Alla scoperta della Svizzera: il magico paese di Stein am Rhein

Vi confesso che io adoro i paesini della Svizzera tedesca con le loro case caratteristiche, i tetti a punta, i vicoli stretti e a volte impervi. Ne sono proprio innamorata. Stein am Rhein è uno di questi paesini: è magico! Ammetto che lo abbiamo scoperto per caso : di ritorno da una gita alle cascate del Reno (poco distanti) ci siamo fermati qui per fare una merendina e riposarci un po’ in riva al fiume. Abbiamo visto un parco che poteva fare al caso nostro e ci siamo fermati! Che sorpresa scoprire un paese da fiaba 😀

Il centro storico è spettacolare: le case semplicemente splendide e i negozietti un incanto! La citta’ vecchia  è interamente pedonale, ideale per una bella passeggiata  con i bimbi.

Passeggiando, non limitatevi a guardare le strade, i vicoletti e i negozi, ma alzate lo sguardo sulle facciate delle case: delle opere d’arte da rimanere a bocca aperta!

Abbiamo visitato questo paese all’inizio dell’autunno e ce lo siamo proprio goduto. Il clima era ancora mite e c’era un sacco di gente nei tavolini dei bar lungo la passeggiata. I negozietti di souvenir erano pieni di gente e si respirava ancora una piacevole aria di vacanza.

Non contenti della visita autunnale, sabato abbiamo deciso una gita in pieno periodo di mercatini di Natale. Purtroppo non abbiamo potuto ammirare la splendida “processione” a tema fiabesco lungo le vie della città: un percorso interamente dedicato alle fiabe dei Fratelli Grimm. Era,infatti, prevista per le due domeniche precedenti. Disdetta!

In compenso abbiamo potuto godere appieno del cima natalizio, passeggiando per il mercatino, ammirando lo splendido presepe di legno, scaldandoci ai fuochi all’aperto, ascoltando la musica di un vecchio organetto e gustando castagne arrosto e bomboloni giganti.

 

Ci siamo persi per viottoli seguendo strane indicazioni di legno (quelle per il percorso delle Fiabe) e abbiamo giocato con le mille fontane nascoste in altrettante piazzette.

 

Abbiamo ammirato vetrine e gli splendidi addobbi delle case. Meravigliandoci ad ogni passo.

Al calar della sera si sono accese le luci e tutto è diventato ancora piu’ magico. Le bocce giganti che ci avevano accolto all’ingresso del paese si sono riempite di stelle e ci hanno salutato al nostro ritorno a Zurigo.

Stein am Rhein è davvero un paese da favola! Se siete in gita da queste parti, non perdetevelo!

Per i bambini consiglio una sosta al magnifico parco che si trova proprio all’ingresso della città, lungo la passeggiata che costeggia il fiume. E’ un parco spettacolare che noi abbiamo visitato quest’autunno. Piccolo Furfante si è divertito un sacco a dondolare sulle altalene giganti, ad arrampicarsi per sentieri impossibili, a scoprire passaggi segreti nel castello in cima la collinetta, a suonare con magici strumenti di legno… Insomma un vero divertimento.

Alcune informazioni pratiche:

  • La città è comodamente raggiungibile sia in macchina che in treno. In macchina ci sono ampi parcheggi (a pagamento) prima dell’ingresso al centro che è interamente pedonale. La stazione dei treni è un po’ decentrata rispetto al centro che comunque si raggiunge in 10 minuti a piedi seguendo le indicazioni seminate ovunque. Il viaggio in treno da Zurigo è stato molto confortevole e decisamente piu’ comodo per noi che cosi’ abbiamo potuto evitare le lunghe code del rientro e visitare anche la città di Winthertur che si trova proprio a metà strada.
  • In questo periodo dell’anno fa moooolto freddo per cui copritevi bene.

Ecco qui tutti i nostri post per conoscere meglio Zurigo:

 

Ti potrebbero anche interessare...

2 commenti

  1. Ciao, alle cascate siamo stati ma questo paese ci è sfuggito, ma, vista la tua descrizione, ci andremo!
    Ma hai visto che stupenda nevicata c’è e c’è stata, soprattutto stamattina? Se fosse apparsa la “Regina della Neve” in persona credo che non mi sarei stupita. E’ bellissimo!
    Volevo farti gli auguri e ringraziarti per tutti gli spunti che dai, ammiro molto te e tutte le mamme in rete.
    Buone feste a tutte e tutti!

  2. Ciao Gaia,
    qui sta venendo giu’ ancora molta neve. Praticamente non ha mai smesso da stanotte.
    Non ho mai visto tanta neve in vita mia, pero’ è davvero bello!
    Aspetto la Regina delle nevi a cena 😉

    Un bacione e buone feste a anche a voi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting