Venerdi’ del libro: Fai bei sogni

Questo Venerdi’ del libro vi parlo di un libro o meglio di un audiolibro.

In Svizzera gli audiolibri hanno molto successo: sia nelle biblioteche che nelle librerie ce ne sono scaffali pieni per qualsiasi gusto, per bambini ed adulti, in tedesco o in lingua.

Io non ne vado matta, ma durante i viaggi in effetti li trovo molto comodi.

L’ultimo che ho sentito è quello di Massimo Gramellini “Fai bei sogni”. Un romanzo autobiografico che, visti i toni cupi e la trama non certo allegra, non è l’ideale in versione audiolibro perchè richiederebbe ritmi di lettura lenti e momenti di pausa tra un avvenimento e l’altro.

Ascoltato durante un lungo viaggio in macchina, vi confesso che non l’ho apprezzato per nulla tanto che dopo un po’ non vedevo l’ora che si arrivasse alla fine. Ora non so se questo rigetto sia dovuto al libro in sè, allo stile dell’autore o piu’ verosimilmente al fatto che fosse un tipo di libro poco adatto a trasformasi in audiolibro.

Dovrei provare a leggerlo, nel vero senso della parola, per capire se in effetti è un problema di questo ultimo tipo, ma visto che la trama ormai la conosco e il tema non è certo allegro, vi confesso che non me la sento proprio.

Un libro comunque che avete letto in tante: qui trovate le  recensioni di Libri ed emozioniFrascafresca , di Caralilli e Sempre mamma Moky (spero di non essermi dimenticato nessuno!)

Il libro di oggi è quindi…

Fai bei sogni – Massimo Gramellini

GramelliniFai_bei_sogni300dpi_1

Ora aspetto i vostri suggerimenti! Eccoli:

Buon fine settimana pasquale!!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. 

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

15 commenti

  1. Io ho letto gramellini un po di tempo fa e mi era piaciuto.ha uno stile pulito e un linguaggio diretto.semplice e chiaro.questa settimana non ho libri da proporvi ma vi leggo sempre.auguri di buona pasqua

  2. Io ammetto di non avere un gran feeling con Gramellini. Quando ho letto L’ultima riga delle favole sono rimasta un po’ interdetta. Non l’ho proprio capito quel libro. Con Fai bei sogni è andata un po’ meglio rispetto all’altro ma continuo a sostentere di non avere feeling con questo autore.
    Io oggi propongo Olga di carta e lo suggerisco caldamente. Bel libro. http://libri-stefania.blogspot.it/2016/03/olga-di-carta-e-gnone-venerdi-del-libro.html

  3. Ciao a tutti e Buona Pasqua!!
    Io di Gramellini ho letto solo quello e sono rimasta interdetta, da un lato affascinata dall’altro non proprio convinta (le autobiografie non mi convincono molto, sono sospettosa di ovvi rimaneggiamenti per riuscire a trasformare una vita in un romanzo…).
    Noi oggi parliamo di un libro in inglese che da vita ai pastelli per colorare.
    https://accadraseosifare.wordpress.com/2016/03/25/libreria-in-costruzionelibrary-in-progress_23/

  4. Mai letto nulla di Gramellini se non i corsivi, e il fatto che “aggiusti” un po’ le notizie non me lo rende più attraente; ma non si può mai dire.
    Questa settima partecipo con un libro che ho scoperto essere azzeccatissimo per il calendario liturgico:

    http://ildiariodimurasaki.blogspot.it/2016/03/ave-mary-michela-murgia.html

    Buona Pasqua a tutti voi, e possano le vostre uova di cioccolato essere ENORMI, per addolcire una settimana piuttosto amara

    1. Il tuo libro mi ha davvero incuriosito. La questione femminile nella Chiesa è un argomento che ho avuto modo di discutere spesso con amiche praticanti e non, con preti di larghe vedute e non. Grazie per il suggerimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting