Giochi creativi per Halloween: un bagnetto fantasmagorico

Ormai manca davvero poco ad Halloween, così io e Piccolo Furfante ci siamo tirati su le maniche e ci siamo messi a creare tante decorazioni a tema. Tra questi: i fantasmi da bagno.

Crearli e semplice e divertente, giocarci è davvero uno spasso e, tra l’altro, sono tutti riciclosi 😀

Cosa abbiamo usato:

  • confezioni riciclate di polistirolo
  • matita
  • punteruolo o in mancanza un cacciavitino piccolo o una penna a punta fine
  • fantasia e un po’ di pazienza

Come li abbiamo realizzati:

Sulle confezioni di polistirolo ho disegnato con la matita delle sagome di fantasmi, molto stilizzate. Piccolo Furfante si è dato quindi al punteggio: ha, cioè, punteggiato il perimetro dei fantasmini con un punteruolo. Un lavoro di pazienza che però Piccolo Furfante adora. Punteggiare il polistirolo risulta più semplice che punteggiare il cartone: non serve molta forza ed è  facile essere precisi.

Una volta punteggiate tutte le sagome, è bastata una lieve pressione per staccarle dalla confezione di polistirolo. Ci siamo ritrovati, quindi, con un’allegra famiglia di fantasmi a cui ho disegnato, sempre con la matita, bocca ed occhietti. Ho usato la matita e non un pennarello o una penna, perchè dovendo immergerli in acqua non volevo che l’inchiostro si sciogliesse e PF mi diventasse tutto nero.

All’ora del bagnetto, abbiamo messo i nostri fantasmini in acqua così da trasfomare il  bagno di Piccolo Furfante  in un bagno fantasmagorico 😉

Il polistirolo galleggia e giocare con i fantasmi è stato per Piccolo Furfante un vero spasso, soprattutto ritrovarli in mezzo alla schiuma 😀

Naturalmente i fantasmini possono essere usati anche come addobbo: per creare ghirlande, per abbellire la casa, per decorare la tavola o la cameretta!

Altre idee fantasmagoriche:

LEGGI ANCHE…

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

27 commenti

  1. Bello!!!!
    Mi tenta molto…anche se l’ultima volta che i miei furfanti hanno avuto in mano accidentalmente un pezzo di polistirolo, e non erano controllati (io e il padre eravamo a imprecare in svedese 😉 per montare una cassettiera), hanno riempito la cameretta di pallini…dopo innumerevoli passaggi con l’aspirapolvere ne è rimasta ancora qualche traccia!

  2. Ciao Rose,
    in effetti si sporca un po’ in giro 😀
    C’è un altro effetto collaterale: PF ora appena vede una scatola di polistirolo la vuole da punteggiare! Ieri si è lamentato che ho messo in frizer una scatola di carne: “E’ mia! La voglio bucherellale! ”
    Va bè… :-S

    Baci baci

  3. Bellissimi!!!
    Cercavo giusto qualche idea per Halloween che non fossero le solite decorazioni.
    Ora devo comprare qualcosa che abbia una confezione di polistirolo, però…

    PF ha ragione: la carne nel congelatore la potevi mettere negli appositi sacchetti, così hai il polistirolo per lui 😀

  4. Wow… belli belli!!! Non ci crederai ma ancora Topastro non ha mai punteggiato. Quasi quasi è la volta buona che lo faccio provare. Ho due confezioni di polistirolo grandi che conservavo in attesa di un lavoretto…

  5. che belli! io invece con la punteggiatura ho un blocco. all’asilo mi costringevano a punteggiare anche ciò che si poteva benissimo tagliare e io mi arrabbiavo. Quando lo racconto al mio bimbo strabuzza gli occhi! Ma se dici lo faccio provare, magari a lui piace!

  6. Devo, dico devo, assolutamente proporlo alla mia cara pargoletta, perché Alice adora il polistirolo e adora punteggiare (si è lamentata con la maestra che non glielo fa più fare… perché sarebbe una Grande, ossia ha 5 anni, ma appena compiuti, santa paletta! e già la stressano).

  7. Devo confessarvi che io non ho mai punteggiato a scuola nè all’asilo nè alle elementari…
    Le maestre di PF invece ci vanno giù pesante 😀 Abbiamo una sfilza di angioletti, fiori, cuori, auto, treni tutti punteggiati.
    Pensavo: prima o poi si stufirà! Macchè…
    Dovrebbero scriverlo sul pacchetto del punteruolo: “Attenzione: non adatto ai bambini, crea dipendenza” 😉

    @Doria
    Allora è vero che crea dipendenza! 🙂 Però se poi mi diventa creativo come te, che punteggi pure tutto il giorno 😀
    Bellissimi i tuoi personaggi del presepe. Ma quanto sei brava!

    Bacioni

  8. PAO la prossima volta magari la puoi sacrificare (io l’avrei fatto comunque perchè compro grandi pezzi in offerta e quindi prima di congelare taglio e divido in sacchetti porzionati, per questo mi è venuto in mente)
    io all’asilo punteggiavo e mi piaceva tanto tanto tanto

  9. @Monica
    Ma dai? Le maestre di PF invece basta che ci sia un foglio e vai con il punteruolo! Saranno mica punteruolo-dipendenti anche loro? 😉

    @Claudia-cipi
    Lo sai che io non uso i sacchettini per il frizer? Però mi sa che anche se compro pezzi piccoli mi conviene fare come te: risparmierei un sacco di spazio! Grazie della dritta 😀
    Questa sì che è serendipitità: faccio un post sui fantasmini e trovo un modo per risparmiare spazio in frizer!

    Un bacione

    Paola

  10. Anch’io suddivido porzioni nel congelatore, ma uso la stagnola x incartare e etichette di riciclo dei vari fogli di carta adesiva su cui stampo altro (etichette x cd, adesivi x la pupa ecc.): la carne di manzo la prendo in alpeggio due volte l’anno e quella di pollo e congilio rifornisce il suocero dal suo orto. Io penso sempre che esiste l’albero delle bistecche! 🙂
    La mia pupa non ama punteggiare, forse è ancora piccola, mah! in compenso ha una vera passione per i travestimenti, fate principesse e maghe, per cui in questo periodo le ho preso svariati vestiti su ebay, con cui passa il tempo coi sandali di plastica trasparenti che fan da “cristallo”… veli in testa, bacchette, burrocacao e cose del genere! 🙂 femmina nell’animo proprio
    quanto al polistirolo, le è stato bandito dacchè abbiam messo il pavimento di polistirolo alla serra invernale dei fiori della nonna… ha sparso pallini ovunque :/
    concluso con l’eco di oggi: è in arrivo una vitellina che a 33 settimane è 45 cm x 2,5 kg… azz!!!! spero di essere piuì avanti altrimenti alla 40 non ci arrivo! Oggi ho finito la ghirlanda di nascita, anche il papi è rimasto estasiato, ma la vedrete dopo la nascita! 🙂

  11. Anche io ripongo in frizer in sacchettini di nylon o piccoli contenitori (il brodo per la pappa che il Topastro mangiava tutte le sere). Oggi pomeriggio siamo stati a giocare al mare e tornando a casa abbiamo comprato il punteruolo!!!!
    Che vitellina Francy! Dicono che spesso il secondo figlio nasca prima del termine, dai!

  12. Che sfiziooooo 😀 deliziosi questi fantasmini da bagno!
    Ah, Poaletta appena puoi passa da me perchè ho una sorpresa per te: ti ho passato il testimone della Staffetta dell’amicizia 🙂 sperando ti faccia piacere!
    Un abbraccio,
    Maris

    PS: la tua mamma? va meglio?

  13. dunque: ieri pomerggio rubato un cacciavite di precisione nella cassetta “elettrica” del papi, tirato fuori della lana infeltrita come base e sperimentato la punzonatura sul cartoncino. Un successone. Il Pulce non finiva più! Ancora grazie!
    anche noi sacchettini stipati in freezer…

  14. @Francy
    Caspita: sono l’unica che non “spacchetta” il cibo da infilare in frizer. ARGH! :-S Devo organizzarmi…
    Che cicciottina la tua cucciola in arrivo 😀 Tutta da spupacchiare e riempire di baci: adoro i rotolini di ciccietta dei neonati! Vedrai che arriverà prima: anche di PF mi avevano detto è grande, grande, grande e poi è nato con 10 giorni d’anticipo 🙂
    Che bello: la cucciola in giro per casa con le scarpette di cristallo… mamma che tesoro! 🙂
    Come sarebbe a dire che ci fai vedere la ghirlanda dopo la nascita?? no, no,no! Non si fanno queste cose: prima ci fai morire dalla curiosità e poi… 😉

    @Claudia
    Mi sento un mostro anti-ecologico: vado a spacchettare i pacchetti nel frizer :-S
    Fammi sapere come va con il punteruolo 🙂

    @Maris
    GRAZIE di avermi passato il testimone e di aver pensato a me 🙂 Ora mi ci metto e preparo il post. 🙂
    La mia mamy sta un pochino meglio, oggi ci fanno sapere se deve essere ricoverata o meno… Speriamo!

    Un bacione

  15. carinissimi… nn ci avevo pensato e se riesco a trovare nella mia “scotola riciclosa” del polistirolo… la sera di Halloween gli preparo un bel bagnetto fantasmagorico!

  16. @VogliounaMelaBlu
    Sono contenta che gli sia piaciuto 😀
    Mi sa che creeremo un gruppo di supporto per mamme con bimbi punteggiatura-dipendenti 😉
    Sono già andata a fare scorta di sacchetti al supermercato: ne ho presi di 2 misure per non sbagliare e con la zip! Ora sono pronta ad inziare 🙂

    Baciiiii

  17. Ho appena a finito di stampare una delle schede che hai messo a disposizione voglio sperimentare la tua idea sulla mia PiccolaPesteDiCasa … ma l’idea dei fantasmini di polistirolo è fantastica perchè mia figlia adora fare il bagnetto e giocare in acqua!

  18. @Solitamente
    WOW! Spero che le schede vi siano piaciute 🙂

    @Claudia-cipi
    Ieri ho imbustato le mie prime fette di carne 🙂 Che soddisfazione: in effetti lo spazio in frizer è triplicato! Grazie per la dritta 😀 e buona punteggiatura…

    Bacioni

  19. Vendetta, tremeda vendetta 😀

    Però un po’ li capisco i nostri mariti: io ho la casa piena di rotoli di carta igienica, vasetti di yogurt usati, tappi di bottiglie ed ora anche vaschette di polistirolo… Alla faccia del riciclo!! 😉

    Un bacione grande grande

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting