Creatività con poco

Per essere creativi a volte basta davvero poco: non serve svaligiare un negozio di hobbistica per creare lavoretti ed attività  da fare con i bambini.  Certo è bello modellare il fimo o creare complicate sculture con l’argilla, ma anche con quello che abbiamo ogni giorno in casa è possibile sbizzarrire la nostra creatività.

Ho raccolto per voi un po’ di oggetti comuni, facilmente reperibili in ogni casa, e qualche idea per realizzare divertenti lavoretti.

Va da sè che oggetti come fogli di carta, forbici, pennarelli e pastelli non li ho elencati concrentrandomi su oggetti non propriamente “creativi”!

casa creativa

TOVAGLIOLI

Tovaglioli e colla. Con dei semplici tovaglioli colorati ed un po’ di colla potrete realizzare degli allegri quadri, come questa magnifica farfalla o questo splendido cuore o creare questo colororatissimo pesce. Se poi  utilizziamo anche dei tappi di plastica potremo anche realizzare questo magnifico fiore.

Ma sono sufficienti solo dei grandi tovaglioli per creare questi giganteschi fiori.

BICCHIERI

Tappi, bicchieri e tovaglioli poi possono trasformarsi in un drago sputa fiamme

Con i bicchieri di plastica  ci si puo’ proprio sbizzarrire: creando trofei, burattini o fiori. Usando un po’ di filo è possibile creare un divertente gioco.

SAPONE

Sapone che vi avanza? Ecco come trasformarlo in una splendida scultura, creare una magica nuvola al microonde o una calda palla di neve

COLLA

La colla puo’ essere utilizzata per creare disegni e lettere oppure simpatici pupazzi di neve.
Scrivere con la colla sui tappi di plastica li trasforma magicamente in fantastici timbri!

MOLLETTE

Le mollete abbinate a fili di lana, spugne e carta si trasformano in magici pennelli per dipingere oppure unite ai tovaglioli diventano allegre farfalle o simpatici ricci

BICARBONATO
Il bircabonato non solo è perfetto per divertenti esprimenti scientifici come il ghiaccio frizzante o il classico vulcano in eruzione, ma anche per creare dei colori “frizzicanti” (i colori alimentari sono perfetti a questo scopo!)

FECOLA DI PATATE
Con questo insolito ingrediente potrete realizzare un divertentissimo fluido capace di stupire voi e i vostri bimbi.

SPUGNA

Le spugne si prestano benissimo (sia spesse che sottili) ad essere trasformate in timbri, ma anche in animaletti, vasetti per semi o in barchette.

NASTRO ADESIVO DI CARTA

Il nastro adesivo è perfetto per creare particolarissimi disegni, ma anche originalissime cornici o labirinti di lettere

PIROTTINI DI CARTA

Con i pirottini di carta (grandi o piccoli che siano) è possibile creare quadrifogli portafortuna o magnifici fiori, coloratissimi funghetti o allegri biglietti di auguri

SPAZZOLA DA CUCINA

La spazzona da cucina si trasforma in un pennello gigante perfetto pr piccole mani e permette di dipingere soffioni ma anche magnifici alberi.

 

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Perline fai da te in 5 minuti

perline fai da te tutorial da hama

Nel tempo io e PF abbiamo accumulato un sacco di perline Hama ossia le perline IKEA per fare le composizioni. Avete presente quelle perline coloratissime che una volta inserite in un apposito tabellone, seguendo determinati schemi, si stirano trasformandosi in disegni? Ecco quelle!

Insomma siamo invasi da quelle perline, ma siamo sempre scarsi di perline per fare braccialetti, collanine e gioiellini vari che a PF piace molto realizzare e poi regalare.

Molte volte ci siamo ridotti ad usare le perline Hama per creare gioiellini regalo, ma l’effetto non è troppo bello. Qualche pomeriggio fa pero’, in cerca di idee per il mio progetto #100creativedays mi sono imbattuta in questo post e mi si è aperto un mondo: creare perline in casa era davvero un gioco da ragazzi!

Ho voluto subito provare ed in effetti in meno di 5 minuti, mi sono ritrovata un sacco di perline coloratissimi da poter usare!

Cosa serve:

  • perline Hama (o simili)
  • una teglia
  • cartaforno
  • un forno
  • un po’ di pazienza

Cosa bisogna fare:

Accendete il forno a 180 gradi e mentre aspettate che raggiunga la temperatura, disponete su una teglia, in cui avete steso il vostro foglio di cartaforno, le vostre perline. Distanziatele un po’ tra loro e fate in modo che rimangano in piedi (ovvero con il buchetto in alto).

perline fai da te tutorial

Inserite la teglia nel forno ed aspettate 2/3 minuti: le perline si scioglieranno velocemente appiattendosi. Togliete la teglia dal forno e lasciate raffreddare.

Il vostro set di perline è bello che pronto!

Affascinati dalla velocità di tutta l’operazione, noi ci siamo messi subito all’opera creando dei simpatici braccialetti!!

perline per braccialetti fai da te tutorial

Altre idee prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… creare con i piatti di carta

Dopo l’ennesima festa mi sono accorta di avere in casa parecchi piatti di carta, per lo piu’ spaiati: uno rosso, due gialli, 4 verdi, 3 blu, 7 bianchi…
Che farne? Eccomi allora alla ricerca di qualche simpatico lavoretto per…

idee prese in ree per lavoretti con i piatti di carta

  1. studiare il corpo umano 
  2. creare un portadolcetti tutto ricicloso
  3. imparare le ore
  4. Imparare l’alfabeto inglese
  5. suonare un banjo
  6. giocare con una simpatica pista di biglie

Sulla mia pagina Pinterest dedicata ai lavoretti di carta troverete altre idee per creare giochi e fare divertenti lavoretti!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il sacchetto del freddo fai da te

ghiaccio antibotta

Lividi e bozzoni sono all’ordine del giorno in casa P.

Vi avevo già mostrato qui come creare il nostro sacchetto antibotta di noccioli di ciliegia, ancora molto usato e devo dire il nostro preferito in caso di lividi!

Nel tempo abbiamo creato altri sacchettini freddo/caldo fatti con il riso, che tengono maggiormente la temperatura, ma sono un po’ pesanti e PF non li apprezza molto!

Ero andata in cerca di alternative ed in rete avevo trovato quest’idea per creare sacchettini del freddo con il detersivo. Ho voluto provare ed in effetti il risultato è stato ottimo e soprattutto economico.

Cosa serve:

  • un sacchetto-gelo per alimenti richiudibile
  • detersivo per piatti

sacchetto antibotta fai da te istruzioni

Invece di usare un comune sacchetto per refrigerare i cibo (di quelli con la zip in cima), ho utilizzato un sacchetto per creare i cubetti di ghiaccio. L’ho scelto perchè essendo composto da piccole sacche, mi sembrava potesse essere piu’ maneggevole di quello standard,  soprattutto quando il liquido all’internoavrebbe incominciato a sciogliersi: con questo tipo di sacchetto il liquido non si distribuisce solo in una parte del sacchetto, ma rimane bloccato per tutta la sua grandezza.

Creare il sacchetto è semplice: basta riempirlo di detersivo, chiuderlo bene e metterlo nel frizer. Dopo qualche ora il detersivo sarà congelato e pronto all’uso.

Ho fatto qualche prova e ho visto che impiega circa 4 ore a scongelarsi completamente. Il peso non è eccessivo e come vi dicevo il liquido, usando questo tipo di sacchetto, rimane fermo anche se scongelato.

Alcune avvertenze:

  • Se usate i sacchetti con la zip, riempire il sacchetto sarà un gioco da ragazzi. Con il sacchetti per creare cubetti di ghiaccio è un po’ piu’ complicato poichè hanno un restringimento per fare entrare il liquido che deve per altro colare per riempire tutte le sacche. Bisogna fare tutta l’operazione abbstanza lentamente. Vi consiglio, se usate questi sacchetti, di versare il liquido tenendo il sacchetto in posizione verticale.
  • Accertatevi che il sacchetto sia ben chiuso prima di riporlo in frizer. Io per sicurezza l’ho inserito in un altro sacchetto a zip
  • Se vi fosse caduto del detersivo all’esterno del sacchetto, asciugatelo bene prima di metterlo a congelare
  • Io ho usato un detersivo di colore giallo, vi consiglio pero’ di usare un colore diverso, non ricoducibile a nessun tipo di cibo in modo da non confondere il vostro sacchetto con qualcosa da mangiare. In alternativa potrete aggiungere alcune gocce di colore per alimenti!

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

6 idee prese in rete per… riciclare le scatole di cartone

Scatole di cartone, di  cartoncino, di cartone spesso, di cartone ondulato…

Insomma, come molte di voi, anche io mi ritrovo la casa e la cantina piene di scatole di cartone in attesa di usi piu’ creativi di quello di stare ammonticchiate le une sulle altre.

Nel tempo ho recuperato un sacco di idee carine e divertenti per utilizzarle. Eccone alcune:

6idee per riciclare il cartone

  1. Da scatola della pizza ad aeroporto
  2. Costruire una corona da re e regine
  3. Preparare una valigia per piccoli viaggiatori
  4. Realizzare un magnifico trenino giocattolo
  5. Creare coloratissimi blocchi per costruzioni
  6. Giocare con un calcetto in miniatura

Sulla mia pagina Pinterest dedicata al riciclo di cartone troverete piu’ di 250 idee per creare giochi e fare divertenti lavoretti!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Portadisegni fai da te: facile, veloce, ricicoloso

portadisegni fai da te con polistirolo

Anche voi avete la casa piena di disegni e lavoretti? Noi ne siamo invasi: ciclicamente vengono archiviati in scatole e faldoni, ma per un po’ rimangono in bella vista in camera di PF.

Quando abbiamo preparato la nuova cameretta di PF qui a Zurigo avevo pensato molto a cosa utilizzare per appendere le sue “opere d’arte” e i ricordi: il grosso problema era che non potevo utilizzare chiodi perchè il padrone di casa non sarebbe stato d’accordo. Mi serviva un’idea simpatica, ma soprattutto pratica perchè incollarli alle pareti con l’adesivo non mi sembrava proprio una bella idea.

E’ stata Edyta che mi ha suggerito di usare forme di polistirolo come supporto: facili da appendere alle pareti con il bi-adesivo, economici, riciclosi e recuperabili ovunque.

portadisegni fai da te con polistirolo tutorial

In un negozio di hobbistica ho quindi acquistato un grosso pannello di polistirolo. Io e PF abbiamo passato un’intera giornata a dipingerlo con i colori aclirici (vari toni di azzurro e bianco) e in meno di due ore il nostro pannelo portadisegni era pronto ad essere utilizzato.

Realizzarlo, come vedete, è facile e divertente e l’effetto finale è davvero bello.

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Molletta portafili riciclosa

portafili fai da te mollette

Capita anche a voi di ritrovarvi i fili delle cuffie sempre attorcigliati? A me praticamente sempre! E’ che non ho la pazienza di riporli sempre nella loro scatoletta e cosi’, quando poi mi servono, ritrovo una matassa difficile da districare.
In rete avevo trovato questa bella idea: di mollette di legno sono piena ma purtroppo io e il washi tape non andiamo proprio d’accordo. Di solito non mi vengono lavoretti proprio precisissimi e cosi’ avevo accantonato.

Un pomeriggio mentre stavo giocherellando con gli smalti, ho provato a ricoprire un po’ di mollette e cosi’ ecco la soluzione perfetta: mollette coloratissime in poco tempo.

Presa dall’entusiasmo ho aggiunto qualche piccolo adesivo di quelli per unghie! Ora ho tante mollettine portafili di tutti i colori che abbino a quadernetti e astucci. Meglio di cosi’!

Creare le molettine portafili è semplicissimo. Cosa serve:

  • mollettine di legno
  • smalti di vari colori
  • adesivi per unghie

Una volta smontata la molla  di ferro, colorate il legno con gli smalti. Lasciate asciugare, aggiungete gli adesivi e rimontate la molla.

La vostra molletta portafili è pronta all’uso!!

portafili fai da te

Ecco altre idee ingegnose prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

6 idee prese in rete per…riciclare rotoli

Anche voi, come me, vi ritrovate la casa invasa da rotoli di cartone?

Ecco qui allora un po’ di idee per lavoretti davvero simpatici:

idee rotoli cartone

  1. La ghirlanda di promavera di Bigger in real life
  2. Le tazzine fai da te di Krokotak
  3. Il garage fai da te di Cazodara de inspiracion
  4. Gli allegri braccialetti di Happy Hooligans
  5. Il Minion ricicloso di MollyMoo
  6. La simpatica fattoria di Crafts by Amanda

Tante altre idee riciclose le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicata
al cartone

Qui invece trovate tutte le idee prese in rete finora.

Continue Reading

6 idee prese in rete… primaverili

Finalmente è arrivata. Come cosa? La primavera!!

Ecco quindi per voi qualche idea presa in rete:

6idee primavera fai da te

  1. Il vaso fai da te di Mrs Greene
  2. I quadri riciclosi di Start Acting My Age
  3. I fiorellini fai da te di The Elli blog
  4. La ghirlanda di primavera di Where your Treasure is
  5. Le lanterne primaverili di What’s happening inj the art room?
  6. Gli allegri ombrelli di Artist Teacher… tishalou

Tante altre idee per la festa del Papà le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicata alla PRIMAVERA

Qui invece trovate tutte le idee prese in rete finora.

Continue Reading

Ghirlanda luminosa made IKEA

ghirlanda luminosa con materiale ikea istruzione

Come ogni anno da quando viviamo qui a Zurigo, abbiamo due case da addobbare per Natale: quella svizzera e quella italiana. Ecco perché i lavoretti natalizi abbondano! Le uniche caratteristiche che devono avere é di essere facili e resitenti da trasportare. L’ultimo Natale infatti in viaggio abbiamo perso pezzi della nostra casetta di biscotti (poco male comunque visto che poi ce li siamo mangiati)!

Siamo cosi’ sempre in cerca di idee “resistenti”, tra queste l’ultima che ho tirato fuori dal cappello: la ghirlanda luminosa tutta Ikea. Non solo bella e facilissima da fare, ma anche super economica: costo totale 4,45 euro

Cosa  serve per realizzarla:

Crearla é facile e super veloce:

Decorate con i pennarelli indelebili i vostri sottobicchieri a forma di boccia. PF si é sbizzarrito con righe e puntini!

ghirlanda luminosa con materiale ikea

Una volta che sono asciutti fate un piccolo foro nella parte alta di ogni boccia. Io per praticità ho usato la perforatrice per carta, ma anche con una forbice appuntita é facile forare il cartone.

Infilate a questo punto dentro ogni foro le lucine luminose. Il gioco é fatto!

Noi abbiamo appeso una ghirlanda di bocce sul muro con l’aiuto dell’adesivo ed un’altra la stiamo usando per addobbare la base dell’albero.

Al buio le lucine producono suggestive ombre sulle bocce  e come dice PF “Magiaaaaa!”.

Altre idee natalizie prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Continue Reading