Venerdi’ del libro: Passi di tango in riva al mare

Altro giallo, altra corsa! Anche oggi per questo “Venerdi’ del libro” vi presento un romanzo giallo, di un autore che ho scoperto l’anno scorso: Federico Maria Rivalta.

Ho aspettato con ansia l’uscita di questo libro, che vede protagonista ancora una volta il giornalista Riccardo Ranieri. Avevo cosi’ voglia di vedere come continuassero le avventure di questo simpatico personaggio che ho addirittura prenotato il libro su Amazon ed ogni giorno per un mese controllavo che uscisse. Purtroppo mi capita sempre cosi’: se mi affeziono ad un personaggio o ad uno scrittore, poi devo leggere tutto quello che esce.

Anche questa volta la trama non mi ha deluso: il giornalista è sulle tracce di un evaso, ma le sue ricerche sveleranno una verità rimasta nascosta per troppi anni.

In questo libro ho ritrovato quello che mi piace di piu’ di questi romanzi:  l’ironia del protagonista che riesce a smorzare situazioni troppo cupe.

Il libro di oggi è quindi…

Passi di tango in riva al mare – Federico Maria Rivalta

Una condanna a 20 anni di galera. 20 anni durante i quali altri decidono per te con chi condividerai una stanza sporca e angusta. 20 anni durante i quali non sceglierai mai cosa mangiare o dove andare. senza il calore della visita di qualcuno anche se ormai non ti interessa piu’. L’unica persona che avresti voluto vedere è morta, almeno per te, quando vittima di un meschino tradimento, hai capito l’inganno.

passi di tango in riva al mare Rivalta

Non mi resta che augurarvi un buon fine settimana ed aspettare i vostri preziosi suggerimenti!

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

24 commenti

  1. Ho scovato un libro delizioso, uscito per Topipittori. si intitola “Il segreto delle cose”. Insegna a guardare ogni oggetto in modo inedito e diverso…Nascosti agli occhi distratti dei suoi abitanti, ecco apparire misteriosi eventi, lingue mai sentite e affascinanti microstorie sussurrate da chi ne è protagonista. Vi sono lampade-lucciole, ombrelli-fiore, orologi dal cuore pieno di minuti, bambini di neve dolce, fiammiferi come piccole primavere, libri addormentati. Ne racconto sul mio blog:
    http://elisasottoilcielo.blogspot.it/2017/04/il-segreto-delle-cose-tra-lampade.html

    1. Mi piace la Bertola anche se questo libro non mi ha fatto impazzire: come dice ache Margherita la protagonista era proprio antipatica!

  2. Quanti gialli per te! Non riesco a stare al passo con i tuoi consigli ma, dopo un bel pò dalla tua recensione, ho letto “Cosa tiene accese le stelle” e mi è piaciuto.
    E’ dunque questo il mio consiglio di oggi.
    Un venerdì del libro all’insegna della speranza ma anche delle riflessioni, per smentire il famoso detto “si stava meglio quando si stava peggio” ma anche riconoscere quanto c’è di vero in esso: la nostra percezione del futuro. 14 storie di italiani, in patria ed all’estero, i loro successi e le loro opinioni.
    http://mammavvocato.blogspot.it/2017/04/le-letture-di-mamma-avvocato-cosa-tiene.html

    1. Libro che è piaciuto anche a me. Sull’andare all’estero non posso dire niente visto che noi abbiamo fatto il passo già parecchi anni fa! :-S

    1. Avendo adorato “la tentazione di essere felici” mi sono segnata già in lista tutti i libri di Lorenzo Marone, in attesa di un po’ di tempo per leggerli. La tua recensione mi fa venire voglia di prenderli in mano subito!

  3. Buon venerdì a tutti!
    Ahy ahy ahy… mi sa che mi hai incuriosito fin troppo! Riccardo Ranieri lo voglio conoscere anche io!
    Su TuttoPerTutti invece suggeriamo un ebook dal tema forte, complicato,il dramma famigliare di una separazione non consensuale, la situazione dei figli, e tutto scaturito dalla penna di una scrittrice emergente.
    Per chi ama le letture impegnative e scoprire nuovi talenti:
    EMMA BRACCANI: PERCHÉ IO NON POSSO – GIULIA BACCHETTA
    Una storia attuale e dura. -> http://tucc-per-tucc.blogspot.it/2017/04/emma-braccani-perche-io-non-posso.html
    Buona lettura e buon week-end!

    Kly

    1. Il libro che suggerisci è splendido!

      “Un ristretto in tazza grande” è il primo libro che ho letto di Rivalta: mi è piaciuto molto e cosi’ ora li sto leggendo tutti!

  4. Cara Paola, i gialli non mi intrigano, ma sono sempre contenta quando leggo che un lettore è felice dell’ultima lettura 🙂

    Io inizio, spero, un ciclo di consigli di letture a-gendered e utili ad abbattere gli stereotipi di genere. Parto da quel che ho in casa, ascolterò i consigli preziosi di eSSe, che resta la mia lettrice tester di riferimento, e spero di arrivare lontano… http://ilmondodici.blogspot.it/2017/04/libri-pigrotta-e-il-mozzo-misterioso.html

    Buon fine settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting