Venerdi’ del libro: L’amore addosso

I libri di Sara Rattaro mi piacciono molto: mi piace come scrive, la sua capacità di andare nel profondo dell’animo e di farti appassionare alla vita dei suoi personaggi. I suoi romanzi sono molto forti, affrontano temi non facili e relazioni non certo semplici. Al centro pero’ ci sono sempre le persone con i loro problemi, i loro sogni e le loro disillusioni.

Della Rattaro ho appena finito di leggere “L’amore addosso”, prestatomi dalla mia spacciatrice di libri zurighese, un’amica che ama leggere quanto me e che, a differenza di me, ama spaziare tra generi molto diversi, garantendomi cosi’ nuove esperienze letterarie ed interessanti confronti.

Dire che il romanzo di oggi mi è piaciuto, sarebbe riduttivo. I temi affrontati sono molto forti e non sempre è stato piacevole leggere cio’ che la scrittrice voleva trasmettere con la sua storia. Cio’ nonostante è un libro che ho letto velocemente e che mi ha tenuto in trepidazione, fino alla fine, per la protagonista, Giulia.

Questa giovane donna tradisce suo marito e viene tradita da lui. Questo intreccio di rapporti si complica perchè Giulia si ritroverà in ospedale al capezzale dei due uomini, causalmente ricoverati insieme. Giulia inoltre nasconde un segreto che ha inevitabilmente segnato le sue scelte e la sua vita.

Non è facile parlare di tradimento, di maternità in adolescenza, di rapporti madre-figlia e di amicizia tra uomini e donne senza cadere nel banale. La Rattaro ci riesce alla perfezione. Unica nota è quel senso di amarezza che mi prende sempre quando finisco di leggere i suoi romanzi.

Il libro di oggi è quindi…

L’amore addosso di Sara Rattaro

L’amore è come la colpa, ti fa sentire sempre al centro dell’attenzione: E’ un problema senza soluzione, una canzone senza finale, un sonno che non ti lascia riposare. L’unica cosa certa è che, se è amore vero, quando cadi nella trappola te lo senti addosso.

recensione L'amore addosso di Sara Rattaro

Non mi resta che augurarVi buon fine settimana! Aspetto ora i vostri consigli. Eccoli…

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. 

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

28 commenti

    1. Io adoro l’Allende, ma in questo caso condivido il tuo commento: un libro che si fa leggere con piacere, ma non ai livelli dei suoi primi libri

    1. Grazie per il suggerimento: il libro che suggerisci tratta di un tema che mi sta molto a cuor. Lo leggero’ senz’altro!

    1. Mi piace come scrive la Avallone, sono le trame che sono troppo “forti” per me. Ho letto “Acciaio” e “Marina Bellezza”: bei libri, ma sono stati per me un pugno nello stomaco. Mi segno il tuo suggerimento, in attesa di momenti migliori!

    1. Lettura boschiva la tua! 😉
      Non vado matta per i libri che trattano l’allontanamento dalla civiltà.
      Sarà pero’ la tua recensione, sarà il paesaggio finlandese, ma il tuo libro mi incuriosisce proprio: segnato in lista!

    1. Bellissima raccolta e bellissima l’esperienza di lettura che ha fatto la tua bimba al parco! 😀
      L’idea dei due font mi piace proprio.

    1. Non conoscevo il tuo libro, me lo sono segnato subito!

      Aspetto la tua recensione sulla Rattaro: sono curiosa di sapere se ti piace.

  1. Sono sicura che questo romanzo potrebbe piacere anche a me. Me lo segno;-)

    Oggi, oltre alla recensione per bambini segnalata prima da Ketty, proponiamo un libro per adulti. L’ho finito proprio in questi giorni e mi ha colpito molto, dato che un recente fatto di cronaca mi ha confermato quanto sia difficile per le donne, a volte, scappare dagli uomini violenti.

    Il libro si intitola Una storia Nera, lo conosci?
    http://www.kevitafarelamamma.it/2017/06/una-storia-nera-una-storia-che-si.html

    1. Bellissimi di Prelibri di Munari.
      Grazie per aver linkato il nostro lavoretto con i lucidi. Mamma mia, è passato un secolo! 😀

  2. ECCOMIII!! BUON VENERDì A TUTTI!
    Di Sara Rattaro ho sentito parare molto bene, anche io ho deciso di scoprire questa scrittrice anche se il suo, non è proprio il mio genere. Ma dopo la tua recensione, bene, mi convinci ancor di più.
    Su TuttoPerTutti invece la Denny consiglia ALLAH, SAN GENNARO E I TRE KAMIKAZE di PINO IMPERATORE. Il titolo è già tutto un programma. 😀
    Siete alla ricerca di un libro per l’estate? Quagliù, accattatevillo e mettetelo in valigia, consiglio della Denny!
    http://tucc-per-tucc.blogspot.it/2017/06/allah-san-gennaro-e-i-tre-kamikaze-pino.html
    Buon fine settimana e buona lettura a tutti!

    Kly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting