Venerdi’ del libro: Vacanze in camper per negati

Dopo tanti Venerdi’ eccomi di nuovo qui con voi. Scusate la latitanza a questo appuntamento che tanto amo, ma la maggior parte delle vacanze l’ho passata lontana dalla civiltà e soprattutto da una connessione internet disponibile!

Ieri vi parlavo della nostra esperienza in camper e dei tanti libri che abbiamo letto prima di iniziare questa avventura. Tra i tutti quello che ci è stato piu’ utile è un libro in inglese “RV vacations for dummies” ovvero “Vacanze in camper per negati”.

Il libro è molto dettagliato e spiega chiaramente, anche a chi è alle prime armi, il funzionamento del mezzo, offrendo suggerimenti e consigli che si sono rivelati davvero utili.

Noi abbiamo scelto questa edizione che forniva inoltre itinerari e indirizzi di campeggi in America.

Suggerisco questo manuale a tutti coloro che non conoscendo o conoscendo poco il camper vogliono, come noi, intraprendere  un viaggio negli Stati Uniti.

Il libro di oggi è quindi…

RV vacations for dummies

rv vacations for dummies

Ora attendo i vostri preziosi consigli. Eccoli:

 

Buon fine settimana! Noi lo passeremo a recuperare ore di sonno e rivedere foto.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioniper farne parte.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

29 commenti

    1. Manuale interessante! in questo periodo sono presa dalla smania di riordinare, riorganizzare, programmare. Insomma il libro perfetto per me!

  1. Questa settimana passo sul tuo consiglio, poichè non nutro molta simpatia per i camperisti, soprattutto qwuando li incrocio in autostrada sulla corsia centrale o sulle strade di montagna.
    Io questa settimana parlo del libro tratto dal film con Hugh Grant, “About a boy”: il libro merita!
    http://mammavvocato.blogspot.it/2015/05/un-ragazzo_8.html

    p.s. Scusa se te lo chiedo ma tu passi da tutti quelli che inviano i loro suggerimenti? Perchè se sì, non ho mai capito quali fossero i tuoi commenti!
    Io fatico a leggere tutte le recenzioni del venerdì e mi spiace perchè questo appuntamento è un pozzo di utili consigli di lettura!

    1. Ciao. Anch’io prima di guidare un camper ero insofferente sui camperisti piazzati nella corsia centrale o che viaggiavano in strade ad una corsia (sto pensando alle stradine del mio lago di Como). Trovandomi alla guida pero’ ho capito una cosa: i cambi di corsi sono (da destra verso sinistra: in America sono frequenti perchè le autostrade a 8/10 corsie si biforcano continuamente) sono difficili e pericolosi soprattutto se le altre auto vanno troppo veloci e non ti danno strada. Il camper non ha praticamente ripresa e muoversi di lato richiede molto tempo: un vero problema nel traffico veloce.
      Per quanto riguarda le stradine vale la stessa cosa. Non parliamo poi delle discese che mi fanno decisamente piu’ paura delle salite per la sensazione che il mezzo non riesca a frenare sufficientemente per la lunga modalità di frenata.
      Insomma, una guida piacevole quella del camper! 😉

      Per quanto riguarda i suggerimenti: si’ passo da tutti quelli che mi lasciano un suggerimento e mi annoto i libri che mi ispirano. Se non riesco proprio il venerdi’, me li leggo pian piano durante il weekend. Se riesco lascio un commento (sono pauk o Hmm o paomise dipende con quale utente vengo registrata in quel momento), ma mi riesce difficile lasciarlo a tutti, tutte le volte anche se mi dispiace un sacco non farlo. Quando riesco, di fianco al titolo, annoto anche chi mi ha suggerito un libro in modo da poterlo citare una volta che faro’ la recensione. La nostra bacheca di Pinterset mi aiuta quando mi perdo i pezzi!

      Per quanto riguarda il tuo libro di questa settimana: ho visto piu’ volte il film, ma non mi sono mia cimentata con il libro per paura che mi deludesse. Mi sa che ci provero’…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting