Un’intensa settimana di coccole

Questa settimana è davvero volata!

E’ iniziata con una strapitosa giornata a caccia di uova pasquali, per poi passare a parchi zurighesi e zoo nella foresta, musei per bambini, pranzi in giardino e bagnetti in piscina…

Una settimana all’insegna del divertimento fatta di giochi semplici, di altri tempi (era da una vita che non giocavo “alle belle statuine”).

Una settimana in cui, dopo tanto tempo, mi sono potuta un po’ rilassare e dormire fino tardi (grazie zio Ma’ !!:-D)

Una settimana che abbiamo trascorso tutti insieme senza troppi pensieri e preoccupazioni.

Una settimana fatta di frasi in inglese e parole (incomprensibili :mrgreen: ) in tedesco.

Insomma… un’intensa settimana di coccole  per tutti noi 😀

… e domani si ricomincia!!!

Ti potrebbero anche interessare...

11 commenti

  1. Che bello, Paola! Ci vogliono davvero settimane così, ogni tanto 🙂 spero anche io di viverne una il più presto possibile, dopo queste ultime che sono state tanto dolorose per la mia famiglia…
    Felice che il tuo blog sia di nuovo accessibile (venerdì mi ero preoccupata!) ti mando un grosso bacio!
    Maris

  2. ciao! l’atmosfera delle feste e di stare insieme è sempre particolare :)noi ancora una settimana con la nonna (cioè nonna di Flavio) tra le gite al bar a bere la gassosa (nel paesino i divertimenti sono pochi,quando piove…) e il caffè…spero di vedervi presto!

  3. @Maris
    Ti auguro delle lunghe settimane di coccole e serenità 😀
    Sono davvero necessarie per riprendere il ritmo e poter vivere con maggior serenità le brutte e dolorose esperienze che ci capitano. Ti abbraccio forte forte

    @Flaviolandia
    Allora settimane coccolose anche per voi!! 😀
    Noi dovremmo essere su anche il prossimo weekend. Voi come siete messi? Ho trovato dei posticini carini carini perfetti per PF e Flavio 😀

    Un bacione

  4. Sono davvero felice per voi! Da noi è un periodaccio, Elisa è molto nervosa e insofferente e con lei tutti noi. Avremmo bisogno di staccare da tutto e soprattutto da tutti per ritrovare un sano equilibrio…Mi viene voglia di venire in Svizzera…

  5. Le belle statuine???Le belle statuine!!! Grazie, mica me lo ricordavo più questo giochino!
    Anche a me piacerebbe giocarci ogni tanto, ma nel senso che mi piacerebbe proprio … non aver niente da fare!! 😀

  6. …rieccoci! anche per noi vacanzine ma faticose, con strascichi di gastroenterite assortita per tutti. La festa invece è andata benone, per fortuna il sole ci ha graziato. E adesso, mi riposo lavorando!!!! 🙂
    A presto!

  7. @MammadiCorsa
    A volte serve davvero staccare. Quando sono partita ero davvero giù di morale: mia mamma che non stava ancora bene, Ale con la faringite, casini al lavoro, la burocrazia italiana che mi fa impazzire…
    Non avevo nemmeno molta volta di andare… ed invece 4 giorni di relax, giochi e coccole sono serviti a ridarmi la carica. Certo i problemi sono ancora lì, ma ora ho un po’ più di energia per affrontarli 😀
    Una vacanzina a volte è proprio necessaria 😀

    @UnIdeaNelleMani
    Pf se ne è uscito una sera con ‘sta proposta delle belle statuine e così ci siamo buttati. Giocarci con Papà Ema e Zio Ma’ è poi uno spasso. 😀
    Hai proprio ragione: è bello non aver niente da fare 😀 però dopo un po’ ci si annoia! 😉

    @Francy
    Ero sicura che la festa sarebbe stata una meraviglia 😀
    Ora state bene?
    Noi siamo partiti con antibiotico e fermenti lattici, ma per fortuna già gioved’ stava benone 😀 Il tempo invece da noi non è stato un granchè: faceva un freddo sbisciolo!
    E’ stato piacevole rientrare in Italia: sole e caldo ad attenderci 😀

    Bacioniiii

  8. Sono anni che ti seguo, ma è la prima volta che ti scrivo!
    Ti volevo ringraziare perchè forse la scelta che ho fatto, quella di abbandonare il lavoro e di dedicarmi esclusivamente ai miei bambini, è venuta anche dal tuo sito…

    Giocare con i propri figli e stare con loro è la gioia più grande!

  9. Ciao Roberta
    Che bel blog hai! 😀
    La tua ricetta del rotolo alla Nutella è fenomenale 😀 te la rubo!

    Le tue matriosche sono fantastiche: ora so come utilizzare gli ovetti delle sorprese delle uova di Pasqua. Ti linko subito su “4 idee al giorno”

    Un bacione a te e ai tuoi bimbi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting