10 libri su… la montagna

Estate fa rima con mare, ma anche con montagna. Ecco allora tanti magnifici libri a tema per varie fasce d’eta.

La montagna di N. Choux , Gallucci Editore, 2016

Età consigliata: da 1 anni

La montagna è un luogo meraviglioso. Sui prati verdi le mucche e le pecore brucano l’erba. Sulle vette più inaccessibili si arrampicano i camosci e i mufloni, mentre gli sciatori sfrecciano sui pendii innevati. Muovi il cursore e scopri le attività in montagna!

**************************

La montagna di di V. Pellegrino e A. Traini, Framco Panini Editore, 2005

Età consigliata: da 3 anni

Un viaggio per piccoli curiosi alla scoperta della montagna. Il testo semplice, in maiuscolo, è supportato da divertenti illustrazioni; un simpatico gufetto introduce approfondimenti e curiosità. Un glossario illustrato e un’attività di verifica da fare con gli adesivi concludono la trattazione dell’argomento.

**************************

A caccia dell’orso di  M. Rosene di H.Oxembury, Mondadori, 2013

Età consigliata: da 3 anni

Una famiglia parte alla ricerca dell’orso ma, dopo aver attraversato un campo di erba frusciante (svish svush!), un fiume freddo e fondo (splash splosh!), una pozza di fango limaccioso (squelch squalch!), un bosco buio e fitto (scric scroc!) e una tempesta di neve che fischia (fìuuuu huuuuuu!), alla fine… sarà l’orso a trovare loro. Considerato un classico, “A caccia dell’Orso” è un piccolo capolavoro della letteratura per l’infanzia, dove immagini, testo e lettura ad alta voce danno vita a una grande avventura, per imparare ad affrontare insieme ogni paura. 

**************************

Gli animali della montagna da toccare di di I. Falorsi , Franco Panini Editore, 2014

Età consigliata: da 3 anni

La montagna e i suoi abitanti da scoprire con la punta delle dita…
tanti animali da toccare in un viaggio insolito tra orsi e stambecchi

**************************

La nuvola Olga va in montagna di N. Costa, Emme edizioni, 2009

Età consigliata: da 5 anni

La nuvola Olga e l’uccellino Ugo vanno a dormire dalla montagna Rosetta

**************************

Esploriamo la montagna di AA.VV. , Lonely planet, 2017

Età consigliata: da 5 anni

Un libro attività con più di 250 sticker per esploratori curiosi e motivati: parti anche tu con Marco e Amelia alla scoperta delle vette più belle del mondo! Impara a montare una tenda, mantieni l’equilibrio mentre arrampichi, scala l’Himalaya o le Montagne Rocciose… una grande avventura ti aspetta!

**************************

Inventario illustrato della montagna di di V. Aladjidi e E. Tchoukriel , Ippocampo Edizioni, 2016

Età consigliata: da 6 anni

La collana Inventario illustrato si arricchisce di un nuovo prezioso volume e ci porta nel cuore della montagna per scoprirne la fauna e la flora, dai mammiferi più noti (come lo stambecco, l’orso bruno o la marmotta), agli uccelli più conosciuti come l’aquila reale ad altri insoliti animali come lo spioncello o i rettili. La flora è presente con le conifere e le latifoglie, i funghi e i licheni, e delicati fiori delle vette come l’edelweiss. Le illustrazioni realistiche di Emmanuelle Tchoukriel riproducono con accuratezza il mondo singolare della montagna.

**************************

La montagna piu’ alta di di P. Zenzius , Rizzoli, 2019

Età consigliata: da 8 anni

Eravamo soli nel bel mezzo delle nuvole. Presto il mondo si ritrovò al di sotto di quel mare di ovatta.

**************************

Io sono il cielo che nevica azzurrodi G. Quarenghi, Topipittori, 2010

Età consigliata: da 9 anni

Quando nasci in un paese perso fra i monti, per crescere hai a disposizione pochi riferimenti. La bambina protagonista di questo libro ne ha due. Due maestre: sua madre, infaticabile, sempre immersa nel lavoro della trattoria e della casa, ma sempre attenta, capace di dire, fare, guardare, con occhio infallibile, parole semplici e profonde, gesti forti e sicuri. E poi la valle: quell’immenso spazio aperto per trovare il quale la bambina deve sfuggire alla prima maestra, per diventare una cosa sola con l’erba, il cielo, la roccia, l’acqua, e ascoltare i suoni delle sue mille lingue segrete. Due scuole tanto diverse, eppure necessarie per prendere la strada di sé, che coincide con quella che porta lontano, verso l’infinito della pianura.

**************************

Cento passi per volare di G. Festa, Salani Editore, 2018

Età consigliata: da 10 anni

Lucio ha quattordici anni e da piccolo ha perso la vista. Ricorda ancora i colori e le forme delle cose, ma tutto adesso è avvolto dal buio. Ama la montagna, dove va spesso con Bea, la zia che adora, quella della sciarpa di seta, perché lì i suoi sensi acutissimi gli mostrano un mondo sconosciuto agli altri. In montagna tutto è amplificato, e il vento porta profumi, suoni e versi di animali, cui non facciamo quasi più caso. Lucio se ne inebria, li conosce meglio di quanto conosca se stesso, cammina e si arrampica per i sentieri con più sicurezza di molti ragazzi di città. Ed è proprio tra quei monti, sulle Dolomiti, che, durante una passeggiata sul Picco del Diavolo con la sua nuova amica Chiara, la storia di Lucio si intreccia a quella di un aquilotto, Zefiro, rapito da bracconieri senza scrupoli. Tutto sembra perduto, ma la Montagna freme di vita e indizi, e potrebbe rivelare la verità a chi, come Lucio, la sa ascoltare…
Un romanzo da sentire con tutti i sensi, un’opportunità unica di intuire quei messaggi della natura che spesso rimangono segreti, e che accende la consapevolezza di quanto sia ricca la diversa normalità di chi non vede con gli occhi. Un’esperienza da vivere spiegando le ali.

**************************

Non mi resta che augurarvi buona lettura e buone gite in montagna!

Ti potrebbero anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting