Il gioco delle parole proibite dell’estate

Conoscete il gioco Tabù? Il gioco in cui bisogna far indovinare una parola senza utilizzarne altre simili.

Io lo adoro e l’utilizzo anche in classe.

Lo trovo utile per
❤️ giocare con le parole,
🧡 allenare a trovare sinonimi,
💛 esercitarsi a fare descrizioni,
💚 creare spirito di squadra

E poi è molto divertente e piace davvero a tutti!

Ho creato un gioco simile che ho chiamato le parole proibite a tema ESTATE, con tante parole “stagionali” da indovinare.

Si gioca tutti insieme o in piccoli gruppi.

  • Nel primo caso un giocatore a turno cerca di far indovinare a tutti una delle parole delle carte. Lo scopo del gioco è quello di riuscire ad individuare tutte le parole in un determinato tempo
  • Nel secondo caso ogni gruppo sceglie a turno un giocatore che estrarre una carta contenente una parola da far indovinare ai propri compagni di squadra.

Il giocatore, che ha il compito di far indovinare la parola, deve descrivere l’oggetto o il suo uso, senza però utilizzare le tre parole contenute nelle carte o parole derivate.

Non è possibile mimare, fare versi, cantare o disegnare.

Se la squadra indovina la parola entro cinque minuti guadagna un punto.

Vince il primo gruppo con più punti.

Il kit di gioco è composto da 36 carte da ritagliare e dalle regole di gioco.


Trovate le carte da stampare qui


Altre idee prese in rete:


TI POTREBBERO PIACERE ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Giochi d’estate: le cartoline fai da te da colorare

Io adoro le cartoline e ogni volta che arrivo in un posto nuovo ne compro una da tenere come ricordo o da usare come segnalibro. Non ne spedisco più, non tanto perché non mi piaccia l‘idea, ma perché di solito non arrivano a destinazione!

Per divertire i bimbi e allenare un po’ la manualità ho creato tante cartoline da colorare a tema mare o montagna. Una volta colorate e decorate a piacere, é possibile scrivere sul retro, proprio come una vera cartolina!

Ho preparato anche una cartolina in bianco, in modo che i bimbi possano crearne una tutta loro.

Realizzare le cartoline è semplicissimo:

Stampate i modelli, ritagliateli, piegateli in due ed incollare il retro tra loro. Ora non vi resta che colorarle e consegnarle ai vostri amici.

💌💌💌💌💌💌💌💌💌

Trovate le cartoline da stampare qui

💌💌💌💌💌💌💌💌💌

Altre idee prese in rete:

💌💌💌💌💌💌💌💌💌

TI POTREBBERO PIACERE ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Giochi d’estate da stampare: le conchiglie magiche

Se siete in cerca di un divertente gioco estivo da costruire insieme ai bimbi? Le “conchiglie magiche” fanno allora al caso vostro!

Perchè magiche?

Perchè per giocarci e scoprire i disegni nascosti nelle conchiglie serve una torcia. Le immagini infatti compaiono solo se le carte vengono illuminate.

Si può giocare in tanti modi:

🐚usandole come un classico memory : a turno i bambini pescano due carte da abbinare. Se le indovinano, le vincono e continuano a giocare. In caso contrario passano il turno. Vince chi ha guadagnato più carte.

🐚come un “chi cerca, trova”: Si decide prima del gioco quale animale deve essere trovato e poi a turno, usando la torcia, si cerca l’animale. Vince il giocatore che lo trova per primo

Creare il gioco è davvero semplice:
ho realizzato 16 carte a forma di conchiglia e altrettanti disegni. È sufficiente incollare le immagini sotto le carte con le conchiglie e il gioco è pronto!
Tutti i disegni sono in bianco e nero, così i bimbi possono divertirsi anche a colorarli.

Ricordate che per il memory bisogna stampare il tutto due volte. Se colorate i disegni, incollate un foglio bianco tra le conchiglie e i disegni, in modo che non siano visibili facilmente.

🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚

Questo gioco oltre che divertente è utile per

🐚allenare l’attenzione
🐚stimolare la memoria
🐚esercitare la manualità

🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚

Se vi piace, trovate il gioco da stampare qui

🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚

Altre idee prese in rete

🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚🐚

TI POTREBBERO PIACERE ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading