Venerdi’ del libro: Nelle terre estreme

Ero dubbiosa se pubblicare questa recensione, perchè non mi piace parlare dei libri che non mi hanno convinto: Nelle terre estreme è uno di questi.

So di andare controcorrente, perchè si tratta di un romanzo acclamatissimo, ma mentirei nel dire che è mi ha conquistato. In realtà il romanzo è scritto molto bene, si legge in un fiato, ma è la storia in sè che mi ha infastidito. Sarà forse a causa della mia veneranda età.

Jon Krakauer, l’autore del libro, racconta la storia vera di Chris McCandless, un giovane che abbandonò ogni cosa – famiglia, beni, società  – per attraversare da solo  l’America del nord e vivere un’esperienza eccezionale in cerca di se stesso e della felicità. Troverà invece la morte.

Il libro descrive le scelte e le vicende di questo coraggioso e incosciente ragazzo attraverso il suo diario e i racconti di chi l’ha conosciuto.

Dal romanzo emerge il suo desiderio di libertà, il suo anticonformismo, il suo rifiuto della società moderna che lo portarono a scelte azzardate, tanto da costargli la vita.

E’ proprio il suo estremismo e la sua incoscienza, che supera il buon senso, che non mi sono piaciute. Ho apprezzato invece le sue profonde riflessioni e considerazioni sulla vita e sull’uomo.

Nel 2007 Seann Penn  decise di farne un film: Into the Wild – Nelle terre selvagge.

Tutti me lo hanno consigliato, ma non ho ancora avuto modo di vederlo.

Voi avete letto il libro o visto il film? Cosa ne pensate?

 

Il libro di oggi è quindi…

Nelle terre estreme di Jon Krakauer

… Chris intendeva inventarsi una vita nuova, una vita in cui fosse possibile immergersi nelle esperienze senza filtri di alcun genere. Simbolo della completa rottura col passato fu l’adozione di un nuovo nome: da quel momento non si sarebbe piu’ chiamato Chris McCandless ma Alexander Supertramp, il vagabondo padrone del proprio destino.

nelle-terre-estreme-libro

 

Vi auguro un bellissimo fine settimana e piacevolissime letture!

 


Ecco i vostri suggerimenti:

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte).

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti 

 

 

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

16 commenti

    1. Ho adorato “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”, letto anch’io negli anni dell’università. Mi segno subito il tuo titolo 🙂

  1. Ciao Paola, io ho visto il film e devo dire che è davvero fatto molto bene. Non ho alcun interesse nel leggere il libro, già è stato tragico così…

    Oggi vi lascio un libro che per me è stato spettacolare:

    #anchelemammeleggono
    #recensioni
    #progettoblog

    Oggi voglio presentarvi un romanzo davvero magistrale: “La giostra dei fiori spezzati.Il caso dell’angelo sterminatore” di Matteo Strukul.

    Chi di voi conosce questo scrittore?

    https://datemiunam.it/la-giostra-dei-fiori-spezzati-il-caso-dellangelo-sterminatore-di-matteo-strukul/

    Buon fine settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting