Giocare con l’arte: alla scoperta di Boccioni

libri d'arte per giocare con i bambini

Era da un po’ che io e PF non giocavamo con l’arte. Cosi’ l’altro pomeriggio bloccati in casa con un po’ di febbre, abbiamo deciso di divertirci un po’.

Avevo già pronte delle idee per ralizzare l’albero di Klimt o giocare con la verdura insieme all’Arcimboldo, ma PF non ha apprezzato e cosi’ abbiamo sfogliato a caso il mio vecchio Libro di storia dell’arte alla ricerca di ispirazione.

boccioni moneta da 20 centesimi euroPF è rimasto folgorato dalle opere di Umberto Boccioni. Saranno stati i colori, il tratto particolare, le sculture non so proprio dirvi, ma per PF è stato amore a prima vista. Gli ho quindi mostrato una moneta da 20 centesimi di Euro in cui è rappresentata la statua di Boccioni  intitolata “Forme uniche della continuità nello spazio”. Avevo già pensato di provare a disegnarla, ma PF non ha voluto saperne  perchè gli era piaciuta di piu’ una caricatura fatta dall’artista.

E caricatura è stata! E devo dire che gli è venuta anche molto bene, se togliamo il terzo occhio che, malgrado le cancellature, è rimasto comunque in evidenza ! Il povero Boccioni inoltre si è trasformato in Boccione nella firma di PF, perchè come dice lui: “L’artista è uno solo e non è mica plurale”.

arte di boccioni per bambini

L’idea di sfogliare a caso il libro in cerca di ispirazione, mi è piaciuta molto e penso proprio che la rifaremo!

LEGGI ANCHE:

Post di Paola Misesti

 

Ti potrebbero anche interessare...

2 commenti

  1. quello di giocare-insegnare con l’arte, scopiazzando le opere, magari trovandone di carine e simpatiche come quelle dell’Arcimboldo o quelle geometriche di Mondrian è proprio un’idea fantastica… quasi quasi comincio con il mio piccolino….
    Kly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting