Venerdi’ del libro: Semina come un artista

Il libro che vi presento oggi non è romanzo, ma un manuale di idee, consigli ed incoraggiamenti per chi vuole migliorare la propria creatività e farsi conoscere in campo lavorativo.

Un libricino di 200 pagine che si legge in meno di un’ora. Per non perdere alcuni suggerimenti che mi sono sembrati utili, mi sono armata di una matita, un pennarello indelebile e alcuni post it in modo da annotare e ritornare sui passi che mi interessavano.

Non ho trovato i consigli particolarmente originali, ma di tanto in tanto mi fa bene rinfrescare  la mente e la mia creatività: spesso tendo ad essere cosi’ presa dai piccoli problemi quotidiani che rilego la mia voglia di fare e la mia creatività in un angolino, finchè a lungo andare mi sento frustrata. Un libro come questo mi fa tornare la voglia di fare, di condividere, di essere creativa.

Qui trovate anche la recensione fatta da Blog Family

Il libro di oggi è quindi…

Semina come un artista – Austin Kleon

semina come un artistaNon dire che non hai tempo. Siamo tutti impegnati, ma tutti abbiamo giornate di ventiquattro ore. Spesso la gente mi domanda: “Come trovi il tempo per tutto?”. E io rispondo:”Lo cerco”. Il tempo si trova allo stesso posto dove si trovano gli spiccioli: negli angoli, nelle fessure. Si trova tra gli interstizi tra le cose importanti: lungo il tragitto verso il lavoro, nella pausa pranzo, nelle poche ore dopo che i bambini sono andati a letto.

Ora aspetto i vostri consigli!! Eccoli:

Buon fine settimana!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. 

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Nella foto:

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

34 commenti

    1. Che meravigliosi segnalibri. Anch’io 1984 non l’ho piu’ riletto: la sensazione opprimente e di angoscia che mi ha accompagnato per tutto il libro l’ho ancora ben presente. Mi sa che aspetterà ancora parecchio una mia rilettura 😉

    1. Prima di tutto: Buona guarigione!
      Non finiro’ mai di ringraziare “il Sindaco”: quanti magnifici libri mi ha fatto scoprire!

  1. Buon venerdì… Non conoscevo il manuale che proponi, mi è del tutto nuovo. Io oggi propongo un libro un po’ datato ma che ho letto con piacere. Una storia d’amore tanto diversa da quelle dei libri moderni, dove si insiste sulle scene spinte per cercare di alimentare l’interesse del lettore. In questo libro ho trovato tanta sensualità, ma niente a che vedere con le tante blasonate sfumature moderne.
    http://libri-stefania.blogspot.it/2015/10/la-voce-delle-onde-y-mishima-venerdi.html

    1. Il mio libro è adatto proprio a tutti: ricco di suggerimenti semplici e facilmente attuabili!
      Il tuo libro è meraviglioso. Me lo sono segnato! Grazie!

    1. L’ho finito di leggere ieri sera! A dire il vero fino a metà non mi aveva preso per nulla, tanto che ad un certo punto mi sono messa a leggere altro. Giunta a fatica alla metà, poi la lettura è scivolata via. Ora ho voglia di leggere il seguito, ma piu’ per curiosità che per altro.

    1. Non ho letto il libro nè visto il film. Tuttavia la trama che presenti mi toglie la voglia di avvicinarmi ad entrambi: pur ammettendo le reali difficoltà che l’arrivo di un bimbo comporta, mi sembra una visione troppo negativa.

  2. Ciao cara! Proprio vero: il tempo si trova negli interstizi tra un impegno e l’ altro! Io personalmente lo trovo quando il nanetto dorme!
    A prestissimo!

    1. Con l’avvento della scuola, riesco a ritagliarmi piu’ momenti per me e per la mia creatività, anche se molte attività sono ancora relegate alla sera/notte

  3. Buon venerdì a tutti!!
    Questa settimana, più che suggerire e consigliare un libro, aspettiamo ricevere la vostra opinione. Avete anche voi un libro preferito che magari avete riletto più di una volta, o di cui rileggete alcune parti e consultate frequentemente? Si? Diteci la vostra opinione lasciando un commento DIRETTAMENTE SUL BLOG per creare una lista di confort-book utile a tutti gli amanti della lettura!
    COMFORT-BOOK: QUAL È IL TUO? by Denny.
    http://tucc-per-tucc.blogspot.it/2015/10/comfort-book-qual-e-il-tuo.html
    Buona lettura e buon fine settimana a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting