Il dado delle emozioni: il kit gioco per parlare di emozioni ai bambini

kit giochi da stampare gratis emozioni

Le attività sulle emozioni sono quelle che mi vengono richieste di piu’. Quando lavoravo nelle classi per progetti specifici legati a questo argomento, avevo preparato tantissimi materiali che poi ho usato anche con PF. Alcuni ne ho già postati, altri sono ancora archiviati in cartellette e vecchi computer. Ogni tanto, nella mia foga di riordino, ne ripesco qualcuno.

Quello che vi presento oggi è uno di questi, che ho un po’ “modernizzato” utilizzando nuove immagini create da me.

In realtà si tratta di una serie di attività, tutte da svolgersi con l’aiuto di un dado: il dado delle emozioni!

Nel kit trovate il dado e 4 schede gioco da utilizzare in questo modo:

la prima è una semplice tabella con riportate sulla sinistra le immagini delle 6 emozioni del dado e una griglia. Si pattuisce il numero di tiri da fare con il dado (minimo 6) e si invita il bambino a tirare il dado e a segnare con una croce sulla griglia l’emozione che esce. Una volta terminato il numero di lanci stabilito, si guarda qual è l’emozione che è uscita piu’ spesso e quella meno. Questo offre l’occasione per discutere se effettivamente, nell’arco della settimana/giornata/mattinata, quella è stata l’emozioni prevalente

la seconda scheda è identica alla precedente, ma invece delle immagini le emozioni sono descritte con parole. Il gioco è identico, ma per il bambino c’è la difficoltà in piu’ di abbinare l’espressione facciale del disegno sul dado con la parola scritta sulla tabella.

la terza scheda è una tabella contenente 42 immagini relative alle 6 facce del dado. Anche qui si pattuisce il numero di tiri da fare con il dado (minimo 6) e si invita a cancellare le immagini che rappresentano l’emozione che esce nel tiro. E’ possibile che tutte le emozioni vengano cancellate dopo aver lanciato, ma anche che ne rimanga qualcuna. Da qui l’occasione per discutere su quali emozioni sono piu’ o meno frequenti, quelle che si ha avuto piacere cancellare e quelle invece che non si avrebbe voluto togliere.

Una  possibile variante, usando questa scheda, è un gioco da fare in gruppo: ognuno ha in mano una scheda e a turno si tira il dado. Vince chi per primo riesce a cancellare tutte le faccine dal suo tabellone.

la quarta scheda è pensata per bambini piu’ grandi: si tratta di un’attività intitolata “Mi sento cosi’, quando…”. La scheda è composta da una tabella con le 6 faccine sulla sinistra e uno spazio vuoto per ogni emozione. Si tira il dado e in base all’emozione che esce, il bambino dovrà scrivere nello spazio bianco in quale occasione ha provato quella emozione. Se esce piu’ volte la stessa emozioni, dovrà indicare un’altra situazione e cosi’ via. La scheda, potrà essere o meno condivisa con gli adulti, comunque sia il bambino avrà avuto modo di riflettere su tutte quelle situazioni che scatenano in lui quella data emozione.

Qui trovate il file con il dado e le 4 schede gioco da stampare.

Non mi resta che augurarvi buon divertimento!

LEGGI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting