Venerdi’ del libro: Un soffio di vaniglia tra le dita

In cerca di un libro pieno di dolcezza e senza delitti ho acquistato “Un soffio di vaniglia tra le dita”, incuriosita anche dal grazioso sottotitolo in rima: “non c’è niente di meglio che un dolce speciale per cambiare vita”.

Pensavo fosse un libro sull’amicizia e l’amore, ma in realtà nascondeva anche un risvolto giallo inaspettato. E’ il caso di dirlo: attiro i gialli, anche quando non li voglio leggere!

“Un soffio di vaniglia tra le dita” è la storia di due amiche speciali che sono cresciute insieme, ma che la vita, le scelte e la classe sociale ha separato. E’ la storia della loro riappacificazione vista dal punto di vista di entrambe. I capitoli si susseguono e le due voci si alternano. Possiamo vedere la stessa situazione da due punti di vista diversi e scoprire cosi’ fatti e misfatti.

Le protagoniste sono simpatiche e i loro racconti, dve mostrano pregi e difetti, li rendono reali.

E un romanzo piacevole la cui lettura scorre veloce e che il tocco di giallo finale, dà un pizzico di suspanse  ad una storia che potrebbe diventare banale.

Un soffio di vaniglia tra le dita di Meg Donohue

Julia ed io ci scambiammo un’occhiata, comunicandoci un migliaio di cose con un unico sopracciglio inarcato, un unico accenno di sorriso, poi scoppiamo a ridere fragorosamente.

"Un soffio di vaniglia tra le dita" recensione

 

Vi auguro un buon weekend e aspetto con ansia i vostri consigli libreschi. Eccoli:

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Quelli del Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Luce dei miei occhi

Malgrado il titolo evochi passione ed amore, in realtà quello di oggi è un thriller nel senso piu’ stretto del termine.

Avevo già letto un libro di Giulia Beyman che aveva come protagonista Nora Cooper, un’agente immobiliare con doti paranormali.

Il libro mi era piaciuto, anche se questo miscuglio di  giallo al paranormale non è proprio la mia passione.

Questa volta Mora è alle prese con un rapimento di una bambina, figlia di una sua cara amica cieca, avvenuto a mille miglia di distanza. Grazie alle sue doti cercherà di aiutare l’amica a salvare la figlia.

L’intreccio è accattivante, anche se rispetto al precedente questo romanzo mi è piaciuto meno, forse perchè la protagonista è un po’ defilata rispetto al precedente o  forse perchè era facile intuire chi fosse il rapitore.

Un libro che si lascia leggere, scorrevole e piacevole, che consiglio agli amanti del genere.

Luce dei Miei Occhi di Giulia Beyman

Essere madri significa anche questo, comprese Susan. Non farsi mai paralizzare dalla paura quando un figlio aveva bisogno

 

Giulia Beyman luce dei miei occhi

Vi auguro un buon fine settimana. Per noi iniziano le vacanze invernali e non vediamo l’ora di rallentare i ritmi e goderci un po’ di neve.

Aspetto con ansia i vostri preziosi suggerimenti! Eccoli:

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Quelli del Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Il pasto dell’iguana

Ho scoperto il giornalista / detective Riccardo Ranieri da poco ed è stata subito passione. Sto parlando naturalmente del protagonista di una serie di gialli che mi piacciono tantissimo e che addirittura ordino in anticipo su Amazon aspettando il giorno della loro pubblicazione.

Quello che adoro di questi gialli è soprattutto l’ironia del protagonista. Mi piace perchè di solito i gialli tendono ad essere troppo cupi e seri, in questo caso invece, anche se la trama è spesso “pesante”, un sorriso o addirittura una bella risata ci scappa sempre.

Oggi voglio presentarvi l’ultimo romanzo con protagonista Riccardo Ranieri: Il pasto dell’iguana.

La trama  tocca temi è molto delicati: si parla di sequestro di minori, di disabilità, di pregiudizi, di violenza in famiglia. Insomma argomenti certo che non si prestano a farsi una bella risata, ma qua e là le disavventure del protagonista riescono comunque ad alleggerire la storia.

Il finale non è per nulla scontato e fino all’ultimo si cerca di capire chi è il cattivo.

Un romanzo che vi consiglio, soprattutto agli amanti del genere giallo.

Il pasto dell’iguana di Federico Maria Rivalta

“Cosa stai leggendo?”

“Murakami? Bello. L’ho già letto. Molto delicato e introspettivo.Una bella disquisizione tra il voler essere normali e l’essere se stessi. L’unico neo è che c’è un suicidio in ogni pagina”

 

il pasto dell'iguana rivalta recensione

Vi auguro buon fine settimana. Il nostro sarà sulla neve a provare sci e snowboard.

Ora aspetto solo i vostri preziosi consigli per questo weekend. Eccoli:

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Quelli del Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: La libreria di piazza delle erbe

Se amate i libri, il romanzo che vi propongo oggi vi piacerà sicuramente.

Sapete già che amo i libri che parlano di libri, ma in questo caso l’autore mi ha regalato una lettura davvero speciale che mi ha permesso di riflettere sull’influenza che i libri hanno sui lettori.

“Perchè un libro, un libro vero, scombussola. Risveglia in noi il reame dei desideri, il popolo delle possibilità, l’inarrestabile armata dei “perchè no”?”

C’era una volta Nathalie, un’insegnante di lettere di Parigi, che decide di abbandonare il suo posto sicuro e la sua vita cittadina per trasferirsi con il marito in un paesino del sud della Francia per aprire una libraria.

Ogni capitolo racconta di un lettore, della sua vita e di quel particolare libro che, in qualche modo, lo ha influenzato a compiere determinate scelte di vita.

Ogni capitolo un racconto. Ogni racconto un libro da scoprire, il cui titolo a volte mi era del tutto sconosciuto, ma incuriosendomi a tal punto da volerlo poi leggere a mia volta.

Questo romanzo è formato da tante storie di personaggi non banali, le cui vite non sono sempre facili.

Insomma un libro davvero bello e che vi consiglio di cuore.

La libreria di piazza delle erbe di Eric de Kermel

“Che cos’è una libreria? Molto altro, molto di piu’ di una serie di mensole sulle quali ammuffiscono i libri.

E’ un luogo. Un luogo di luce e calore. Uno spazio di confidenze e di condivisione. Una topografia di fratellanze. Un luogo che unisce.”

 

 

Vi auguro un bellissimo fine settimana, aspettando i vostri preziosissimi consigli di lettura. Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Quelli del Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

 

Continue Reading

Venerdi’ del libro: La rete di protezione

Ormai non conto piu’ le volte che ho recensito un libro di Andrea Camilleri per il “Venerdi’ del libro”. Il fatto che sia uno dei miei scrittori preferiti certo conta, il fatto che scriva splendidi gialli anche.

L’ultimo suo romanzo, che volevo comprare quest’estate, ho avuto il tempo di leggerlo solo ora e come al solito l’ho divorato in un giorno.

Questa volta il commissario Montalbano deve risolvere due casi molto particolari: scoprire cosa si nasconde dietro a misteriose foto risalenti a 50 anni fa e capire perchè dei presunti terroristi abbiano preso d’assalto una scuola media di Vigata .

Non si tratta dei soliti casi che lo vedono coinvolto, ma la storia è ben orchestrata anche se i due avvenimenti non si intreccino tra loro e si passa senza problemi da uno all’altro.

Un libro che consiglio per chi ama i gialli, le avventure del commissario Montalbano e lo stile di Andrea Camilleri.

Il libro di questo venerdi’ quindi è…

La rete di protezione di Andrea Camilleri

“Quanno era picciotto, nel ’68, macari lui aviva gridato che la verità è rivoluzionaria, che la verità va sempri ditta.

No, no, era da tampo che sapiva che la verità, certe vote, è meglio tinirla allo scuro, allo scuro cchiu’ fitto, senza manco la luci di un fiammifiro.”

 

la rete di protezione Camilleri

 

Vi auguro un bellissimo weekend. Ora aspetto i vostri consigli per questo fine settimana.Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Quelli del Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: L’amica americana

Margherita Oggero è una delle autrici italiane di gialli che preferisco. Mi piace per tanti motivi: per il suo stile, per gli intrecci dei suoi romanzi e per il fatto che le sue storie sono ambientate a Torino, città che amo e dove ho studiato.

Era da un po’ che non leggevo un suo libro, non per la mia poca voglia, ma fondamentalmente perchè ho accumulato cosi’ tanti libri nella mia lista dei desideri che faccio fatica a smaltirli.

Settimana scorsa pero’ Amazon mi proponeva alcuni suoi libri e malgrado ne avessi già preso in mano un’altro, ho deciso di godermi la lettura di un suo libro. Ho scelto “L’amica americana”.

Come previsto sono stata subito rapita dalla storia e dalle vicende della mitica professoressa-detective Camilla. Questa volta sarà alle prese con l’omicidio di una sua amica, venendone tra l’altro sospettata. Un giallo ad hoc, dove i tanti personaggi intrecciano un racconto dove amore, denaro e segreti la fanno da padroni.

Fino alla fine non si riesce a capire chi è l’assassino e il suo movente, anche se gli elementi per arrivarci ci sono tutti.

Dell’Oggero avevo già recensito per il “Venerdi’ del libro” “Un colpo all’altezza del  cuore” e “La collega tatuata“. Se siete in cerca di buoni gialli, andate ad darci un’occhiata.

Il libro di oggi è quindi…

L’amica americana di Margherita Oggero

Una casa nuova segna l’inizio simbolico di un’era nuova, traccia il confine tra un prima e un dopo, aiuta a ricominciare quando c’è stato uno strappo doloroso.

l'amica americana Margherita Oggero recensione

 

Vi auguro un buon weekend. Noi ci godremo finalmente un po’ di neve. Ora aspetto i vostri preziosi consigli! Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Quelli del Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Una piccola libreria molto speciale

Quando un titolo contiene la parola libri o libreria io mi lascio sempre trascinare all’acquisto; se poi la copertina è anche accattivante, non vi sono dubbi che quel libro finirà sul mio comodino.

Avete quindi capito perchè oggi vi parlero’ di “Una piccola libreria molto speciale” di Ellen Berry.

Un romanzo scritto molto bene, scorrevole e non scontato. Il tutto inizia con la morte di un’anziana madre che lascia in eredità ad una delle sue figlie, Kitty, una montagna  di libri di cucina. Kitty è in un periodo difficile della sua vita: una figlia pronta a partire per l’università, un matrimonio in crisi, un lavoro insoddisfacente…

Seguendo i suoi sogni  deciderà di aprire una libreria molto particolare nel suo genere e questo innescherà cambiamenti  profondi nella sua e nella vita di chi le sta intorno.

Un romanzo che mi è piaciuto,  ricco di colpi di scena e se a volte appare un po’ scontato, facendo capire chiaramente chi farà cosa e perchè, devo dire che è stata una lettura piacevole e rilassante.

Ve lo consiglio di cuore.

“Una piccola libreria molto speciale” di Ellen Berry

La spontaneità: ecco cosa le mancava di piu’ dei tempi andati, quando il tempo che trascorrevano insieme non doveva essere pianificato, ma semplicemente si trasformava in qualcosa di meraviglioso

 

 

Vi auguro un bellissimo fine settimana. Ora aspetto i vostri suggerimenti!! Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Quelli del Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

I libri piu’ belli del 2017 per “Quelli del Venerdi’ del libro”

I libri sono ponti ostinati: uniscono, creano legami.
Giuseppe Avigliano

Il venerdi’ è il giorno dedicato ai libri qui su Homemademamma, ma non ho resistito e ho deciso di pubblicare questo  post oggi per raccogliere tutti i libri che i partecipanti del “Venerdi’ del libro” hanno considerato i loro preferiti nel 2017.

Prima alle immagini inserisco i link dove potrete trovare la recensione dei vari libri.

Quindi partiamo subito…

  • Supermamma con questi ed altri magnifici libri

 

 

 

 

 

 

  • Blogfamily con una ricca raccolta di romanzi e saggi…

rework

codice montemagno

 

 

 

 

 

 

le madri bennet

 

 

 

 

 

 

storie della buonanotte per bambini ribelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ninfee nere bussi

non lasciarmi Ishiguro

notti in bianco baci a colazione

 

 

 

 

 

 

La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola.

falsa testimonianza salvo toscano

il giovane sharlock Holmes nube mortale

 

 

 

 

 

Un anno davvero ricco di buone letture e spunti interessanti. Mi auguro che il 2018 lo sia altrettanto!

Grazie di cuore a tutti i partecipanti al Venerdi’ del libro che in questi 7 anni hanno reso questo appuntamento davvero speciale!

Continue Reading

Venerdi’ del libro: La mia famiglia e altri orrori

In questo primo appuntamento del 2018 vi voglio presentare un libro ironico e divertente, che offre anche un pizzico di riflessioni interessanti.

Inoltre voglio cogliere il suggerimento fattomi da Angela di “Blogfamily” e “Supermamma”, cioè presentare i libri che mi sono piaciuti di piu’ nel 2017: uno per adulti e uno per bambini/ragazzi.

VI INVITO A LASCIARE  NEI COMMENTI NON SOLO IL LINK  PER QUESTO VENERDI’ DEL LIBRO, MA ANCHE I LINK DEI POST CHE RIGUARDANO I VOSTRI LIBRI PREFERITI DEL 2017. CREERO’ UN POST A PARTE IN CUI RACCOGLIERO’ TUTTE LE VOSTRE PREFERENZE! 

Incominciamo quindi con il libro di questo venerdi’:

Di David Safier avevo già letto L’orribile karma della formica”che mi era piaciuto molto e che vi consiglio di cuore.

Protagonista de “La mia famiglia ed altri orrori” è Emma, madre, moglie e lavoratrice insoddisfatta di sè e della vita. Una tragica sera lei e i membri della sua famiglia vengono colpiti da una maledizione da parte di una mendicante incontrata per caso.

Tutti vengono trasformati in orribili mostri: Frankestein, una mummia, un lupo mannaro e una donna vampiro.

Riusciranno a tornare alle proprie sembianze?

Cosi’ presentata sembra una favola per bambini ed in alcuni punti lo è proprio, ma la forza del racconto sta nell’ironia dei personaggi, alla comicità delle situazioni in cui si imbattono e dai tanti stimoli di riflessione che spaziano all’amore con la A maiuscola, al tradimento, all’amicizia, all’insoddisfazione professionale…

Ho scoperto che dal libro è stato tratto anche un film d’animazione: “Monster family”.

Insomma un libro piacevole da leggere, ma che lascia anche qualcosa.

La mia famiglia e altri orrori di David Safier

L’amore è piu’ grande dell’ebrezza, del delirio. L’amore trasforma un mostro in un essere umano.

la mia famiglia ed altri orrori recensione

 

Vi auguro un bellissimo fine settimana, aspettando i vostri suggerimenti libreschi e la vostra classifica del 2017!! Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Quelli del Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: La piccola bottega del tè

La copertina di “La piccola bottega del tè” mi ha catturato subito con i suoi colori caldi e il sottotitolo invitante: “un romanzo delizioso, dolce e divertente che alimenta il buonumore”. 

In effetti il libro ha mantenuto le promesse. Questo è un romanzo da leggere sdraiati su un bel divano con una cioccolata calda in mano ed avvolti in una coperta morbida: non trovate che faccia molto hyggie?

“La piccola bottega del tè” è un romanzo piacevole, adatto a chi cerca un lieto fine e un po’ di relax.  Perfetto quindi per il periodo natalizio.

La giovane Ellie vuole realizzare il suo sogno da bambina: aprire una piccola bottega del tè dove poter cucinare i suoi cupcake e le sue torte speciali. Inaspettatamente ha la sua occasione e oltre ad un lavoro troverà anche l’amore.

Insomma un classico romanzo rosa con i suoi momenti romantici e i tipici malintesi tra innamorati.

La piccola bottega del tè di Caroline Roberts

Sei arrivata fino a questo punto, ragazza, va’ avanti. prova a fare del tuo meglio e vedi cosa succede, e il caldo bagliore del suo sogno le diede il coraggio di proseguire.

la-piccola-bottega-del-te_

IL VENERDI’ DEL LIBRO RIPRENDERA’ A GENNAIO 

Non mi resta che augurarvi buone vacanze e aspettare i vostri consigli! Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading