6 idee prese in rete per… gli amanti di Star Wars

Quando ho visto il primo film di Star Wars ero piu’ piccola di PF ed è stato amore a prima vista e PF ha ereditato la mia stessa passione. Naturalmente non ci siamo persi l’ultimo e ora siamo qui a fare congetture e a raccontarci le varie scene.

Questo post lo dedico a tutti gli amanti del film, con tante idee prese in rete per giocare e divertirsi insieme ai suoi protagonisti:

tante idee per giocare con Star Wars

  1. Come trasformare un barattolo in un “robotico” porta penne
  2. Da penna a spada laser
  3. Imparare numeri e lettere con Star Wars
  4. Come trasformare un pennarello in una X-Wings
  5. Le scarpe di Darth Veder fai da te
  6. Giocare con il “lato oscuro”

Sulla mia pagina Pinterest dedicata a Star Wars troverete quasi 200 idee da poter realizzare!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… giocare con Star Wars

Se come me avete in casa un bimbo appassionato di Star Wars, saprete che cosa vuol dire cercare idee per attività da fare insieme. Ecco una raccolta delle ultime entrate in casa nostra:

6 idee attività lavoretti star wars

  1. Creare i personaggi di Star Wars usando gli Hama beans
  2. Da rotoli a personaggi
  3. Decorare magliette in casa
  4. Giochi galattici
  5. Realizzare il planetario di Star Wars
  6. Realizzare la Pinata della Morte Nera

Sulla mia pagina Pinterest dedicata a Star Wars troverete piu’ di 100 idee da poter realizzare!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Decorazioni fai da te: le piatto-astronavi di Star Wars

tutorial da piatti ad astronavi star wars

Ormai lo sanno anche i muri: PF è un fan sfegatato di Star Wars! Astronavi di lego, astronavi giocattolo, figurine, spade laser, costumi, sveglie, maschere… insomma ne abbiamo la casa piena!

Qualche tempo fa mi aveva chiesto di decorare la sua camera, ma l’idea di appendere poster non mi piaceva particolarmente. Cosi’ sono andata in cerca di idee per realizzare qualcosa di simpatico che potesse piacergli. Nella mia pagina Star Wars di Pinterest potete ammirare tutto quello che ho trovato finora.

Malgrado la grande quantità di idee recuperate in rete, nessuna mi aveva attratto particolarmente. Cosi’ mi sono messa a pensare, pensare, pensare, pensare, pensare… finchè una sera davanti ad un piatto di pizza ho avuto una folgorazione: riciclare i piatti di polistirolo creando delle astronavi da muro.

Cosi’ sono nate La Morte Nera e il Millenium Falcon che ora abbelliscono la nostra unica parete vuota!!

Non ci vogliono particolari doti artistiche per realizzarle e con un po’ di pazienza creare le due astronavi sarà un gioco da ragazzi.

Cosa ho usato:

  • piatti di polistirolo per la pizza
  • pennarelli indelebili (argento, nero, oro, bianco, rosso)

Come ho realizzato le due astronavi:

Per prima cosa ho cercato sul nostro libro di Star Wars i modelli che mi servivano, ma potete trovarne facilmente in rete! In mancanza di meglio potrete prendere spunto anche dalle mie :

da piatto ad astronave star wars

 

Creare la Morte nera è stato piu’ facile e veloce sia perchè avevo scelto un’immagine in cui veniva rappresentata solo metà sia perchè non è cosi’ ricca di particolari come il Millenium Falcon. Una volta disegnato il contorno e una bozza dell’astronave, ho cominicato a colorarla e ad aggiungere i particolari.

astronavi star wars decorazioni da muro fai da te

Ho trovato la realizzazione delle due astronavi tutto sommato facile, soprattutto perchè i pennarelli indelebili hanno il vantaggio di essere molto scriventi e gli inevitabili errori sono facilmente corretti con una semplice passata di pennarello!

La cosa piu’ difficile sono state le sfumature che ho creato passando piu’ colori uno sopra l’altro e creando aloni con le dita o con il feltro della punta del pennarello.

star wars astronavi fai da te

Da tenere presente:

  • essendo i piatti fatti di polistirolo non calcate troppo perchè il materiale si deforma creando delle rientranze non facilmente camuffabili
  • i colori indelebili si asciugano abbastanza in fretta, quindi se dovete procedere con le sfumature dovete essere abbastanza veloci
  • il polistirolo è un materiale poroso, i penneralli indelebili acrilici sono perfetti perchè sono molto scriventi, si stendono facilmente, è sufficiente una sola passata per avere un colore perfetto, senza sbavature ed imperfezioni, inoltre il colore rimane luminoso e non diventa opaco

Alte idee prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

La spada laser fai da te che si illumina davvero!

spada laser che si illumina

Questa spada laser non è farina del mio sacco, anzi! L’idea è di un’amica di PF che è un vulcano creativo (Elena sei un mito!!).

Un giorno mentre ero a bermi un caffè dalla mia amica Gaia, trovo sul suo tavolo una magnifica spada laser fatta in casa. Rimango senza parole: è una spada molto realistica, tutta colorata, piu’ maneggevole e con la “lama” di una plastica piu’ morbida di quelle che vendono in negozio. Gaia mi spiega che l’ha pensata e realizzata sua figlia Elena (la cosa non mi stupisce piu’ di tanto, visto che  è una bimba molto creativa) e mi spiega in dettaglio come.

Ho deciso di realizzarne qualcuna anch’io vista la passione di PF e dei suoi amici per le spade laser e Star Wars. Rispetto alla versione di Elena, ho pensato di renderla ancora piu’ realistica facendola illuminare. Ora vi spiego come…

Cosa serve:

  • una confezione di bolle (quelle per fare le bolle giganti con il contenitore trasparente)
  • pennarelli indelebili di vari colori (argento, nero, rosso, oro)
  • una confezione di braccialettini fluorescenti (noi abbiamo preso quelli di clore giallo)

Realizzarla è molto semplice:

Svuotate la confezione di bolle (noi abbiamo fatto una super battaglia!Quale occasione migliore!) e togliete dall’ impugnatura interna lo stecco che serve per formare le bolle. Nel nostro caso si svitava senza fatica. Ora lavate il tutto e asciugate bene.

Colorate l’impugnatura esterna in modo che sia simile a quella di una spada laser. Io ho usato prevalentemente il nero e l’argento, ma potete usare i colori che piu’ vi piacciono. Dovete ripassare tutto piu’ volte, in modo che i tratti coprano perfettamente il colore di base.

Una volta che la vostra impugnatura è finita ed asciutta, la vostra spada laser è bella che pronta. Non vi resta che renderla luminosa.

Prendete un bastoncino fluorescente, illuminatelo (nel nostro caso doveva essere piegato), tagliatelo da un lato e fate scendere il contenuto nella confezione di bolle: ovvero la parte trasparente che prima conteneva il sapone.

spada laser che si illumina fai da te tutorial

Una volta che tutto il liquido fluorescente è dentro alla vostra spada, richiudetela (il contenitore delle bolle è fatto apposta per essere richiuso, avvitandolo) e agitate bene il tutto.

La vostra spada laser si illuminerà come per magia. L’effetto luminoso durerà a lungo (almeno 1 giorno). Naturalmente sarà piu’ visibile in un ambiente poco illuminato.

spada laser che si illumina fai da te

La cosa bella è che potrete facilmente cambiare il liquido all’interno, garantendo cosi’ la luminosità della vostra spada laser senza problemi!

Consigli vari:

  • utilizzate confezioni di bolle di sapone che si chiudono perfettamente, onde evitare che il liquido fluorescente esca dalla spada;
  • la spada è fatta di plastica, quindi attenzione a non dare colpi troppo forti altrimenti si potrebbe rompere e fare uscire il liquido. Comunque considerate che se anche PF ci è andato giu’ pesante, la nostra spada si è solo leggermente deformata senza rompersi.
  • ricordatevi sempre di attivare il liquido fluorescente prima di versarlo nella spada, se non funzionerà!
  • quando vi sembra che la vostra spada perde in luminosità, agitatela un po’ in modo che il liquido fluo si ridistribuisca bene su tutta la superficie
  • per il manico io ho usato pennarelli indelebili acrilici in modo che il colore fosse luminoso e non eccessivamente opaco
  • da noi i contenitori per fare bolle giganti sono colorati e per questo ho usato il liquido fluorescente giallo; nel caso invece che il contenitore fosse incolore, potreste usare i liquidi fluo colorati, in modo da rendere la spada del colore che piu’ vi piace!

Non mi restea che augurarvi buon divertimento. Che la forza sia con voi!

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading