Da scatola di cartone a casa giocattolo: i lavoretti di Mamma Manuela

Ho scoperto Manuela qualche mese fa, mentre ero in cerca di idee su lavoretti a tema coccinelle. Avevo trovato nel suo blog, Mama Magia, una magnifica casa per coccinelle in quel caso le coccinelle erano vere e non giocattolo :-). Inutile dirvi che me ne ero subito innamorata.

Alcune settimane fa (a dire il vero molte, ma io non riuscivo mai a trovare il tempo per stare dietro a HomeMadeMamma :-S ) Manuela mi ha scritto perchè voleva condividere con noi uno dei suoi magnifici lavoretti. Che gioia! 😀

E cosi’ ecco qui Manuela che per prima cosa ci racconta un po’ di lei, dei suoi hobby, del suo blog e dei suoi lavoretti…

Mi chiamo Manuela e sono mamma di due bimbi,un maschietto e una femminuccia, con cui condivido tanto del mio tempo, poi marito, casa, lavoro… ma un angolino per me ogni tanto ho bisogno di ricavarmelo!

Così ho cominciato il mio blog “casalingo” dove mi piace dare spazio alla fantasia: prima di tutto alle cose create dai miei cuccioli, a volte autonomamente, a volte insieme a me, e poi qualche canzone, qualche foto…insomma quello che mi ispira la giornata!

Nella mia testa però ho sempre tante idee da realizzare ma non è per niente facile trovare tempo ed energia per poterlo fare; amo da sempre il disegno, i colori , la carta, ma anche stoffa e filati, mi piace riciclare oggetti e mobili, dargli nuova vita e raccolgo di tutto dai sassi ai quotidiani in altre lingue, dai tappi colorati ai cd ormai inutilizzabili…

Le casette sono la passione della mia stellina e l’idea di questo lavoretto è partita da lei, poi insieme abbiamo messo in opera la ristrutturazione della scatola che girava da qualche giorno in casa, qualche finitura… ed ecco che è nata la casetta di Gheo Gheo!

Scopriamo dunque come realizzarla…

Abbiamo utilizzato una vecchia e ormai deformata scatola da scarpe, un po’ di carta regalo, colla, forbici e giornali. Con le forbici, o meglio ancora col cutter, abbiamo tagliato il portone e le finestre.

Con carte di vari colori abbiamo rivestito i muri esterni e il tetto. Infine la mia stellina, di sua iniziativa, ha decorato tetto, portone e finestre, aggiungendo anche il camino fatto con un tappo di succo in bottiglia.

Un lavoro davvero magnifico. Per scoprirne ogni fase, vi consiglio di leggere  il post di Manuela che trovate nel suo sito, dove scoprirete anche come arredare questa splendida casetta 🙂

Ringrazio di cuore Mama Magia Manuela per la sua disponibilità a condividere con noi  il suo lavoretto e per la pazienza che ha dimostrato aspettando le mie risposte! Grazie! 🙂

Qui trovate tutte le idee e i lavoretti realizzati per voi per la rubrica Fatti da voi

Volete parecipare anche voi alla Rubrica? Ecco come fare:

E’ sufficiente che mi mandiate una mail con la richiesta, allegandomi le foto ed una spiegazione dettagliata (e sintetica) della realizzazione del materiale. La richiesta  inviatami sarà selezionata accuratamente affinchè sia pertinente ed adatta ai contenuti del sito.

Il post che verrà pubblicato conterrà tutti i riferimenti dell’autore del materiale.

Lo scopo è quello di far circolare idee, suggerimenti ed informazioni che possono essere utili ad altre mamme o educatori che operano con i bimbi.

Tutto quello che verrà pubblicato lo sarà a titolo gratuito.

Chi possiede un blog potrà farmi avere, inoltre, il proprio link in modo da poterlo indicare nel post.

Se il materiale prodotto si ispira ad altri, fatemelo presente, in modo da poter attribuire il giusto riconoscimento all’ideatore.

Non posso, naturalmente, pubblicare materiale che è soggetto a copyright ( foto, immagini, poesie, testi, filastrocche…) che non è di proprietà di chi produce il lavoretto da pubblicare. Questo sia per non occorrere in sanzioni sia per non “rubare” ad altri il proprio lavoro.

Importante:

Per motivi di privacy non pubblico foto che ritraggono bambini o persone, ma solo i lavori svolti.

 

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting