Venerdi’ del libro: Masha e l’orso e altre fiabe popolari russe

Non fatevi ingannare dal titolo del libro che vi presento oggi: i racconti in esso contenuti centrano poco con gli episodi di Masha ed orso che conoscete.

Il libro infatti contiene piu’ di 400 brevi fiabe popolari russe. A Masha è dedicato solo il primo racconto (di due pagine) che per altro presenta dei personaggi un po’ diversi da quelli del cartone animato.

Il libro lo ha voluto acquistare a tutti i costi PF che ultimamente è incuriosito dalla Russia e dalla sua cultura: alcuni suoi compagni sono russi e lui è affascinato dai loro racconti.

Il libro è ben fatto, tuttavia a volte la traduzione non è scorrevole soprattutto nei racconti in rima dove vengono utilizzate parole non in uso, che PF trova naturalmente incomprensibili. Capisco pero’ la difficoltà del traduttore a rendere il senso di questi racconti cercando di mantenere la rima.

Le fiabe sono molto particolari: alcune sono davvero simpatiche, altre fanno sorridere, alcune mi hanno lasciata perplessa.

Il libro ve lo consiglio se amate avvicinarvi ad altre culture, se volete vi piacciono le fiabe e se cercate qualche racconto breve da leggere ai bimbi prima di dormire.

Il libro di oggi è quindi…

masha-e-lorso-e-altre-fiabe-popolari-russe_4367_x600Masha e l’orso e altre fiabe popolari russe

C’erano una volta un nonno e una nonna che avevano una nipotina di nome Masha. Un giorno le amichette di Masha passarono a chiamarla per andare tutte insieme a raccogliere funghi e bacche nel bosco.

 

Ora aspetto i vostri suggerimenti per questo fine settimana. Eccoli:

 

Buon weekend!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

27 commenti

  1. Ricordo di aver letto anch’io la storia originale di Masha, che ovviamente è diversa da quella dei cartoni.. credo che leggere le fiabe di un’altra nazione sia sempre una scoperta affascinante anche perché riescono a far intravedere le paure e l’ironia che caratterizza ciascuna cultura…
    Noi invece andiamo sul mare con un libro pop-up: Oceano.
    https://accadraseosifare.wordpress.com/2016/01/22/libreria-in-costruzionelibrary-in-progress_15/

  2. A me regalarono, ormai 20 anni fa, una raccolta di fiabe popolari siberiane, in cui c’erano una bimba ed un orso molto simili a Masha e Orso. Devo dire, però, che quella raccolta non mi è mai piaciuto, sembravano tutte fiabe uguali con poche variazioni…
    Insomma, non mi ispira, anche se non c’entra nulla!

    Io oggi parlo di due romanzi di due autrici italiane conosciute: Elena Ferrante e Alessia Gazzola.
    Per me, è il terzo romanzo di entrambe e se la serie della Ferrante mi appassiona sempre di più, la Gazzola mi diverte e fa passare piacevoli momenti di suspense.
    Buona lettura!
    http://mammavvocato.blogspot.it/2016/01/di-chi-fugge-e-di-chi-resta-e-ossa.html

  3. Da piccola rimanevo incantata dalle favole di paesi lontani dal mio…mia madre mi leggeva quelle indiane, africane…quindi farò lo stesso con P. anche se ora è ancora troppo piccolo. Poi mi sono sempre chiesta da dove provenisse la fantastica Masha (che adoro più io che lui, quasi!). Il mio consiglio per oggi, invece, è “Un sottomarino in paese”, una storia a sfondo pacifista per affrontare insieme ai più piccoli la paura per la guerra e la speranza per un futuro migliore basato sul rispetto e l’integrazione (mi sembra il momento adatto per proporlo, purtroppo…)

    http://www.mammaorachefaccio.com/2016/01/un-sottomarino-in-paese-vanessa-navicelli.html

  4. Deve essere davvero difficile tradurre le fiabe popolari. Anche a me è capitato più volte di rimanere perplessa, specialmente davanti alle fiabe africane (io non riesco a dire no ai venditori ambulanti che mi propongono libri…), e più di recente mi è capitato di leggere a scuola una raccolta di fiabe provenienti da tutto il mondo che mi ha ricordato che le fiabe raccontano davvero tanto sulle culture.

    Oggi da me un vigoroso Albero azzurro. Ve ne innamorerete, siatene certe. Buon fine settimana!

    http://ilmondodici.blogspot.it/2016/01/libri-lalbero-azzurro.html

  5. Torno finalmente, dopo troppo tempo, a questa rubrica, parlando di uno dei miei libri preferiti, ottimo per grandi e piccini! 😉

    Lo trovate qui

    Buone letture a tutti!

  6. Qui da me Masha e Orso vengono visti come personaggi da “piccoli” ma una raccolta di questo tipo è una cosa diversa dall’immagine che arriva dalla tv.
    Proverò a cercare questo libro anche perchè siamo molto curiosi di conoscere storie di altre culture ed altre zone del mondo.
    Noi oggi proponiamo un diario segreto molto speciale. Chi lo ha scritto? Un bambino piccino piccino…
    http://libri-stefania.blogspot.it/2016/01/diario-segreto-di-pollicino-p.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting