Il venerdi’ del libro: Falsa testimonianza

Che io sia un amante i gialli non è un mistero e quando qualche amico mi suggerisce qualche “nuovo” scrittore non mi tiro di certo indietro.

Settimana scorsa mi hanno suggerito di provare i libri di Salvo Toscano e cosi’ mi sono lanciata. Ho preso “Falsa testimonianza” uno degli ultimi pubblicati.

Dire che mi è piaciuto è dire poco: l’ho divorato in 2 giorni.

E’ un libro duro, ambientato negli anni Novanta nel periodo della trattativa Stato-Mafia. Un racconto amaro, che si snoda a Palermo in un momento davvero difficile della storia italiana. Vede come protagonista un maggiore dei carabinieri, Giannini, che suo malgrado si trova invischiato in un caso piu’ grande di lui.

Vi sono alcuni passaggi davvero forti e ben presto si capisce che avere  un lieto fine sarà davvero difficile.

Lo stile dell’autore è spettacolare, ogni personaggio è  cosi’ ben descritto che quasi sembra di averlo di fronte e di conoscerlo da sempre. Davvero un bel libro!

Falsa testimonianza – Salvo Toscano

L’esperienza le aveva insegnato che i malvagi sanno leggere bene nell’animo altrui, tanto piu’ in quello dei retti, e non viceversa. E’ questa la loro forza e la chiave per abbindolare, usare e ferire i puri.

falsa testimonianza salvo toscano

Non mi resta che augurarvi un bellissimo fine-settimana ed attendere i vostri consigli! Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

24 commenti

    1. Grazie per il prezioso suggerimento. E’ già da un anno che sto attenta alle etichette e il mio modo di fare la spesa è cambiato drasticamente. Vorrei pero’ approfondire l’argomento e il tuo libro fa proprio al caso mio

  1. Ragazze, quanti bei suggerimenti!

    Il gabbiano figura nella mia libreria, l’ho consumato negli anni, era di mio papà; “il ladro di merendine” è un bel romanzo, io adoro Camilleri ho letto tutto di lui, anche quei libri che non hanno Montalbano come protagonista.

    Ho preso nota dei gialli che avete consigliato, che anche a me piacciono molto.

    Il libro sulla spesa lo conoscevo ma non l’ho mai letto, solo sbirciato.

    Io invece vi lascio con “Prendiluna”, l’ultimo romanzo di Stefano Benni.

    Ho fatto una cosa diversa dal solito (vi prego, era la mia prima volta, voi che siete obiettive fatemi sapere che cosa non funziona):

    http://datemiunam.it/2017/06/09/prendiluna-venerdidellibro/

    Intanto buon fine settimana!

    1. Bravissima! Mi è piaciuta molto la tua video-recensione. Ne attendo altre 😀

      P.S.
      Mi sono segnata il libro di Benni perchè mi hai davvero incuriosita

  2. Bel suggerimento, sicuramente sotto l’ombrellone sarà una delle mie letture, Paola!
    Sempre in tema “paura” ma declinata in versione baby, io segnalo un albo di De Agostini, parte di una collana preziosa, che aiuta a governare appunto ansie e paure. Il volume si intitola “Io non ho paura!”. Racconta di un gatto spavaldo che non teme insetti schifosi e animali feroci…Ma alla fine di qualcosa avrà pure paura… Ne parlo qui:
    http://elisasottoilcielo.blogspot.it/
    http://elisasottoilcielo.blogspot.it/2017/06/io-non-ho-paurae-tu.html

    Un abbraccio a tutte e buone letture! Elisabetta

    1. Di SEO ed indicizzazione ho sempre capito poco. Appena mi ci metto, mi perdo subito tra paroloni e tecniche complicatissime. Mi segno il tuo libro, chissà se riusciro’ a capirci qualcosa

    1. Ti ringrazio è un onore essere paragonata alla Paola del tuo romanzo. Ora sto divorando i libri dei fratelli Corsaro. Sono fantastici! Il tuo stile e le trema mi tengono attaccata alle pagine.
      Un caro saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting