Il libretto delle vacanze

libretti ricordi bambini vacanze

 

I diari di viaggio sono una tradizione di famiglia che ho passato a PF: quando era piccolino costruivamo insieme scatole dove custodire i nostri ricordi, racchiudendo in esse cartoline, conchiglie, sassi, bastoncini, disegni, fotografie…

Era un bel modo, malgrado fosse ancora piccolino, di ricordare a distanza di tempo cosa era successo. Ogni tanto le apriamo ancora e io do voce a quello che lui aveva gelosamente riposto dentro.

Crescendo le scatole si sono trasformate in diari e in nuove tradizioni. Quella che ci accompagna ormai da un po’ di anni è quella di disegnare ogni sera, sul nostro diario di viaggio, un avvenimento che vogliamo ricordare. Un disegno per ognuno di noi!

Per queste vacanze estive, ho preparato un diario che ci permetta di esprimere liberamente la nostra vena artistica:  tante pagine bianche da riempire con fantasia e creatività. Ne ho creato anche un altro con dei suggerimenti per ogni pagina, destinato ad un amichetto di famiglia piu’ piccolo d’età.

Realizzare il vostro libretto è molto semplice: basta stampare il modello, che trovate qui sotto, ritagliarlo ed assemblarlo, usando il primo e l’ultimo foglio come copertina.

Ne ho creati due tipi: uno per il mare e uno per la montagna. Noi useremo il primo, visto che ci aspetterà la meravigliosa Sardegna.

Qui trovate i libretti da stampare:

Altre idee prese in rete:

e sullo scaffale…

100 cose da fare in viaggio per i piu' piccini

 

 

 

 

 

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting