Nel mondo di Nemo

nemo-e-marlynTra gli eroi di Piccolo Furfante non poteva mancare il pesciolino Nemo. La storia è un po’ cruenta per lui  e alcune scene troppo forti come quando perde la mamma divorata da un barracuda o Marlin (il suo papà) si imbatte in un mostruoso pesce degli abissi che vuole divorarlo.

L’amore per Nemo va in parallelo con quello per la grande balena – ribattezzata (non si sa perchè) Emma – e per le grandi e simpatiche testuggini che aiutano Marlin ad arrivare a Sidney (una delle prime parole pronunciate da Piccolo Furfante)

I nonni hanno alimentato questa sua passione regalandogli alcuni personaggi di plastica, che sono diventati ben presto amici inseparabili e che hanno creato in qualche occasione non pochi problemi. In casa, inoltre, non possono mancare DVD, libri sul mare, peluche e pupazzi marini. Uno dei suoi giochi preferiti è “l’oceano”: copriamo il lettone con una grande coperta di pile blu, sotto la quale mettiamo tutti i pesci e le creature marine che abbiamo,  insime ad una piccola luce senza fili che dà un tocco magico al tutto.  A questo punto Piccolo Furfante si tuffa , con tanto di maschera e boccaglio (quelli che usa al mare), nelle profondità oceaniche (sotto la coperta), passando la sotto ore ed ore a giocare.

In rete c’è veramente tanto materiale su Nemo, tra cui:

LEGGI ANCHE…

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting