Venerdi’ del libro: Sotto i venti di Nettuno

Buon rientro! Spero abbiate passato delle bellissime vacanze! Oggi riprendiamo l’appuntamento del venerdi’ con la lettura: meno male, mi era mancato davvero tanto.

Durante le feste ho avuto il tempo di dedicarmi ai libri, terminandone alcuni e scoprendo nuovi autori. Tra questi: Fred Vargas (che è una lei e non un lui!).

Molti di voi l’avevano recensita a piu’ riprese, incuriosendomi non poco (Genitorialmente, Slumberland, Libri ed emozioni, Learning is experience, Ma la notte no ). Non avevo pero’ mai avuto modo e tempo di prendere in mano un suo libro. Queste vacanze sono state l’occasione giusta.

A dir la verità cercavo il primo libro dell’ispettore Adamsberg (L’uomo dei cerchi azzurri), ma purtroppo la piccola libreria dove sono andata doveva ordinarlo, cosi’ ho ripiegato per il terzo della serie: Sotto i venti di Nettuno.

Il libro mi è piaciuto molto, complice il fatto che adoro i gialli. L’intreccio è davvero ben costruito e malgrado alcune parti possano essere di facile deduzione, i colpi di scena non mancano affatto.

Ve lo consiglio di cuore se amate il genere, le storie ben orchestrate, uno stile fluido e volete passare qualche ora di relax.

Il libro di oggi è quindi:

Sotto il veIMG_5552nto di Nettuno – Fred Vargas

Per strada, Danglard rimuginava le sue scoperte. Un fratello, un delitto e un suicidio. Un fratello quasi gemello accusato di omicidio, escluso dal mondo, e morto. una tragedia cosi’ pesante che Adamsberg non ne aveva mai parlato.

 

Ora aspetto i vostri preziosissimi suggerimenti! Eccoli:

Buon fine settimana!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

21 commenti

  1. NOn sai quanto mi è mancato l’appuntamento con il tuo venerdì del libro durante le feste, però, visto il lavoro che c’è dietro, meritavi anche tu riposo!!!

    Ho sentito parlare molto dell’autrice oggetto del tuo suggerimento di oggi, mi sa che dovrò proprio provare un suo romanzo, magari proprio il primo della serie, se sarò fortunata.

    Intanto, io suggerisco l’ultimo thriller di un autore che amo davvero molto, per svariate ragioni che spiego, AndyMcNab:
    http://mammavvocato.blogspot.it/2016/01/di-contatto.html
    Buona lettura a tutti!

  2. Anche a me Vargas piace, e aggiungo che il primo è quello che mi ha convinto meno. Quindi, se continui dovresti trovarti assai bene 🙂
    Questa settimana partecipo con un libro sui genutori e lo sport – quello praticato dai loro figli, però.
    Fwelici letture a tutti e inizio il giro per vedere i consigli degli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting