Venerdi’ del libro: Il silenzio dei chiostri

Avevo già avuto modo di leggere i libri di Alice Giménez Bartlett e le avventure poliziesche della sua eroina, la poliziotta Petra Delicado, donna estremamente indipendente e dai modi ruvidi e sgarbati.

Questa settimana avevo voglia di un libro ben scritto, ma non troppo pesante ed impegnativo e cosi’ sono andata sul sicuro: ho preso in mano “Il silenzio dei chiostri”, che da un po’ aspettava sul mio comodino.

Come previsto è stata una lettura piacevole, dalla trama non scontata. La storia si snoda infatti lungo tre binari: la ricerca vera e propria dell’assassino, la ricostruzione storia di fatti legati alla vicenda attuale, la relazione tra l’ispettore e le varie figure femminili del racconto.

Solo una pecca: si legge troppo velocemente (e mi sono ritrovata dopo 2 sere ad averlo terminato) malgrado le digressioni storiche che a volte appesantiscono un po’ la lettura.

Consiglio questo libro, e piu’ in generale la serie che ha per protagonista Petra Delicado, agli amanti del genere poliziesco che sono in cerca di libri ben scritti e di trame non prevedibili.

Il libro di oggi è quindi…

silenziochiostriIl silenzio dei chiostri –  Alice Giménez Bartlett

Che uomo fortunato, pensai. In realtà la pace non è nel monastero nè nel bordello, ma nel tesoro prezioso di un animo equilibrato, anche se per conquistarlo è necessaria la rinuncia alla genialità, alla passione o all’eccellenza. 

Ora aspetto, come ogni fine settimana, i vostri preziosi consigli. Eccoli:

Buon week end!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. 

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Ti potrebbero anche interessare...

20 commenti

  1. Finalmente, dopo diverse settimane riesco a partecipare nuovamente, con grande piacere, al venerdì del libro.
    Concordo pienamente con te i libri di Alice Giménez Bartlett sono una lettura molto piacevole ma non banale; è un’autrice che amo molto.

    Io oggi, invece, propongo una lettura per adolescenti che però può essere utile anche ai genitori.

    Un libro che racconta la vita di Falcone per spiegare ai nostri ragazzi la mafia e l’importanza del rispetto per delle regole, anche nella vita di ogni giorno:

    Per questo mi chiamo Giovanni di Luigi Garlando

    http://www.genitorialmente.it/2016/04/come-spiegare-la-mafia-ai-ragazzi/

    Un saluto
    Flavia

  2. Terrò presente il tuo suggerimento per quando avrò voglia di una lettura poliziesca/giallo, visto che non è facile trovarne di non scontati e stereotipati.

    Io oggi propongo una carrellata di libri per bambini: dal “La città dei lupi blù”, un albo con un bel messaggio di allegria e spensieratezza, agli eroi della Marvel in versione cartonata per i piccoli appassionati, passando per i dinosauri pop-up ed un libro dei perchè ben fatto, colorato e pieno di finestrelle da scoprire…

    http://mammavvocato.blogspot.it/2016/04/le-letture-del-ricciolino-carrellata-di.html

  3. Sembra proprio il libro che fa per me. Non ho mai notato questa serie quindi proverò a cercarla. Io oggi non sono riuscita a preparare un post per cui vi auguro buon fine settimana e mi leggo i vostri suggerimenti.

  4. Petra Delicado è in lista d’attesa da diverso tempo, e mi è stata anche consigliata più di una volta. Immagino sia il momento di cercarla in biblioteca.
    Io partecipo anche oggi in orario limite, ma stavolta posso dare la colpa ai consigli di classe, senza i quali il post sarebbe stato mandato in rete ben prima.

    Il mio personale consiglio è arrivato grazie a un film uscito quest’inverno:
    http://ildiariodimurasaki.blogspot.it/2016/04/carol-patricia-highsmith.html
    Buon fine settimana a tutti ^__^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting