6 idee prese in rete per… sopravvivere alla pioggia

Lo confesso: l’altro giorno, dopo due ( ben due) raggi di sole mi ero illusa che la primavera fosse arrivata! Invece piove, piove e ancora piove. Cosi’ io e PF ci stiamo inventando di tutto per tenerci occupati.

Ecco qui per voi 6 idee fresche fresche, nella speranza che il sole ritorni presto:

6 idee prese in rete per sopravvivere alla ioggia

  1.  I giochi olimpici da casa
  2. I bicchieri da competizione
  3. Il labirinto di Lego
  4. Il calcio in scatola 
  5. Il tennis da casa
  6. La gara di pon pon

Per chi vuole tenersi ancora piu’ occupato , trovate altre idee sulla mia pagina Pinterest dedicata ai giochi da casa

Buon divertimento e che il sole ritorni presto! 😀

Continue Reading

L’arte e i bambini: Chagall nel giardino di casa

arte di chagall e i bambini

Qualche settimana fa mi sono concessa una visita al museo di arte moderna di Zurigo. Era da un po’ che volevo andarci, ma non trovavo mai l’occasione.
Con un’amica, dopo un cappuccino, una brioche e molte chiacchiere, mi sono dedicata a scoprire le opere di Chagall grazie alla bellissima mostra allestita presso il museo.

La mostra è davvero bella e la consiglio veramente di cuore (anche il cappuccino e le brioche non erano male, comunque 😉 ). Arrivata a casa ho trovato un Piccolo Furfante curiosissimo di sapere cosa avevo visto.

Abbiamo quindi cercato su internet un po’ di opere di questo pittore e mentre gli raccontavo cosa avevo imparato al museo (grazie all’audioguida) ci è venuta voglia di disegnare anche a noi. PF pero’ era un po’ stufo di ricopiare o colorare disegni sul suo quaderno e cosi’ abbiamo deciso di fare qualcosa di nuovo.

chagall con i bambiniAbbiamo scelto un’opera (Io e il villaggio) e io ne ho disegnato i contorni sul  nostro terrazzo sotto l’occhio vigile e i suggerimenti attenti di PF. Quindi non è restato altro che colorare il disegno.
Abbiamo usato i gessetti “da strada” (i gessetti di un diametro di circa 4 cm), quindi non avevamo molta varietà di colori a disposizione, ma siamo comunque riusciti a far assomigliare il nostro dipinto a quello di Chagall. Incredibile!!

E’ proprio vero che l’arte è in mezzo a noi 😀

LEGGI ANCHE:

 

Continue Reading

Le lanterne degli gnomi

“Nell’ombra dei grandi boschi in certe notti si muovono delle luci tremolanti. Sono le lanterne degli gnomi che si incontrano per qualche festa. Nessun uomo le vede mai; solo qualche bambino da lontano. Ma pensa che siano lucciole”

Pinin Carpi – Le lanterne degli gnomi

lanterne fai da te con materiali di riciclo

Le lanterne mi ricordano i bellissimi racconti di Carpi sugli gnomi e sul loro magico mondo .

Quando PF qualche tempo fa si è presentato a casa con una bellissima lanterna mi sono ricordata subito di quelle fiabe.

La lanterna è stata messa  sul tavolo del giardino per rischiarare le nostre cene e farci assaporare quella magia. Il fatto che il nostro giardino si affacci su un boschetto  ha aiutato a creare l’atmosfera 😀

Devo dire che la lanterna fatta da PF a scuola è davvero bella, ma vedendola mi sono un po’ preoccupata: i bimbi l’hanno ricavata da una lattina vuota bucherellando la latta con scalpello e martello! :mrgreen:

Durante la giornata della scuola aperta ai genitori, PF mi ha mostrato tutto orgoglioso come l’ha costruita:

La maestra ha portata in classe un grosso tubo di cartone duro, molto duro, durissimo (sembra la parte interna del rotolo in cui vengono avvolte le stoffe).

Dopo aver incollato con l’adesivo sulle lattine dei fogli in cui erano disegnati semplici motivi  (navi, ufo, cerchi, grechine…), i bambini hanno infilato il loro recipienti nel tubo di cartone e con lo scalpellino e il martello hanno seguito i contorni dei disegni, possibilmente stando attenti a non martellarsi le dita. Purtroppo qualche dito è “caduto sul campo”, compreso quello di PF 🙄

Con molta pazienza e dopo giorni giorni di lavoro, tutti i disegni erano bucherellati. Togliendo la carta, la lanterna ne usciva tutta decorata: a lume di candela i disegni sarebbero emersi dal buio.

La lanterna di PF ci accompagnerà per tutta l’estate, rendendo magiche le nostre serate… sempre che non continui a piovere per i prossimi 10 mesi 😉

Altre idee prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

6 idee prese in rete per… giocare con i fiori

Fiori, fiori ed ancora fiori. In una delle nostre ultime gite siamo ritornati nella splendida isola di Mainau. Anche questa volta i fiori ci hanno accolto e siamo stati risucchiati in un arcobaleno di colori.

Questo weekend quindi vi propongo 6 idee per “giocare” con i fiori:

6 idee per creare con i fiori

  1. Le fate dei fiori di 5 minutes for Special Needs
  2. Fiori ad arte da Dried Flower Craft
  3. Fiori di parole da Penelope & Pip
  4. I Fiori catturasole di For the Children
  5. Le decorazioni floreali di Craft Jr
  6. I fiori-farfalla di Scrumdilly-do

Per tutti gli amanti dei fiori, vi propongo anche le filastrocche dei fiori di Piccolo Furfante.

Qui trovate inoltre tutte le “idee prese in rete” finora!

Non mi resta che augurarvi buoni “lavoretti” floreali!

Continue Reading

6 idee prese in rete per… giocare all’aperto

Incredibile! Sembra che la primavera sia davvero arrivata 😀

Mi ricordo che da piccola adoravo quando le giornate si allungavano e il tempo ci permetteva di stare a giocare fuori casa: dopo la scuola avevo il permesso di giocare con le mie amichette in cortile, indisturbata, fino all’ora di cena!

Anche PF non vedeva l’ora di uscire di casa e godersi i giochi con i suoi amichetti.

Ecco quindi un po’ di idee per divertire grandi e piccini, rigorsamente fuori casa:

giochi all'aperto per bambini

 

  1. Il gioco dell’oca gigante
  2. Tris da giardino di Northwest Edible Life
  3. L’ Angry Birds d’acqua di No Time for Flash Cards
  4. Sudoku da strada di The usal mayhem
  5. La caccia al tesoro di A Spotted Pony
  6. Il puzzle 3D di Growing Play

Altre idee per giocare all’aria aperta le trovate qui, sulla mia pagina di Pinterest!

Che altro dire: buon divertimento e buona Festa della mamma!

Continue Reading