell’uccellino (da scaricare qui)

Ecco qui le 5 mosse per una pinata perfetta:

1) gonfiare il palloncino e poggiarlo su un sostegno dal collo largo (come un bicchiere o un vasetto)

2) ricoprire il palloncino di strisce di carta di giornale usando colla mischiata ad acqua (3 parti di colla e 1 di acqua)

3) aspettare per 24 ore che il tutto si asciughi e poi bucare il palloncino con un ago

4) colorare il palloncino con la tempera rossa, lasciare asciugare ed incollare il becco di Angry Birds al palloncino (ricordatevi che la parte del palloncino bucata è la parte alta della vostra pinata)

5) riempire la pinata di caramelle e dolcetti. Fare due buchi, con l’aiuto delle forbici, intorno al collo della pinata ed inseritevi dentro uno spago o un filo spesso.

Per decorare la vostra pinata è sufficiente disegnare la faccia del vostro uccellino arrabbiato oppure (come abbiamo fatto noi) disegnare su un foglio occhi e becco, colorarli, ritagliarli ed incollarli sulla pinata.

Per velocizzare l’operazione, qui trovate gli occhi e il becco da stampare, ritagliare ed incollare!

La vostra pinata è pronta! Ora non resta che romperla e gustare tutte i dolcetti nascosti!

Per divertirci ne abbiamo costruita una anche per la festa della scuola di PF. Questa volta il tema sono stati gli Olchis (che non so se in italia sono popolari). Qui potete vedere all’opera PF e il successone avuto a scuola!

pinata olchis

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

6 idee prese in rete … per compleanni indimendicabili

Oggi gioco “sporco”, lo ammetto! Tra poco è il compleanno di PF e cosi’ sto cercando in rete un po’ di idee per le sue tre feste: uno dei vantaggio di vivere all’estero per i piccoli è che poi si festeggia ovunque per non lasciare fuori nessuno!

Cosi’ ecco qui 6 idee prese in rete per feste di compleanno indimenticabili:

6idee

  1. Il compleanno mostruoso di Michelle’s Party Plan-it
  2. Una festa per Minnie da Disney Everyday.com
  3. Un compleanno da favola da Green Wedding Planner blog
  4. Un compleanno di un altro mondo di Kara’s Party Ideas
  5. Una festa tutta da ballare da Crafty Texas Girls
  6. Una festa da supereroi da Creative Designs by Toni

E per chi è in cerca di altre idee, date un occhiata anche alla mia pagina PINTEREST dedicata ai compleanni!

Qui invece trovate tutte le idee prese in rete finora.

Continue Reading

Una festa di fiori: creare ghirlande per la casa

L’altra domenica era la festa di nonna Carla e così abbiamo organizzato una bella festa.  Ma una festa non è una festa senza addobbi che rallegrano la casa. 🙂

Dato che avevo scelto come tema della giornata i fiori,  mi sono messa a creare ghirlande e fiorellini da appendere ovunque.

Sono molto soddisfatta del risultato, tanto che ho deciso di spiegarvi come ho realizzato i miei lavoretti. Facili e veloci, ma di sicuro effetto. Ideali anche per le feste di compleanno dei bambini ( come mi ha fatto notare Piccolo Furfante: meglio per bambine 😉 ).

Cosa abbiamo usato:

  • Fogli A4 colorati
  • forbici
  • colla stick
  • filo di lana
  • matita e gomma
  • bi-adesivo

Ecco i nostri lavoretti:

Ghirlande

Per prima cosa decidete  i colori dei petali dei fiori. Noi ne abbiamo usati 3 : giallo tenue, arancione e giallo carico. Mi sono quindi procurata un po’ di fogli formato A 4 su queste tonalità.

Per creare i fiori è sufficiente piegare il foglio in due e disegnare con la matita metà fiore partendo dal lato piegato. Per rendere facile l’operazione è sufficiente disegnare un semicerchio abbastanza grande e poi i petali. Non importa se non siete precisi e qualche petalo vi viene storto o un fiore più grande di un altro: si sono mai visti due fiori uguali? 🙂

Una volta disegnati tanti fiori sui diversi fogli, è sufficiente ritagliarne i contorni: in questo modo vi troverete tanti fiori che si aprono in due.

Non buttate gli avanzi di carta vi serviranno per altre ghirlande e per finire i vostri fiori! 🙂

Sugli avanzi dei fogli ritagliate tanti semicerchi. Anche in questo caso non siate precisi. Quando vi troverete in mano tanti semicerchi quanti i fiori a vostra disposizione, incollateli con la colla sitck sulle vostre margherite.

Ora non resta che creare le foglie delle vostre ghirlande. Prendete alcuni fogli A4 di colore verde (anche di tonaltà diverse). Piegate anche in questo caso i fogli in due, disegnate delle foglie di media grandezza partendo dal lato piegato e ritagliatele. Su ogni foglio ci stanno 3 foglie.

Ora avrete in mano fiori e foglie piegati in due, non resta che formare la ghirlanda. Tagliate un filo di lana (noi ne abbiamoo usati di due colori uno verde e uno giallo) lungo quanto vorrete la vostra ghirlanda. Infilate dentro ogni fiore e foglia il filo: le vostre forme si aprono appunto per farlo entrare e poter rimanere appese! Mettete un po’ di colla stick proprio al centro della piega di ogni fiore e/o foglia per bloccare il filo 🙂

Alternate fiori e foglie per creare la vostra ghirlanda 🙂 Ora non rimane che appenderla!

Ghirlandine per porte e finestre

Usando gli avanzi dei fogli precedenti (quelli che avete utilizzato per i fiori) o altri nuovi, potete creare tante ghirlandine a cascata per abbellire porte e finestre. E’ sufficiente disegnare tante margheritine e poi ritagliarle. A nche in questo caso non siate precisi. Disegnate anche dei cerchi e, una volta ritagliati, incollateli sulle margheritine, badando di utilizzare colori diversi. Una volta che avrete in mano tante margheritine, prendete un pezzo di filo di lana (in questo caso non troppo lungo), stendetelo e disponete lungo esso le vostre margheritine, distanziandole un po’. Alternate i colore dei fiori: l’effetto è migliore! 🙂

Preparare altri cerchi, tanti quanti sono i fiorellini che avete creato.

Per bloccare al filo i fiori bisogna usare un pezzettino di bi- adesivo posto sul retro. L’adesivo però non è bello da vedere, così per coprirlo si dovranno usare i cerchi che avete creato.  Le vostre ghirlandine sono pronte e sono ideali per essere appese a porte e finestre 🙂

Se vi avanzano delle margheritine, nessun problema sono perfette da appogiare sulla tovaglia e creare un bel tavolo fiorito 😀

Altre idee floreali

LEGGI ANCHE…

Continue Reading