Venerdi’ del libro: La mia prima enciclopedia

Al tempo di internet comprare un’enciclopedia puo’ sembrare assurdo, ma vi garantisco che non è cosi’.

Qualche mese fa io e PF abbiamo ripreso a creare lapbook ovvero quei libri fai da te con tante finestrelle che trattano temi specifici. Quando era piccolo ne abbiamo usati tanti, ma di solito ero io che glieli costruivo: lo scopo era parlare di un dato argomento in maniera giocosa. Ora che invece è piu’ grande i lapbook li costruisce da solo: lo scopo ora è non solo di affrontare un argomento in modo approfondito, ma anche di farlo esercitare a scrivere e leggere in italiano.

Con la comparsa dei lapbook fatti da PF la necessità di avere libri da consultare su svariati argomenti si è fatta impellente. La nostra biblioteca offre tanto, ma è naturalmente tutto in tedesco; la possibilità di acquistare on line vagoni di libri è allettante ma poco praticabile; l’idea di recuperare il materiale e stamparlo per poi lasciarlo da consultare a PF è fattibile (infatti lo abbiamo già fatto), ma alla lunga poco pratica.

Cosi’ l’enciclopedia mi è sembrata una buona idea! Avevamo già questa sulla natura che a PF piace molto, cosi’ sono andata alla ricerca di qualcosa di piu’ generale e ho trovato la “Mia prima enciclopedia” di JoyBook.

La trovo ben fatta con parecchi argomenti, trattati i modo chiaro, con spiegazioni semplici adatte ai bimbi della scuola primaria ( è consigliata dai 7 ai 10 anni); ha anche molte immagini che la rendono piu’ accattivante a aiutano alla comprensione dell’argomento.

L’abbiamo già utilizzata in varie occasioni: per il nostro lapbook sull’Africa, per approfondire alcuni tempi come gli egizi e il deserto o per la sua ricerca di scuola sul sole.

PF la trova di facile consultazione ed è affascinato dalla immagini.

Ora andro’ a caccia di altre enciclopedie per bambini per avere a disposizione piu’ materiale!!

Quindi il libro che vi consiglio oggi è…

“Mia prima enciclopedia” di JoyBook

la mia prima enciclopedia

Ora non mi resta che attendere i vostri consigli per questo fine settimana! Eccoli:

Buon weekend! Il nostro sarà spero rilassante con scorpacciate di fondue e cioccolata!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioni per farne parte.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Ti potrebbero anche interessare...

38 commenti

  1. Buon Venerdì a tutti!
    Oggi il suggerimento della Denny è diventata un’analisi al proprio passato che a volte uno preferisce dimenticare. Insieme a sua figlia Nadia, nonché mia nipote, è stata alla presentazione di BUS 323, libro autobiografico di Emis Killa (il Rapper ha solo 25 anni!) e questo ha scatenato un vortice di ricordi ed emozioni…
    http://tucc-per-tucc.blogspot.it/2014/11/un-libro-un-ragazzo-che-ha-sofferto-la.html
    BUONA LETTURA A TUTTI E BUON FINE SETTIMANA!!

    Kly

  2. Non è lap rima volta che nei VdL qualcuno parla di enciclopedie per bambini e io mi son sempre chiesta a che punto valutare di farne entrare una. Di recente ho sentito una conferenza di Raffaele Mantegazza, che credo tu conosca di nome, e lui diceva che se togliamo ai bambini la possibilità di imparare ANCHE con gli strumenti di noi nativi Gutemberg facciamo danni seri.
    Ne prendo nota con interesse.

    Da noi un libricino piccolo e divertente, parla di un fantasma giardiniere (e vegetariano) che fugge dalla cementificazione e aiuta una bambina a sconfiggere i mostri nell’armadio: adorabile! Consigliatissimo a chi voglia trattare il tema delle paure sdrammatizzando.

    Buon week end a tutti!

  3. Ciao Paola e ciao a tutti! A sprazzi e bocconi, ogni tanto ripasso anche io eheheh.
    Già, l’uso delle enciclopedie è diventato sempre più raro, con l’avvento di internet,(anche perchè internet è sempre aggiornato mentre le enciclopedie di carta si aggiornavano ogni 5 anni, con un volume a parte) ma io mi ricordo ancora le ricerche per scuola fatte sfogliando quei tomoni pesanti… 🙂 La tua enciclopedia per bambini sarà di sicuro utile per PF e i suoi bellissimi libri tematici!
    Io vi lascio la mia proposta: http://frascafresca.wordpress.com/2014/11/20/venerdi-del-libro-il-cammino-delle-parole-di-v-gussoni-2/ e vi auguro buone letture e buon fine settimana! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting