Venerdi’ del libro: L’innocenza delle volpi

L’autrice del libro di questo Venerdi’ è una delle mie preferite: Torey L .Hayden. Ho letto praticamente tutto di lei. Mi ero avvicinata ai suoi libri mentre facevo attività nelle scuole durante il mio tirocinio come pedagogista. Una collega me l’aveva suggerita, io incuriosita avevo comprato uno dei suoi libri ( Una bambina) e da allora non l’ho piu’ abbandonata.

I suoi libri sono forti, a volte duri, spesso un pugno allo stomaco, ma ti danno tanto. Ogni racconto, ogni storia, ogni pagina ti lascia qualcosa.

Quando non sono dell’umore giusto, evito di leggerli perchè so cosa mi aspetta. Li prendo in mano solo quando mi sento pronta ad affrontarli. Per questo motivo ho aspettato le vacanze per leggere “L’innocenza delle volpi”: avevo bisogno di tranquillità, di momenti di silenzio e di spensieratezza intorno a me.

E’ un libro che vi consiglio vivamente!

Avevo già parlato di questa autrice qui e qui

9788850234530_linnocenza_delle_volpiL’innocenza delle volpi – Torey L. Hayden

“Tutte queste cose che la gente si fa a vicenda” continuo’ Dixie “non accadono per cattiveria. Mio padre non è cattivo e neanche il tuo lo è. Io non sono cattiva e neanche tu lo sei. Queste cose accadono solo perchè la vita non è un film”

“Lo so che non è un film, quindi non devi continuare a farmelo notare” protesto’ il ragazzo con tono risentito

“Si’, ma in fondo tu continui ancora a sperarlo. Tutti lo sperano: Ecco perchè ci piacciono tanto i film: perchè, per un momento, ci permettono di fingere che il mondo sia perfetto. Nei film le cose cattive accadono solo ai cattivi, e i buoni hanno sempre il loro lieto fine. Ma questi sono solo sogni. Il mondo reale non funziona cosi’. Nel mondo reale, non abbiamo quel genere di controllo. Le brutte cose accadono a tutti, anche a quelli buoni, e non c’è nessun lieto fine.”

Ora attendo i vostri preziosi suggerimenti! Eccoli:

 

Buon fine settimana a tutti voi!

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioni per farne parte.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

21 commenti

  1. Mai letta questa autrice, sai Paola? Però mi incuriosisci, anche se letture così forti adesso….forse non me la sento. Ma in futuro, magari si.
    Io oggi causa pressione bassa, stanchezza, poca voglia e cpacità di concentrazione e peripezie varie sono costretta ancora nel giro di poche settimane a saltare l’appuntamento, mi dispiace 🙁 ma leggerò i vostri suggerimenti con piacere.

    Buon weekend 🙂

    1. Prima di tutto tanti auguri al tuo “grande-piccolo” uomo! Non riesco ancora ad immaginarmi PF cosi’ grande. Chissà come sarà!
      Un bacione e buon weekend (sigh sigh) anche a voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting