10 cose che vorrei fare quest’estate

Tra qualche settimana termineranno le scuole. Io e Piccolo Furfante avremo molto tempo da passare insieme 🙂 Da una parte sono contentissima (potrò godermelo un po’ di più!) dall’altra sono un po’ preoccupata (3 mesi sono lunghi! Troveremo qualcosa di divertente da fare insieme?).

Cosi’ ho incominciato a pensare, pensare , pensare, pensare…

Mi sono venute in mente un sacco di cose, ma almeno 10 di queste vorrei riuscirle a realizzare assolutamente:

  1. fare esperimenti scientifici. Ho comprato dei libri per darmi ispirazione e soprattutto per evitare di devastare la casa e farci male
  2. guardare il cielo stellato più spesso ed imparare  il nome delle costellazioni. Qui devo recuperare strumenti e libri perchè sono ancora in alto mare
  3. passare più tempo fuori casa e  dedicarci maggiormente al nostro orto.
  4. fare sport e soprattutto yoga. E’ da un po’ che lo trascuro e ho scoperto PF a ripetere da solo delle posizioni prima di andare a letto
  5. organizzare più momenti per stare insieme agli amici. Ultimamente il lavoro ci ha assorbito molto e abbiamo trascurato parecchie uscite
  6. andare alla scoperta di posti nuovi, non solo lontano ma anche vicino a casa. Devo dire che siamo abbastanza abitudinari: se ci piace un posto (pizzeria, ristorante, spiaggia, parco…) tendiamo ad andare sempre lì. Quest’estate invece vorrei “buttarmi” di più
  7. fare nuove esperienze. Ci sono stati periodi che abbiamo sperimentato di tutto: dal surf al sub, dal vivere all’estero a corsi new age, da corsi di lingua ad organizzazione di cineforum … quest’estate mi piacerebbe fare “nuove esperienze” insieme a Piccolo Furfante, non so ancora bene quali, ma abbiamo ancora un po’ di tempo per farci venire delle idee
  8. riorganizzare casa insieme a PF. Mi accorgo ogni giorno di più che alcuni spazi sono mal organizzati e non più adatti alle esigenze di Piccolo Furfante. Quest’estate sarà una buon occasione per “rivederli” insieme
  9. arricchire la nostra libreria. Ultimamente abbiamo fatto pochi acquisti ed è giunto il momento di risistemare la libreria nostra, ma soprattutto di PF
  10. Riciclare di più: vestiti, giochi, libri, mobili… Dar loro nuova vita risistemandoli, reinventandoli o donandoli ad altri.

… e poi mi piacerebbe fare tutto quello che faccio di solito: curare il blog, creare schede e libretti-gioco, inventare attività divertenti, condividere esperienze…

Direi che in 3 mesi di cose da fare, io e PF, ne abbiamo parecchie. Di certo non ci annoieremo o almeno spero 🙂

E voi che programmi avete?

LEGGI ANCHE…

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

16 commenti

  1. Ehi cara, ma non ti sembra di avere un po’ esagerato? A me una lista cosi’ mi fa stancare solo a leggerla…o sei un’inguaribile ottimista, o hai energia da vendere, o..sei bravissima! (Forse tutte e tre le cose). Comunque: noi ci prenotiamo assolutamente per il punto 5. Se poi vuoi un mito (già sai di chi parlo) da affiancare a PF per i punti 1. 6. e 7., fammi un fischio che te lo porto al mattino e me lo vengo a riprendere la sera 😉

  2. Mamma mia!!So che ce la farete a fare tutto, non stancatevi troppo però.Io mi volevo dedicare ai parchi tamatici.Ne avevo individuati tre:Fiabilandia, Oltremare e l’acquario di Cattolica.Solo perchè il mio non avendo ancora tre anni li vedevo più adatti.Altri li ho scartati perchè oltre a costare una follia per noi, mi sembravano più da bimbo un pò più grande.Purtroppo il papà boicotta, vuole che ne scegliamo solo uno.
    Baci uffa

  3. @ Laura
    Ciao cara,
    no… non sono bravissima, non ho energia da vendere e non sono ottimista! E’ la disperazione 😉
    24 ore su 24 insieme per 3 mesi (per la maggior parte del tempo soli) con 40 gradi all’ombra, fanno attivare i miei neuroni in cerca di idee.
    E poi ci vuole poco tempo e poca energia per fare tutte quelle cose: un attività scientifica nelle ore più calde, guardare il cielo la sera, mettere a posto casa mentre riposa, yoga prima di andare a dormire, al parco al mattino…
    Dai non scoraggiarmi: ce la posso fare, ce la posso fare, ce la posso fare… 😉
    Comunque vi prenoto per il punto 5 e il MITO e la Piccola per tutti gli altri 😀

    @ Uffa
    Ciao 🙂
    i 3 parchi che citi non li conosco, ma mi sembrano belli guardando i loro siti. Fammi poi sapere come sono e come ti sei trovata, così ci facciamo un pensierino anche noi

    Baci baci baci

  4. che belle le wish list! io vivo di postit…. perchè come ripeto a tutti, quel che non mi scrivete è dimenticato tra 5 minuti, è proprio più forte di me, son persa senza le mie liste… ne ho per tutti i gusti, da quel che devo fare per lavoro, le cose da portare in vacanza, la valigia della sala parto! 🙂
    per ecologia ho imparato a farmi le to do list in txt sul desktop, è più facile depennare senza decapitare alberi! devo dire che sei ambiziosa eh eh, io passo con la mia bimba tutti i giorni tutto il giorno, lavoro in proprio, e al contrario sono proiettata sull’inizio dell’asilo, dove l’inserimento dovranno farlo a me, non a lei! avremo presto la riunione per le cose da preparare e l’estate sarà dedicata anche a questo
    devo dire che il pancione però aiuta in questo distacco, perchè sono felice che i tempi coincidano e tempo libero non ne avrò, anzi
    i miei programmi si sono modificati giorno dopo giorno, per cui nella lista a breve c’è andare a scegliere la prima tutina con la mia bimba, e questa cosa mi manda in giuggiole… creare nuovi spazi per una nuova persona, dedicare le serate a coccolarmi un pò la pancia che sino ad ora ho trascurato. Inizio a sentirlo ed è cambiato tutto: emozioni, sensazioni, prima non me ne rendevo conto, da qualche gg invece è molto diverso…
    tirando le somme sono impegnata ad essere mamma, forse sto curando poco il mio lato donna & hobby, ma c’è tempo per recuperare prossimamente… ora intendo godermi questo periodo magico tra sacchette dell’asilo e tutine mignon 🙂

  5. Visto che noi ci dovremmo andare in luglio, direi che poi hai tutto il tempo per andarci anche quest’anno.
    Ciao Ciao
    uffa

  6. @ Francy
    Che bello!!! I tuoi mi sembrano dei bellissimi programmi per quest’estate 🙂
    Quest’anno il fatto che PF è andato a scuola anche di pomeriggio è stato un po’ destabilizzante per me: il nostro tempo a disposizione non era molto (rispetto a prima) e così adesso ,in vista dei prossimi 3 mesi, mi sembra di dover recuperare il tempo perduto… 🙂 Non vedo l’ora 😀

    @Uffa
    Eh, eh… tempismo perfetto! 🙂

  7. Che bello il tuo elenco di cose da fare! E vacanze??? Niente? Un giretto a Rimini? 🙂 Così andiamo in spiaggia insieme.
    Noi non abbiamo progetti particolari, io lavoro da lunedì a venerdì la mattina, fino alle 13.15 e il pomeriggio, dopo riposino di Topastro, si fa un giretto in giardino, parco, mare, gelato, …(lui andrò al solito nido fino a settembre, stesse maestre e stessi amici). Niente vacanze in programma per mancanza di fondi, sigh! Le ultime di settimane di agosto arrivano i brianzoli e già non vedo l’ora di chiaccherare con mia cugina, portare i bimbi al mare e guardarli giocare insieme. Poi forse dovremmo prepararci per la scuola materna… Come si fa? Ci dai qualche spunto in uno dei prossimi post? Come spiego a Topastro che a settembre cambierà amici e andrà in un nuovo asilo?
    @uffa: la scorsa estate Topastro è stato a Fiabilandia due volte, (aveva 27 mesi), e gli è piaciuto moltissimo. Il parco è parecchio vecchiotto, anche se hanno aggiunto qualche gioco nuovo, tante attrazioni sono le stesse di quando io ero piccola e ci andavo insieme alle mie cugine della Brianza! Io sono del 1972… Però sono tutte cose per bimbi più o meno piccini e loro si divertono. Oltremare è molto bello, nuovo e tanto interessante, secondo me soprattutto per i bimbi che vanno già a scuola perchè possono godersi di più le parti dedicate alla scienza e alla storia. Però i delfini e la fattoria piacciono molto anche ai piccolini. Nonostante questi parchi siano tutti vicini a me, non sono mai stata all’acquario di Cattolica e vorrei portarci il Topo perchè da questo mese ci sono i pinguini!!! Però mi hanno detto che non è molto curato. Quando si parla di parchi delle mie parti mi vien sempre voglia di spenderci due parole 🙂
    @Francy: i tuoi progetti sono meravigliosi!

  8. Ciao mamma di PF, che invidia ho dei tuoi 3 lunghi mesi tutti dedicati ad inventare e a stare con il tuo piccolo PF: purtroppo, non a tutte noi, è concessa questa grande fortuna e io, come molte altre, dedicherò la mia estate al lavoro, e il dopo lavoro, ovviamente, alla mia bimba. Lei sarà a casa tutto agosto, perchè il nido termina a fine luglio (fortunatamente) ma poi, inizierà la materna, così dovrò pensare a qualche strategia, per passare indenni un mese e mezzo senza rete di sostegno da parte di zii, nonni, enti vari, ecc…che già durante l’anno, sono latitanti…:O(( (eccetto per il nido e la materna, ovviamente…) Vabbè, in qualche modo faremo, come abbiamo fatto l’anno scorso (certo che le esternazioni della Gelmini, non aiutano…vedi sito di mondocipi),nel frattempo ci coccoleremo con le idee di MAMMA PF, per passare in serenità i momenti così preziosi, che restano dopo una noiosissima e stressantissima giornata di lavoro :O))
    Un abbraccio a tutte cuccioli compresi :O)

  9. amica, manca una cosa importantissima da fare nel tuo decalogo: comprare il mio libro 101 giochi e metterli tutti in pratica con pf!!!
    non so che darei quest’anno per andare in vacanza…ma ho appena ricominciato a lavorare e di ferie nemmeno l’ombra!!!

  10. @ Claudia
    Per quanto riguarda le vacanze-vacanze (al mare, in montagna…) non abbiamo ancora programmi: papà Ema sta lavorando sodo e vari problemi di salute ci danno in forse. Poi magari ci riusciamo, ma chissà… per ora nulla è deciso!
    Per ora mi godo l’idea di poter passare più tempo con PF (cercando di non sclerare 😉 )
    L’idea di fare una gitarella a Rimini mi tenta 😀 …eh, eh,eh…
    La tua descrizione di Fiabilandia e Oltremare mi fa venir voglia di provarli… vedremo se ci riusciamo:-)

    @ Yummy
    Carissima, ma il tuo libro non è nella mia lista dei desideri, semplicemente perchè è come l’avessi già in mano! Non penserai mica che me lo perda?? e poi lo vedo utilissimo per questi luuuuunghi 3 mesi con PF 😀

    @Marika
    Hai perfettamente ragione: poter stare a casa per 3 mesi godendosi un po’ di riposo (e PF) è una fortuna che non è di tutti e di questo mi rendo conto. Purtroppo la cosa per me ha anche un lato negativo: quello economico, perchè non sono pagata :-S e a volte questa cosa mi pesa…
    Va bè, ve bè… non pensiamoci troppo, in qualche modo faremo…
    Comunque mi impegnerò a trovare tante idee da fare così nel vostro periodo di “passaggio” asilo/materna magari vi saremo un pochino d’aiuto e ci terremo compagnia 😀

    L’anno scorso ero un po’ preoccupata per il momento di transizione/inserimento di PF alla materna, ma devo dire che è andato meglio del previsto (con alti e bassi, bassi e bassi, bassi e alti ma più indolore di come mi aspettavo)… mi sa che dedicherò qualche post e “idee” al riguardo.

    Un bacione a tutte 😀

  11. Ecco infatti, appena ho cominciato a leggere mi sembrava un po strano tu non avessi ispirazione su cosa fare con piccolo furfante! mamma mia però quante cose,ma sono sicura che le finirai tutte e anzi…ne aggiungerai delle nuove!!!

  12. @ Robertina
    Ne parlavo proprio ieri sera con Papà Ema: ho postato un elenco di 10 cose, ma in realtà ne avevo pensate molte di più. Quelle che ho messo qui sono quelle che penso di riuscire a fare, le altre sono in forse…
    Vedremo cosa combineremo! Vedere per credere ;-D

    @Mrs Apple
    Aspetto allora il tuo post… non vedo l’oro di scoprire i vostri programmi 🙂

    @Panzallaria
    Il piacere è stato tutto mio! Il tuo post sulla creatività è molto bello e mi ha offerto interessanti spunti di riflessione 🙂

    Baci baci

  13. @ mammaPF
    ..hai RAGIONE, il lato economico è da tenere presente, eccome!
    Però, una punta d’invidia, ce l’ho lo stesso… :O))
    Purtroppo l’Italia non è l’Europa del nord, ahimè, dobbiamo fare di necessità virtù, staremo a galla lo stesso, con un pò di tristezza verso chi ancora non ha capito che “dare” alle mamme, significa “avere” per il futuro di tutti…
    Noi la nostra felicità, ce la creiamo lo stesso, vero??
    ;O)))
    Continuo a seguirti :O)

  14. @Marika
    Hai proprio ragione sia per quanto riguarda l’investimento “sulle” e “per” le mamme che per la felicità…
    Sono sicura che sarà (comunque) una magnifica estate per tutte noi 🙂

    Un bacione grandissimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting