Venerdi’ del libro: Una piccola bestia ferita

Mi piacciono i gialli e tra i miei autori italiani preferiti c’è Margherita Oggero di cui ho letto di tutto e naturalmente senza seguire un ordine cronologico: non sto mai a guardare l’anno di pubblicazione cosi’ spesso mi ritrovo a leggere serie in ordine del tutto casuale. E’ successo cosi’ anche questa volta!

L’ultimo romanzo che ho letto di questa autrice è “Una piccola bestia ferita” (secondo in ordine di pubblicazione)che vede come protagonista la simpatica professoressa detective Camilla Baudino, questa volta alla prese con il rapimento di una ragazza, antipatica ed arrogante, che vive nel suo stesso palazzo.

La vicenda si tinge di tinte nere e, rispetto agli altri suoi romanzi, mi è sembrato molto piu’ angosciante.

Il libro si legge velocemente e lasciando il lettore fino alla fine in ansia per le vicende della giovane.

Lo consiglio a tutti gli amanti del genere.

Qui trovate i libri della Oggero che ho già recensito per il Venerdi’ del libro: L’amica americanaLa collega tatuata, Un colpo all’altezza del cuore

Una piccola bestia ferita di Margherita Oggero

E’ cosi’ difficile gettare un ponte tra le età, un ponte su cui incontrarsi in modo non conflittuale, dicendo e ascoltando parole che abbiano un senso per tutt’e due, che non offendano e non scatenino rabbia come tempeste.

 

una piccola bestia ferita oggero

Vi auguro un sereno weekend di Pasqua pieno di sole e di belle letture. Aspetto ora i vostri suggerimenti! Eccoli:

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Quelli del Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

14 commenti

    1. Segnato subito!
      Le tue recensioni sono fantastiche.
      A “…ha fatto un matrimonio sbagliato: prima di tutto perché sposarsi un grandissimo stronzo* non è mai una buona scelta coniugale…” ho cominciato a ridere cosi’ forte che PF è corso a vedere cosa stava succedendo. 😀

  1. Buon venerdì!
    Margherita Oggero è sulla mia lista delle prossime letture, sono contenta che tu la consigli caldamente.
    La Denny consiglia invece ➡AMERICANAH di CHIMAMANDA NGOZI ADICHIE.
    Buona Pasqua e buone letture a tutti.

    Kly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting